BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
E' IN ARRIVO POLIFEMO, LA NUOVA ONDATA DI CALDO AFRICANO: Redazione-Nuova ondata di caldo africano in arrivo in questa torrida estate. Dopo una breve e parziale tregua cominciata nello scorso fine settimana, già si intravede all'orizzonte la settima ondata di calore. Lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che RIETI CUORE PICCANTE, ARRIVA LA KERMESSE +HOT DELL'ESTATE-23/27AGOSTO: Redazione-Il cuore del centro d’Italia è pronto a battere forte per la kermesse più hot dell’estate.Dal 23 al 27 agosto torna l’appuntamento con “Rieti cuore piccante”, la Fiera internazionale del peperoncino che anche quest’anno richiamerà migliaia di appassionati della prelibata JUDO SOTTO LE STELLE A CARSOLI: Redazione-In occasione della notte bianca del 20 agosto, organizzata da Confcommercio - AS.COM Delegazione di Carsoli, la scuola “Judo Carsoli” ha presentato in piazza della Libertà “Judo sotto le stelle”, una coinvolgente ed emozionante dimostrazione riscuotendo consensi ed attenzione da LO SHOPPING SI ILLUMINA, UN SUCCESSO LA NOTTE BIANCA A CARSOLI: Redazione-Nella serata del 20 agosto, si è svolta la Notte Bianca nel comune di Carsoli con lo slogan “LO SHOPPING SI ILLUMINA”, dove la sinergia di eventi e la collaborazione delle attività produttive del comune abruzzese, hanno dato luogo a TERREMOTO DI MAGNITUDO 3.6 A ISCHIA: TANTA PAURA, FERITI, DISPERSI E CROLLI: Redazione-Una scossa di terremoto di magnitudo 3.6 è stata registrata alle 20:57 davanti all'isola di Ischia, con la gente che si è riversata in strada mentre un black out elettrico si è avuto nel centro di Ischia porto. In particolare UN SACERDOTE DI PISTOIA PORTA I MIGRANTI IN PISCINA A SPESE NOSTRE: "LORO SONO LA MIA PATRIA". E' POLEMICA: Redazione-Un prete di Pistoia, don Massimo Biancalini, porta i migranti africani in piscina a spese dei contribuenti italiani e subito scoppia la rivolta in rete dei cittadini indignati, soprattutto in questo periodo di crisi dove potersi permettere una vacanza è BARCELLONA, UCCISO L'AUTISTA DELLA STRAGE DELLA RAMBLA: Redazione-Il killer della Rambla è stato ucciso. Younes Abouyaaquoub, l'autore materiale dell'attentato di Barcellona, è stato ucciso dalla polizia a Subirats, a circa 50 km dalla città. I Mossos, la polizia catalana, hanno annunciato su Twitter che "la persona IUS SOLI E PAPA BERGOGLIO: "RICONOSCERE NAZIONALITA' ALLA NASCITA": Redazione-"Nel rispetto del diritto universale a una nazionalità, questa va riconosciuta e opportunamente certificata a tutti i bambini e le bambine al momento della nascita". E' la sollecitazione di Papa Francesco, contenuta nel messaggio per la Giornata mondiale del Migrante EMIGRANTI ABRUZZESI IN TICINO, UNA FESTA ALL'INSEGNA DELL'AMICIZIA FRA CONTERRANEI, CONNAZIONALI E SVIZZERI: Redazione-Da oltre un trentennio l'Associazione Regionale Emigranti Abruzzesi(A.R.E.A.) in Ticino organizza e si ritrova con soci e simpatizzanti all'insegna dell'amicizia fra conterranei, connazionali e Svizzeri.La festa di oggi e particolarmente sentita dalla nostra associazione.Vi sono ospiti importanti giunti dall'Abbruzzo. L'Area PRESENTAZIONE SPAZIO TESTIMONIANZE NUMISMATICHE: Redazione-Mercoledì 23 agosto 2017, alle ore 21.00, a Monasterace, cittadina del reggino, sarà presentato un nuovo spazio espositivo dedicato alle testimonianze numismatiche che arricchirà ulteriormente il prestigioso Museo archeologico dell’antica Kaulon.L’allestimento di questo settore ha la finalità di raccontare la

"IO NON MI RIFIUTO", L'ACIAM FA SCUOLA PER L'AMBIENTE

Raccolta Differenziata Raccolta Differenziata

Redazione-Prosegue a pieno ritmo il ciclo di lezioni, a titolo”Io non mi rifiuto”, sulla corretta gestione dei rifiuti e sull’impatto che le buone pratiche, o al contrario le cattive abitudini, hanno sugli ecosistemi. La campagna informativa, che da oltre un decennio l’Aciam Spa - l’azienda consorziale di igiene ambientale marsicana, guidata dalla presidente Lorenza Panei - promuove negli istituti scolastici dei comuni serviti dall’Azienda, è curata da tecnici esperti e vede protagonisti gli alunni delle scuole primarie di primo e secondo grado e degli istituti superiori, con il coinvolgimento di tutto il personale scolastico. Centrali, nel progetto di comunicazione ambientale, i temi del consumo consapevole, del ciclo di vita dei prodotti, della produzione dei rifiuti, delle attività per il corretto recupero, smaltimento e riciclo dei materiali, della raccolta differenziata come alternativa alla discarica.
Le attività didattiche, che si svolgeranno per un totale di 60 ore, prevedono fasi teoriche e pratiche, l’utilizzo di opuscoli informativi, strumenti per la raccolta differenziata, la proiezione di video e slide, nonché verifiche sui contenuti acquisiti.
“É un progetto di ampio respiro che portiamo avanti guardando al futuro”, ha spiegato la presidente Lorenza Panei, “I risultati si vedono perché oggi, rispetto a quanto osservato durante le prime iniziative promosse, vi è un’attenzione maggiore e anche una migliore conoscenza dei temi legati all’ambiente e all’importanza della corretta gestione dei rifiuti. É un’opera di sensibilizzazione che vede gli alunni molto partecipi e che riteniamo un investimento fondamentale: stimolare la formazione del senso di responsabilità riguardo al consumo e alla gestione dei materiali, e di un corretto approccio ai temi ambientali, significa costruire i tasselli di un solido circuito virtuoso a tutto vantaggio della collettività. ”.
Le lezioni proseguiranno fino a maggio a Lecce nei Marsi, Gioia dei Marsi, Ortucchio, mentre si sono appena concluse a Cagnano Amiterno. Termine degli incontri fissato per maggio anche a Carsoli, Oricola, Pereto, Rocca di Botte, comuni nei quali prosegue la messa a regime del servizio di raccolta porta a porta e dove proprio in questi giorni sono state rimosse le campane stradali per la raccolta del vetro, con il contestuale avvio del servizio di raccolta a domicilio anche per la frazione vetro e metallo. Al termine del ciclo di lezioni, gli alunni visiteranno gli impianti di smaltimento e di compostaggio gestiti dall’Aciam, per assistere alle varie fasi del trattamento e recupero dei diversi materiali.

Differenziata

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.