BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
E' IN ARRIVO POLIFEMO, LA NUOVA ONDATA DI CALDO AFRICANO: Redazione-Nuova ondata di caldo africano in arrivo in questa torrida estate. Dopo una breve e parziale tregua cominciata nello scorso fine settimana, già si intravede all'orizzonte la settima ondata di calore. Lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che RIETI CUORE PICCANTE, ARRIVA LA KERMESSE +HOT DELL'ESTATE-23/27AGOSTO: Redazione-Il cuore del centro d’Italia è pronto a battere forte per la kermesse più hot dell’estate.Dal 23 al 27 agosto torna l’appuntamento con “Rieti cuore piccante”, la Fiera internazionale del peperoncino che anche quest’anno richiamerà migliaia di appassionati della prelibata JUDO SOTTO LE STELLE A CARSOLI: Redazione-In occasione della notte bianca del 20 agosto, organizzata da Confcommercio - AS.COM Delegazione di Carsoli, la scuola “Judo Carsoli” ha presentato in piazza della Libertà “Judo sotto le stelle”, una coinvolgente ed emozionante dimostrazione riscuotendo consensi ed attenzione da LO SHOPPING SI ILLUMINA, UN SUCCESSO LA NOTTE BIANCA A CARSOLI: Redazione-Nella serata del 20 agosto, si è svolta la Notte Bianca nel comune di Carsoli con lo slogan “LO SHOPPING SI ILLUMINA”, dove la sinergia di eventi e la collaborazione delle attività produttive del comune abruzzese, hanno dato luogo a TERREMOTO DI MAGNITUDO 3.6 A ISCHIA: TANTA PAURA, FERITI, DISPERSI E CROLLI: Redazione-Una scossa di terremoto di magnitudo 3.6 è stata registrata alle 20:57 davanti all'isola di Ischia, con la gente che si è riversata in strada mentre un black out elettrico si è avuto nel centro di Ischia porto. In particolare UN SACERDOTE DI PISTOIA PORTA I MIGRANTI IN PISCINA A SPESE NOSTRE: "LORO SONO LA MIA PATRIA". E' POLEMICA: Redazione-Un prete di Pistoia, don Massimo Biancalini, porta i migranti africani in piscina a spese dei contribuenti italiani e subito scoppia la rivolta in rete dei cittadini indignati, soprattutto in questo periodo di crisi dove potersi permettere una vacanza è BARCELLONA, UCCISO L'AUTISTA DELLA STRAGE DELLA RAMBLA: Redazione-Il killer della Rambla è stato ucciso. Younes Abouyaaquoub, l'autore materiale dell'attentato di Barcellona, è stato ucciso dalla polizia a Subirats, a circa 50 km dalla città. I Mossos, la polizia catalana, hanno annunciato su Twitter che "la persona IUS SOLI E PAPA BERGOGLIO: "RICONOSCERE NAZIONALITA' ALLA NASCITA": Redazione-"Nel rispetto del diritto universale a una nazionalità, questa va riconosciuta e opportunamente certificata a tutti i bambini e le bambine al momento della nascita". E' la sollecitazione di Papa Francesco, contenuta nel messaggio per la Giornata mondiale del Migrante EMIGRANTI ABRUZZESI IN TICINO, UNA FESTA ALL'INSEGNA DELL'AMICIZIA FRA CONTERRANEI, CONNAZIONALI E SVIZZERI: Redazione-Da oltre un trentennio l'Associazione Regionale Emigranti Abruzzesi(A.R.E.A.) in Ticino organizza e si ritrova con soci e simpatizzanti all'insegna dell'amicizia fra conterranei, connazionali e Svizzeri.La festa di oggi e particolarmente sentita dalla nostra associazione.Vi sono ospiti importanti giunti dall'Abbruzzo. L'Area PRESENTAZIONE SPAZIO TESTIMONIANZE NUMISMATICHE: Redazione-Mercoledì 23 agosto 2017, alle ore 21.00, a Monasterace, cittadina del reggino, sarà presentato un nuovo spazio espositivo dedicato alle testimonianze numismatiche che arricchirà ulteriormente il prestigioso Museo archeologico dell’antica Kaulon.L’allestimento di questo settore ha la finalità di raccontare la

ACIAM, TAGLIO NASTRO PER IL NUOVO CENTRO DI RACCOLTA INTERCOMUNALE

Taglio del Nastro Al Nuovo Impianto Taglio del Nastro Al Nuovo Impianto

Redazione-É stato inaugurato martedì, 28 marzo, il nuovo Centro di raccolta intercomunale a servizio di Lecce nei Marsi, Gioia dei Marsi e Ortucchio. L'impianto, situato a Lecce nei Marsi, in località Rovano, è stato realizzato da Aciam S.p.A., l'azienda consorziale di igiene ambientale marsicana, guidata dalla presidente Lorenza Panei, con il cofinanziamento dalla Regione Abruzzo. L’inaugurazione del centro si è trasformata in un’autentica festa per gli alunni delle scuole secondarie di primo grado dei tre paesi interessati, che nell’occasione, guidati dai tecnici dell’Azienda, hanno piantato tre noccioli nella magnifica area verde, partecipando poi con attenzione ed entusiasmo alla visita del Centro, accompagnata da una lezione di educazione ambientale all’aperto. L’impianto è inserito nella rete di centri di raccolta e centri del riuso previsti dal piano regionale ed è il quinto impianto gestito da Aciam nella provincia dell'Aquila, insieme ai CDR di Pizzoli e Celano e le stazioni ecologiche di Cerchio ed Aielli. “Il centro offre la possibilità ai cittadini di conferire i materiali che, per vari motivi, non si rendono disponibili durante i giorni del servizio di raccolta ordinario. Contiamo su di voi – ha aggiunto la Presidente rivolgendosi agli alunni presenti – perché diffondiate la consapevolezza che pensare al futuro dell’ambiente, dunque a quello delle nostre comunità, significa impegnarsi oggi. Si fa a partire dalle nostre case, con un'attenzione alla diminuzione del rifiuto indifferenziato e ad una corretta differenziazione di quello riciclabile. Uno dei principali obiettivi di Aciam è quello di collaborare con i Comuni soci affinché possano ridurre la TARI al cittadino e ne abbiamo già qualche esempio nel nostro territorio"”. Presenti alla cerimonia, il sindaco di Gioia dei Marsi, Gianclemente Berardini, con il sindaco di Lecce nei Marsi, Gianluca De Angelis e il sindaco di Ortucchio, Raffaele Favoriti, con don Mario Terra e padre Riziero Cerchi, il dirigente dell’Aciam Paolo Recchia e i tecnici specializzati dell’Azienda. “Occorrono gli sforzi di tutti per preservare l’integrità e la bellezza del nostro ambiente”, hanno sottolineato i Sindaci, “Stiamo offrendo un servizio che integra e completa l’efficiente servizio di raccolta già assicurato. Continueremo a operare per il miglioramento della qualità di vita dei nostri cittadini, come fatto finora, anche attraverso le iniziative attinenti all’educazione ambientale. Chi abbandona i rifiuti indiscriminatamente, nelle zone verdi o lungo le strade non ha giustificazioni, men che mai visti gli strumenti messi a disposizione”. Nel centro potranno essere conferiti rifiuti urbani ed assimilabili, rifiuti ingombranti, apparecchiature elettriche dismesse, piccoli quantitativi di calcinacci ed altri rifiuti inerti. Il CDR resterà aperto tutti i giorni feriali dalle ore 9,00 alle 15,00. 

Raccolta Differenziata

Ultima modifica ilGiovedì, 30 Marzo 2017 11:13

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.