BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
GENOVA, DALLA CRONACA ALLO SPAESAMENTO: RICERCA DI ORIZZONTI DI SENSO: Redazione-È lutto nazionale.Si sono celebrati oggi i funerali di Stato per le vittime del disastro avvenuto a Genova, il 14 Agosto scorso, a seguito del crollo del ponteMorandi.Centinaia di immagini affollano il web a corredo delle notizie sulla catastrofe, dalla SINISTRA VERGOGNOSA, LA GIORNALISTA DEL TG1 MARINA NALESSO LINCIATA PERCHE' PORTA IL CROCIFISSO. EX. CONS. PD: - ARROGANZA DI UN: Redazione-Estremisti laicisti e i pericolosi nemici della cultura e tradizione italiana di sinistra, da sempre dalla parte degli estremisti islamici che il PD fa diventare assessori, linciano per la seconda volta la giornalista del Tg1 Marina Nalesso, colpevole di aver TERREMOTO IN MOLISE, NON SI ESCLUDONO SCOSSE PIU' FORTI: Redazione-Altre scosse di terremoto sono state registrate nella notte in Molise dall'Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia. La prima, di magnitudo 2.4, ha avuto come epicentro Guglionesi, in provincia di Campobasso, ed è stata registrata alle 23,17. La seconda, di AL VIA IL FESTIVAL -NELL'ATERNO SCORRE MUSICA XII EDIZIONE-: EVENTO INAUGURALE CON GIROTTO, DI SABARINO E CAVUTI INTERPRETI DELLE MELODIE: Redazione-Il prossimo 21 agosto, alle ore 21.00, nello splendido scenario del Palazzo dell’Emiciclo all’Aquila (sede del Consiglio Regionale), si apre, con lo spettacolo musicale “Fellini/De Sica in musica”, la dodicesima edizione del Festival “Nell’Aterno scorre Musica”, con l’ideazione e la CONFCOMMERCIO: “SHOPPING E MUSICA SOTTO LA LUNA”, NOTTE BIANCA A CARSOLI LUNEDI' 20 AGOSTO 2018: Redazione-La Confcommercio Imprese per l’Italia provincia di l’Aquila delegazione Ascom di Carsoli insieme al Comune di Carsoli-assessorato al commercio hanno promosso la “Notte Bianca” per il 20 agosto prossimo, nella quale si esibiranno diverse band musicali e ci saranno diversi eventi in GOVERNO, AL VIA L'ITER PER LA REVOCA DELLA CONCESSIONE AD AUTOSTRADE: Redazione-Luigi Di Maio aveva confermato la "volontà" politica di revocare la concessione alla società autostrade dopo il crollo del ponte di Genova.Icosti per l'erario potrebbero essere onerosi, eppure Toninelli infoprma che è stata inviata dal Mit una lettera a Autostrade -A CHE COSA SERVE LA MUSICA?-, UNA RIEDIZIONE INTERESSANTE DEL SAGGIO MUSICALE DEL FAMOSO MAESTRO PIETRO IADELUCA: Redazione-<<Rimettere mano a un’opera scritta oltre 40 anni fa da mio padre, è stato doloroso ed emozionante allo stesso tempo. Doloroso perché ogni piccola cosa ti riporta alla mente la scomparsa di una persona importante; emozionante perché in qualche modo MAGLIANO DEI MARSI, AL VIA LA PRIMA EDIZIONE DEL FESTIVAL DI ARTI PERFORMATIVE - IL CAPPELLO DELLE DONNE-: Redazione-Un festival all’insegna della musica, della letteratura, della recitazione e dell’arte in ogni sua forma per supportare una causa tra le più nobili e importanti nella Marsica. Con questa precisa motivazione nasce la rassegna “Il Cappello Delle Donne”, prevista per GENOVA E IL BEL PAESE: EMPOWERMENT DELLE VITTIME E DELLA COLLETTIVITÀ: Redazione-Quando incontriamo un essere umano siamo soliti, dopo averlo salutato, chiedergli come sta. Sono giornate come queste che ci fanno comprendere il perché di questa domanda, convinti di aver stabilito per sempre un equilibrio, assistiamo a lezioni di vita, che STRADA DEI PARCHI: -A24 E A25, VIADOTTI E PONTI SICURI-(VIDEO): Redazione-Dopo l’incidente del ponte di Genova, sono tanti i viaggiatori che hanno domandato qual è lo stato di sicurezza dei viadotti sulle nostre autostrade. Viaggiare su A24 e A25 è sicuro, dedichiamo tempo e risorse alla manutenzione delle infrastrutture e

ACIAM, AL VIA LA RIMOZIONE DELLE MACERIE NEI COMUNI DI CAMPOTOSTO, CAPITIGNANO E MONTEREALE

Campotosto,Macerie Campotosto,Macerie

Redazione-Al via la rimozione delle macerie nei comuni di Campotosto, Capitignano e Montereale, colpiti dagli eventi sismici tra il 24 agosto 2016 e il 18 gennaio 2017. Lunedì, 9 aprile, in pronta attuazione dell’ordinanza della Regione Abruzzo n.3/2018 del 04/04/2018, aprirà i battenti il deposito temporaneo intercomunale, istituito nel comprensorio di Capitignano, in località Cava di Mozzano, per il trattamento dei materiali. L’impianto potrà trattare 640 tonnellate giornaliere di materiali, per un totale di 120mila tonnellate annue. La fase operativa entra nel vivo a pochi mesi dalla definizione dell’accordo siglato da Alberto Torelli, amministratore dell’Aciam, l’azienda consorziale di igiene ambientale presieduta da Lorenza Panei, il sindaco di Campotosto, Luigi Cannavicci, Massimiliano Giorgi, sindaco del Comune di Montereale, Maurizio Pelosi, sindaco del Comune di Capitignano, e frutto di un lungo lavoro condiviso tra Azienda, Regione, sindaci dei centri interessati e protezione civile. Le attività interesseranno circa 300 edifici siti nei tre comuni. Con il coordinamento della protezione civile si procederà alla demolizione delle strutture da abbattere, fase già avviata e gestita dal genio civile militare. La programmazione da parte dell’Aciam, per la selezione dei materiali e il trasporto al centro di stoccaggio, avverrà previa acquisizione delle ordinanze degli Enti e di concerto con gli stessi, in stretta relazione con il centro operativo regionale della protezione civile. Prima delle demolizioni, i Comuni avviseranno i proprietari, che saranno accompagnati dai vigili del fuoco all’interno degli immobili per il recupero dei beni affettivi o i preziosi; contestualmente, si valuteranno elementi di valore storico/archeologico da salvaguardare, che saranno selezionati e messi in sicurezza dai professionisti dell’Aciam, opportunamente formati, con il coordinamento di specialisti della Soprintendenza e di archeologi abilitati e incaricati dall’Azienda. Ogni manufatto di valore storico - pietre angolari, chiavi e altri elementi architettonici peculiari, da riutilizzare poi in fase di ricostruzione - sarà censito, microchippato e catalogato, al fine di garantire la tracciabilità di detti beni. Nella fase di selezione verranno inoltre recuperati e catalogati i beni personali preziosi eventualmente presenti, che verranno rimossi e censiti attraverso una procedura ad hoc, per essere poi riconsegnati dalle autorità preposte agli aventi diritto. Gli addetti dell’Aciam opereranno sul posto una prima selezione dei materiali e avvieranno gli stessi al deposito temporaneo, dove subiranno un’ulteriore differenziazione e dove, dopo essere stati pesati e registrati, saranno convogliati all’impianto di triturazione mobile; i materiali residui, in ultimo, raggiungeranno le destinazioni finali per il recupero o lo smaltimento. Tutta l’attività di recupero e trattamento delle macerie sarà oggetto di accurata rendicontazione e soggetta a tracciamento integrale. Le diverse fasi dell’avanzamento dei lavori saranno seguite e documentate anche attraverso un programma affine a Google Maps, consultabile dai Comuni interessati nonché dagli organi di controllo deputati alle verifiche. “Siamo certi che le professionalità e l’impegno sinergico dell’Azienda con gli uffici tecnici delle tre municipalità interessate e gli Uffici governativi interessati consentiranno di effettuare le operazioni nel minor tempo possibile”, spiegano dalla Dirigenza dell’Aciam, “Nell’interesse dei cittadini che da questo passaggio

cruciale e atteso potranno guardare con più fiducia al futuro”.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.