BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
CARSOLI, INCONTRO CON LA SCRITTRICE FANTASY LICIA TROISI: Redazione-Nell'ambito del progetto Officina delle Arti sabato 30 marzo sarà ospitata a Carsoli Licia Troisi, la più nota scrittrice di fantasy italiana, astrofisica, attuamente conduttrice della trasmissione RAI Terza Pagina. Grande successo sia in Italia che all'estero hanno ottenuto le MEMORIA E FUTURO A MURATA GIGOTTI CON -LA CORSA DEI 2009-: Primavera dell'Atletica 2019 Redazione-Con la 6^ Corsa della Murata si è conclusa, la settimana di sport e cultura, organizzata dall’Atletica L’Aquila in collaborazione con la Proloco di Coppito. Domenica infatti sono scesi in campo i bambini delle scuole elementari e POLO MUSEALE DELLA CALABRIA: PROSSIMI EVENTI E NUOVO SITO ISTITUZIONALE: Redazione-Dopo la Settimana dei Musei (5/10 marzo 2019), la Giornata nazionale del Paesaggio (14 marzo 2019) e Aspettando la Festa della Musica (21 marzo 2019) il Polo museale della Calabria, guidato dalla dottoressa Antonella Cucciniello, comunica altri imperdibili appuntamenti che REGIONALI IN BASILICATA, DOPO 20 ANNI LA SINISTRA SPAZZATA VIA. SALVINI: - 7 A 0 E ORA SI CAMBIA L'EUROPA-: Redazione-Quando le urne in Basilicata erano ancora aperte, Matteo Salvini aveva detto chiaro e tondo che da lì a poche ore la Lega avrebbe governato anche quella regione. Dunque la promessa del ministro dell’Interno: conquistare a stretto giro anche i feudi rossi, UNA BUONA NOTIZIA: SUBITO NUOVE ASSUNZIONI NEL SSN: Redazione-Finalmente una buona notizia per il SSN, poiche' Ministero della Salute, Regioni, Ragioneria dello Stato-Mef e Funzione pubblica hanno trovato l'intesa perche' dal 2019, la spesa per il personale degli Enti del Ssn di ciascuna Regione potrà essere incrementata per un DA VELTRONI A ZINGARETTI, ECCOVI LE PRIORITA' DEL -NUOVO- PD: APPROVARE LO IUS SOLI NONOSTANTE LA CONTRARIETA' DEGLI ITALIANI: Redazione-Non cambiare per non morire. Dicendo sì alla cittadinanza a chi nasce in Italia. Walter Veltroni e il neosegretario Pd, Nicola Zingaretti, insistono sulla necessità di battersi per i valori fondamentali della sinistra, compreso quello ius soli che era sparito temporaneamente dal dibattito politico IL REAL CARSOLI TORNA A VINCERE IN CASA CONTRO IL TRAGLIACOZZO CON UN SECCO 4-0: Redazione-Importantissima vittoria in casa del Real Carsoli sul Tagliacozzo che gli consente di rimanere in solitaria alla nona posizione del campionato di prima categoria (girone A) con 37 punti. In campo una Squadra molto ben preparata e tonica che non LE PROSPETTIVE DI SVILUPPO DELL'OVICOLTURA AL CENTRO DI UN INTERESSANTE DIBATTITO AD ARSOLI: Redazione-Il Comitato Civico “Arsoli Futura” ha tenuto sabato 23 ad Arsoli un secondo incontro pubblico dedicato al tema: “Olivicoltura: come tutelare e recuperare il patrimonio olivicolo di Arsoli e del territorio circostante”. L’incontro ha visto la partecipazione del dott. Claudio Di - IO NON MI RIFIUTO-, A LEZIONE PER L'AMBIENTE CON ACIAM NELLA PIANA DEL CAVALIERE: Redazione-Un'accoglienza alla primavera davvero “green” quella siglata da Aciam con i ragazzi degli istituti scolastici di Pereto - Oricola, Carsoli e Rocca di Botte, impegnati nel progetto "Io non mi rifiuto", proposto dall'Azienda di igiene ambientale, in cooperazione con le CARSOLI, GLI ALUNNI DELLA SCUOLA SECONDARIA DI 1° GRADO INCONTRERANNO LA SCRITTRICE FANTASY LICIA TROISI: Redazione-La scrittrice Licia Troisi, autrice di “best sellers” del genere “fantasy”, incontrerà gli alunni della scuola secondaria di 1° grado di Carsoli sabato 30 marzo, a partire dalle ore 09:30 fino alle 13:00 nella sala polivalente dell’istituto scolastico. La Sig.ra

MATTEO SALVINI E LA LEGA STANNO DIVENTANDO GLI INTERLOCUTORI PRIVILEGIATI DEI CATTOLICI CONSERVATORI

Matteo Salvini Matteo Salvini

Redazione-Matteo Salvini sta diventando il leader della destra cattolica conservatrice.Così come successo a Donald Trump negli Stati Uniti per via delle politiche antiabortiste, il fronte tradizionalista italiano ha iniziato a guardare al ministro dell'Interno come a più di un semplice interlocutore. Dove "fronte tradizionalista" sta per quella parte di Chiesa cattolica intransigente in materia di dottrina e meno disponibile ad accettare in maniera passiva la litania sulla necessità di tenere aperti, sempre e comunque, porti e confini.Sarà - dicono - perché le gerarchie ecclesiastiche italiane, leggasi Cei, si sono adagiate per anni adosso al Partito Democratico, sposando pure la causa dei diritti civili, sarà - insistono - perché la nostalgia per Joseph Ratzinger viene alimentata dall'atteggiamento odierno, considerato aperturista in più campi, ma oggi il vertice della Lega rappresenta per alcuni il maestro d'orchestra in grado di dirigere un controcanto reazionario.

E dentro questa storia vanno annoverate pure le critiche al pensiero del papa, tanto sulla gestione dei fenomeni migratori quanto su alcuni aspetti dottrinali, che finiscono con l'interessare la presunta avanzata dei "sovranisti ecclesiastici". Il Messaggero di oggi ha spiegato come la questione sia particolarmente sentita al Nord.La "Chiesa del territorio" di quella zona d'Italia, quella che Salvini usa citare in contrapposizione alle alte sfere, è molto preoccupata dall'utilizzo indiscriminato, e dagli effetti conseguenti, del termine "accoglienza". Poi c'è il fattore Lorenzo Fontana, il ministro pro life che partecipa alla "messa tridentina" presso la chiesa della Santissima Trinità dei Pellegrini a Roma. Un particolare che quotidiani e riviste di sinistra hanno raccontato più volte. Magari per provare il legame esistente tra il Carroccio e l'opposizione a Bergoglio.

Ma le due direttrici viaggiano su curve differenti: movimenti cattolici ascrivibili al mondo del salvinismo - segnaliamo - evidenziano come l'ex arcivescovo di Buenos Aires abbia fatto della battaglia contro la "colonizzazione ideologica" uno dei centri della sua pastorale. Non è la "confusione dottrinale" a spaventare quell'emisfero. Certo, c'è un gruppo di persone attente alle questioni vaticane che sono solite criticare Bergoglio ed elogiare al contempo l'inquilino del Viminale, ma rispetto alla querelle sui divorziati risposati, per dirne una, viene considerato più rilevante il fatto che il papa non sembri molto interessato al possibile venir meno della civiltà occidentale.

Dunque vengono citati il cardinal Burke, il cardinale Mueller, alcuni vescovi di periferia: questi - raccontano - sono i ponti che il Carroccio attraversa per la dialettica con piazza San Pietro. La dietrologia si presta, ma la sensazione è che le simpatie elettorali per la Lega e quelle provate nei confronti di alcuni porporati conservatori siano coincidenti per cause naturali. Fatto sta che la formazione guidata da Salvini è riuscita a raccogliere parecchio malcontento tra i fedeli che non hanno gradito l'inserimento di Emma Bonino tra i "grandi d'Italia". Per citare un caso.

L'opinione dei cattolici conservatori sulla costituzione di un nuovo Partito popolare, sulla scia di quello di don Sturzo, migrazionista e favorevole all'Ue è conosciuta: per loro non serve. Anzi, finirebbe con svolgere la funzione di stampella progressista. Quella che tanti cattolici non digeriscono

e che finisce per convincere gli stessi a votare Salvini.

Fonte:ilgiornale.it

Ultima modifica ilDomenica, 20 Gennaio 2019 22:31

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.