BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
DONNA DI 102 ANNI UCCIDE LA VICINA DI STANZA DI ANNI 92 IN UNA CASA DI RIPOSO: Redazione- Omicidio all'ospizio in Francia, precisamente a Chezy-sur-Marne, nella regione dell'Aisne. Una donna di 102 anni è sospettata, fanno sapere i siti locali, di aver ucciso la vicina di camera alla casa di riposo, di 92 anni.La vittima è stata ROMA, LA CORSIA CENTRALE DI VIA TIBURTINA RIAPERTA DOPO DIECI ANNI: Redazione- La corsia centrale della Tiburtina viene finalmente riaperta e la sindaca Virginia Raggi esulta su Facebook, postando persino un video con interviste ad alcuni residenti. «Finalmente, dopo quasi 10 anni, abbiamo riaperto la corsia centrale di via Tiburtina, nella L'ARTISTA E COMPOSITORE PASQUALE COLUCCI TORNA AL GARGANO: Redazione- Da Giovedì 2 Maggio è stata inaugurata “Art in Music” mostra personale del Maestro Pasquale Colucci, pittore e musicista che fa ritorno nel Gargano con un suo nuovo evento presso l’hub di innovazione culturale di Progetti Futuri di “INCLUDIAMO PER VINCERE” È IL PROGETTO DI CORROPOLI PREMIATO DAL MIUR E SUA SANTITÀ PAPA FRANCESCO: Redazione- Un altro successo per la Scuola Secondaria di primo grado di Corropoli, guidata dal dirigente scolastico Manuela Divisi. Oggi, infatti, venerdì 24 maggio, nella Sala Nervi della Città del Vaticano, la scuola vibratiana è stata insignita del Primo Premio METEO, ANCORA UN'IRRUZIONE ARTICA IN ARRIVO: TEMPORALI A RAFFICA E TANTO FRESCO: Redazione- Prossima settima irruzione Artica: di nuovo fresco e raffica di temporali sull'ItaliaLa PROSSIMA SETTIMANA si presenterà molto dinamica dal punto di vista meteo a causa dell'arrivo di una nuova IRRUZIONE ARTICA, di conseguenza ancora FRESCO e una RAFFICA di AVEZZANO, UN SUCCESSO IL SEMINARIO FGAS-CONFARTIGIANATO IMPRESE: Redazione- Si è concluso con successo il primo appuntamento di formazione e informazione che CONFARTIGIANATO IMPRESE AVEZZANO ha organizzato sull’importante e delicato tema degli FGAS (GAS FLUORURATI – AD EFFETTO SERRA).  L’incontro, seguito da una folta presenza di installatori e A MANI NUDE, IL ROMANZO D'ESORDIO DI FILIPPO GATTI: Redazione- Successo per la conferenza stampa di presentazione del romanzo d’esordio di Filippo Gatti “A Mani Nude” che si è svolta a Ponte Milvio nella redazione di RomaOggi.eu, martedi 21 maggio.Molte le testate  accreditate, intervenute per conoscere il talentuoso scrittore, che ha raccontato ARSOLI, IL CONSIGLIO DI STATO DA' RAGIONE AL GRUPPO DI MINORANZA -VOLTA LA CARTA- SULLA VICENDA TARI: Redazione- Finalmente la vicenda TARI, approdata al Quirinale nel 2016, è giunta alla conclusione. Giustizia è fatta per i cittadini arsolani.Il Consiglio di Stato con parere n°01516/2019 del 20.05.2019 si è pronunciato rispetto al ricorso TARI presentato nel gennaio 2016 CARSOLI, SOSPENSIONE DELLA CIRCOLAZIONE FERROVIARIA DA LUNEDI' 29 LUGLIO A DOMENICA 18 AGOSTO: Da lunedì 29 luglio a domenica 18 agosto Redazione- Cantieri aperti fra Carsoli e Castelmadama, sulla linea FL2 Roma-Tivoli-Avezzano-Sulmona. I lavori riguarderanno l’attivazione di nuove tecnologie che regolano la circolazione ferroviaria, l’ACC–M, nelle stazioni di Roviano e Mandela. I due nuovi FRANCAVILLA AL MARE, MUM ART V EDIZIONE: OMAGGIO A MAURIZIO ROMANI: Francavilla al Mare, MU.MI. Museo Michetti 25 Maggio - 10 Giugno 2019 Redazione-Sabato 25 Maggio alle ore 18,30 si inaugurerà, negli spazi del prestigioso Mu.Mi. (Museo Michetti) a Francavilla al Mare, la V Edizione di MumArt, a cura di Giuseppe Bacci,

GAD LERNER A PIAZZA PULITA SU LA7: -IO SERVO DI GEORGE SOROS? VORREI DIRE W SOROS! LUI INVESTE SULLE ONG-

Gad Lerner Gad Lerner

Redazione-Gad Lerner, intervista indecente: «Mi chiamano servo di Soros, vorrei dire viva Soros! Di finanzieri ce ne sono a centinaia, ma lui investe in Ong e in fare integrazione». Lo scempio di questa affermazione è data in onda a Piazza Pulita su La7 da dove le parole di Lerner hanno poi fatto e stanno facendo il giro del web. Far passare Soros per filantropo è l’ultima provocazione che gli italiani vorrebbero sentirsi fare.

Lerner tesse le lodi di Soros

Un elogio di del magnate e presidente di Open Society Foundation, George Soros, è troppo. Il giornalista è arrivato a encomiare la sua attività di speculatore: «Diranno che mi paga per dirlo. Di finanzieri speculatori ce ne sono a centinaia». Lo interrompe il conduttore Formigli, ricordando: «Ha fatto a pezzi l’Italia con una manovra»… Ma un Lerner imbarazzante  risponde, magari, «magari potessimo…», alludendo alla sciagurata manovra speculativa del 1992 operata contro la Banca d’Italia e che causò una perdita valutaria pari a 48 miliardi di dollari. La Lira italiana riportò una perdita di valore del 30% e l’uscita dal sistema monetario europeo. Per rientrarvi, il governo fu obbligato a una delle più pesanti manovre finanziarie – circa 93 mila miliardi di lire. Lerner noncurante ha replicato: «Lo hanno fatto in molti», come se mal comune fosse mezzo gaudio. La difesa del “benefattore” anti italiano prosegue: «E’ un ricco speculatore che, memore delle proprie origini – da bambino scampato ai nazisti e fuggito dall’invasione dei comunisti a Budapest – ha deciso di investire una parte dei miliardi guadagnati nelle Ong, nel finanziare una bella Università a Budapest, progetti per l’integrazione dei rom….questo lo rende il mostro della tecno-finanza di cui tutti parlano…sarebbe il fulcro di una tenaglia che stritola e depreda l’Italia, poverina, la grande proletaria alla quale dovremmo tutti quanti essere leali». Dire che sono parole vergognose e anti italiane è dire poco.

«Mi chiamano comunista col Rolex…»

Da un velo pietoso a un altro, quando in tema di immigrazione il direttore del Giornale Alessandro Sallusti gli ricorda: «Volevo dire a Gad che il diritto di immigrazione non annulla il diritto dei Paesi ad avere le frontiere». E  aggiunge: «Volevo dirti che abbiamo appena visto che un sondaggio che dice che più del 50% del popolo di Nicola Zingaretti, non Renzi o Minniti, è favorevole alla linea Minniti» sull’immigrazione. Lerner, si stizzisce, si agita, farfuglia un «No! Era un po’ meno del 50 per cento». A quel punto interviene Formigli, che offre il dato esatto, per la cronaca il 46,8 per cento. E Sallusti a quel punto si mette a ridere: il dato è assolutamente simile al 50% che aveva citato, una questionedi lana caprina. Quindi Lerner, in difficoltà, cambia argomento e si lancia in una filippica contro Carlo Calenda. Poi sfida tutti coloro che imputano a lui e all’armata Brancaleone buonista di essere dei radical-chic: «Mi chiamano comunista col Rolex?

Ecco, ve lo mostro». Un’ intervento da Annali dei “Nuovi mostri»…

 

Fonte:rassegneitalia.info

Ultima modifica ilDomenica, 17 Marzo 2019 14:40

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.