BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
ROMA, LA CORSIA CENTRALE DI VIA TIBURTINA RIAPERTA DOPO DIECI ANNI: Redazione- La corsia centrale della Tiburtina viene finalmente riaperta e la sindaca Virginia Raggi esulta su Facebook, postando persino un video con interviste ad alcuni residenti. «Finalmente, dopo quasi 10 anni, abbiamo riaperto la corsia centrale di via Tiburtina, nella L'ARTISTA E COMPOSITORE PASQUALE COLUCCI TORNA AL GARGANO: Redazione- Da Giovedì 2 Maggio è stata inaugurata “Art in Music” mostra personale del Maestro Pasquale Colucci, pittore e musicista che fa ritorno nel Gargano con un suo nuovo evento presso l’hub di innovazione culturale di Progetti Futuri di “INCLUDIAMO PER VINCERE” È IL PROGETTO DI CORROPOLI PREMIATO DAL MIUR E SUA SANTITÀ PAPA FRANCESCO: Redazione- Un altro successo per la Scuola Secondaria di primo grado di Corropoli, guidata dal dirigente scolastico Manuela Divisi. Oggi, infatti, venerdì 24 maggio, nella Sala Nervi della Città del Vaticano, la scuola vibratiana è stata insignita del Primo Premio METEO, ANCORA UN'IRRUZIONE ARTICA IN ARRIVO: TEMPORALI A RAFFICA E TANTO FRESCO: Redazione- Prossima settima irruzione Artica: di nuovo fresco e raffica di temporali sull'ItaliaLa PROSSIMA SETTIMANA si presenterà molto dinamica dal punto di vista meteo a causa dell'arrivo di una nuova IRRUZIONE ARTICA, di conseguenza ancora FRESCO e una RAFFICA di AVEZZANO, UN SUCCESSO IL SEMINARIO FGAS-CONFARTIGIANATO IMPRESE: Redazione- Si è concluso con successo il primo appuntamento di formazione e informazione che CONFARTIGIANATO IMPRESE AVEZZANO ha organizzato sull’importante e delicato tema degli FGAS (GAS FLUORURATI – AD EFFETTO SERRA).  L’incontro, seguito da una folta presenza di installatori e A MANI NUDE, IL ROMANZO D'ESORDIO DI FILIPPO GATTI: Redazione- Successo per la conferenza stampa di presentazione del romanzo d’esordio di Filippo Gatti “A Mani Nude” che si è svolta a Ponte Milvio nella redazione di RomaOggi.eu, martedi 21 maggio.Molte le testate  accreditate, intervenute per conoscere il talentuoso scrittore, che ha raccontato ARSOLI, IL CONSIGLIO DI STATO DA' RAGIONE AL GRUPPO DI MINORANZA -VOLTA LA CARTA- SULLA VICENDA TARI: Redazione- Finalmente la vicenda TARI, approdata al Quirinale nel 2016, è giunta alla conclusione. Giustizia è fatta per i cittadini arsolani.Il Consiglio di Stato con parere n°01516/2019 del 20.05.2019 si è pronunciato rispetto al ricorso TARI presentato nel gennaio 2016 CARSOLI, SOSPENSIONE DELLA CIRCOLAZIONE FERROVIARIA DA LUNEDI' 29 LUGLIO A DOMENICA 18 AGOSTO: Da lunedì 29 luglio a domenica 18 agosto Redazione- Cantieri aperti fra Carsoli e Castelmadama, sulla linea FL2 Roma-Tivoli-Avezzano-Sulmona. I lavori riguarderanno l’attivazione di nuove tecnologie che regolano la circolazione ferroviaria, l’ACC–M, nelle stazioni di Roviano e Mandela. I due nuovi FRANCAVILLA AL MARE, MUM ART V EDIZIONE: OMAGGIO A MAURIZIO ROMANI: Francavilla al Mare, MU.MI. Museo Michetti 25 Maggio - 10 Giugno 2019 Redazione-Sabato 25 Maggio alle ore 18,30 si inaugurerà, negli spazi del prestigioso Mu.Mi. (Museo Michetti) a Francavilla al Mare, la V Edizione di MumArt, a cura di Giuseppe Bacci, SI RINNOVA LA TRADIZIONE: IL 2 GIUGNO TORNA A ROCCA DI MEZZO LA FESTA DEL NARCISO: Redazione-Correva l'anno 1947 ed era da poco terminata la Seconda guerra mondiale. L’intera comunità dell’Altipiano delle Rocche si riuniva creando una festa di rinascita e speranza per far fronte alle ferite che il conflitto aveva provocato. E quale miglior modo

IL VIAGGIO POLITICO ANTI-SOVRANISTI DI PAPA FRANCESCO NEL CENTRO DI ACCOGLIENZA A SOFIA: - APRITE LE PORTE AI MIGRANTI

Papa Bergoglio in Bulgaria Papa Bergoglio in Bulgaria

Redazione-Una tappa del tour nel cuore dell’Europa non poteva che essere il centro di accoglienza profughi di Vrazhdebna. Qui papa Francesco, che sta portando avanti una mirata campagna contro i sovranisti in vista delle prossime elezioni europee, ha incontrato una cinquantina di immigrati ribadendo che non bisogna “chiudere le porte a chi sta bussando”“Oggi – ha detto il Santo Padre ai presenti – il mondo dei migranti e dei rifugiati è un pò una croce, una croce dell’umanità, e la croce è tanta gente che soffre”.

Aperto nel 2013 nel vecchio edificio di una ex scuola, il centro di accoglienza profughi di Vrazhdebna è uno dei tre centri per i rifugiati della capitale bulgara. Qui, come anche nei campi di Ovcha Kupel e di Voenna Rampa, a prendersi cura degli immigrati sono le organizzazioni internazionali e le ong locali. Fino al 2012 la Bulgaria non era meta privilegiata. Quell’anno le richieste furono “solo” 1.387. Tra il 2013 al 2015, complice la chiusura della rotta balcanica, che attraversava la Macedonia, c’è stata un’impennata del 1.300%. Nel 2016 l’Agenzia di Stato per i rifugiati ha, infatti, registrato ben 19mila richieste di protezione internazionale, in linea con quelle del 2015, quando furono oltre 20 mila. Questi numeri, come ricorda l’agenzia Agi, hanno sconvolto la gestione delle strutture di accoglienza del Paese che sono adatte a ricevere non più di 5mila persone. Rientrata l’emergenza, nel 2018, la diminuzione degli irregolari è stata dell’85% rispetto agli anni precedenti. La decisione di papa Francesco di far visita a uno di questi centri a poche settimane dalle elezioni europee è un messaggio netto ai sovranisti e ai partiti di destra che hanno messo al centro della propria campagna elettorale il dossier immigrazione.

“L’incontro si è svolto in un’atmosfera familiare e gioiosa”, racconta a Vatican News il direttore ad interim della Sala Stampa vaticana, Alessandro Gisotti. Dopo essere statoaccolto dal direttore del centro e dal direttore della Caritas, Bergoglio è stato ricevuto con un canto di un gruppo di bambini che sono ospitati nel centro di accoglienza profughi di Vrazhdebna. Alcuni di questi, in età elementare e provenienti da Iraq e Siria, gli hanno poi regalato alcuni disegni fatti apposta per lui. Il Pontefice li ha ringraziati uno a uno. “È stato un dono che il Papa ha apprezzato molto – ha raccontato Gisotti – I disegni hanno un particolare significato di bellezza, di gioia: questo credo che avrà colpito sicuramente il Santo Padre, come anche noi”. Al centro di accoglienza Francesco ha lasciato un’icona della Madonna. “Questo a dire la fondamentale presenza di Maria, della maternità – ha continuato Gisotti – in un luogo di così grande sofferenza,

ma anche di speranza com’è questo centro di accoglienza per profughi“.

Fonte:rassegneitalia.info

Ultima modifica ilLunedì, 20 Maggio 2019 20:08

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.