BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
LA VERA STORIA DELLA SANTA PATRONA DI PALERMO IN UN FUMETTO: ALLA VIA DEI LIBRAI SI PRESENTA -ROSALIA- DI EMANUELE: Redazione-Sabato 21 aprile alle ore 18.00, il grande Piano della Cattedrale di Palermo ospiterà la presentazione del libro intitolato "Rosalia", di Emanuele Alotta, pubblicato da Edizioni Ex Libris.L'evento è stato inserito nell'ambito della terza edizione de "La via dei librai", LUCO DEI MARSI, LA COLLETTIVA PIU' AMATA TORNA CON- I COLORI DELLA LIBERTA'-: Redazione-Si rinnova uno degli appuntamenti più attesi con l'arte e la cultura a Luco dei Marsi. Il 22 aprile, infatti, aprirà i battenti la quarta Collettiva d'arte contemporanea del Gruppo Artisti Marsarte, a cura del professor Francesco Subrani, organizzata ogni RIMOZIONE MACERIE E PIANO DI INTERVENTI A BREVE TERMINE: NEI PROSSIMI GIORNI TOCCA ALLA PIAZZA DI CAPITIGNANO E ALLA FRAZIONE: Redazione-Si è tenuta nella giornata di martedì, 17 aprile, nel palazzo municipale di Campotosto, la riunione di coordinamento con la protezione civile regionale, i Comuni di Campotosto e di Capitignano e i responsabili di Aciam, in qualità di gestore del CARSOLI, IL COMITATO DEL PONTE SULL'AMBULATORIO VACCINALE TRASFERITO A TAGLIACOZZO: -ANNAMO BENE....PROPRIO BENE!-: Redazione-La sapete l'ultima? Dal 24 aprile la ASL rimuove L'AMBULATORIO VACCINALE da Carsoli. Per le vaccinazioni si va a Tagliacozzo (per ora!)Nel momento in cui le vaccinazioni diventano obbligatorie per tutti gli studenti, pena l'esclusione dalla scuola, la logica che MAGDI CRISTIANO ALLAM: -IL MINISTRO DELL'ISTRUZIONE FEDELI SOSTIENE CHE L'ITALIANO DERIVA SIA DAL LATINO SIA DALL'ARABO-: Redazione- L’Accademia della Crusca, la più antica accademia linguistica del mondo, costituita il 25 marzo 1585 a Firenze, che da oltre quattro secoli opera per salvaguardare la purezza della lingua italiana originale, ha denunciato il fatto che il Ministero dell'Istruzione, IL REDDITO DI CITTADINANZA DEI PENTASTELLATI E' PURA DEMAGOGIA: Redazione-Da gente che delira ogni giorno su scie chimiche, pomodori antigelo, microchip sottocutanei, l'Aids che non esiste e le sirene invece sì, il falso sbarco sulla luna, il complotto dei frigoriferi a Roma, lo smog che uccide più della peste, INTERVISTA ALLA SCRITTRICE PAOLA FELICE: Bentrovata Paola! A un anno dalla pubblicazione del tuo libro "Quando    eravamo insieme pioveva meglio" (Edizioni il Cuscino di Stelle) che conclusioni puoi trarre?    È un piacere rispondere alle vostre domande! Bhe! Devo dire che è stato    sorprendente.    In senso PALERMO: ALLA TERZA EDIZIONE DE -LA VIA DEI LIBRAI-, IL CANDIDATO PREMIO NOBEL PER LA LETTERATURA ALESSIO ARENA PRESENTA-CAMPI APERTI-: Redazione-Da sabato 21 a lunedì 23 aprile, a Palermo, si svolgerà la manifestazione intitolata "La via dei librai", grande evento letterario che, mediante il supporto di diverse case editrici e associazioni impegnate nella diffusione della cultura, dell'arte e della letteratura, IL MONDO SPETTACOLARE DEL CIRCO LIDIA TOGNI A RAGUSA: Show dal 20 aprile al 1° Maggio Tappa straordinaria in occasione della Giornata Mondiale del Circo Il 21 aprile porte aperte al pubblico per conoscere dal vivo la realtà circense Redazione-L’infinita magia del Circo Lidia Togni continua a stupire il suo PERCHE' OGNI PRIMO DI GENNAIO I PEDAGGI AUTOSTRADALI AUMENTANO?: Redazione-Perché ogni primo gennaio i pedaggi autostradali aumentano? Eppure dal 1999 il nostro sistema autostradale, fino a quel momento prevalentemente pubblico, è stato messo sul mercato stimolando gli appetiti degli azionisti privati perché il capitale investito della maggior parte delle

COREA DEL NORD: " RISCHIO GUERRA NUCLEARE IMPROVVISA"

Kim In Ryong Kim In Ryong

Redazione-Per ora è di parole, ma è pur sempre una guerra in corso: tra la Corea del Nord e gli Stati Uniti che restano granitiche sulle proprie posizioni e, guardandosi in cagnesco, rilanciano ognuno dal proprio 'fortinò, dopo l'ultimo lancio missilistico di Pyongyang fallito a poche ore dalla parata militare con cui Kim Jong Un ha voluto mostrare i muscoli al mondo. In queste ore è la Corea del Nord ad alzare la posta, nell'affermare che continuerà regolarmente i suoi test missilistici e - attraverso l'ambasciatore di Pyongyang all'Onu, Kim In Ryong - mette in guardia: «Una guerra nucleare potrebbe scoppiare da un momento all'altro nella penisola coreana».

Mentre il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ribadisce di sperare in una soluzione pacifica ma ammonisce: «Devono comportarsi bene», dopo che il suo vice Mike Pence dall'Asia aveva messo bene in chiaro: «La pazienza strategica è finita». Un'escalation verbale che alimenta tensioni ormai alle stelle nonostante le rassicurazioni delle scorse ore provenienti dalle voci più autorevoli della Casa Bianca, come il capo del consiglio per la sicurezza nazionale HR McMaster che ha parlato di una serie di opzioni al vaglio, con lo scopo di «evitare il peggio».

E nonostante il coinvolgimento ormai innegabile della Cina - più volte invocato anche da Trump - che quantomeno tenta di gettare acqua sul fuoco, esortando tutte le parti coinvolte a dare prova di moderazione astenendosi da provocazioni. Nelle parole del portavoce del ministro degli Esteri a Pechino, bisogna ridurre le tensioni al fine di «tornare al tavolo negoziale e risolvere i problemi con mezzi pacifici».

Richiami che sembrano però cadere nel vuoto, con la Corea del Nord che non manca di puntare il dito contro gli Usa anche all'Onu, dove l'ambasciatore di Pyongyang, Kim In Ryong, ha rincarato: «Gli Usa stanno disturbando la pace e la stabilità globale, insistendo in una logica da gangster». Quindi ha annunciato che la Corea del Nord «prenderà contromisure più pesanti» e gli Usa saranno ritenuti responsabili per le loro azioni, sottolineando poi che i test sui missili «fanno parte del normale percorso per sviluppare capacità di autodifesa».

Il viceministro nord coreano degli Esteri, Han Song-Ryol, parlando con la Bbc, conferma: «Condurremo altri testi missilistici su base settimanale, mensile e annuale». Trump continua a mantenere il 'basso profilò scelto dalla Casa Bianca in reazione al lancio del missile balistico esploso solo pochi secondi dopo essere decollato.

Nelle scorse ore si è limitato a ribadire via twitter che conta sulla Cina e a ricordare che la potenza militare americana continua a crescere. Lascia però la parola al vicepresidente Mike Pence in missione in Asia, prima a Seul e poi a Tokyo, le prime due tappe di un tour di 10 giorni fondamentale per mettere insieme i tasselli. «L'era della pazienza strategica è finita» con la Corea del Nord, ha detto Pence, aggiungendo che gli Usa e i loro alleati utilizzeranno «mezzi pacifici o in ultima analisi qualsiasi mezzo necessario» per proteggere la Corea del Sud.

Conflitto

Ultima modifica ilMercoledì, 26 Aprile 2017 21:40

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.