BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Accedi
Ultime Notizie
CARSOLI, SCUOLA DI DANZA "CINZIA CIPRIANI" E PALESTRA ATHLON: STAGE WORSHOP PROFESSIONALE DI DANZA CLASSICA E CONTEMPORANEA: Redazione-La scuola di danza di Cinzia Cipriani è lieta di invitarvi allo stage di danza classica e contemporanea domenica 7 maggio 2017 a Carsoli (Aq). La scuola vanta la presenza e la collaborazione di numerosi professionisti del Teatro dell'Opera di ADDEZI: "IL MOVIMENTO MAURO PORCELLI PER ARDEA SPOSA IL PROGETTO DEL CANILE COMUNALE": Redazione-"Sulla scorta dell'appello lanciato da Valentina DI Blasi a nome dell'Associazione Smarriti e Ritrovati ad Ardea e Pomezia, nel quale si chiedeva l'inserimento all'interno dei programmi elettorali in vista delle prossime elezioni comunali di primavera, di un punto che prevedesse LATINA, ASSISTENZA DOMICILIARE: AL VIA LA CAMPAGNA SUI CAREGIVERS FAMILIARI: Redazione-Iniziativa del "Forum Pontino" e dell'Associazione "A.l.ma.ra" insieme allo Studio Legale Fierimonte&Formiconi.Giovedì 27 aprile si terrà a Latina, dalle ore 11:30, presso il bar Nad in Piazza del Popolo, un incontro informativo sulle tematiche relative ai caregivers familiari. Organizatori e AVEZZANO, IL MINISTRO MARIANNA MADIA VISITA IL CONSORZIO ACQUEDOTTISTICO MARSICANO: Redazione-Visita a sorpresa,ieri, del Ministro per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione Marianna Amadia al Consorzio Acquedottistico Marsicano ad Avezzano. Il Ministro si trovava in Abruzzo in un tour per le primarie del Partito Democratico e su invito del Segretario ANTONIO SOCCI: " SOLO PAPA BENEDETTO XVI HA IL CORAGGIO DI AFFRONTARE L'ISLAM": Redazione-Il terrorismo islamista è entrato anche nelle elezioni francesi e ormai fa parte stabilmente delle cronache europee. Non è più un caso accidentale e non potremo spazzarlo via tanto facilmente. L' Isis prima ha cercato in Europa «Foreign Fighters» che ON.MELONI (FDI-AN): " BIONDI AMA L'AQUILA: LA CITTA' MERITA UN SINDACO COSI'": Redazione-Una sala “Cesare Rivera” traboccante di cittadini ed entusiasmo ha accolto, questa mattina a Palazzo Fibbioni, la presidente di Fratelli d’Italia-Alleanza nazionale, onorevole Giorgia Meloni, intervenuta all’Aquila al fianco del candidato sindaco della coalizione di centrodestra, Pierluigi Biondi.   Un incontro a ARSOLI, RINVIATA AL 7 MAGGIO LA "FESTA DELLA PRIMAVERA E SAGRA DELLA PIZZAFRITTA" A CAUSA DI UN GRAVE LUTTO: In seguito ad un grave lutto che ha colpito l’intera comunità arsolana, la manifestazione “Festa della Primavera e Sagra della Pizzafritta”, prevista per il 25 APRILE 2017, è rinviata al 7 MAGGIO 2017. Redazione-La manifestazione sarà  una “ghiotta” occasione per conoscere il CASAPROBA VS REAL CARSOLI 2-6, UNA VITTORIA CON UNA “VALANGA DI GOALS”: Redazione-Ancora una grande prova del Real che vince meritatamente fuori casa. Primo tempo giocato in modo ordinato: il Real va in rete al 25' con Flamini con un gran tiro dal limite dell'area, raddoppia Muzi al 36' e si va PRESIDENZIALI FRANCESI, PRIME PROIEZIONI: MACRON PRIMO, LE PEN SECONDA: Redazione-Chiusi i seggi d'Oltralpe, le prime proiezioni danno i partiti tradizionali (socialisti e repubblicani) fuori dal ballottaggio. Se così finisssero le cose si sfiderebbero al ballottagio Emannuel Macron (En Marche) al 23,7% e Marine Le Pen (Front National) al 22%. PAPA FRANCESCO: " E' UN SUICIDIO CHIUDERE LE PORTE AI MIGRANTI": Redazione-“Se in Italia si accogliessero due, due migranti per municipio (comune), ci sarebbe posto per tutti.E questa generosità del sud, di Lampedusa, della Sicilia, di Lesbo, possa contagiare un po’ il nord. E’ vero: noi siamo una civiltà che non

COREA DEL NORD: " RISCHIO GUERRA NUCLEARE IMPROVVISA"

Kim In Ryong Kim In Ryong

Redazione-Per ora è di parole, ma è pur sempre una guerra in corso: tra la Corea del Nord e gli Stati Uniti che restano granitiche sulle proprie posizioni e, guardandosi in cagnesco, rilanciano ognuno dal proprio 'fortinò, dopo l'ultimo lancio missilistico di Pyongyang fallito a poche ore dalla parata militare con cui Kim Jong Un ha voluto mostrare i muscoli al mondo. In queste ore è la Corea del Nord ad alzare la posta, nell'affermare che continuerà regolarmente i suoi test missilistici e - attraverso l'ambasciatore di Pyongyang all'Onu, Kim In Ryong - mette in guardia: «Una guerra nucleare potrebbe scoppiare da un momento all'altro nella penisola coreana».

Mentre il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ribadisce di sperare in una soluzione pacifica ma ammonisce: «Devono comportarsi bene», dopo che il suo vice Mike Pence dall'Asia aveva messo bene in chiaro: «La pazienza strategica è finita». Un'escalation verbale che alimenta tensioni ormai alle stelle nonostante le rassicurazioni delle scorse ore provenienti dalle voci più autorevoli della Casa Bianca, come il capo del consiglio per la sicurezza nazionale HR McMaster che ha parlato di una serie di opzioni al vaglio, con lo scopo di «evitare il peggio».

E nonostante il coinvolgimento ormai innegabile della Cina - più volte invocato anche da Trump - che quantomeno tenta di gettare acqua sul fuoco, esortando tutte le parti coinvolte a dare prova di moderazione astenendosi da provocazioni. Nelle parole del portavoce del ministro degli Esteri a Pechino, bisogna ridurre le tensioni al fine di «tornare al tavolo negoziale e risolvere i problemi con mezzi pacifici».

Richiami che sembrano però cadere nel vuoto, con la Corea del Nord che non manca di puntare il dito contro gli Usa anche all'Onu, dove l'ambasciatore di Pyongyang, Kim In Ryong, ha rincarato: «Gli Usa stanno disturbando la pace e la stabilità globale, insistendo in una logica da gangster». Quindi ha annunciato che la Corea del Nord «prenderà contromisure più pesanti» e gli Usa saranno ritenuti responsabili per le loro azioni, sottolineando poi che i test sui missili «fanno parte del normale percorso per sviluppare capacità di autodifesa».

Il viceministro nord coreano degli Esteri, Han Song-Ryol, parlando con la Bbc, conferma: «Condurremo altri testi missilistici su base settimanale, mensile e annuale». Trump continua a mantenere il 'basso profilò scelto dalla Casa Bianca in reazione al lancio del missile balistico esploso solo pochi secondi dopo essere decollato.

Nelle scorse ore si è limitato a ribadire via twitter che conta sulla Cina e a ricordare che la potenza militare americana continua a crescere. Lascia però la parola al vicepresidente Mike Pence in missione in Asia, prima a Seul e poi a Tokyo, le prime due tappe di un tour di 10 giorni fondamentale per mettere insieme i tasselli. «L'era della pazienza strategica è finita» con la Corea del Nord, ha detto Pence, aggiungendo che gli Usa e i loro alleati utilizzeranno «mezzi pacifici o in ultima analisi qualsiasi mezzo necessario» per proteggere la Corea del Sud.

Conflitto

Ultima modifica ilMercoledì, 26 Aprile 2017 21:40

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.