BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
OSPEDALE PEDIATRICO BAMBINO GESU', LEUCEMIA INFANTILE: "ORA SI GUARISCE": Redazione-Novità importanti nella lotta alla leucemia pediatrica e ai tumori del sangue, grazie a una nuova tecnica di manipolazione di cellule staminali. Messa a punto dai ricercatori dell'ospedale pediatrico Bambino Gesù, la tecnica è stata sviluppata con la più grande DISINFESTAZIONE A CARSOLI E FRAZIONI: AVVISO ALLA CITTADINANZA: Redazione-Si comunica che dalle ore 01:00 di venerdì 28 Luglio fino alle ore 07:00 verrà effettuata la disinfestazione. Gli interventi di disinfestazione inizieranno alle ore 01:00 nella frazione di Poggio Cinolfo per poi proseguire presumibilmente dalle ore 03:30 nel comune EVENTI NEL CUORE DELLA LOCRIDE: Redazione-Giovedì 27 luglio 2017, alle ore 20.00, nell’ambito della kermesse Eventi nel cuore della Locride, al Parco Archeologico di Locri si terrà una serata dedicata a L’ispettore onorario Salvatore Galluzzo: amore e rispetto per il patrimonio culturale, figura legata all'importante POLO POSITIVO: IMMAGINI X LA CALABRIA: Redazione-Il progetto Polopositivo, finanziato dalla Direzione Generale arte e architettura contemporanee e periferie urbane del MiBACT - Piano per l’arte contemporanea -, si configura come un concorso rivolto a giovani artisti, di età compresa tra i 21 e i 40 anni, italiani PRIMA EDIZIONE DEL FESTIVAL DELLA PIANA DEL CAVALIERE: APPLAUSI PER UN ARRIVEDERCI AL 2018: Redazione-Il Festival della Piana del Cavaliere si è concluso tra gli applausi per il concerto del Simone Sala Trio, con la magia della tromba di Flavio Boltro. L’evento finale di questa prima edizione della rassegna marsicana si è svolto nella LA CLASSE E IL CARISMA DI DIANE SCHUUR IN SCENA A FESTIV'ALBA: L'ANFITEATRO ROMANO SI RIEMPIE DI MUSICA, LUCI E: Redazione-Dopo i primi appuntamenti all’interno della chiesa di San Pietro, Festiv’Alba si sposta nella magica cornice dell’anfiteatro romano di Alba Fucens. Nel cuore pulsante dell’affascinante sito archeologico marsicano, infatti, domenica 30 luglio si esibirà Diane Schuur, cantante e pianista statunitense LA NAZIONALE DI TAEKWON-DO ITF IN SARDEGNA: Redazione-Tre giorni di lavoro intenso per la nazionale femminile ITF che ha scelto la Sardegna come location di allenamento.Da venerdì 21,  le atlete hanno lavorato nei centri  del Team Tkd Sardegna a Capoterra e a Settimo S.Pietro, per preparare la IL FONDO MONETARIO INTERNAZIONALE ALZA LE STIME DEL PIL SULL'ITALIA: +1,3% NEL 2017: Redazione-L’Italia riparte? Troppo presto per dirlo dopo mesi in cui siamo stati l’unica economia in Europa a non dare segni di vita. Eppure gli ultimi dati del Fondo Monetario internazionale sembrano segnare un’invertenza di rotta. L’istituto rivede infatti al rialzo RIOFREDDO, STERPAGLIE A FUOCO LUNGO LA STRADA PROVINCIALE DI VALLINFREDA: Redazione-Un incendio di sterpaglie si è sviluppato poco dopo le 16:00, lungo la strada provinciale per Vallinfreda all’uscita del centro abitato di Riofreddo.L’incendio che si è sviluppato ha interessato una zona a ridosso delle montagne, lunga circa un centinaio di GEORGE SOROS E IL SUO PROGRAMMA PER L'ITALIA: Redazione-Cosa combina la fondazione Open Society di George Soros in Italia? Se lo chiede il giornale online italiano Il Primato Nazionale.Secondo quanto affermato dall’autore dell’articolo Roberto Derta, di cui Sputnik Italia riporta i passaggi principali, per una volta è la

IN ITALIA POVERTA' ASSOLUTA PER 5 MILIONI DI PERSONE

In Fila ad una Mensa Caritas In Fila ad una Mensa Caritas

Redazione-La povertà assoluta in Italia nel 2016 è rimasta stabile rispetto al 2015 e ha coinvolto 4 milioni e 742mila persone, pari a 1,619 milioni di famiglie residenti. Lo comunica l'Istat.

L'incidenza di povertà assoluta per le famiglie è pari al 6,3%, in linea con i valori stimati negli ultimi quattro anni. Per gli individui, l’incidenza di povertà assoluta si porta al 7,9% con una variazione statisticamente non significativa rispetto al 2015 (quando era 7,6%).

Più nel dettaglio, prosegue l'Istat, l'incidenza della povertà assoluta aumenta al Centro in termini sia di famiglie (5,9% da 4,2% del 2015) sia di individui (7,3% da 5,6%), a causa soprattutto del peggioramento registrato nei comuni fino a 50mila abitanti al di fuori delle aree metropolitane (6,4% da 3,3% dell’anno precedente).

Persiste, a partire dal 2012, la relazione inversa tra incidenza di povertà assoluta e età della persona di riferimento (aumenta la prima al diminuire della seconda). Il valore minimo, pari a 3,9%, si registra infatti tra le famiglie con persona di riferimento ultra sessantaquattrenne, quello massimo tra le famiglie con persona di riferimento sotto i 35 anni (10,4%). Come negli anni precedenti l’incidenza di povertà assoluta diminuisce al crescere del titolo di studio della persona di riferimento: 8,2% se ha al massimo la licenza elementare; 4,0% se è almeno diplomata.

La posizione professionale della persona di riferimento incide molto sulla diffusione della povertà assoluta. Per le famiglie la cui persona di riferimento è un operaio, l’incidenza della povertà assoluta è doppia (12,6%) rispetto a quella delle famiglie nel complesso (6,3%), confermando quanto registrato negli anni precedenti. Rimane, invece, piuttosto contenuta tra le famiglie con persona di riferimento dirigente, quadro e impiegato (1,5%) e ritirata dal lavoro (3,7%).

POVERTA' RELATIVA - Anche la povertà relativa risulta stabile rispetto al 2015. Nel 2016 riguarda il 10,6% delle famiglie residenti (10,4% nel 2015), per un totale di 2 milioni 734mila, e 8 milioni 465mila individui, il 14,0% dei residenti (13,7% l’anno precedente). Analogamente a quanto registrato per la povertà assoluta, nel 2016 la povertà relativa è più diffusa tra le famiglie con 4 componenti (17,1%) o 5 componenti e più (30,9%)

La povertà relativa colpisce di più le famiglie giovani: raggiunge il 14,6% se la persona di riferimento è un under 35 mentre scende al 7,9% nel caso di un ultra sessantaquattrenne. L’incidenza di povertà relativa si mantiene elevata per gli operai e assimilati (18,7%) e per le famiglie con persona di riferimento in cerca di occupazione (31,0%)

FAMIGLIE CON 3 FIGLI - Netto balzo in avanti nel 2016 dell'incidenza della povertà assoluta nelle famiglie con tre o più figli minori. Il dato è infatti salito al 26,8% dal 18,3% dell'anno precedente, rende noto l'Istat, precisando che il valore coinvolge 137mila 771 famiglie e 814mila 402 individui e che aumenta anche fra i minori, da 10,9% a 12,5%

(1 milione e 292mila nel 2016).

Ultima modifica ilLunedì, 24 Luglio 2017 13:45

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.