BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
PIANA DEL CAVALIERE, IL FESTIVAL PREPARA IL BIS: DUE SETTIMANE DI SPETTACOLI: Si comincia il 2 giugno, con i concerti dei giovani dell’Accademia del Festival Aperte le iscrizioni alle masterclass gratuite di perfezionamento musicale Redazione-Tra i borghi di Pereto, Rocca di Botte e Oricola, dal 9 al 22 luglio è in programma la seconda IL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE UE JUNCKER MINACCIA SALVINI:- STAREMO ATTENTI A SALVAGUARDARE I DIRITTI DEGLI AFRICANI IN ITALIA-: Redazione- Juncker stavolta ha alzato troppo il tiro. Il presidente della Commissione Ue minaccia, anche se indirettamente, il futuro ministro degli Interni Matteo Salvini: “Staremo attenti a salvaguardare i diritti degli africani in Italia”. Ma a salvaguardare i diritti degli MATTARELLA CONVOCA AL QUIRINALE GIUSEPPE CONTE PER L'INCARICO DA PREMIER: AL VIA IL NUOVO GOVERNO GIALLO-VERDE?: Redazione-Giuseppe Conte salirà al Colle alle 17.30. La comunicazione ufficiale del Quirinale arriva dopo la conferma sul suo nome di Lega e M5S per il conferimento dell'incarico da premier. Finisce così, salvo ulteriori colpi di scena, l'attesa per la formazione L'ECONOMISTA PROF.RE NINO GALLONI: -LO STATO ITALIANO DEVE TORNARE A STAMPARE MONETA-: Redazione-Nino Galloni, economista ed ex direttore generale al ministero del Bilancio, sindaco effettivo dell’Inpdap dal 2002 al 2010 e attualmente membro effettivo del Collegio dei sindaci dell’Inps in una recente intervista è stato chiaro: con una moneta sovrana l’Italia potrebbe creare dai IL MINISTRO DEGLI ESTERI DEL LUSSEMBURGO JEAN ASSELBORN MINACCIA L'ITALIA: -MATTARELLA NON PERMETTA CHE UN GOVERNO POPULISTA DISTRUGGA TUTTO-: Redazione-Dopo Francia e Germania, anche in Lussemburgo minacce l’Italia: “Mattarella non permetta che il governo populista distrugga tutto il lavoro fatto negli ultimi anni”. Si, massacrare agricoltori, lavoratori, aziende, famiglie, giovani e pensionati.“Spero che il presidente” della Repubblica Sergio Mattarella “non permetta” al LA CORALE ARMONIA SINFONICA PRESENTA LA IV RASSEGNA -VIVERE LA MUSICA AD ORICOLA, SABATO 26 MAGGIO A PARTIRE DALLE ORE: Redazione-La Corale Armonia Sinfonica presentarà, Sabato 26 Maggio a partire dalle ore 18:30 presso la Chiesa SS. Salvatore di Oricola, la Quarta Rassegna del"Vivere la Musica"(In onore di Santa Restituta).Parteciperà all'evento anche la Corale G.B. Martini di Colleferro diretta dal CARSOLI, TRAIETTORIE MUSICALI: UN VIAGGIO SPAZIO-TEMPORALE TRA TRADIZIONE E INNOVAZIONE, DAL BAROCCO AL TANGO, CURIOSITA' E SORPRESE NELLA MUSICA CLASSICA: Redazione-Oggi 21/05/2018 presso l'Istituto Onnicomprensivo Statale di Carsoli si sono tenute le lezioni concerto del Gruppo Goya (Francesca Timperi al flauto e Claudio Capuano alla chitarra).Tale evento è stato organizzato dall'Associazione Culturale il Cuscino di Stelle grazie all'aiuto delle maestranze FRANCAVILLA, FAUSTO FILIPPONE NON AVEVA PROBLEMI PSICHICI. DOLORE E SGOMENTO ALLA SCUOLA DELLA FIGLIA: Redazione-Fausto Filippone, l'uomo che ha lanciato la figlia dal viadotto dell'A14 e poi dopo 7 ore si è suicidato, non aveva problemi psichici. E' quanto è emerso finora dagli accertamenti, e sottolineato in conferenza stampa dal questore di Chieti Raffaele GIUSEPPE CONTE, IL PROBABILE NUOVO PRESIDENTE DEL CONSIGLIO INDICATO DALLA LEGA E DAL M5S: Redazione-Gurista e professore ordinario di diritto privato all'Università di Firenze, Giuseppe Conte potrebbe essere, al più presto, convocato al Quirinale da Mattarella e ricevere l'incarico da premier. Pare infatti che sia proprio il suo il nome che Matteo Salvini e Luigi LAURENT MUSCHEL DELLA COMMISSIONE EUROPEA ALL'ITALIA: -DOVETE CONTINUARE AD ACCOGLIERE I MIGRANTI-: Redazione-Non c’è ancora il governo, ma la Commissione Europea già minaccia l’Italia, Laurent Muschel: “Dovete continuare ad accogliere i migranti”.Il Direttore alla Migrazione e protezione della Commissione Europea, Laurent Muschel, ha bacchettato l’Italia per quanto concerne i pochi rimpatriche il nostro Paese sta effettuando:

CARSOLI, SCUOLA DELL'INFANZIA: PROBLEMI FACILMENTE PREVEDIBILI

Scuola Infanzia Carsoli Scuola Infanzia Carsoli

Redazione-Dal Consigliere Comunale Domenico D’Antonio riceviamo ed integralmente pubblichiamo:<<

Nel comunicato del Sindaco, relativo ai lavori di adeguamento strutturale del Palazzo Municipale, viene espressa soddisfazione per l’inizio degli stessi, a partire dal 16 ottobre 2017, lavori “necessari a garantire la sicurezza all’interno di un edificio strategico”.

Condividiamo questa sua soddisfazione anche per il fatto che tale opera è stata ideata e finanziata per 1.000.000€ nel 2014, durante la nostra precedente amministrazione.

Come indicato sul sito del Comune dal 16 ottobre, quindi, gli uffici comunali verranno dislocati in parte presso la sede ex Mael ed in parte presso la Sala Polivalente di Via Aquila, sede della Scuola dell’Infanzia.

Quest’ultima dislocazione sta creando apprensione tra le famiglie dei bambini che non erano state minimamente informate e preparate su tale decisione.

E’ piuttosto singolare che una scelta di tale importanza non sia stata condivisa e partecipata; non era il programma del Sindaco Nazzarro basato sulla “partecipazione attiva” dei cittadini alle scelte amministrative?

E’ importante la sicurezza dell’edificio comunale ma è, certamente, più importante la sicurezza e la tutela, e non solo fisica, dei bambini.

Non si comprende, infatti, per quale motivo non siano state preliminarmente effettuate tutte le valutazioni sulla sicurezza e siano state analizzate eventuali conseguenze della revisione del piano di evacuazione dei bambini che tale dislocazione potrebbe comportare, al fine di prendere una decisione ponderata e suffragata da elementi concreti e rassicuranti.

E se il nuovo piano prevedesse una limitazione di accesso dei bambini alla mensa? Come ci si comporterebbe? Facendo fare dei turni ai bambini che, come sappiamo, sono abitudinari e quindi potrebbero risentire di tali cambiamenti?

Possibile che non c’era una soluzione alternativa e meno impattante sulla situazione, anche emotiva, delle famiglie?

Sembra, invece, ancora una volta, confermata l’arroganza e la supponenza dell’attuale amministrazione nel prendere decisioni senza confronto e contraddittorio (al di fuori del cerchio magico) e nel denigrare, e non solo, chi esprime posizioni diverse, anche se motivate

Col senno di poi assumono maggiore significato le considerazioni da me espresse nell’articolo dell’08 novembre 2016, in cui contestavo la scelta di assegnare i moduli prefabbricati al Comune di Pescina, ponendo la seguente domanda: e se ci fosse, successivamente, la necessità di utilizzare detti moduli per la sistemazione e messa in sicurezza del distretto sanitario e del municipio?

Del resto la somma necessaria per la sistemazione di detti moduli era all’incirca quella occorrente per la sistemazione degli impianti e delle opere nelle due strutture identificate.

E’ ormai palese che la pianificazione e la programmazione non appartengono a tale amministrazione.

Come è sempre più palese la classica risposta del Sindaco alle richieste di informazioni e notizie da parte dei cittadini:

“non ne sapevo nulla”>>.

Ultima modifica ilGiovedì, 19 Ottobre 2017 10:29

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.