BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
CHERIF CHEKAT IL KILLER DI STRASBURGO E' STATO UCCISO DALLE FORZE SPECIALI. L'ISIS: -ERA UN NOSTRO SOLDATO-: Cherif Chekatt si era rifugiato in un magazzino non lontano da Neudorf, dove aveva fatto perdere le tracce 48 ore fa dopo lʼattentato Redazione-L'attentatore di Strasburgo, Cherif Chekatt, è stato ucciso in un blitz delle forze speciali. Il killer, che non A24-A25, IL MINISTRO DANILO TONINELLI AI SINDACI DI ABRUZZO E LAZIO: - PIU' PROTESTATE FACENDO CAMPAGNA ELETTORALE CONTRO IL GOVERNO: Redazione-<<C’è un messaggio che voglio mandare, ancora una volta, ai sindaci di Abruzzo e Lazio che hanno annunciato per oggi un’altra manifestazione, questa volta vicino al Senato, in merito alle autostrade A24-A25. Voglio dire loro che protestando contro il Governo FDI E GN: -IL SENATORE MARCO MARSILIO DIMOSTRA ANCORA UNA VOLTA DI AVERE A CUORE LE SORTI DELL'AQUILA-: Redazione-Con la sua proposta di emendamento, che se approvato sventerebbe l'aumento dei pedaggi dal prossimo anno, il senatore Marco Marsilio dimostra ancora una volta di avere a cuore le sorti dell'Aquila e le aree interne. È quanto affermano il portavoce L'AQUILA, FDI: -FINALMENTE I GIUDICI DEL CONSIGLIO DI STATO HANNO MESSO LA PAROLA FINE-: Redazione-Finalmente i giudici del Consiglio di Stato hanno messo la parola fine a una vicenda che non sarebbe neanche dovuta iniziare. Hanno stabilito che il ricorso  era infondato e, nonostante il giudizio del Tar, gli intrepidi quanto spregiudicati ricorrenti hanno SAN NUNZIO SULPRIZIO-IL SENTIERO DELLA SEMPLICITA', UN LIBRO DI EDOARDO DE LUCA: Redazione-Secondo libro pubblicato, dopo la canonizzazione del santo, e primo scritto da un autore abruzzese laico locale, di Scafa (PE), paese a pochi chilometri da Pescosansonesco.E' una strenna di Natale, in uscita nell'anno stesso della canonizzazione, il libro "San Nunzio -SOS NATALE IO SEGNALO- , ARRIVA IL NUMERO WHATSAPP PER DENUNCIARE CHI VIETA IL PRESEPE A SCUOLA: Redazione-Si chiama “SOS Natale Io segnalo”, il servizio di denuncia, attraverso un apposito numero di telefono WhatsApp – il 3397360574  – al quale i genitori, spesso intimoriti nel denunciare pubblicamente quello che è un vero e proprio sopruso verso i SECONDO STEVE BANNON PAPA FRANCESCO -STA CON L'ELITE GLOBALISTA-: Redazione-Steve Bannon sembra aver cambiato la sua personale opinione su papa Francesco.L'ex guru di Donald Trump, in riferimento allo scandalo - abusi che sta interessando la Chiesa cattolica negli Stati Uniti, aveva in qualche modo preso le difese del pontefice -UN NUOVO PIANO FINANZIARIO PER BLOCCARE I RINCARI-: APPELLO AL GOVERNO DA STRADA DEI PARCHI: Redazione-Su decisione del Concessionario lo scorso autunno erano stati sospesi gli aumenti (12,9%) entrati in vigore il primo gennaio 2018 decisi dal precedente governo.Il primo gennaio aumenteranno i pedaggi autostradali in tutta Italia.Vale la pena di ricordare che, dall’ottobre scorso COSENZA, PALAZZO ARNONE: PRESENTAZIONE DEL VOLUME -L’ARTE E IL PAESAGGIO-LE BELLE CONTRADE-DI GIORGIO CERAUDO: Redazione-Martedì 18 dicembre 2018, alle ore 16.30, a Cosenza, presso la Galleria Nazionale di Cosenza, Salone “Giorgio Leone”, sarà presentato il volume di Giorgio Ceraudo dal titolo L’ARTE E IL PAESAGGIO Le belle contrade (Rubbettino Editore).Interverranno all’iniziativa, moderata dallo IL SINDACO DI ORICOLA A. PARANINFI E IL SINDACO DI PERETO G. SCIO' SUI POZZI IDRICI DELLA PIANA DEL CAVALIERE:: Redazione-E’ evidente che essendo ormai in prossimità della campagna elettorale per le prossime elezione Regionali d’Abruzzo, ognuno cerchi visibilità per attestare la propria candidatura e/o riconferma ma crediamo che sia corretto riconoscere i giusti meriti a chi effettivamente li ha.Ultimamente,

L'AUSTRIA VIRA A DESTRA: AFFERMAZIONE DEI POPOLARI, UNA VALANGA DI VOTI PER IL PARTITO DELLA LIBERTA'. L'UE TREMA

Sebastian Kurz Sebastian Kurz

Redazione-Elezioni in Austria, exit poll: vittoria del centro-destra, Sebastian Kurz sarà il primo ministro più giovane d’Europa. Valanga di voti per l’estrema destra. Ora la dittatura eurocomunista inizia a tremare.

L’Austria vira a destra. Come da pronostico. Secondo i primi exit poll del voto di oggi per il Parlamento, i popolari dell’Oevp di Sebastian Kurz, che si avvia a diventare il più giovane cancelliere nella storia del Paese ed in Europa, ottengono il 30,2% dei voti, con un balzo del 6,3% rispetto alla precedenti elezioni, seguiti dall’estrema destra del Fpoe di Heinz-Christian Strache, che balza al 26,8% dei consensi, con un 6,3% in più.

Terzo partito i socialdemocratici del Spoe, del cancelliere Christian Strache, che si fermerebbe al 26,3% dei voti, lo 0,6% in meno. Quarti i verdi, con il 4,9% dei consensi, addirittura il 7,5% in meno rispetto alle elezioni del 2013.

Sono tre le figure chiave del voto di oggi in Austria: Christian Kern, socialdemocratico, Sebastian Kurz, popolare, Heinz-Christian Strache, leader del Partito di estrema destra della libertà. Kern, attuale cancelliere, ha assunto la leadership del partito socialdemocratico dopo l’uscita di scena dell’impopolare Werner Faymann nel maggio 2016. L’immagine del manager, un volto nuovo, un uomo esterno alle dinamiche interne ai partiti, arrivato alla politica dal mondo degli affari, dove aveva gestito con successo per anni le Ferrovie Austriache, ha convinto l’elettorato. Kern viene da una famiglia modesta ed è cresciuto in un quartiere popolare di Vienna, un passato che ha lasciato poche tracce sul suo aspetto: il 51enne manager è noto per la sua eleganza e i vestiti di sartoria. La mancanza di effettivi legami con la base del partito ha fatto sì che Kern abbia avuto difficoltà a condurre una vera e propria campagna.

Kurz si presenta in uno dei video di propaganda per la campagna elettorale intento a scalare all’alba in solitaria una vetta sulle Alpi: “Fare la cosa giusta è una decisione che dovete spesso prendere da soli”, recita la sua voce fuoricampo, mentre si presenta come nuovo leader austriaco, un ruolo al quale il 31enne si prepara da anni. Già membro del consiglio comunale di Vienna, Kurz ha ottenuto il suo primo incarico politico – sottosegretario all’integrazione all’interno del ministero dell’Interno – all’età di 24 anni. A 27 era ministro degli Esteri. Il giovane politico, noto per la sua mise, capelli pettinati all’indietro e camicie senza cravatte ha legato la propria immagine alla sua posizione di chiusura sull’immigrazione, allo sforzo messo in atto per contribuire a chiudere

la rotta balcanica all’inizio del 2016.

Fonte:riscattonazionale.net

Ultima modifica ilSabato, 21 Ottobre 2017 19:51

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.