BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
CARSOLI, TUNISINO TROVATO CON UN MACHETE IN AUTO DALLA POLIZIA: ARRESTATO: Redazione-Nei giorni scorsi, una pattuglia della Polizia Stradale di L’Aquila Ovest, in servizio sul tratto autostradale A/24 nel tenimento del comune di Carsoli, nel corso dell’attività di controllo dei veicoli e dello stato psicofisico dei conducenti in ore notturne, interveniva GERMANIA, AUMENTANO A DISMISURA I REATI SESSUALI PERPETRATI DAI RIFUGIATI: I CITTADINI SI ARMANO: Redazione-Boom di violenze sessuali e stupri ai danni delle “infedeli” tedesche, i cittadini sempre più impauriti ricorrono alle armi. Angela Merkel paga caro il buonismo che ha portato in Germania 1 milione di clandestini islamici e pseudo rifugiati. Ora la FRANCIA, VIOLENZA ISLAMICA CONTRO I CRISTIANI. ASSALTO AD UN CONVENTO DI SUORE: -CONVERTITEVI O FINIRETE ALL'INFERNO-: Redazione-Questi sono gli effetti del multiculturalismo e dell’idea folle di una società multirazziale. In Francia grazie al buonismo e alla troppa tolleranza della sinistra ed anche nel centro-destra, gli islamici stanno spadroneggiando e cercano di imporre la sharia ai cristiani. L'AQUILA, FDI-AN: -L'ITALIA A CHI AMA-. RACCOLTA DI FIRME CONTRO LO -IUS SOLI-: Sabato e Domenica, in piazza a L’Aquila, Fratelli d’Italia AN Circolo “99” sarà presente con dei banchetti per raccogliere le firme contro lo “Ius Soli” Redazione-"L'Italia a chi la ama": è questo lo slogan dalla petizione promossa da Fratelli d'Italia per CARSOLI, -NO MONNEZZA-: CAMPAGNA DI RIPULITURA AMBIENTALE: Redazione-Dal Sindaco di Carsoli Velia Nazzarro, riceviamo ed integralmente pubblichiamo il seguente comunicato:<<Il Comune prosegue la sua azione di riqualificazione del territorio attraverso giornate di rimozione di rifiuti abbandonati.Una volta al mese,  in collaborazione con gli operatori del servizio Tecnico CARSOLI, CROCE ROSSA: GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE: Redazione.-interessante iniziativa del Comitato della Croce Rossa di Carsoli per Sabato 25 Novembre a partire dalle ore 16:00 in via Messina in occasione dell giornata internazionale contro la violenza sulle donne.La violenza di genere contro le donne che solo in EFFETTO CHIESA BERGOGLIANA: EMORRAGIA DI FEDELI, 3 SU 4 NON VANNO A MESSA, RECORD NEGATIVO: Redazione-La continua la propaganda sull’invasione e sull’accoglienza, le aperture suicide con il mondo islamico, i continui scandali sessuali, lo stravolgimento delle dottrine cattoliche. Tutto questo ha causato un’emorragia di fedeli, tre su quattro disertano la messa domenicale, è un record IL MALATO IMMAGINARIO AL TEATRO DEI MARSI: INCONTRO, NEL POMERIGGIO CON GIOELE DIX E ANNA DELLA ROSA: Domenica 26 novembre, ore 21.00 Redazione-Dopo lo straordinario esordio con “Un Borghese piccolo piccolo”, la stagione di prosa 2017/2018 cala il secondo asso: “Il Malato Immaginario” di Molière. Prodotto dal Teatro Franco Parenti, vede in Gioele Dix e Anna Della Rosa LA SCOMMESSA DELL’AIG: -TANTI OSTELLI PER LA GIOVENTU’ IN ABRUZZO PER INTERCETTARE UN POTENZIALE DI 5 MILIONI DI : Redazione-Innovare e diversificare l'offerta turistica alberghiera per intercettare un mercato che ha un potenziale di 5 milioni di giovani, il 70% dei quali provenienti dall’estero e in particolare dal nord Europa.Questo l'obiettivo che anche in Abruzzo si prefigge l’AIG, Associazione POLO MUSEALE DELLA CALABRIA: MUSEI, MONUMENTI E AREE ARCHEOLOGICHE: Redazione-Nei giorni scorsi a Roma, nella Sede del MiBACT, si è tenuto un incontro per illustrare lo stato dell’arte della Riforma del ministero con la creazione dei Poli Museali per rilanciare l’offerta culturale e turistica delle nostre Regioni. Il Polo

LA CHIESA DI POLONIA IN RIVOLTA CONTRO PAPA FRANCESCO: DOPO IL ROSARIO ANTI-ISLAM, E' GUERRA ALLE DOTTRINE BUONISTE

Papa Bergoglio Papa Bergoglio

Redazione-La Chiesa polacca è in rivolta contro Bergoglio, dopo il rosario contro l’islamizzazione che ha coinvolto milioni di fedeli, snobbati dal Vaticano, è guerra contro le dottrine buoniste ed eretiche del pontefice. — La dottrina di Papa Bergoglio e la sua esortazione apostolica “Amoris Laetitia” finiscono sotto la lente d’ingrandimento dei vescovi polacchi.

Un documento di 19 pagine redatto da questi ultimi durante l’assemblea plenaria della Kep, infatti, fa tornare d’attualità la questione. Specialmente perché il testo sembra essere stato redatto a sostegno delle ragioni dei dubia e a scapito, quindi, delle aperture operate su alcuni punti dottrinali trattati nell’esortazione. Per quanto sempre lo stesso documento presenti carattere assolutamente dialettico e diplomatico.

La riunione che ha stilato il documento si è tenuta a Lublino, in Polonia orientale, il 13 ed il 14 di ottobre. Il testo è relativo alle linee guida tramite le quali Amoris Laetitia deve essere letta. Attualmente questo documento rappresenta solamente una bozza, ma è già possibile dire che interpreta la discussa esortazione apostolica di Papa Francesco in modo assolutamente restrittivo.

Per leggere il testo nella sua versione ufficiale bisognerà aspettare ancora un po’, ma le indiscrezioni sono state pubblicate e confermano quanto si vociferava attorno a questo documento: i vescovi polacchi hanno fatto la loro scelta. Nello specifico, secondo autorevoli fonti, la Conferenza episcopale polacca avrebbe negato la possibilità che le coppie che vivono “more uxorio” possano accedere al sacramento della comunione, smentendo, appunto, le tesi aperturiste al riguardo.

Il tutto assume un significato simbolico: la Chiesa polacca, erede naturale di Giovanni Paolo II e della sua visione dottrinale, ha sottolineato la centralità di tre testi: la “Familiaris consortio” ; il decreto della Congregazione per la Dottrina della Fede del 1994; il Catechismo della Chiesa Cattolica. Come a voler ribadire, insomma, che l’unica interpretazione possibile su punti così tanto analizzati e discussi sia quella di San Giovanni Paolo II. Nessuna interpretazione estensiva è possibile, dunque, secondo i vescovi polacchi.

Sempre nello stesso documento, poi, si troverebbe anche un chiarimento rispetto al fatto che la Chiesa intenda accogliere pienamente le persone non unite in matrimonio senza discriminarle in alcun modo. Ma la comunione no, quella per i vescovi polacchi, resta una “esclusiva” di chi è unito da un sacro vincolo.

Dopo il “rosario delle frontiere” contro l’invasione islamica e per l’identità europea di qualche giorno fa, infine, la Chiesa polacca si conferma avanguardia di tradizionalismo all’interno della diatriba dottrinale cattolica. La notizia dell’iniziativa del rosario non è stata riportata dai media vaticani nonostante abbia coinvolto più di un milione di fedeli. Qualcuno ipotizza che a Papa Bergoglio non sia piaciuta. Il documento che certifica la contrarietà dei vescovi ad alcune aperture progressiste di Bergoglio ribadisce l’esistenza di una difformità di vedute.

L’autunno caldo della Chiesa, insomma, sembra destinato a continuare.

Fonte:riscattonazionale.net

Ultima modifica ilMartedì, 24 Ottobre 2017 13:51

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.