BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
PRESENTATO A COSENZA L'ULTIMO ROMANZO -RITROVARSI-CARLA- DI MARLISA ALBAMONTE: Redazione-E’ stato presentato a Cosenza, nella suggestiva cornice dell’Area Archeologica della Biblioteca Nazionale di Cosenza, Ritrovarsi - Carla (The Writer), un appassionante romanzo di Marlisa Albamonte.Sono intervenuti all’iniziativa, moderata dallo scrivente: Rita Fiordalisi, direttore Biblioteca Nazionale di Cosenza; Maria Francesca CARSOLI, 38ENNE ARRESTATO CON L’ACCUSA DI DETENZIONE E SPACCIO DI STUPEFACENTI: COLTIVAVA MARIJUANA SUL PROPRIO TERRAZZO: Redazione-I Carabinieri di Carsoli, nell’ambito della consueta attività di controllo e prevenzione sul territorio, hanno tratto in arresto un giovane 38enne del luogo con l’accusa di detenzione e spaccio di stupefacenti. L’uomo, sottoposto ora ai domiciliari con un provvedimento dell’autorità PAPA FRANCESCO SI SCAGLIA CONTRO LE NUOVE FORME DI XENOFOBIA E RAZZISMO: IL NAZIONALISMO POPULISTA E' NEGATIVO: Redazione-Mentre in Medio Oriente e in Asia gli islamici continuano col genocidio dei cristiani, la priorità dei vescovi della Chiesa, è la lotta alla xenofobia, al razzismo e al nazionalismo populista”. “Tutti i cristiani e tutti coloro che sostengono i LUCA BONAFFINI: -LA NOTTE IN CUI SPUNTO' LA LUNA DAL MONTE-: Le canzoni e la storia di Pierangelo Bertoli   Redazione-Quasi trent’anni fa, nel febbraio del 1991, Pierangelo Bertoli (a sorpresa e contro ogni previsione) strappò l’applauso più lungo della storia del Festival di Sanremo. Tanti già lo conoscevano per i suoi successi ARSOLI, PRESENTAZIONE UFFICIALE DELL'ASSOCIAZIONE CULTURALE MUSICALE -NO LABEL-: DOMENICA 23 SETTEMBRE IN VIA APRUTINA 43 CON INIZIO ALLE ORE 15:30   MUSEO STATALE DI MILETO: OMAGGIO ALLA CANZONE NAPOLETANA: Redazione-Sabato 22 settembre 2018, alle ore 19.00, il Museo Statale di Mileto, guidato da Faustino Nigrelli, celebra le Giornata Europee del Patrimonio, con un’iniziativa di grande suggestione Omaggio alla canzone napoletana, atteso concerto a cura del Cantiere Musicale Internazionale.Una scelta CNA AVEZZANO: PREMIO CAMBIAMENTI: Redazione-Il Premio CAMBIAMENTI è il grande concorso nazionale, istituto dalla CNA, che rientra ormai tra gli eventi di spicco nell’universo delle startup e che ha registrato, nelle prime due edizioni, oltre 1300 imprese candidate. Il Premio è rivolto a imprese FDI: BIONDI AD ATREJU 2018 CON IL CIRCOLO AQUILANO: Redazione-"Anche gli esponenti del circolo aquilano di Fratelli d’Italia saranno presenti da venerdì 21 settembre, giorno di apertura, alla ventunesima edizione di Atreju, manifestazione promossa dal partito della Presidente Giorgia Meloni che sino a domenica 23 si svolgerà sull'Isola Tiberina CARSOLI, ASSOCIAZIONE LUMEN: -I CANTI DELLA GRANDE GUERRA E CONTRIBUTI ABRUZZESI-: Redazione-L'associazione Lumen, nel suo lavoro per la diffusione della cultura, ha organizzato per il prossimo sabato 22, alle ore 17,30 presso la Chiesa del Carmine di Carsoli, un interessante incontro che ha per tema "I Canti della Grande Guerra e GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO: PROSPETTIVA GOLD COSENZA: Redazione-Sabato 22 e domenica 23 settembre 2018 la Galleria Nazionale di Cosenza celebra le Giornate Europee del Patrimonio con numerosi imperdibili appuntamenti. Queste in dettaglio le iniziative previste:   “Prospettiva Gold Cosenza” Data: sabato 22 settembre 2018, ore 16.30-18.30; domenica 23 settembre 2018, ore

LA CHIESA DI PAPA FRANCESCO? UNA DIMORA DI COMUNISTI: SI AL COMIZIO DI GRASSO E RENZI, NO AL POPOLO DELLA FAMIGLIA

Il Popolo della Famiglia Il Popolo della Famiglia

Redazione-La Chiesa bergogliana è diventata un covo di comunisti, abortisti, pedofili e sfascia famiglia. Nelle ultime settimane abbiamo assistito ad insulsi e ripugnanti comizi di Grasso, Renzi e dell’abortista Bonino nelle parrocchie italiane, ma se ad essere invitati sono i rappresentanti del Popolo Della Famiglia che si battono contro la dittatura gender, contro l’aborto, contro la propaganda gay, per la difesa della famiglia arriva il No della diocesi. L’ennesima dimostrazione del tradimento della Chiesa cattolica che non rappresenta più la parola di Cristo ma la parola di Soros.

Fuori la politica (ma non tutta) dalle chiese. Don Alessandro Guerinoni, parroco di San Giuseppe di Comacchio, è stato richiamato per aver ospitato il 25 ottobre, negli spazi parrocchiali, “un incontro di presentazione del movimento politico Popolo della Famiglia”.

È un monito duro quello rivolto al don “ribelle”, ufficialmente esortato in una missiva (con tanto di timbri dell’arcidiocesi di Ferrara-Comacchio) “a recedere da condotte di pubblica disobbedienza”.

Durissima la replica di Mario Adinolfi a cui non è andato giù l’altolà al parroco. Secondo il numero uno del Popolo della Famiglia, si è trattato di “un atto intimidatorio”. L’arcivescovo di Ferrara-Comacchio, monsignor Gian Carlo Perego, spiega Adinolfi, “considera il Popolo della Famiglia un avversario politico cui negare addirittura il diritto di parola”. Questo perché “non ama il nostro partito” e “pare ossessionato dalla necessità di ‘de-negrizzare’ la sua diocesi”. All’origine del “ramanzina” potrebbe nascondersi una divergenza tutta politica tra le posizioni terzomondiste del presule, nominato lo scorso febbraio alla guida della diocesi emiliana da Papa Francesco, e quelle assunte dal partito di ispirazione cattolica. “Perego – attacca Adinolfi – vuole essere gradito al colore politico che domina nella sua diocesi, tifa esplicitamente per lo ius soli, fa pressione sulle Camere affinché sia subito approvato, così come nei nove anni alla guida della fondazione Migrantes ha sempre fatto propaganda per la migrazione indiscriminata”.

In realtà, però, in quel di Comacchio esiste una norma che vieta espressamente “di mettere a disposizione sedi e strutture nel territorio dell’arcidiocesi per qualsiasi iniziativa organizzata o gestita a favore di singoli partiti o formazioni politiche”. Si tratta di un decreto generale arcivescovile emanato il 9 ottobre dallo stesso Perego. Se la presenza del Popolo della Famiglia è stata prontamente stigmatizzata, provvedimenti analoghi non sono stati presi quando ad affacciarsi in parrocchia furono Renzi (Paestum), Bonino (Biella) e Grasso(Palermo).

Paese che vai, arcidiocesi che trovi.

Fonte:riscattonazionale.net

Ultima modifica ilDomenica, 19 Novembre 2017 13:45

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.