BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
ORRORE IN INGHILTERRA, MIGLIAIA DI BAMBINE TORTURATE E STUPRATE DA GANG ISLAMICHE: ARRESTATI PAKISTANI E SOMALI: Redazione-Le bambine innocenti pagano le conseguenze delle politiche scellerate e criminali, di sinistra e di destra, che hanno consentito l’ingresso in massa della sottospecie islamica con la sua cultura bestiale in Inghilterra. Un orrore nazionale che scuote l’opinione pubblica: gang GRANDE SUCCESSO PER LA SELEZIONE POETICA -CARMINA ET SIDERA- ORGANIZZATA DA IL CUSCINO DI STELLE: Considerata la grande mole di materiale ricevuto, la Redazione ha deciso di premiare due Autori, uno per categoria. Ecco i risultati: SEZIONE 1 – TEMA NATALE Valentina Martini con la poesia “Il tintinnio non smette” Ecco alcuni passi: “Un ramo di agrifoglio striscia lo zigomo LUCO DEI MARSI: SETTE GIORNI DI EVENTI, SEMINARI E UNA STORICA FIERA SPECIALE NEL PRIMO G7 DELL'AGRICOLTURA E DEL CIBO: Redazione-Sette giorni di eventi, seminari, laboratori culinari, visite didattiche alle aziende locali e regionali, arte, musica, proiezioni, degustazioni, con la storica fiera di Sant’Andrea allestita, per l'occasione, in edizione speciale.Sarà tutto questo il "G7 dell'Agricoltura e del Cibo - Quale LA PARODIA DI -THE WORKING DEAD EP.2- E' TORNATA SU MONDOFOX ED E' INTITOLATA: IN FUGA DA CARSOLI(VIDEO): Redazione-Nel secondo episodio di The Working Dead, i nostri sprovveduti sopravvissuti dovranno trovare una via di fuga, ma a casa li attende il reddito di cittadinanza.Quando si parla di Rick Grimes sappiamo bene che non possiamo mai dare nulla per L'ITALIA SOTTO RICATTO DELL'ELITE FINANZIARIA, SALVINI: -SE NON MI FANNO SALTARE, IO VADO FINO IN FONDO-: Redazione-L’Italia è sotto attacco, non solo dalla dittatura finanziaria, ma anche di lobby economiche, multinazionale e poteri forti, che trovano come alleati la sinistra nemica dei popoli, dei lavoratori e della classe media. Il vicepremier Matteo Salvini: “Se non mi CRESCE L'ATTESA PER IL BLACK FRIDAY: DA MEDIAWORLD AD AMAZON IN ARRIVO UNA VALANGA DI SCONTI: Redazione-Black Friday, cresce l’attesa. Occhi – e portafoglio – puntati a venerdì 23 novembre, quando (come di consueto negli Usa e da diversi anni ormai anche in Italia) dal giorno successivo al Thanksgiving Day a stelle e strisce i negozi PAPA FRANCESCO SI RICORDA DEI CRISTIANI PERSEGUITATI: -LA SITUAZIONE E' DRAMMATICA-. MA NON DICE CHI LI PERSEGUITA: Redazione-Una volta ogni tanto Bergoglio si ricorda che ci sono milioni di cristiani nel mondo che vengono perseguitati e uccisi: “La situazione è drammatica. Il mondo volge lo sguardo dall’altra parte”. Ma come sempre non dice chi li perseguita, cioè RIMINI, FORTE SCOSSA DI TERREMOTO DI MAGNITUDO 4.2: Redazione-Una forte scossa di terremoto si è registrata sulla Riviera e il sisma è stato avveritito in tutta la provincia di Rimini e nella Romagna. Al momento non si conosce l'intensità ma, dalle prime stime dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, la magnitudo SCUOLE, A TERNI SI ANNULLA LA RECITA DI NATALE E A FIUMICINO VIA IL CROCIFISSO: NON BISOGNA URTARE I BAMBINI: Redazione-Dopo l’annullamento della recita di Natale a Terni, anche nelle scuole di Fiumicino si sputa sulle tradizioni cristiane.Come riporta il giornale locale faroonline.it, nell’Istituto Rodano sono stati rimossi i crocifissi dalle aule per non urtare la sensibilità dei bambini islamici METEO, DA DOMANI IL GRANDE RITORNO DELLA NEVE: Redazione-Arriva il vero inverno. Le condizioni meteo stanno rapidamente cambiando verso un periodo decisamente più freddo ed instabile. Dalle prossime ore aria gelida in arrivo dalle Regioni Polari della Russia inizierà ad affluire sull'Italia facendo calare le temperature di parecchi

LA CHIESA DI PAPA FRANCESCO? UNA DIMORA DI COMUNISTI: SI AL COMIZIO DI GRASSO E RENZI, NO AL POPOLO DELLA FAMIGLIA

Il Popolo della Famiglia Il Popolo della Famiglia

Redazione-La Chiesa bergogliana è diventata un covo di comunisti, abortisti, pedofili e sfascia famiglia. Nelle ultime settimane abbiamo assistito ad insulsi e ripugnanti comizi di Grasso, Renzi e dell’abortista Bonino nelle parrocchie italiane, ma se ad essere invitati sono i rappresentanti del Popolo Della Famiglia che si battono contro la dittatura gender, contro l’aborto, contro la propaganda gay, per la difesa della famiglia arriva il No della diocesi. L’ennesima dimostrazione del tradimento della Chiesa cattolica che non rappresenta più la parola di Cristo ma la parola di Soros.

Fuori la politica (ma non tutta) dalle chiese. Don Alessandro Guerinoni, parroco di San Giuseppe di Comacchio, è stato richiamato per aver ospitato il 25 ottobre, negli spazi parrocchiali, “un incontro di presentazione del movimento politico Popolo della Famiglia”.

È un monito duro quello rivolto al don “ribelle”, ufficialmente esortato in una missiva (con tanto di timbri dell’arcidiocesi di Ferrara-Comacchio) “a recedere da condotte di pubblica disobbedienza”.

Durissima la replica di Mario Adinolfi a cui non è andato giù l’altolà al parroco. Secondo il numero uno del Popolo della Famiglia, si è trattato di “un atto intimidatorio”. L’arcivescovo di Ferrara-Comacchio, monsignor Gian Carlo Perego, spiega Adinolfi, “considera il Popolo della Famiglia un avversario politico cui negare addirittura il diritto di parola”. Questo perché “non ama il nostro partito” e “pare ossessionato dalla necessità di ‘de-negrizzare’ la sua diocesi”. All’origine del “ramanzina” potrebbe nascondersi una divergenza tutta politica tra le posizioni terzomondiste del presule, nominato lo scorso febbraio alla guida della diocesi emiliana da Papa Francesco, e quelle assunte dal partito di ispirazione cattolica. “Perego – attacca Adinolfi – vuole essere gradito al colore politico che domina nella sua diocesi, tifa esplicitamente per lo ius soli, fa pressione sulle Camere affinché sia subito approvato, così come nei nove anni alla guida della fondazione Migrantes ha sempre fatto propaganda per la migrazione indiscriminata”.

In realtà, però, in quel di Comacchio esiste una norma che vieta espressamente “di mettere a disposizione sedi e strutture nel territorio dell’arcidiocesi per qualsiasi iniziativa organizzata o gestita a favore di singoli partiti o formazioni politiche”. Si tratta di un decreto generale arcivescovile emanato il 9 ottobre dallo stesso Perego. Se la presenza del Popolo della Famiglia è stata prontamente stigmatizzata, provvedimenti analoghi non sono stati presi quando ad affacciarsi in parrocchia furono Renzi (Paestum), Bonino (Biella) e Grasso(Palermo).

Paese che vai, arcidiocesi che trovi.

Fonte:riscattonazionale.net

Ultima modifica ilDomenica, 19 Novembre 2017 13:45

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.