BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
PRESENTATO A COSENZA L'ULTIMO ROMANZO -RITROVARSI-CARLA- DI MARLISA ALBAMONTE: Redazione-E’ stato presentato a Cosenza, nella suggestiva cornice dell’Area Archeologica della Biblioteca Nazionale di Cosenza, Ritrovarsi - Carla (The Writer), un appassionante romanzo di Marlisa Albamonte.Sono intervenuti all’iniziativa, moderata dallo scrivente: Rita Fiordalisi, direttore Biblioteca Nazionale di Cosenza; Maria Francesca CARSOLI, 38ENNE ARRESTATO CON L’ACCUSA DI DETENZIONE E SPACCIO DI STUPEFACENTI: COLTIVAVA MARIJUANA SUL PROPRIO TERRAZZO: Redazione-I Carabinieri di Carsoli, nell’ambito della consueta attività di controllo e prevenzione sul territorio, hanno tratto in arresto un giovane 38enne del luogo con l’accusa di detenzione e spaccio di stupefacenti. L’uomo, sottoposto ora ai domiciliari con un provvedimento dell’autorità PAPA FRANCESCO SI SCAGLIA CONTRO LE NUOVE FORME DI XENOFOBIA E RAZZISMO: IL NAZIONALISMO POPULISTA E' NEGATIVO: Redazione-Mentre in Medio Oriente e in Asia gli islamici continuano col genocidio dei cristiani, la priorità dei vescovi della Chiesa, è la lotta alla xenofobia, al razzismo e al nazionalismo populista”. “Tutti i cristiani e tutti coloro che sostengono i LUCA BONAFFINI: -LA NOTTE IN CUI SPUNTO' LA LUNA DAL MONTE-: Le canzoni e la storia di Pierangelo Bertoli   Redazione-Quasi trent’anni fa, nel febbraio del 1991, Pierangelo Bertoli (a sorpresa e contro ogni previsione) strappò l’applauso più lungo della storia del Festival di Sanremo. Tanti già lo conoscevano per i suoi successi ARSOLI, PRESENTAZIONE UFFICIALE DELL'ASSOCIAZIONE CULTURALE MUSICALE -NO LABEL-: DOMENICA 23 SETTEMBRE IN VIA APRUTINA 43 CON INIZIO ALLE ORE 15:30   MUSEO STATALE DI MILETO: OMAGGIO ALLA CANZONE NAPOLETANA: Redazione-Sabato 22 settembre 2018, alle ore 19.00, il Museo Statale di Mileto, guidato da Faustino Nigrelli, celebra le Giornata Europee del Patrimonio, con un’iniziativa di grande suggestione Omaggio alla canzone napoletana, atteso concerto a cura del Cantiere Musicale Internazionale.Una scelta CNA AVEZZANO: PREMIO CAMBIAMENTI: Redazione-Il Premio CAMBIAMENTI è il grande concorso nazionale, istituto dalla CNA, che rientra ormai tra gli eventi di spicco nell’universo delle startup e che ha registrato, nelle prime due edizioni, oltre 1300 imprese candidate. Il Premio è rivolto a imprese FDI: BIONDI AD ATREJU 2018 CON IL CIRCOLO AQUILANO: Redazione-"Anche gli esponenti del circolo aquilano di Fratelli d’Italia saranno presenti da venerdì 21 settembre, giorno di apertura, alla ventunesima edizione di Atreju, manifestazione promossa dal partito della Presidente Giorgia Meloni che sino a domenica 23 si svolgerà sull'Isola Tiberina CARSOLI, ASSOCIAZIONE LUMEN: -I CANTI DELLA GRANDE GUERRA E CONTRIBUTI ABRUZZESI-: Redazione-L'associazione Lumen, nel suo lavoro per la diffusione della cultura, ha organizzato per il prossimo sabato 22, alle ore 17,30 presso la Chiesa del Carmine di Carsoli, un interessante incontro che ha per tema "I Canti della Grande Guerra e GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO: PROSPETTIVA GOLD COSENZA: Redazione-Sabato 22 e domenica 23 settembre 2018 la Galleria Nazionale di Cosenza celebra le Giornate Europee del Patrimonio con numerosi imperdibili appuntamenti. Queste in dettaglio le iniziative previste:   “Prospettiva Gold Cosenza” Data: sabato 22 settembre 2018, ore 16.30-18.30; domenica 23 settembre 2018, ore

LE SINISTRE EUROPEE SONO I PARTITI DELLE TASSE E DEI BANCHIERI PER SPOGLIARE IL CETO MEDIO: DAL PD ALL'SPD

Spd Tedesco Spd Tedesco

Redazione-Il possibile aumento dell’aliquota fiscale massima da parte della nuova grande coalizione – preteso dal socialdemocratico SPD  per formare il nuovo governo – preoccupa molto i rappresentanti delle imprese e dell’economia tedesca.Tale aumento colpirebbe le societa’ di persone, i proprietari individuali e i lavoratori autonomi, ha sottolineato Lars Feld, membro del Consiglio tedesco degli esperti economici per la valutazione dello sviluppo macroeconomico.

“Tale aumento danneggerebbe la Germania sul fronte della competitivita’ economica”, ha dichiarato alla “Frankfurter Allgemeine Zeitung”. L’Ifo, l’Istituto per la ricerca economica ha invitato l’Unione e l’Spd ad agire con cautela. “Una maggiore aliquota massima sarebbe un segnale per regolare gli investimenti redditizi non in Germania, ma all’estero e trasferire profitti degli investimenti esistenti, attraverso la tassazione, all’estero”, ha affermato il presidente Clemens Fuest.“La Germania dovrebbe fare ogni sforzo per migliorare la competitivita’ del suo sistema fiscale, piuttosto che peggiorarlo”, ha avvertito. Cdu (cristiano democratici), Csu (cristiano sociali) e Spd (socialdemocratici) stanno prendendo in considerazione l’ipotesi di innalzare la soglia dell’aliquota massima a 60.000 euro.

L’Spd chiede pero’ che tale misura sia compensato da un aumento dell’aliquota. Gia’ nel suo programma elettorale l’Spd aveva proposto di aumentare l’aliquota massima al 45 per cento. Inoltre i Socialdemocratici proponevano di imporre un’aliquota marginale del 48 per cento per i redditi oltre 250.000 euro. In pratica, una vera  e propria ranina fiscale.Il 10 per cento dei contribuenti tedeschi con i redditi piu’ elevati rappresenta gia’ oltre il 55 per cento del gettito dell’imposta sul reddito. Il contributo di questo gruppo aumenterebbe ulteriormente, se la linea dei Socialdemocratici dovesse prevalere nei colloqui esplorativi per la formazione di un nuovo governo di coalizione.

Il presidente dell’Associazione delle imprese familiari, Reinhold von Eben-Worle’e, ha cosi’ commentato: “Paesi come la Francia e l’Inghilterra, che sono economicamente piu’ deboli, hanno programmato di ridurre il carico fiscale. Gli Stati Uniti e la Cina, i principali concorrenti per gli investimenti e gli affari, intendono a loro volta abbassare le tasse. Solo l’Spd promuove aumenti del carico fiscale a scapito delle imprese e dei loro dipendenti”.Questo è l’esempio chiaro di cosa le sinistre “europeiste” intendono fare nei confronti di chi guadagna e risparmia: spremere come un limone proprio il ceto medio. Così in Germania, così in Italia con il Pd, non a caso partito gemellato con l’SPD, così ha fatto in Francia il governo socialista di Hollande, al punto che migliaia di persone per non essere letteralmente rapinate dallo stato con le tasse esorbitanti volute da Hollande, sono fuggite all’estero.

Come l’attore Gérard Depardieu in Russia.

Fonte:stopeuro.news

Ultima modifica ilVenerdì, 26 Gennaio 2018 15:56

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.