BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
L'ECONOMISTA PROF.RE NINO GALLONI: -LO STATO ITALIANO DEVE TORNARE A STAMPARE MONETA-: Redazione-Nino Galloni, economista ed ex direttore generale al ministero del Bilancio, sindaco effettivo dell’Inpdap dal 2002 al 2010 e attualmente membro effettivo del Collegio dei sindaci dell’Inps in una recente intervista è stato chiaro: con una moneta sovrana l’Italia potrebbe creare dai IL MINISTRO DEGLI ESTERI DEL LUSSEMBURGO JEAN ASSELBORN MINACCIA L'ITALIA: -MATTARELLA NON PERMETTA CHE UN GOVERNO POPULISTA DISTRUGGA TUTTO-: Redazione-Dopo Francia e Germania, anche in Lussemburgo minacce l’Italia: “Mattarella non permetta che il governo populista distrugga tutto il lavoro fatto negli ultimi anni”. Si, massacrare agricoltori, lavoratori, aziende, famiglie, giovani e pensionati.“Spero che il presidente” della Repubblica Sergio Mattarella “non permetta” al LA CORALE ARMONIA SINFONICA PRESENTA LA IV RASSEGNA -VIVERE LA MUSICA AD ORICOLA, SABATO 26 MAGGIO A PARTIRE DALLE ORE: Redazione-La Corale Armonia Sinfonica presentarà, Sabato 26 Maggio a partire dalle ore 18:30 presso la Chiesa SS. Salvatore di Oricola, la Quarta Rassegna del"Vivere la Musica"(In onore di Santa Restituta).Parteciperà all'evento anche la Corale G.B. Martini di Colleferro diretta dal CARSOLI, TRAIETTORIE MUSICALI: UN VIAGGIO SPAZIO-TEMPORALE TRA TRADIZIONE E INNOVAZIONE, DAL BAROCCO AL TANGO, CURIOSITA' E SORPRESE NELLA MUSICA CLASSICA: Redazione-Oggi 21/05/2018 presso l'Istituto Onnicomprensivo Statale di Carsoli si sono tenute le lezioni concerto del Gruppo Goya (Francesca Timperi al flauto e Claudio Capuano alla chitarra).Tale evento è stato organizzato dall'Associazione Culturale il Cuscino di Stelle grazie all'aiuto delle maestranze FRANCAVILLA, FAUSTO FILIPPONE NON AVEVA PROBLEMI PSICHICI. DOLORE E SGOMENTO ALLA SCUOLA DELLA FIGLIA: Redazione-Fausto Filippone, l'uomo che ha lanciato la figlia dal viadotto dell'A14 e poi dopo 7 ore si è suicidato, non aveva problemi psichici. E' quanto è emerso finora dagli accertamenti, e sottolineato in conferenza stampa dal questore di Chieti Raffaele GIUSEPPE CONTE, IL PROBABILE NUOVO PRESIDENTE DEL CONSIGLIO INDICATO DALLA LEGA E DAL M5S: Redazione-Gurista e professore ordinario di diritto privato all'Università di Firenze, Giuseppe Conte potrebbe essere, al più presto, convocato al Quirinale da Mattarella e ricevere l'incarico da premier. Pare infatti che sia proprio il suo il nome che Matteo Salvini e Luigi LAURENT MUSCHEL DELLA COMMISSIONE EUROPEA ALL'ITALIA: -DOVETE CONTINUARE AD ACCOGLIERE I MIGRANTI-: Redazione-Non c’è ancora il governo, ma la Commissione Europea già minaccia l’Italia, Laurent Muschel: “Dovete continuare ad accogliere i migranti”.Il Direttore alla Migrazione e protezione della Commissione Europea, Laurent Muschel, ha bacchettato l’Italia per quanto concerne i pochi rimpatriche il nostro Paese sta effettuando: DONNA ITALIANA VIOLENTATA A GUIDONIA, INDIVIDUATO IL CAPOBRANCO BENGALESE: -AVEVA GLI OCCHI SPIRITATI, SEMBRAVA SATANA-: Redazione-Quarantaquattrenne italiana, rapita, azzannata, picchiata e stuprata a Guidonia, gli inquirenti sono sulle tracce del capobranco bengalese: “Aveva gli occhi spiritati, sembrava Satana”. Una delle tante bestie che scorrazzano liberamente in Italia grazie alla sinistra.“Quel suo sguardo cattivo non lo FARE IMPRESA NELL'ERA DEI SOCIAL, LA SFIDA DELLA CNA ABRUZZO: All’Aurum il Segretario generale Silvestrini per la discussione sul Piano strategico Redazione-Come lavora un’associazione d’impresa nell’epoca dei social media? Come costruisce le sue strategie? Come elabora i suoi programmi? E’ il tema dell’appuntamento – il nome scelto è “RiGenerazione” – che FRANCAVILLA, FAUSTO FILIPPONE SI E' BUTTATO ANCHE LUI. AVEVA LANCIATO LA FIGLIASTRA DELLA SUA COMPAGNA DAL VIADOTTO: Redazione-Tragedia a Francavilla al Mare, in provincia di Chieti, dove un uomo di 49 anni, Fausto Filippone, si è lanciato dal viadotto della A14 in una contrada vicino Chieti dopo ore di trattative con i soccorritori. Prima l'uomo aveva lanciato

CARSOLI, -LA SINDACA NAZZARRO SMENTITA DALL'ACIAM-

Il Sindaco di Carsoli Velia Nazzarro Il Sindaco di Carsoli Velia Nazzarro

Redazione-Dal Consigliere Comunale Domenico D’Antonio riceviamo ed integralmente pubblichiamo:<<Chiunque leggendo la risposta del Sindaco Nazzarro al mio articolo sulla TARI ha potuto notare la differenza di stile; un articolo basato su dati e numeri (forse, debbo ammettere, anche troppi) e l’altro infarcito, come al solito di attacchi personali senza costrutto.

Ciò che interessa ai cittadini è capire effettivamente come stanno le cose. A far chiarezza sull’argomento ci sono i dati forniti dall’ACIAM che sbugiardano, ancora una volta, il Sindaco.Naturalmente anche questi consultabili e verificabili presso Aciam oppure il Comune.Questi dati riportano che nel 2014 il costo per la raccolta, trasporto, riciclo, trattamento e smaltimento nel Comune di Carsoli ammontava a 912.177,72€ e che, a seguito della gara europea, fatta insieme agli altri comuni della Piana del Cavaliere, il costo è diminuito a 822.602,76€, bloccato per 5 anni con un risparmio di ben 89.574,96€, pari al -9,82%.

E che questo ribasso non è farina del suo sacco, lo afferma chiaramente il Sindaco che nell’articolo afferma “nell’ultima seduta consigliare della sua brevissima Amministrazione egli (D’Antonio) ha approvato la convenzione che ha dato il via al nuovo bando del servizio di raccolta e smaltimento che prevede per cinque anni un costo fisso che costituisce la base della nostra tariffa”.

Invece di incenzarsi, quindi, per una riduzione infinitesimale (assolutamente non ascrivibile all’attività della sua amministrazione) deve spiegare ai cittadini perché questo consistente risparmio non è stato ribaltato tutto sul costo del servizio rifiuti con una forte riduzione delle tariffe?

Questa è la domanda che facciamo, altro che avrei preferito un aumento come, subdolamente, scrive la Sindaca.

Altra domanda: perché lo stesso servizio durante il periodo dell’Amministrazione Mazzetti/Nazzarro costava molto di più ed era meno efficiente? Forse perché si preferì stipulare una convenzione (fortemente contestata a suo tempo da me e da Lugini), con inserite dentro alcune richieste specifiche, invece di ricorrere alla gara pubblica?

Anche questo abbiamo fatto, caro Sindaco, in quella brevissima (come la definisce lei) ma intensa e proficua Amministrazione; poteva vivere di rendita sul lavoro fatto da altri ed, invece, sta vanificando ed annacquando anche quello.

E non veniteci a raccontare che la raccolta differenziata comporta costi maggiori poiché questi sono già ricompresi negli 822.602,76€ comunicati da Aciam anche a Voi per definire le tariffe.

Il problema è l’altro, già precedentemente segnalato: i costi riferibili al Comune, che vanno ad aggiungersi a quelli di Aciam, invece di diminuire sono aumentati.

Può smentire, signor Sindaco, che nel Piano Finanziario sono ricompresi forzatamente ed artificiosamente servizi e costi non propriamente riferibili al servizio rifiuti?

Già altre volte sono stato accusato di non saper fare i conti” quando affermavo, ad esempio, che avevate incassato, durante l’Amministrazione Mazzetti, più indennità di quanto stabilito dalla legge.

Mi sembra, signor Sindaco, che, a seguito della mia denuncia e successiva pronuncia della Corte dei Conti, Lei abbia già dovuto restituire 2.146,72€. Ma questo è un altro argomento che affronteremo in un altro momento.

Per concludere utilizzando la sua stessa modalità comunicativa: non cerchi di fare dell’ironia. L’ironia non si addice alle persone stizzose, livorose, rancorose, che non si rendono nemmeno conto che quando uno fa delle osservazioni sono esse stesse delle proposte.

Come si dice: non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire.

E’ difficile, purtroppo, potersi confrontare sui contenuti quando dall’altra parte c’è protervia, arroganza, supponenza, quando si pensa di essere portatori del verbo assoluto.

Anzi, a voler essere maliziosi, si potrebbe pensare che non avete voluto scaricare subito l’intero risparmio conseguente alla gara sulle tariffe (cosa invece fatta dagli altri Comuni della Piana) perché ciò avrebbe dimostrato chiaramente che il merito non era vostro e, quindi, avete scelto di procedere con piccolissimi ritocchi annui per poter pomposamente affermare che “per il terzo anno consecutivo…”.

Un suggerimento: piuttosto che pensare ad avere più immagine, più Europa, si preoccupi di più del suo e nostro Paese.

I cittadini si rendono conto che la sua testa (e non solo) è altrove. L’hanno potuto verificare con la questione dei moduli prefabbricati, con le elezioni provinciali ed ora con un piccolo ma importantissimo dettaglio: il suo articolo di risposta è comparso su Marsicalive (giornale di Avezzano), su Terre Marsicane (giornale di Pescina) ma non è comparso sui giornali online locali.

Ormai già si sente, evidentemente, investita di un ruolo trans-comunale>>.

Ultima modifica ilGiovedì, 15 Febbraio 2018 22:34

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.