BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
PAPA FRANCESCO: -I CRISTIANI SONO A RISCHIO CANCELLAZIONE IN MEDIO ORIENTE-. MA NON DICE CHI LI VUOLE CANCELLARE: Redazione-Una volta ogni tanto Bergoglio si ricorda dei cristiani perseguitati in Medio Oriente, ma come sempre si dimentica di citare i carnefici, cioè gli islamici. “I cristiani sono a rischio cancellazione in Medio Oriente”. Ma chi li vuole cancellare? Mistero…Cristiani perseguitati, il Papa lancia ROBERTO SAVIANO, OTTO ANNI IN TELEVISIONE SENZA UN CONTRADDITTORIO: “Saviano Channel” trasmette l’Angelus a reti unificate, sull’etere pubblico e sul privato, per commentare la politica, la società, presto lo sport e… l’oroscopo. Redazione-Tredici giugno, su RAI2 con il format “Il supplente”, e il giorno prima a “Di Martedì” su La7, per POGGIO CINOLFO, AL VIA LA XXV SAGRA DEGLI GNOCCHI AL CASTRATO: Redazione-L'evento di quest'anno, sabato 30 giugno 2018 alla sua XXV edizione,  si presenta ancor più interessante,.Oltre all'offerta gastronomica degli gnocchi al castrato, tutti fatti a mano da sapienti massaie, si arricchirà con la partecipazione degli Amici della Pro loco con MATTEO SALVINI SUL CASO DELLA NAVE ONG LIFELINE: -ARRESTIAMO L'EQUIPAGGIO PER FAVOREGGIAMENTO DELL'IMMIGRAZIONE CLANDESTINA-: Redazione-"La Lifeline ce la prendiamo in Italia e arrestiamo tutto l'equipaggio per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina". Dopo le parole durissimi di Danilo Toninelli - "sequestreremo la nave" - Matteo Salvini rincara la dose e minaccia di mettere in galera tutto il -POPULISTI COME LEBBRA-, IL NUOVO ATTACCO DEL PRESIDENTE FRANCESE MACRON ALL'ITALIA: Redazione-Emmanuel Macron ancora contro i populisti, anche italiani, che comunque non cita esplicitamente. "Voi li vedete crescere come una lebbra - ha detto il presidente francese in un discorso a Quimper - un po' dappertutto in Europa, nei Paesi in PAPA FRANCESCO: -ALLO IOR VEDREI BENE CHRISTINE LAGARDE ATTUALE DIRETTORE DEL FMI-: Redazione-Papa Francesco vuole una maggior presenza femminile nella Santa Sede e lancia l’idea di candidare allo Ior Christine Lagarde, attuale direttore generale del Fondo monetario internazionale. Nei giorni scorsi in un’intervista Bergoglio aveva detto che “sarebbe possibile una donna capodicastero” GALLERIA NAZIONALE DI COSENZA: VACANZE AL MUSEO: Redazione-Concluso l’anno scolastico, le vacanze estive promettono ora esplorazioni e momenti di svago anche se si resta in città. La Galleria Nazionale di Cosenza potrà essere la destinazione ideale per laboratori, giochi istruttivi e nuove scoperte, fra dipinti e sculture. MAGLIANO DEI MARSI, AL VIA OGGI LE FESTE PIU' ATTESE: IL GRAN FINALE CON LA PFM IN CONCERTO: Redazione-Tutto pronto a Magliano de' Marsi per la grande festa patronale dedicata a Santa Lucia e Ss. Giovanni e Paolo. Un'edizione, quella curata dal "Comitato Feste Magliano de' Marsi - classe 1968" e che prenderà il via domani, giovedì, 21 PAPA BERGOGLIO SUI MIGRANTI: -SENZA DI LORO L'EUROPA SI SVUOTA. I POPULISTI CREANO PSICOSI-: Redazione-È tornato l'allarme populismo. In una intervista esclusiva con Reuters, Papa Francesco parla della gestione dei migranti, affermando che i populisti "stanno creando una psicosi" sulla questione dell'immigrazione, e che società che invecchiano, come quella europea, rischiano invece "un inverno MUSEO E PARCO ARCHEOLOGICO DELLA SIBARITIDE: PRONTI PER LA STAGIONE ESTIVA: Redazione-In seguito alle dichiarazioni del responsabile dell’Andirivieni Travel, Tonino Tedesco, il Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide, nella persona della Direttrice Adele Bonofiglio, vuole precisare che si è già provveduto alla manutenzione delle aree verdi e del corretto e sicuro funzionamento

USA, FRANCIA E GRAN BRETAGNA ATTACCANO LA SIRIA. MOSCA: -LE CONSEGUENZE SARANNO GRAVI-

Tomahawk Tomahawk

Redazione-È partita nella notte l’aggressione militare dei guerrafondai Francia, Stati Uniti e Gran Bretagna contro la Siria. Bombardati aeroporti e altri luoghi strategici, nove feriti tra cui tre civili. Ma Mosca avverte: “Ci saranno conseguenze gravi”.Alla fine, quello che si temeva è avvenuto. Le forze di Stati Uniti, Francia e Regno Unito hanno attaccato la Siria questa notte. Secondo quanto riportano le agenzia locali, i bombardamenti hanno colpito diversi luoghi in Siria.“Poco fa, ho ordinato alle forze armate statunitensi di lanciare attacchi di precisione contro obiettivi relativi alle capacità della Siria di fabbricare armi chimiche”. Questo è stato l’annuncio con cui il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha dato il via libera al cosiddetto strike punitivo.I funzionari statunitensi hanno dichiarato che nell’attacco sono stati utilizzati missili da crociera Tomahawk. I governi di Francia e Regno Unito hanno confermato di sostenere l’attacco in Siria da parte degli Stati Uniti anche con l’aeronautica.

Secondo quanto riferito dal governo britannico, gli aerei della Raf hanno bombardato una base militare siriana sospettata di detenere materiale per la fabbricazione di armi chimiche. Il primo ministro Theresa May ha detto che lo “strike limitato e mirato” faceva parte di un’azione congiunta con la Francia e gli Stati Uniti in risposta alle ultime presunte atrocità del governo siriano. “Non esiste un’alternativa praticabile all’uso della forza per degradare e scoraggiare l’uso di armi chimiche da parte del regime siriano”, ha affermato May in una dichiarazione televisiva. “Non si tratta di intervenire in una guerra civile, non si tratta di un cambio di regime”. Si tratta di uno sciopero limitato e mirato che non aggrava ulteriormente le tensioni nella regione e che fa tutto il possibile per prevenire vittime civili “. “Questa è la prima volta come primo ministro che ho dovuto prendere la decisione di impegnare le nostre forze armate in combattimento. E non è una decisione che ho preso alla leggera” “L’ho fatto perché ritengo che questa azione sia nell’interesse nazionale britannico”, ha aggiunto.

Il ministero della Difesa britannico ha dichiarato in una dichiarazione che quattro jet britannici di Tornado hanno lanciato missili Storm Shadow nella base a ovest di Homs. Fonti siriane affermano che gli attacchi hanno preso di mira due basi militari al di fuori di Damasco, due aeroporti militari e due centri di ricerca scientifica nella capitale. Almeno sei soldati siriani e tre civili sono stati feriti. Ma il governo siriano minimizza i risultati. La difesa siriana, secondo Damasco, ha colpito molti missili.

Il Pentagono ha detto che i bombardamenti aerei non proseguiranno oltre venerdì notte, ma Trump ha anche fatto sapere che altri potrebbero seguire se Bashar al Assad dovesse utilizzare ulteriormente le armi chimiche. Un funzionario americano ha detto alla Cnn che “quello che hai visto stasera non è la fine della nostra risposta, non è finita”.Rispondendo all’attacco, l’ambasciata russa negli Stati Uniti ha rilasciato una dichiarazione dicendo “Abbiamo avvertito che tali azioni non saranno lasciate senza conseguenze”, aggiungendo che

Washington, Parigi e Londra saranno ritenute responsabili.

Fonte:riscattonazionale.org

Ultima modifica ilSabato, 21 Aprile 2018 12:20

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.