BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
ORRORE IN INGHILTERRA, MIGLIAIA DI BAMBINE TORTURATE E STUPRATE DA GANG ISLAMICHE: ARRESTATI PAKISTANI E SOMALI: Redazione-Le bambine innocenti pagano le conseguenze delle politiche scellerate e criminali, di sinistra e di destra, che hanno consentito l’ingresso in massa della sottospecie islamica con la sua cultura bestiale in Inghilterra. Un orrore nazionale che scuote l’opinione pubblica: gang GRANDE SUCCESSO PER LA SELEZIONE POETICA -CARMINA ET SIDERA- ORGANIZZATA DA IL CUSCINO DI STELLE: Considerata la grande mole di materiale ricevuto, la Redazione ha deciso di premiare due Autori, uno per categoria. Ecco i risultati: SEZIONE 1 – TEMA NATALE Valentina Martini con la poesia “Il tintinnio non smette” Ecco alcuni passi: “Un ramo di agrifoglio striscia lo zigomo LUCO DEI MARSI: SETTE GIORNI DI EVENTI, SEMINARI E UNA STORICA FIERA SPECIALE NEL PRIMO G7 DELL'AGRICOLTURA E DEL CIBO: Redazione-Sette giorni di eventi, seminari, laboratori culinari, visite didattiche alle aziende locali e regionali, arte, musica, proiezioni, degustazioni, con la storica fiera di Sant’Andrea allestita, per l'occasione, in edizione speciale.Sarà tutto questo il "G7 dell'Agricoltura e del Cibo - Quale LA PARODIA DI -THE WORKING DEAD EP.2- E' TORNATA SU MONDOFOX ED E' INTITOLATA: IN FUGA DA CARSOLI(VIDEO): Redazione-Nel secondo episodio di The Working Dead, i nostri sprovveduti sopravvissuti dovranno trovare una via di fuga, ma a casa li attende il reddito di cittadinanza.Quando si parla di Rick Grimes sappiamo bene che non possiamo mai dare nulla per L'ITALIA SOTTO RICATTO DELL'ELITE FINANZIARIA, SALVINI: -SE NON MI FANNO SALTARE, IO VADO FINO IN FONDO-: Redazione-L’Italia è sotto attacco, non solo dalla dittatura finanziaria, ma anche di lobby economiche, multinazionale e poteri forti, che trovano come alleati la sinistra nemica dei popoli, dei lavoratori e della classe media. Il vicepremier Matteo Salvini: “Se non mi CRESCE L'ATTESA PER IL BLACK FRIDAY: DA MEDIAWORLD AD AMAZON IN ARRIVO UNA VALANGA DI SCONTI: Redazione-Black Friday, cresce l’attesa. Occhi – e portafoglio – puntati a venerdì 23 novembre, quando (come di consueto negli Usa e da diversi anni ormai anche in Italia) dal giorno successivo al Thanksgiving Day a stelle e strisce i negozi PAPA FRANCESCO SI RICORDA DEI CRISTIANI PERSEGUITATI: -LA SITUAZIONE E' DRAMMATICA-. MA NON DICE CHI LI PERSEGUITA: Redazione-Una volta ogni tanto Bergoglio si ricorda che ci sono milioni di cristiani nel mondo che vengono perseguitati e uccisi: “La situazione è drammatica. Il mondo volge lo sguardo dall’altra parte”. Ma come sempre non dice chi li perseguita, cioè RIMINI, FORTE SCOSSA DI TERREMOTO DI MAGNITUDO 4.2: Redazione-Una forte scossa di terremoto si è registrata sulla Riviera e il sisma è stato avveritito in tutta la provincia di Rimini e nella Romagna. Al momento non si conosce l'intensità ma, dalle prime stime dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, la magnitudo SCUOLE, A TERNI SI ANNULLA LA RECITA DI NATALE E A FIUMICINO VIA IL CROCIFISSO: NON BISOGNA URTARE I BAMBINI: Redazione-Dopo l’annullamento della recita di Natale a Terni, anche nelle scuole di Fiumicino si sputa sulle tradizioni cristiane.Come riporta il giornale locale faroonline.it, nell’Istituto Rodano sono stati rimossi i crocifissi dalle aule per non urtare la sensibilità dei bambini islamici METEO, DA DOMANI IL GRANDE RITORNO DELLA NEVE: Redazione-Arriva il vero inverno. Le condizioni meteo stanno rapidamente cambiando verso un periodo decisamente più freddo ed instabile. Dalle prossime ore aria gelida in arrivo dalle Regioni Polari della Russia inizierà ad affluire sull'Italia facendo calare le temperature di parecchi

DON CIOTTI MOBILITA LA SINISTRA PER I MIGRANTI, DI MAIO:- UN FESTIVAL DELL'IPOCRISIA-

Don Ciotti Don Ciotti

Redazione-Si colora di rosso il dibattito politico sul delicato tema dell'accoglienza ai migranti. Sabato in tutta Italia si sono svolte manifestazioni di piazza.In tanti infatti hanno raccolto la proposta lanciata da don Luigi Ciotti del gruppo Abele di scendere in piazza indossando una maglietta rossa come quelle che indossano i bambini migranti che sfidano il mare. I partiti sono rimasti fuori da questa iniziativa, al loro posto molte le associazioni: da Legambiente all'Anpi, (anche se Martina ieri all'Ergife ne sfoggiava una). In tempi di social network, però, sono stati tanti a sostenere la causa di don Ciotti. E di fronte a questo accerchiamento rosso il ministro degli Interni Matteo Salvini ha voluto essere voce fuori dal coro con un tweet.. «ps. Che peccato - cinguetta Salvini - in casa non ho trovato nemmeno una maglietta da esibire oggi». A rispondergli dalla piazza è il fondatore di Libera, che a Salvini chiede un incontro. «Gliela porto molto volentieri una maglietta al Viminale, un piccolo gesto, fatto con rispetto», dice don Ciotti. «Credo che dobbiamo poter incontrarci, per metterci nei panni un po' degli altri - aggiunge -, perché importante è riflettere, porsi delle domande, anche nelle diversità». Intanto l'hashtag #maglietterosse ieri è stato il più commentato su Twitter. «Sono stati illuminati di rosso il colonnato di piazza del Plebiscito ed il Maschio Angioino a Napoli, in rosso anche sul rifugio del Gran Paradiso» hanno annunciato orgogliosi i volontari di Libera. Molti poi i vip che si sono regalati una giornata da «testimonial» pro bono. Da Alessandro Bergonzoni a Laura Boldrini, da Roberto Saviano al medico di Lampedusa Pietro Bartolo. Fino a Gad Lerner che ha sfoggiato una camicia rossa con la didascalia «#magliettarossa, #7luglio, per fermare l'emorragia di umanità». Peccato per il dettaglio dell'orologio che non è sfuggito a Salvini che ha ironizzato: «Maglietta rossa e Rolex. Fantastico!». Anche Giorgia Meloni ha voluto approfittare della gaffe radical chic dell'ex direttore del Tg1. La leader di Fratelli d'Italia si fa fotografare con una bella maglia rossa. «La maglia rossa ce l'ho - recita il suo tweet - ora mi mancano il Rolex e l'attico a New York». E in un altro tweet lancia una controproposta: «Una maglietta azzurra per i 5 milioni di italiani sotto la soglia di povertà. Condividete il mio appello?» La Meloni riporta poi il dibattito nell'alveo del fare politico e annuncia una proposta di legge. «La protezione umanitaria - dice - è un'anomalia tutta italiana; con la quale si riconosce un permesso di soggiorno eccezionale a chi non ne avrebbe diritto in base alle norme internazionali sui rifugiati. Per questo Fratelli d'Italia ha depositato una proposta di legge per eliminarla dal circuito dell'accoglienza. Fermiamo l'invasione di clandestini e tuteliamo i veri profughi». Bacchettate al popolo delle magliette rosse arrivano anche da oltreoceano. Si fa sentire, infatti, Alessandro Di Battista che attacca ad alzo zero. «Tu che indossi una maglietta rossa sei lo stesso che convinse il governo a dare via libera ai bombardamenti in Libia, preludio di una delle crisi migratorie più gravi della Storia? - scrive l'ex deputato M5S su Facebook - Tu che indossi la maglietta rossa quando eri al governo non hai fatto nulla per contrastare l'ignobile business sulla pelle dei migranti».Luigi Di Maio, ovviamente non può essere da meno e approfitta del tema per bacchettare il Pd. «Abbiamo assistito a un grande festival dell'ipocrisia. - dice a proposito dei delegati dell'Ergife in maglietta rossa - Ci sono associazioni che sono coerenti, ma vedere il Pd che ha preso

i soldi dal business dell'immigrazione con la maglietta rossa... se la dovevano mettere dieci anni fa».

Fonte:ilgiornale.it

Ultima modifica ilSabato, 14 Luglio 2018 15:44

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.