BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
CRESCE L'ATTESA PER IL BLACK FRIDAY: DA MEDIAWORLD AD AMAZON IN ARRIVO UNA VALANGA DI SCONTI: Redazione-Black Friday, cresce l’attesa. Occhi – e portafoglio – puntati a venerdì 23 novembre, quando (come di consueto negli Usa e da diversi anni ormai anche in Italia) dal giorno successivo al Thanksgiving Day a stelle e strisce i negozi PAPA FRANCESCO SI RICORDA DEI CRISTIANI PERSEGUITATI: -LA SITUAZIONE E' DRAMMATICA-. MA NON DICE CHI LI PERSEGUITA: Redazione-Una volta ogni tanto Bergoglio si ricorda che ci sono milioni di cristiani nel mondo che vengono perseguitati e uccisi: “La situazione è drammatica. Il mondo volge lo sguardo dall’altra parte”. Ma come sempre non dice chi li perseguita, cioè RIMINI, FORTE SCOSSA DI TERREMOTO DI MAGNITUDO 4.2: Redazione-Una forte scossa di terremoto si è registrata sulla Riviera e il sisma è stato avveritito in tutta la provincia di Rimini e nella Romagna. Al momento non si conosce l'intensità ma, dalle prime stime dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, la magnitudo SCUOLE, A TERNI SI ANNULLA LA RECITA DI NATALE E A FIUMICINO VIA IL CROCIFISSO: NON BISOGNA URTARE I BAMBINI: Redazione-Dopo l’annullamento della recita di Natale a Terni, anche nelle scuole di Fiumicino si sputa sulle tradizioni cristiane.Come riporta il giornale locale faroonline.it, nell’Istituto Rodano sono stati rimossi i crocifissi dalle aule per non urtare la sensibilità dei bambini islamici METEO, DA DOMANI IL GRANDE RITORNO DELLA NEVE: Redazione-Arriva il vero inverno. Le condizioni meteo stanno rapidamente cambiando verso un periodo decisamente più freddo ed instabile. Dalle prossime ore aria gelida in arrivo dalle Regioni Polari della Russia inizierà ad affluire sull'Italia facendo calare le temperature di parecchi IL SENATORE MARCO MARSILIO DI FRATELLI D'ITALIA VISITA LA PIANA DEL CAVALIERE: Redazione-Questa mattina il Senatore Marco Marsilio accompagnato dal Coordinatore di zona, Riccardo Zazza, ha visitato la Piana del Cavaliere. Ad accoglierlo è stato il primo cittadino di Oricola, Antonio Paraninfi. Ospitato nel suggestivo municipio di Oricola, il Senatore ha avuto FDI, ALTA VALLE ATERNO: -STRUMENTALIZZAZIONE DELLA MARCIA DELLE DONNE-: Redazione-Il coordinamento di Fratelli d'Italia -Alta Valle Aterno sentiti i propri collaboratori e referenti del territorio, Pur apprezzando la lodevole iniziativa delle donne dei comuni del cratere sismico, con l’organizzazione della “Marcia delle Donne per la Vita dei Nostri Paesi”, CONTRO L'INQUILINO DEL VIMINALE SEMBRA TUTTO LECITO: -UCCIDERE SALVINI NON E' REATO-: Redazione-A Milano si inneggia all'uccisione del ministro. Dagli insulti alla Lega alle bombe nelle sedi: è un'escalation di violenzeUno dietro l'altro ormai si fatica a contare gli insulti rivolti a Matteo Salvini. Non solo di centri sociali e antagonisti, s'intenda. LO STRABILIANTE CIRCO SANDRA ORFEI DI EQUESTRE VASSALLO A PALERMO: Per le festività natalizie lo show circense da atmosfera surreale Dal 7 dicembre al 21 gennaio al centro commerciale Forum Redazione-Scintille di allegria, forti emozioni con le meravigliose attrazioni del Circo Sandra Orfei di Equestre Vassallo, a Palermo dal 7 dicembre IN GERMANIA C'E' CHI INVOCA LA TROIKA : - ORA L'ITALIA ACCETTI LE RIFORME E L'ESM-: Redazione-In Germania c'è chi evoca la Troika per l'Italia. Forse non nelle condizioni sperimentate dalla Grecia, ma poco ci manca.A delineare un intervento dell'Esm (il fondo Salva Stati) nell'economia italiana è stato il capo economista della Deutsche Bank, non proprio

MIGRANTI, I SACERDOTI SCENDONO IN PIAZZA CONTRO SALVINI: DIGIUNO E PRESIDIO CONTRO DI LUI

Sacerdoti in presidio a San Pietro Sacerdoti in presidio a San Pietro

Redazione-Preti di strada, suore e missionari in piazza contro Salvini: "Solidarietà ai migranti". Dieci giorni di digiuni e proteste tra il Vaticano e Montecitorio.Tutti contro Matteo Salvini. Non solo la sinistra e i radical chic. Adesso scendono in piazza anhe i preti "rossi", quelli comunemente chiamati "di strada", i missionari e le suore.Per esprimere il proprio diessenso,  hanno organizzato una sorta di "digiuno a staffetta". Per dieci giorni scenderanno in piazza contro le politiche migratorie del ministro leghista, hanno iniziato oggi, a mezzogiorno in punto, con "una giornata di digiuno di giustizia in solidarietà con i migranti" davanti alla basilica di San Pietro. Poi, per altri dieci giorni, saranno in pianta stabile davanti a Montecitorio dove terranno un presidio permanente.

I sostenitori dell'appello sono tutti uomini di Chiesa. Si va da padre Alex Zanotelli, che ha firmato a nome dei Missionari Comboniani, a monsignor Raffaele Nogaro, vescovo emerito di Caserta, da don Alessandro Santoro, che ha sottoscritto per conto della Comunità delle Piagge di Firenze, a suor Rita Giaretta della Casa Ruth di Caserta. Ricordando quando papa Francesco ha sfidato le politiche restrittive della "Fortezza Europa" durante la Messa celebrata a Lampedusa per i 33mila immigrati morti nel Mar Mediterraneo, gli organizzatori hanno chiesto: "Avete mai pianto quando avete visto affondare un barcone di migranti?". Poi, richiamandosi anche al cardinal Gianfranco Ravasi che, durante il braccio di ferro tra Salvini e la nave Aquarius, aveva citato il Vangelo su Twitter: "Ero straniero e non mi avete accolto". "Le scelte del governo sono incompatibili con il Vangelo e con la Costituzione - ha spiegato don Alessandro Santoro, della comunità delle Piagge di Firenze, al Fatto Quotidiano - difendiamo il principio di umanità con le armi che abbiamo: il nostro corpo".

All'appuntamento di oggi in San Pietro si è presentata davvero poca gente. E la protesta dei preti di strada è caduta nel vuoto. Ma i manifestanti andranno avanti a protestare contro Salvini anche nei prossimi giorni. "Proseguiremo a Montecitorio per testimoniare con il digiuno contro le politiche migratorie di questo governo - commenta padre Zanotelli - continueremo a digiunare per altri 10 giorni con un presidio davanti a Montecitorio dalle ore 8 alle 14". "Avete mai pianto, quando avete visto affondare un barcone di migranti?", si chiede il prete secondo cui "il naufragio dei migranti, dei poveri, dei disperati è anche il naufragio dell'Europa, e dei suoi ideali di essere la patria dei diritti umani". Accanto a padre Zanotelli, in San Pietro, c'era anche il vignettista Vauro Senesi. I due hanno letto le parole pronunciate in un'intervista da monsignor Raffaele Nogaro, vescovo emerito di Caserta, in cui ha detto di essere pronto a

"trasformare tutte le chiese in moschee se fosse utile alla causa e se consentisse di salvare la vita di uomini e donne".

Fonte:ilgiornale.it

Ultima modifica ilLunedì, 16 Luglio 2018 23:12

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.