BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
ANAGNI, TERREINAZIONE 2019: IV EDIZIONE DEL FESTIVAL DELLA CULTURA POPOLARE: Redazione- Terre in azione, terre che cantano e si raccontano, terre che ballano e che s’incontrano. Le nostre terre di oggi e di ieri, ma anche le terre lontane da noi, e quelle vicine, nonostante le lontananze: i colori, i COR VELENO, FUNKALLISTO, ENZA'S CHOO-CHOO TRAIN DAL 25 AL 31 LUGLIO AL PARCO SCHUSTER DI ROMA: Redazione- Musica, teatro e nuove tendenze sono le tre parole chiave della programmazione di Parco Schuster dal 25 al 31 luglio, con una chiusura del mese in grande stile in compagnia di Cor Veleno con Spirito Che Suona Tour (25 FESTIV'ALBA SI SPOSTA A ROSCIOLO DEI MARSI: 3 CONCERTI ALL'INTERNO DELLA CHIESA DI S. MARIA IN VALLE PORCLANETA. CRESCE L'ATTESA: Redazione- Alba Fucens. Dopo la bellissima esibizione dell’Orchestra Sinfonica Giovanile Europe, andata in scena domenica all’interno dell’anfiteatro romano di Alba Fucens alla presenza di 450 spettatori, Festiv’Alba trasloca a Rosciolo dei Marsi. La suggestiva chiesa di Santa Maria in Valle MUSICA, BALLI, SERATE SPECIALI E IL MARE DEI TRABOCCHI NELLA SETTIMANA DELLE VACANZE LUCHESI: Redazione-Musica e balli sotto le stelle, mercatini sul viale in festa, serata a tutto rock, storia, archeologia e un tuffo nel mare cristallino dei Trabocchi, nell'ambito del gemellaggio culturale entroterra-costa inaugurato lo scorso anno. Questi gli ingredienti della nuova tornata BILANCIO PIU' CHE POSITIVO PER IL FESTIVAL MOMENTI MUSICALI 2019: Redazione- Il Festival Momenti Musicali 2019, organizzato dall'Associazione Culturale “Il cuscino di stelle” nella persona di Armando Iadeluca, presidente dell'associazione, ha ospitato quattro giovani talenti musicali: il pianista Roberto Imperatrice che si è esibito il 5 luglio 2019 alle 21:00 CIVITA CASTELLANA, XXXI CIVITAFESTIVAL: IL PROGRAMMA DAL 17 AL 21 LUGLIO: Redazione- Dopo i primi appuntamenti che hanno visto per la prima volta in Italia Adam Pieronczyk Quintet, il dissacrante teatro di Antonio Rezza e la danza contemporanea francese di “Un po’ di più”, il CivitaFestival, giunto alla sua 31esima edizione, OTTO PER MILLE: GRAZIE ALLE POLITICHE DI PAPA FRANCESCO, LA CHIESA CATTOLICA PERDE DUE MILIONI DI BENEFATTORI: Redazione- Sempre meno contribuenti italiani destinano l’otto per mille alla Chiesa Cattolica. Dati alla mano, negli ultimi sette anni la Chiesa ha perso due milioni di benefattori. Il crollo degli introiti emerge dagli ultimi dati sulla ripartizione delle somme prelevate PIETRASECCA, LA SIGNORA GINA DI CARLO HA COMPIUTO 101 ANNI: AUGURI VIVISSIMI: Redazione- Apprrendiamo con gioia e con viva soddisfazione che la Sig.ra Gina Di Carlo di Pietrasecca ha raggiunto la venerabile età di 101 anni. Una donna che, sicuramente, ha contribuito a fare la Storia del meraviglioso ed antico borgo arroccato ANGIZIA LUCO, IL PRESIDENTE FAVORITI LASCIA. INCONTRO CON L'AMMINISTRAZIONE: Venerdì il termine per l'iscrizione al campionato di Eccellenza Redazione- Venti di bufera sull’Angizia Luco a tre giorni dalla chiusura dei termini per l’iscrizione al campionato di Eccellenza. Dopo quelle del Direttivo arrivano le dimissioni del presidente Omar Favoriti. “É una APPELLO DI C.RACKETE ALL'UE AFFINCHE' ACCOLGA I 500MILA PROFUGHI TENUTI IN LIBIA. SALVINI: -SIAMO ALLE COMICHE-: Redazione- In un'intervista alla Bild, la comandante della Sea Watch 3 fa un appello all'Unione europea perché accolga "il mezzo milione di persone tenute in Libia", compresi i rifugiati climatici". Matteo Salvini: "Siamo alle comiche".Carola Rackete, la capitana della Sea

FURTO DI IDENTITA’ A CARSOLI:LA FINDOMESTIC BANCA COSTRETTA A RISARCIRE IL MALCAPITATO DI 8000€

Carsoli-Una vicenda, quella vissuta da un uomo di Carsoli, che ha dell’incredibile. G.C, queste le sue iniziali, si è visto segnalare il suo nome dalla Findomestic Banca alla Centrale Rischi Investimenti Finanziari come cattivo pagatore non avendo mai chiesto ed ottenuto alcun finanziamento dalla sopraindicata Finanziaria. Evidentemente, si è trattato di uno scambio di persona dovuto ad un furto di identità. Per questo motivo,il malcapitato, difeso dall’Avv. Paolo Frani, si è rivolto al Tribunale di Avezzano per chiedere un risarcimento danni e alla fine,ha ottenuto giustizia. Si legge nella Sentenza pubblicata il 9 Luglio scorso:<<   Passando quindi all’esame del merito della controversia, va rilevato che la condotta costitutiva dell’illecito lamentato non è contestata dalla convenuta, che ha ammesso di aver effettuato un’illegittima segnalazione al CRIF a causa di un errore circa la persona a cui aveva erogato un finanziamento non rimborsato…. La società convenuta si è limitata a dedurre di essere stata truffata, ma ha omesso persino di articolare istanze istruttorie volte a fornire la prova liberatoria dalla responsabilità su di sé gravante circa le circostanze di tale presunta truffa. Sul punto, a nulla rileva quanto dedotto dalla convenuta, circa il fatto che la richiesta di finanziamento è stata raccolta da un terzo (la ABC Moto s.r.l.) responsabile della identificazione ex art. 2 L. 197/1991, in quanto gli obblighi imposti dalla normativa antiriciclaggio non si sostituiscono ai doveri di diligenza e correttezza nel trattamento dei dati personali gravanti sulla convenuta quale titolare del trattamento ai sensi del d.lgs. 196/2003 nel momento in cui decide di effettuare la segnalazione al CRIF.  In altre parole, spettava alla convenuta fornire la prova nell’ambito del presente giudizio di aver posto in essere i controlli necessari per verificare la correttezza dei dati e dei presupposti di fatto per procedere alla segnalazione, non essendo sufficiente a tal fine la mera allegazione di una presunta truffa. Alla luce di quanto fin qui esposto, deve quindi ritenersi integrato il fatto illecito lamentato dall’attore. Nel caso di specie, assume rilievo la considerazione del valore commerciale che i dati relativi alla Centrale Rischi hanno per gli operatori professionali in generale e finanziari in particolare e del conseguente pregiudizio in termini di affidabilità e reputazione commerciale derivante per un imprenditore, quale l’odierno attore, dall’essere considerato pubblicamente come cattivo pagatore. Tanto è vero che all’attore sono stati effettivamente rifiutati ben due finanziamenti da parte di due soggetti diversi, proprio in ragione dell’iscrizione del suo nominativo presso il CRIF. Alla luce di tali considerazioni, e in base ad una valutazione equitativa, il danno non patrimoniale può essere quantificato in € 8.000,00. 7. Le spese di lite seguono la soccombenza e vanno liquidate come in dispositivo in applicazione del D.M. 55/2014.

P.Q.M.

Il Tribunale di Avezzano, definitivamente pronunciando sulla domanda proposta da C. G. nei confronti di Findomestic Banca s.p.a., così decide: - in accoglimento della domanda, accertata la responsabilità della convenuta in ordine al fatto illecito descritto in narrativa, condanna la stessa al pagamento in favore dell’attore della somma di € 8.000,00 a titolo di risarcimento del danno; - condanna la convenuta al pagamento in favore dell’attore delle spese di lite che liquida in complessivi € 5.950,00, di cui € 5.500,00 per compensi ed € 450,00 per spese, oltre spese generali, Iva e Cpa come per legge>>.

Ultima modifica ilVenerdì, 17 Luglio 2015 22:10

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.