BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
CARSOLI, CINZIA CIPRIANI PROTAGONISTA DELLA TERZA EDIZIONE SU RAI 1 DI PRODIGI-LA MUSICA E' VITA-: Redazione-Ci siamo! Anche quest'anno  Rai uno ed EndemolShine Italy,  in collaborazione con Unicef, stanno preparando la terza edizione di Prodigi  - la musica è vita. Sarà una serata speciale e l'arte ne sarà protagonista insieme alla SOLIDARIETÀ.La scuola di danza....... UNA DOMENICA SPECIALE AD ANXA ANGITIA: ULTIMO APPUNTAMENTO DELLA STAGIONE E VISITA GUIDATA: Redazione-É in programma per domenica, 21 ottobre, l'ultima apertura della stagione per l'area archeologica di Anxa Angitia. L'appuntamento offrirà l'occasione, a grandi e piccoli, di una full immersion nella storia dei Marsi, attraverso la straordinaria narrazione delle vestigia di Anxa, CARSOLI, PRENDE IL VIA IL NUOVO CORSO POLITICO DEL CIRCOLO PD-PIANA DEL CAVALIERE: Redazione-La sera del 4 Ottobre 2018 i tesserati del Circolo PD di Carsoli si sono riuniti per riprendere l’attività politica che si è bruscamente e pesantemente interrotta dopo le elezioni del 4 Marzo. I convenuti, dopo una partecipata discussione, hanno verificato MERCATO, L'OPPOSIZIONE REPLICA AGLI ASSESSORI CASCIERE E SILVAGNI E SFERZA DE ANGELIS: -SI RAVVEDA-: Redazione-“Pochi tragici passaggi che racchiudono tutta la pochezza di questa amministrazione e danno la misura della distanza siderale tra essa e i cittadini, nello specifico gli ambulanti, ma anche con tutti quelli che hanno a cuore una città viva anche AVEZZANO, CONSIGLIERI DI OPPOSIZIONE: -DE ANGELIS COMPIA UN ATTO DI RISPETTO PER GLI AVEZZANESEI, SI DIMETTA-: Redazione-"Un sindaco assente e distante dalla Città, troppo impegnato ad assegnare poltrone e incarichi per ascoltare le istanze dei cittadini e persino per portare avanti i lavori già approntati dalla precedente Amministrazione”. É secca e senza appello la bocciatura da SCONTRO TRA IL SOVRANISMO DI BANNON E IL GLOBALISMO DI SOROS: L'ITALIA SARA' DETERMINANTE: Redazione-Veni, vidi, vici. Potrebbero essere le parole pronunciate da Giulio Cesare dopo la vittoria contro l’esercito di Farnace II a Ponto, a sintetizzare l’intervento a Roma di Steve Bannon acclamato dal pubblico di Atreju, l’evento politico organizzato annualmente da Fratelli d’Italia.Qualcuno IL MINISTRO TONINELLI SUI PILONI DELL'A24, A25: -CONDIZIONI ALLARMANTI-: Redazione-Alcuni piloni dei viadotti delle autostrade A24 e A25 "che ho potuto visionare con i miei occhi, sono in condizioni così degradate da risultare allarmanti". A dirlo è il ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Danilo Toninelli, riferendo, all'assemblea dell’Ance, del GOVERNO, AL VIA LA MANOVRA E IL DL FISCALE: TUTTE LE NOVITA' SULLE MISURE: Redazione-Ci sono anche la pace fiscale e le pensioni d'oro nell'accordo raggiunto durante il vertice di governo. Dopo una mattinata e un primo pomeriggio ad alta tensione, i due vicepremier Luigi Di Maio e Matteo Salvini hanno infatti preso parte E’ USCITO IL PRIMO EP DELLA PERCUSSIONISTA DAYA NARA CON IL NUOVO SINGOLO -SATORI-(VIDEO): Redazione-È uscito il primo EP della percussionista Daya Nara, artista eclettica con alle spalle un passato caotico e sperimentale ed un singolo dal nome “ SATORI ”, ultimo, in ordine di tempo, di tre singoli fino ad ora in cui GALLERIA NAZIONALE DI COSENZA: GRANDE MATERNITA': Redazione-Il patrimonio della Galleria Nazionale di Cosenza si arricchisce della scultura Grande Maternità di Antonietta Raphaël (Vilnius 1895 - Roma 1975). L’opera giunge nelle collezioni del museo per volontà del donante, Roberto Bilotti Ruggi d’Aragona, con decisione condivisa da Giulia

ROMA, OSPEDALE PEDIATRICO BAMBINO GESU': BAMBINO AFFETTO DA LEUCEMIA LINFOBLASTICA ACUTA GUARITO CON TERAPIA GENICA

Ospedale Pediatrico Bambino Gesù A Roma Ospedale Pediatrico Bambino Gesù A Roma

Redazione-Terapia genica contro i tumori, una realtà concreta anche in Italia e anche per i pazienti più piccoli. Manipolare geneticamente le cellule del sistema immunitario per renderle capaci di riconoscere e attaccare il cancro è il lavoro che hanno fatto i medici e i ricercatori dell'Ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma con un bambino di 4 anni, affetto da leucemia linfoblastica acuta, refrattario alle terapie convenzionali. Si tratta del primo paziente italiano curato con questo approccio rivoluzionario all'interno di uno studio accademico (e non industriale), promosso da ministero della Salute, Regione Lazio e Associazione italiana ricerca contro il cancro (Airc). E a un mese dall'infusione, il piccolo sta bene ed è stato dimesso: nel midollo non sono più presenti cellule leucemiche.

La tecnica di manipolazione delle cellule del sistema immunitario del paziente rientra nella terapia genica o immunoterapia, una delle strategie più innovative e promettenti nella ricerca contro il cancro. Ed è 'arricchita' dall'uso di un 'gene suicida' attivabile in caso di eventi avversi, in grado di bloccare l'azione dei linfociti modificati. I medici del Bambino Gesù hanno prelevato i linfociti T del paziente - le cellule fondamentali della risposta immunitaria - e li hanno modificati geneticamente attraverso un recettore chimerico sintetizzato in laboratorio. Questo recettore, chiamato Car (Chimeric Antigenic Receptor), potenzia i linfociti e li rende in grado, una volta reinfusi nel paziente, di riconoscere e attaccare le cellule tumorali presenti nel sangue e nel midollo, fino a eliminarle completamente.

La terapia genica con cellule modificate Car-T è stata sperimentata per la prima volta con successo nel 2012 negli Stati Uniti, su una bambina di 7 anni con leucemia linfoblastica acuta, dai ricercatori dell'Università di Pennsylvania presso il Children Hospital di Philadelphia. Da allora sono partite numerose sperimentazioni in tutto il mondo, i cui risultati hanno portato pochi mesi la Fda, l'agenzia regolatoria americana sui medicinali, ad approvare il primo farmaco a base di Car-T sviluppato dall'industria farmaceutica.

L'approccio adottato dai ricercatori del Bambino Gesù, guidati da Franco Locatelli, direttore del Dipartimento di Onco-ematologia pediatrica, Terapia cellulare e genica, differisce parzialmente da quello nordamericano. Diversa è la piattaforma virale utilizzata per la trasduzione delle cellule, per realizzare cioè il percorso di modificazione genetica. Diversa è la sequenza genica realizzata, che prevede anche l'inserimento della Caspasi 9 Inducibile (iC9), una sorta di gene suicida attivabile appunto in caso di eventi avversi, in grado di bloccare l'azione dei linfociti modificati. E' la prima volta che questo sistema, adottato grazie alla collaborazione dell'Ospedale con Bellicum Pharmaceuticals, viene impiegato in una terapia genica a base di Car-T: una misura ulteriore di sicurezza per fronteggiare i possibili effetti collaterali che possono derivare da queste terapie innovative.

Diversa, infine, è la natura della sperimentazione. L'infusione del primo paziente al Bambino Gesù, infatti, è il frutto di quasi 3 anni di lavoro di ricerca preclinica all'interno di un trial di tipo accademico, non industriale: uno studio tutto italiano dedicato a quest'approccio di terapia genica, finanziato dall'Airc,

dal ministero della Salute e dalla Regione Lazio.

Fonte:adnkronos.com

Ultima modifica ilGiovedì, 01 Febbraio 2018 21:01

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.