BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
TEGOLA SUL PD, ZINGARETTI INDAGATO PER FINANZIAMENTO ILLECITO AI PARTITI: Redazione-Bomba nel Pd. Il neo segretario   Nicola Zingaretti sarebbe indagato per finanziamento illecito ai partiti. Lo rivela l’Espresso, secondo cui a tirare in ballo il governatore del Lazio sarebbero le dichiarazioni di due avvocati siciliani, Piero Amara e Giuseppe LAMPEDUSA, LA GDF SEQUESTRA LA NAVE ONG MARE JONIO: I MIGRANTI FATTI SBARCARE. SALVINI: -I RESPONSABILI VANNO ARRESTATI-: Redazione-La nave Mare Jonio sta entrando nel porto di Lampedusa. L'imbarcazione della Ong Mediterranea Saving Humans, che da stamattina era alla fonda, è scortata da due motovedette della Guardia di Finanza, che sta procedendo al sequestro della nave. Nelle prossime AREA DI SERVIZIO CIVITA NORD SULL'A24, ARTIFICIERI E POLIZIA STRADALE SUL POSTO PER UNA VALIGIA SOSPETTA: Redazione-A causa di un intervento urgente della Polizia e degli artificieri è stata disposta l’uscita obbligatoria a Carsoli per gli automobilisti diretti a Roma e rientro al casello di Vicovaro per circa 20 minuti nel pomeriggio del 19 marzo.Un bagaglio PD, ZINGARETTI CHIEDE AIUTO A MACRON: -SERVE UN CAMPO LARGO PER BATTERE LA LEGA-: Redazione-Prosegue senza sosta il lavoro di Nicola Zingaretti per la costruzione di un campo largo da opporre alle Europee contro il fronte sovranista. Il neosegretario Pd ha annunciato l'inizio di un dialogo con Macron: "La nostra è una battaglia comune"."Serve AL TEATRO DEI MARSI DI AVEZZANO -DON ATTILIO CECCHINI-, UN READING DI TEATRO MUSICATO DEDICATO ALL’AVVOCATO DELLE UTOPIE: Redazione-Venerdì 22 marzo, alle ore 21.00 andrà in scena al Teatro dei Marsi di Avezzano, dopo il successo della prima tenutasi all’Aquila lo scorso ottobre, lo spettacolo di teatro musicato dal titolo “Don Attilio Cecchini: la Voce d’Italia a Caracas, CARSOLI, TIR SFONDA IL GUARD RAIL SULL'A24 E INVADE LA CORSIA OPPOSTA: NESSUN FERITO: Redazione-Ha sfondato il guardrail invadendo la banchina divisoria dalla carreggiata opposta. Illeso il conducente del mezzo, un Tir di una nota ditta di trasporti abruzzese. Non sono mancati rallentamenti. E’ avvenuto intorno alle 9 nei pressi della galleria di Pietrasecca, LA ONG ITALIANA MARE JONIO RECUPERA 50 MIGRANTI A LARGO DELLA LIBIA E SALVINI FIRMA LA DIRETTIVA PER -STOPPARE LE: Redazione-La Mare Jonio recupera 50 migranti al largo della Libia. La reazione del Viminale: pronta la direttiva per stoppare le Ong.Salvini è pronto allo scontro frontale con le Ong. I mesi passano, gli sbarchi si riducono, ma le organizzazioni umanitarie FRANCO CALIFANO: -NON ESCLUDO IL RITORNO-: Redazione-Franco Califano: “Non escludo il ritorno” e così sarà. La brillante idea è venuta a Gio’ Di Sarno la cantautrice vesuviana che a RadioItaliaAnni60 100.5 conduce ogni giovedì “L’Emigrante”.Il programma da lei ideato e condotto, ospita persone che vivono nella SIRIA, L'ISIS ANNUNCIA DI AVER UCCISO IL CROCIATO ITALIANO LORENZO ORSETTI: Redazione-L'Isis ha annunciato avere ucciso "un crociato italiano" nei combattimenti a Baghouz, l'ultima roccaforte degli estremisti nella parte orientale del Paese, dove da settimane combattono le forze curdo-arabe. Su Telegram, l'Isis ha pubblicato la tessera sanitaria e la carta di CHIETI CELEBRA LA GIORNATA MONDIALE DEL SERVIZIO SOCIALE: Redazione-L’Ordine degli Assistenti Sociali della Regione Abruzzo celebra, per il secondo anno consecutivo, la Giornata Mondiale del Servizio Sociale a Chieti il 19 marzo dalle ore 9.00 alle ore 14.00 presso l’Auditorium del Rettorato dell’Università “G. D’Annunzio” . A Chieti,

INTERVISTA A DANILO MICHELI AUTORE DEL ROMANZO-CONTRO IL VENTO, CONTRO IL TEMPO - DIARIO DI UN VAGAMONDO-

Copertina Romanzo Copertina Romanzo
Redazione- Abbiamo voluto intervistare Danilo Micheli che, dopo il suo ultimo romanzo appena scritto e pubblicato dalle edizioni IL CUSCINO DI STELLE, così si è espresso:<<Non sono uno scrittore, lo si è, credo dopo un secondo libro, e non so se riuscirò a scriverne un secondo. Vorrei solo dare una testimonianza di vita, non conformarmi a un modello incompleto, insoddisfacente e reagire a una inadeguatezza. Possibile una vita fatta solo di questa quotidianità?Refrattario a schemi consolidati cercavo altre soluzioni. Perditempo, nullafacente, evanescente, ero preso per tale, rischiavo e sono stato biasimato per ciò, ma volevo più di un lavoro, di un’at-tività, di una vita. Ero inquieto, insoddisfatto e…visionario. Oggi sembra essere un difetto, ma per me è stata la molla di lancio.Viaggiare per me significa non appartenere, svincolato da leggi e territorio, completamente libero nel luogo in cui mi trovo. Appena le regole, gli indirizzi, le abitudini mi imbrigliavano, partivo per nuove direzioni, non spettavo ad alcuna Nazione, l’unica seccatura era questo passaporto che mi legava all’origine, neces-sario per varcare frontiere, dove sempre subiamo controlli invasivi.

Che cosa significa, secondo lei, comunicazione?

Per me la comunicazione è passare sensazioni, emozioni, umori che potranno essere percepiti solo da quell'umanità che è sintonizzata sulla stessa lunghezza d'onda di chi comunica. Così io sono accessibile a quella parte, sperando però di allargare i consensi, presentando la mia visione. Che non è imposta, ci mancherebbe, è solo la mia angolazione per inquadrare questa umanità incompleta, per me. Mi sforzo per essere obiettivo, narrando una realtà che spero sia provvisoria, con margini di miglioramento, e si vede un ottimismo di fondo nel mio modo di agire.

Ci descriva Danilo Micheli scrittore

Non mi reputo uno scrittore, mi sento un testimone di questo tempo e cerco di viverlo più intensamente possibile e comunicarlo.

Quale è stata la sua esperienza di vita più significativa, quella che ha influenzato di più la sua scrittura?

La geografia a scuola, il viaggio, lo spazio, il movimento, la vita espansa come ho scritto. Non ero fatto per una vita statica, un lavoro di routine. Poi crescendo ho visto che non c'era altra soluzione che raggiungere il mio orizzonte per poi proseguire. Quando ho scoperto attraverso i miei diari di viaggio che destavano curiosità, raccontandoli, ho imparato a scriverli, imprimendogli un ritmo, una prosa credo spontanea, affine agli spostamenti, agli avvenimenti intensi che capitano in un vero viaggio. Se posso parlare di influenze, metterei i racconti di avventura in adolescenza, primo fra tutti: I figli del Capitano Grant di G, Verne, poi gli scrittori della "beat generation" il J, Kerouac dei "Vagabondi del Dharma" il realismo magico di Gabriel Garcia Marquez in "Cent'anni di solitudine" e devo dire anche i testi delle canzoni di F. De Andrè.

Qual è la domanda sui suoi testi che non hai mai ricevuto?

Quasi tutti apprezzano il coraggio e l'avventura, ma la vera molla era la profonda curiosità, la conoscenza, l'apprendimento, la dilatazione di coscienza che mi spingeva a viaggiare, che praticamente annullava le due componenti che mi attribuivano. Raramente notano che esiste un fondo di tristezza nella ricerca, una ritirata, una sconfitta alla fine di questo libro>>.

DANILO MICHELI

CONTRO IL VENTO, CONTRO IL TEMPO - DIARIO DI UN VAGAMONDO (edizioni il cuscino di stelle)
PAG 170
ISBN: 978-88-32014-13-6
EURO 15

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.