BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
REAL CARSOLI VS PIZZOLI 2-0: UNA VITTORIA CHE VALE IL PRIMATO IN CLASSIFICA ANCHE SE CONDIVISO: Redazione-Con la giornata odierna si è concluso il girone di andata della prima categoria. Il Real è primo in classifica anche se lo deve condividere con altre tre squadre e rimane l'unica imbattuta.La partita di oggi contro il Pizzoli si NINO GALLONI: -MONETA SOVRANA E POSTI DI LAVORO, O PER L'ITALIA SARA' LA FINE-: Redazione-Macché reddito di cittadinanza: serve moneta sovrana per creare 7-8 milioni di posti di lavoro, nel più breve tempo possibile, o il grande capitale straniero – francese, in primis – sbranerà quel che resta dell’Italia. Così Nino Galloni risponde all’allarme -LE FOIBE? SE LE SONO CERCATE I FASCISTI-: CONVEGNO NEGAZIONISTA DI RIFONDAZIONE COMUNISTA A L'AQUILA: Redazione-Vergognoso convegno negazionista della consigliera di Rifondazione Comunista eletta, con i voti dei delinquenti teppisti dei centri sociali, Carla Cimoroni: “Le foibe se le sono cercate i fascisti”. I razzisti anti-italiani, amici degli invasori, insultano e oltraggiano i 20.000 morti IL POLO MUSEALE DELLA CALABRIA DIVENTA UN -MUSEO NAVIGANTE-: Redazione-Anche il Polo Museale della Calabria, diretto da Angela Acordon, ha aderito al Museo Navigante che ha la finalità di valorizzare il patrimonio culturale marittimo italiano e che da gennaio 2018, con l’inizio dell’Anno del patrimonio culturale Europeo, salperà, a L'AQUILA, FRATELLI D'ITALIA: INVITO AL CONSIGLIERE CIMORONI ALLE CELEBRAZIONI DEL GIORNO DEL RICORDO: Redazione-“Il cammino per restituire dignità agli esuli dell’Istria e della Dalmazia è ancora lungo”. È quanto ha dichiarato il portavoce comunale di Fratelli d’Italia, Michele Malafoglia.“Chiederemo al Consigliere Carla Cimoroni, dopo aver letto le sue dichiarazioni all'assemblea dell'ANPI, di essere CNA AVEZZANO: IN UN SOLO MESE EROGATI FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE MARSICANE PER OLTRE UN MILIONE DI EURO GARANTITI DA FIDIMPRESA: Redazione-“Solo nel territorio della Marsica il nostro Confidi, dal dieci novembre ad oggi, ha consentito l’erogazione di poco più di un milione di euro alle PMI locali”. A comunicarlo è Pasquale Cavasinni direttore della CNA Avezzano e membro del Consiglio IL 2018 SARA' UN BIVIO PER L'ITALIA: TROIKA O USCITA DALL'EURO: Redazione-Il futuro dell’Italia si fa sempre più minaccioso man mano che il 2018 si avvicina: all’incertezza derivante dalle elezioni politiche si somma un quadro europeo ostile, dove la Germania, disposta forse a sobbarcarsi la Francia per ragioni geopolitiche, non ha PERETO, 48^ EDIZIONE DEL TRADIZIONALE PRESEPE VIVENTE: Redazione-Grandi e piccini affolleranno le vie del borgo per assistere alla quarantottesima edizione del Presepe vivente, allestito, anche quest’anno, nelle vie che dal centro di Pereto conducono al Castello. Pereto si trasformerà in una piccola Betlemme facendo un balzo nel SPAGNA, ARRESTATO -IGOR IL RUSSO-: SPARATORIA CON TRE MORTI: Redazione-il killer di Budrio, è stato arrestato in Spagna al termine di un conflitto a fuoco con la Guardia Civil. Ne dà notizia su Twitter il sito Wikilao, specializzato in temi di sicurezza.Nella sparatoria sono morti due agenti della Guardia SE TOCCHI ALLAH MUORI: TUTTI IN SILENZIO SE GESU' BAMBINO DIVENTA UN PACCO AMAZON: bestemmie di un'Europa buonista Redazione-Disegnare vignette su Maometto genera violenza, mentre è ormai prassi prendere in giro GesùOrmai nell'Europa buonista la blasfemia contro la nostra religione è la normalità, mentre se tocchi Maometto finisci sotto terra come i vignettisti di Charlie Hebdo. Il caso

ROMA, L'ETRURIA DI ALESSANDRO MORANI IN MOSTRA ALL'ISTITUTO CENTRALE PER LA GRAFICA

L'Etruria, Alessandro Morani L'Etruria, Alessandro Morani

Redazione-L’Istituto centrale per la grafica di Roma ospita a partire da oggi, 5 dicembre, nelle sale del Museo dell’Istituto la mostra "L’Etruria di Alessandro Morani. Riproduzioni di pitture etrusche dalle collezioni dell’Istituto Svedese di Studi Classici a Roma" che resterà aperta fino al 4 febbraio 2018. Si tratta di una mostra e di un catalogo che illustrano le vicende storiche inerenti “l’impresa”, voluta da Carl Jacobsen con la supervisione di Wolfgang Helbig per la Ny Carlsberg Glyptothek di Copenaghen. Il progetto, essenzialmente divulgativo, era finalizzato alla realizzazione dei materiali preparatori, eseguiti fra il 1897 e il 1910 dall’artista Alessandro Morani (1859-1941) - di cui Federico de Mattia ricostruisce il catalogo, la biografia ed il percorso artistico - per la creazione di copie delle pitture delle tombe etrusche di Tarquinia, Chiusi, Orvieto e Veio. “Il grande merito del progetto è stato quello di aver documentato le pitture nel loro reale stato di conservazione, senza integrare le parti mancanti o idealizzare gli affreschi, caratteristiche invece comuni alle copie realizzate nelle epoche precedenti”, come bene sottolineano Astrid Capoferro e Stefania Renzetti nell’introduzione al catalogo.Dunque, le porte del Museo si sono aperte ad ospitare questa mostra, alla quale l’Istituto centrale per la grafica ha dato un rilevante contributo tecnico scientifico per la realizzazione del restauro e la predisposizione in mostra degli “acquerelli” di Morani; complesso lavoro coordinato da Gabriella Pace ed eseguito da Anaïs Bérenger, con la collaborazione di Laura Maddaloni per la ripresa delle filigrane. Il contributo di Rita Bernini, direttrice del Museo, illustra poi nei dettagli, il periodo dell’insegnamento di Morani a Palermo, inerente l’arte applicata all’industria, un capitolo affascinante della storia dell’arte di quegli anni, che integra la personalità complessa dell’artista.L’Istituto centrale per la grafica vede quindi, ancora una volta, riconosciuto il suo ruolo nella documentazione antica e contemporanea delle opere d’arte, attraverso i disegni, le incisioni, le fotografie contenute nelle sue collezioni, negli standard di conservazione preventiva e di restauro, nella promozione degli studi specialistici sulla grafica. Molto importante il ruolo dell’Istituto Svedese di Studi Classici a Roma, nella persona del suo direttore Kristian Göransson e delle collaboratrici Astrid Capoferro e Stefania Renzetti. La mostra è accompagnata da un prezioso catalogo edito da Polistampa, a cura di Astrid Capoferro e Stefania Renzetti, con le premesse di Maria Antonella Fusco e Kristian Göransson e i testi di Anaïs Bérenger, Rita Bernini, Astrid Capoferro, Adele Cecchini, Federico de Mattia, Barbro Santillo Frizell, Cornelia Weber-Lehmann, Mette Moltesen, Martin Olin,

Gabriella Pace, Ingela B. Wiman. 

Fonte:aise

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.