BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
GENOVA, DALLA CRONACA ALLO SPAESAMENTO: RICERCA DI ORIZZONTI DI SENSO: Redazione-È lutto nazionale.Si sono celebrati oggi i funerali di Stato per le vittime del disastro avvenuto a Genova, il 14 Agosto scorso, a seguito del crollo del ponteMorandi.Centinaia di immagini affollano il web a corredo delle notizie sulla catastrofe, dalla SINISTRA VERGOGNOSA, LA GIORNALISTA DEL TG1 MARINA NALESSO LINCIATA PERCHE' PORTA IL CROCIFISSO. EX. CONS. PD: - ARROGANZA DI UN: Redazione-Estremisti laicisti e i pericolosi nemici della cultura e tradizione italiana di sinistra, da sempre dalla parte degli estremisti islamici che il PD fa diventare assessori, linciano per la seconda volta la giornalista del Tg1 Marina Nalesso, colpevole di aver TERREMOTO IN MOLISE, NON SI ESCLUDONO SCOSSE PIU' FORTI: Redazione-Altre scosse di terremoto sono state registrate nella notte in Molise dall'Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia. La prima, di magnitudo 2.4, ha avuto come epicentro Guglionesi, in provincia di Campobasso, ed è stata registrata alle 23,17. La seconda, di AL VIA IL FESTIVAL -NELL'ATERNO SCORRE MUSICA XII EDIZIONE-: EVENTO INAUGURALE CON GIROTTO, DI SABARINO E CAVUTI INTERPRETI DELLE MELODIE: Redazione-Il prossimo 21 agosto, alle ore 21.00, nello splendido scenario del Palazzo dell’Emiciclo all’Aquila (sede del Consiglio Regionale), si apre, con lo spettacolo musicale “Fellini/De Sica in musica”, la dodicesima edizione del Festival “Nell’Aterno scorre Musica”, con l’ideazione e la CONFCOMMERCIO: “SHOPPING E MUSICA SOTTO LA LUNA”, NOTTE BIANCA A CARSOLI LUNEDI' 20 AGOSTO 2018: Redazione-La Confcommercio Imprese per l’Italia provincia di l’Aquila delegazione Ascom di Carsoli insieme al Comune di Carsoli-assessorato al commercio hanno promosso la “Notte Bianca” per il 20 agosto prossimo, nella quale si esibiranno diverse band musicali e ci saranno diversi eventi in GOVERNO, AL VIA L'ITER PER LA REVOCA DELLA CONCESSIONE AD AUTOSTRADE: Redazione-Luigi Di Maio aveva confermato la "volontà" politica di revocare la concessione alla società autostrade dopo il crollo del ponte di Genova.Icosti per l'erario potrebbero essere onerosi, eppure Toninelli infoprma che è stata inviata dal Mit una lettera a Autostrade -A CHE COSA SERVE LA MUSICA?-, UNA RIEDIZIONE INTERESSANTE DEL SAGGIO MUSICALE DEL FAMOSO MAESTRO PIETRO IADELUCA: Redazione-<<Rimettere mano a un’opera scritta oltre 40 anni fa da mio padre, è stato doloroso ed emozionante allo stesso tempo. Doloroso perché ogni piccola cosa ti riporta alla mente la scomparsa di una persona importante; emozionante perché in qualche modo MAGLIANO DEI MARSI, AL VIA LA PRIMA EDIZIONE DEL FESTIVAL DI ARTI PERFORMATIVE - IL CAPPELLO DELLE DONNE-: Redazione-Un festival all’insegna della musica, della letteratura, della recitazione e dell’arte in ogni sua forma per supportare una causa tra le più nobili e importanti nella Marsica. Con questa precisa motivazione nasce la rassegna “Il Cappello Delle Donne”, prevista per GENOVA E IL BEL PAESE: EMPOWERMENT DELLE VITTIME E DELLA COLLETTIVITÀ: Redazione-Quando incontriamo un essere umano siamo soliti, dopo averlo salutato, chiedergli come sta. Sono giornate come queste che ci fanno comprendere il perché di questa domanda, convinti di aver stabilito per sempre un equilibrio, assistiamo a lezioni di vita, che STRADA DEI PARCHI: -A24 E A25, VIADOTTI E PONTI SICURI-(VIDEO): Redazione-Dopo l’incidente del ponte di Genova, sono tanti i viaggiatori che hanno domandato qual è lo stato di sicurezza dei viadotti sulle nostre autostrade. Viaggiare su A24 e A25 è sicuro, dedichiamo tempo e risorse alla manutenzione delle infrastrutture e

ROMA, L'ETRURIA DI ALESSANDRO MORANI IN MOSTRA ALL'ISTITUTO CENTRALE PER LA GRAFICA

L&#039;Etruria, Alessandro Morani L'Etruria, Alessandro Morani

Redazione-L’Istituto centrale per la grafica di Roma ospita a partire da oggi, 5 dicembre, nelle sale del Museo dell’Istituto la mostra "L’Etruria di Alessandro Morani. Riproduzioni di pitture etrusche dalle collezioni dell’Istituto Svedese di Studi Classici a Roma" che resterà aperta fino al 4 febbraio 2018. Si tratta di una mostra e di un catalogo che illustrano le vicende storiche inerenti “l’impresa”, voluta da Carl Jacobsen con la supervisione di Wolfgang Helbig per la Ny Carlsberg Glyptothek di Copenaghen. Il progetto, essenzialmente divulgativo, era finalizzato alla realizzazione dei materiali preparatori, eseguiti fra il 1897 e il 1910 dall’artista Alessandro Morani (1859-1941) - di cui Federico de Mattia ricostruisce il catalogo, la biografia ed il percorso artistico - per la creazione di copie delle pitture delle tombe etrusche di Tarquinia, Chiusi, Orvieto e Veio. “Il grande merito del progetto è stato quello di aver documentato le pitture nel loro reale stato di conservazione, senza integrare le parti mancanti o idealizzare gli affreschi, caratteristiche invece comuni alle copie realizzate nelle epoche precedenti”, come bene sottolineano Astrid Capoferro e Stefania Renzetti nell’introduzione al catalogo.Dunque, le porte del Museo si sono aperte ad ospitare questa mostra, alla quale l’Istituto centrale per la grafica ha dato un rilevante contributo tecnico scientifico per la realizzazione del restauro e la predisposizione in mostra degli “acquerelli” di Morani; complesso lavoro coordinato da Gabriella Pace ed eseguito da Anaïs Bérenger, con la collaborazione di Laura Maddaloni per la ripresa delle filigrane. Il contributo di Rita Bernini, direttrice del Museo, illustra poi nei dettagli, il periodo dell’insegnamento di Morani a Palermo, inerente l’arte applicata all’industria, un capitolo affascinante della storia dell’arte di quegli anni, che integra la personalità complessa dell’artista.L’Istituto centrale per la grafica vede quindi, ancora una volta, riconosciuto il suo ruolo nella documentazione antica e contemporanea delle opere d’arte, attraverso i disegni, le incisioni, le fotografie contenute nelle sue collezioni, negli standard di conservazione preventiva e di restauro, nella promozione degli studi specialistici sulla grafica. Molto importante il ruolo dell’Istituto Svedese di Studi Classici a Roma, nella persona del suo direttore Kristian Göransson e delle collaboratrici Astrid Capoferro e Stefania Renzetti. La mostra è accompagnata da un prezioso catalogo edito da Polistampa, a cura di Astrid Capoferro e Stefania Renzetti, con le premesse di Maria Antonella Fusco e Kristian Göransson e i testi di Anaïs Bérenger, Rita Bernini, Astrid Capoferro, Adele Cecchini, Federico de Mattia, Barbro Santillo Frizell, Cornelia Weber-Lehmann, Mette Moltesen, Martin Olin,

Gabriella Pace, Ingela B. Wiman. 

Fonte:aise

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.