BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
PRESENTATO A COSENZA L'ULTIMO ROMANZO -RITROVARSI-CARLA- DI MARLISA ALBAMONTE: Redazione-E’ stato presentato a Cosenza, nella suggestiva cornice dell’Area Archeologica della Biblioteca Nazionale di Cosenza, Ritrovarsi - Carla (The Writer), un appassionante romanzo di Marlisa Albamonte.Sono intervenuti all’iniziativa, moderata dallo scrivente: Rita Fiordalisi, direttore Biblioteca Nazionale di Cosenza; Maria Francesca CARSOLI, 38ENNE ARRESTATO CON L’ACCUSA DI DETENZIONE E SPACCIO DI STUPEFACENTI: COLTIVAVA MARIJUANA SUL PROPRIO TERRAZZO: Redazione-I Carabinieri di Carsoli, nell’ambito della consueta attività di controllo e prevenzione sul territorio, hanno tratto in arresto un giovane 38enne del luogo con l’accusa di detenzione e spaccio di stupefacenti. L’uomo, sottoposto ora ai domiciliari con un provvedimento dell’autorità PAPA FRANCESCO SI SCAGLIA CONTRO LE NUOVE FORME DI XENOFOBIA E RAZZISMO: IL NAZIONALISMO POPULISTA E' NEGATIVO: Redazione-Mentre in Medio Oriente e in Asia gli islamici continuano col genocidio dei cristiani, la priorità dei vescovi della Chiesa, è la lotta alla xenofobia, al razzismo e al nazionalismo populista”. “Tutti i cristiani e tutti coloro che sostengono i LUCA BONAFFINI: -LA NOTTE IN CUI SPUNTO' LA LUNA DAL MONTE-: Le canzoni e la storia di Pierangelo Bertoli   Redazione-Quasi trent’anni fa, nel febbraio del 1991, Pierangelo Bertoli (a sorpresa e contro ogni previsione) strappò l’applauso più lungo della storia del Festival di Sanremo. Tanti già lo conoscevano per i suoi successi ARSOLI, PRESENTAZIONE UFFICIALE DELL'ASSOCIAZIONE CULTURALE MUSICALE -NO LABEL-: DOMENICA 23 SETTEMBRE IN VIA APRUTINA 43 CON INIZIO ALLE ORE 15:30   MUSEO STATALE DI MILETO: OMAGGIO ALLA CANZONE NAPOLETANA: Redazione-Sabato 22 settembre 2018, alle ore 19.00, il Museo Statale di Mileto, guidato da Faustino Nigrelli, celebra le Giornata Europee del Patrimonio, con un’iniziativa di grande suggestione Omaggio alla canzone napoletana, atteso concerto a cura del Cantiere Musicale Internazionale.Una scelta CNA AVEZZANO: PREMIO CAMBIAMENTI: Redazione-Il Premio CAMBIAMENTI è il grande concorso nazionale, istituto dalla CNA, che rientra ormai tra gli eventi di spicco nell’universo delle startup e che ha registrato, nelle prime due edizioni, oltre 1300 imprese candidate. Il Premio è rivolto a imprese FDI: BIONDI AD ATREJU 2018 CON IL CIRCOLO AQUILANO: Redazione-"Anche gli esponenti del circolo aquilano di Fratelli d’Italia saranno presenti da venerdì 21 settembre, giorno di apertura, alla ventunesima edizione di Atreju, manifestazione promossa dal partito della Presidente Giorgia Meloni che sino a domenica 23 si svolgerà sull'Isola Tiberina CARSOLI, ASSOCIAZIONE LUMEN: -I CANTI DELLA GRANDE GUERRA E CONTRIBUTI ABRUZZESI-: Redazione-L'associazione Lumen, nel suo lavoro per la diffusione della cultura, ha organizzato per il prossimo sabato 22, alle ore 17,30 presso la Chiesa del Carmine di Carsoli, un interessante incontro che ha per tema "I Canti della Grande Guerra e GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO: PROSPETTIVA GOLD COSENZA: Redazione-Sabato 22 e domenica 23 settembre 2018 la Galleria Nazionale di Cosenza celebra le Giornate Europee del Patrimonio con numerosi imperdibili appuntamenti. Queste in dettaglio le iniziative previste:   “Prospettiva Gold Cosenza” Data: sabato 22 settembre 2018, ore 16.30-18.30; domenica 23 settembre 2018, ore

TEATRO DEI MARSI, UN FIORE ALL'OCCHIELLO DEL MOVIMENTO CULTURALE MARSICANO

Momenti della Conferenza Stampa al Comune di Avezzano Momenti della Conferenza Stampa al Comune di Avezzano

Redazione-Un Teatro dei Marsi sempre più fiore all’occhiello del movimento culturale marsicano. Questo, di fatto, è quanto emerso dalla conferenza stampa di fine stagione che si è tenuta stamane all’interno della sala consiliare del Comune di Avezzano. Presenti il sindaco di Avezzano Gabriele De Angelis, il neo assessore con delega alla cultura Pierluigi di Stefano, il portavoce del sindaco, Roberto Alfatti Appetiti e i due coordinatori delle stagioni di prosa e musica, rispettivamente Lino Guanciale, volto sempre più amato della tv nazionale, e il maestro Massimo Coccia, direttore artistico dell’associazione culturale Harmonia Novissima. Presenti anche la dott.ssa Roberta Di Pascasio in rappresentanza dell’Ufficio del Teatro, il dirigente Claudio Paciotti, Tonino Silvagni del Lanciavicchio e Giovambattista Pitoni, padre storico del teatro amatoriale e popolare marsicano.

L’incontro, durato poco più di un’ora, ha rappresentato l’occasione perfetta per discutere gli eccellenti risultati conseguiti nell’arco dell’intera stagione che ha visto nel pubblico – sempre più fedele e partecipe – il vero protagonista: la media spettatori, infatti, è stata tra le più alte degli ultimi anni, attestandosi tra i 670 (prosa) e 700 (musica) per un totale di circa 18.000 presenze. Numeri, questi, resi possibili grazie al grande sforzo profuso dagli operatori culturali, perfettamente coadiuvati dai rispettivi staff, e dall’amministrazione comunale che non hai mai fatto mancare il proprio supporto, investendo in prima persona in quella che, a giusta ragione, può essere considerata la “casa della cultura” marsicana.

Siamo orgogliosi dei risultati ottenuti, davvero straordinari” – ha dichiarato il portavoce del sindaco, Alfatti Appetiti – “ma non siamo sorpresi perché erano quelli che auspicavamo e per i quali abbiamo lavorato duramente in tutti questi mesi. Ringraziamo, ovviamente, Lino e il maestro Coccia, ma anche Stefano De Leonardis, responsabile organizzativo a tutto tondo della stagione di prosa, il collega Federico Falcone che ha curato con risultati egregi la promozione delle attività al Teatro dei Marsi grazie a un maggior contatto con la stampa e a un’attività costante e professionale. Grazie anche a Ermanno Di Giovanbattista, vero braccio destro della nostra organizzazione”, ha concluso.

Il sindaco De Angelis, dal canto suo, non ha nascosto l’enorme soddisfazione per un’annata segnata da numeri tutt’altro che scontati. “Spesso la cultura viene vista come qualcosa che viaggia da sola. Ma non è così. Il numero degli spettatori è stato impressionante, vero, ma tengo a sottolineare l’ingente sforzo economico profuso dal Comune, a testimonianza di come questa amministrazione tenga realmente al Teatro dei Marsi. L’opera di “sbigliettamento” cui tanto abbiamo puntato, specialmente nella prosa, ha prodotto un ritorno economico di circa il 60% della spesa iniziale. Questo è stato possibile grazie al lavoro di tutti, nessuno escluso. Si tratta di una squadra vincente”.

Hanno preso, poi, la parola Guanciale e Coccia che, nel ripercorrere le tappe di una stagione sensazionale, hanno sottolineato come, anno dopo anno, la proposta artista eleva sempre di più la propria qualità, esibendo, fra le altre cose, anche spettacoli e concerti in anteprima nazionale. Ciò determina non solo un maggiore coinvolgimento di pubblico e sponsor, ma anche una costante attrazione lontano dai confini abruzzesi qualificando, quindi, il Teatro come dei Marsi come snodo cruciale per gli eventi nel centro Italia.

In ultimo, non è mancato uno sguardo al futuro. Riconfermata la composizione organizzativa delle due stagioni, il focus è stato spostato su progetti in grado di proiettare il capoluogo marsicano sotto le luci della ribalta nazionale. “Perché Avezzano può, e deve, rivestire un ruolo da protagonista nella vita culturale della Marsica, dell’Abruzzo, e, perché no, anche del centro Italia” come ha dichiarato De Angelis, suscitando l'approvazione di tutti i presenti. Con questi numeri,

 

e con questa qualità, sognare è possibile. 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.