BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
UNA SPLENDIDA SERATA CULTURALE PER IL TRIBUTO AL POETA NICOLA ENRICO BIORDI: Nel Centro Civico di Paganica forti emozioni nell’incontro sull’eclettico autore aquilano Redazione- Una magnifica e attenta cornice di pubblico ha ricolmato, nella serata di venerdì 21 giugno, il Centro Civico di Paganica, le restaurate scuderie del settecentesco Palazzo Ducale dove LA SEA WATCH 3 ENTRA NELLE ACQUE TERRITORIALI ITALIANE, FORZATO IL BLOCCO NAVALE: IL VIMINALE CHIAMA IN CAUSA L'OLANDA: Redazione- Lo scontro è totale, perché Sea Watch 3 - come annunciato giù alla vigilia - è passata dalle parole ai fatti. La capitana della ong, Carola Rackete, ha infatti forzato il blocco navale entrando con la nave in acque italiane, PIU' DI DUECENTO GLI OSPITI CHE HANNO GREMITO LA -DIMORA L'AMORE E'- PER IL GRAN GALA DELLA STILISTA ELEONORA ALTAMORE: Redazione- L’incantevole villa “Dimora L’Amore è” a Roma ha ospitato la quinta edizione del Gran Gala estivo “The Day of the Summer Fashion and Art”, ideato e curato nella direzione artistica dalla stilista Eleonora Altamore. Sono stati più di duecento AL VIA LA DECIMA EDIZIONE DI -CENANDO SOTTO UN CIELO DIVERSO-: Il rispetto della diversità passa attraverso il buon gusto Domenica 30 giugno presso il Castello di Lettere Redazione- Non esiste modo migliore di imparare il rispetto delle diversità di quello di entrare in contatto con chi, appunto, è diverso da noi. Soltanto CAROLA RACKETE, LA CAPITANA DELLA SEA WACTH 3 CON LA SINDROME DEL MESSIA: Redazione- “La mia vita è stata facile, ho potuto frequentare 3 università, a 23 anni mi sono laureata. Sono bianca, tedesca, nata in un Paese ricco e con il passaporto giusto. Quando me ne sono resa conto, ho sentito l’obbligo - IL TINTINNIO NON SMETTE, L'ULTIMA OPERA DI VALENTINA MARTINI: Redazione- L’uso della metrica che non si incanala in una costante precisa, la quale rischierebbe di stravolgere la genuinità delle liriche, è qualche cosa di nuovo perché appartiene a Poeti con-siderati “minori” del ‘900 italiano e che minori non sono, NAPLES HIP HOP DAY, AL VIA LA PRIMA EDIZIONE IL 27 GIUGNO NELL'ARENILE: Special guest: Rocco Hunt, Nicola Siciliano, Geolier, Enzo Dong e Vale Lambo  Il primo evento napoletano dedicato alla musica trap Redazione- A Napoli è in arrivo una nuova manifestazione tutta dedicata alla musica hip hop, o meglio al genere trap, che da essa trae origine : si TUTTO PRONTO PER IL CONCERTO DELLA SCHOOL OF ROCK AL MCDONALD'S DI AVEZZANO. MUSICISTI DI TUTTE LE ETA' PRONTI A: Redazione- E’ ormai tra gli appuntamenti fissi dell’estate avezzanese. Il saggio di fine anno della School Of Rock, infatti, da undici anni a questa parte è cresciuto al tal punto da poter essere considerato un vero e proprio concerto. Un METEO, L'ONDATA DI FORTE CALDO STA PER ARRIVARE: Redazione- L'ondata di caldo che sta per arrivare in Italia, con il suo apice tra giovedì e venerdì, potrebbe essere ancora più forte di quella del 2003, che peraltro si era distinta per la sua lunga durata. Sarà un caldo CARSOLI, I SUPERMERCATI EMME PIU’ RINGRAZIANO GLI AGENTI DELLA POLIZIA STRADALE PER LO SVENTATO FURTO NEL PUNTO VENDITA: Redazione- Dalla pagina facebook Supermercati Emme Più (Carsoli) riportiamo:<< Un enorme ringraziamento agli agenti della polizia stradale di Carsoli che nella notte di Sabato hanno sventato un tentativo di furto nel nostro punto venditaIn particolare ringraziamo il Comandante della polizia

I TANTI PERCHE' DELL'8 SETTEMBRE

Vittorio Emanuele III e Badoglio Vittorio Emanuele III e Badoglio

Redazione-Alla firma dell'armistizio di Cassibile, il 3 settembre, gli alleati avvertirono gli Italiani che da quel momento, ogni giorno sarebbe stato buono per l'annuncio dell'armistizio, sino al 12 settembre....e Badoglio, chissà perché, prese per buona la data del 12 settembre...di qui l'impreparazione a far fronte all'atto dell'armistizio al prevedibile attacco che le forze tedesche avrebbero portato alle posizioni italiane...Per questo il Gen Taylor, vice comandante della 82^ aviotrasportata, era pronto a scendere su Roma, con i suoi paracadutisti, per dar man forte alle nostre truppe in caso di una prevedibilissima reazione tedesca. Egli era arrivato in incognito a Gaeta con una nave italiana accompagnato dal capo dei servizi segreti della Regia Marina, Maggiori e dal col. Gardiner. Fu fatto accomodare in un' autoambulanza ( una prassi normale, vedi trasferimento di Mussolini dopo il suo arresto) e dal lunotto posteriore, durante il tragitto, il generale americano notava che la presenza dei militari tedeschi era via via più imponente man mano che ci si avvicinava a Roma, dove arrivò alla sera del 7 settembre. Egli si aspettava di esser ricevuto subito da Badoglio ( per concordare i piani per la discesa della divisione americana sulla Capitale) ma gli dissero che questi si era già coricato e che il Capo di Stato Maggiore Ambrosio, non c'era perché era a Torino per un trasloco...Sempre più allibito, il generale americano fu fatto accomodare in un salone con una ricca tavola imbandita con ogni ben di Dio (mentre nel resto d' Italia si faceva la fame). A questo punto disorientato e inviperito, Taylor cominciò a perdere la pazienza, per carmarlo gli fu garantito che sarebbe arrivato di lì a poco il comandante dei Servizi Segreti Generale Carboni, (comandante anche del corpo d' armata corazzato destinato alla difesa di Roma). In effetti quest' ultimo arrivò tutto trafelato e lo accompagnò da Badoglio che gli si presentò tutto assonnato in pigiama e giacca da camera.

Gli americani non ci comunicarono prima la data dell'armistizio perché non si fidavano di noi e proprio l'8 settembre dovevano sbarcare a Salerno ed avevano bisogno di una certa discrezione che noi non eravamo in rado di assicurare, come non eravamo in grado di garantire il possesso di 3 aerodromi nei pressi della capitale per sole due ore...tempo necessario alla divisione avio trasportata americana di prender terra in tutta sicurezza....con un po' più di coraggio da parte nostra, Roma non avrebbe dovuto sopportare la dura occupazione nazista dal 9 settembre '43 al 6 giugno '44...

L' atteggiamento dilatorio di Badoglio, che in quel momento apprendeva costernato dal suo interlocutore americano , che l' armistizio non sarebbe stato reso noto il 12 settembre, com' egli aveva sempre erroneamente ritenuto, bensì il giorno seguente,scoraggiò il generale Taylor dal far scendere su Roma la divisione aerotrasportata americana, A quel punto, il Generale Taylor, fece pervenire al comando Alleato il messaggio che

l' operazione prevista (denominata Giant) era annullata...

Fonte:Gigi Rossi-la guerra degli italiani

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.