BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
LA ONG ITALIANA MARE JONIO RECUPERA 50 MIGRANTI A LARGO DELLA LIBIA E SALVINI FIRMA LA DIRETTIVA PER -STOPPARE LE: Redazione-La Mare Jonio recupera 50 migranti al largo della Libia. La reazione del Viminale: pronta la direttiva per stoppare le Ong.Salvini è pronto allo scontro frontale con le Ong. I mesi passano, gli sbarchi si riducono, ma le organizzazioni umanitarie FRANCO CALIFANO: -NON ESCLUDO IL RITORNO-: Redazione-Franco Califano: “Non escludo il ritorno” e così sarà. La brillante idea è venuta a Gio’ Di Sarno la cantautrice vesuviana che a RadioItaliaAnni60 100.5 conduce ogni giovedì “L’Emigrante”.Il programma da lei ideato e condotto, ospita persone che vivono nella SIRIA, L'ISIS ANNUNCIA DI AVER UCCISO IL CROCIATO ITALIANO LORENZO ORSETTI: Redazione-L'Isis ha annunciato avere ucciso "un crociato italiano" nei combattimenti a Baghouz, l'ultima roccaforte degli estremisti nella parte orientale del Paese, dove da settimane combattono le forze curdo-arabe. Su Telegram, l'Isis ha pubblicato la tessera sanitaria e la carta di CHIETI CELEBRA LA GIORNATA MONDIALE DEL SERVIZIO SOCIALE: Redazione-L’Ordine degli Assistenti Sociali della Regione Abruzzo celebra, per il secondo anno consecutivo, la Giornata Mondiale del Servizio Sociale a Chieti il 19 marzo dalle ore 9.00 alle ore 14.00 presso l’Auditorium del Rettorato dell’Università “G. D’Annunzio” . A Chieti, OLANDA, UN UOMO SPARA DENTRO UN TRAM: UN MORTO E DIVERSI FERITI. IPOTESI DI ATTACCO TERRORISTICO: Redazione-Una sparatoria a bordo di un tram. Sono queste le prime notizie che arrivano da Utrecht, Olanda, dove questa mattina sarebbe stati esplosi alcuni colpi di arma da fuoco proprio a bordo di uno dei mezzi pubblici della città. Secondo quanto riportano L'AQUILA, GN: #IOSTOCONBIONDI: Redazione-Nella notte, alcuni militanti hanno affisso uno striscione per ribadire la piena solidarietà al Sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi da parte del movimento giovanile Gioventù Nazionale della Provincia dell’Aquila.“Ieri come oggi sempre al tuo fianco" #iostoconBiondi.Un uomo, un guerriero, un grande CARSOLI, OTI: GIANNI DE CRESCENZO E' IL NUOVO AMMINISTRATORE DELEGATO: Redazione-Cambio di vertice per Oti Officine Terapie Innovative. La storica azienda produttrice di medicinali omeopatici ha nominato Gianni De Crescenzo nuovo amministratore delegato. Medico specializzato in Malattie Infettive, De Crescenzo vanta 30 anni di esperienza nel settore farmaceutico. Dopo la SCONFITTA PESANTE PER IL REAL CARSOLI CHE PERDE FUORI CASA CONTRO IL PIZZOLI PER 0-5: Redazione-Sconfitta pesantissima per il Real Carsoli che perde fuori casa per 0-5 contro il Pizzoli. Continua, così, la serie negativa della squadra di Mr. Tarquini da inizio d’anno. La speranza di tutti i tifosi e della dirigenza è che si L'ULTIMO VANEGGIAMENTO DI AMNESTY INTERNATIONAL: -I CRISTIANI MASSACRATI IN NIGERIA? COLPA DEI CAMBIAMENTI CLIMATICI: Redazione-Negli ultimi tre anni almeno 3.641 persone sono morte in Nigeria nel conflitto tra pastori musulmani Fulani e agricoltori cristiani. Lo ha denunciato Amnesty International in un interessante rapporto (“Harvest of Death: Three Years of Bloody Clashes Between Farmers and MUSEO ARCHEOLOGICO DELL'ANTICA KAULON, ASPETTANDO LA MUSICA: MIMMO CAVALLARO TRIO: Redazione-A Monasterace, caratteristico centro della fascia jonica reggina, il Museo archeologico dell’antica Kaulon aderisce ad Aspettando la Festa della Musica, iniziativa promossa dal MiBAC, proponendo giovedì 21 marzo 2019, alle ore 18.30, Mimmo Cavallaro trio.Il “Trio (Mimmo Cavallaro, Andrea Simonetta

-IMARCORD, GLI EX VITELLONI DI FLAIANO E ALTRE NOVELLE NELLA MIA PESCARA-

Copertina Libro Copertina Libro

La presentazione del volume di Nino A. D’Annunzio domani alle 18, a Pescara, al Caffè Letterario

Redazione-Promosso dall’ARCI con il patrocinio del Comune di Pescara, Assessorato ai Grandi Eventi, si terrà Venerdì 21 Dicembre alle ore 18.00 al Caffè Letterario in Via delle Caserme, la presentazione del libro “IMARCORD, gli ex vitelloni di Flaiano e altre novelle della mia Pescara” di Nino A. D’Annunzio, per le Edizioni Mondo Nuovo. Con l’autore ne parleranno Giuliano Di Tanna, Massimo Pamio e Giacomo Cuzzi, con un reading di Tiziana Di Tonno e Milo Vallone.

Il volume è una raccolta di scritti della nostalgia, di persone e vicende che segnano luoghi ed atmosfere dal pallido struggente ricordo, una dichiarazione d’amore per la Pescara di ieri che i suoi abitanti oggi non ritrovano più. Il libro è composto da una serie di racconti che fluiscono senza impacci verso il mare testuale del romanzo, un’opera ambientata a Pescara e in Abruzzo, sceneggiata con le persone che abbiamo conosciuto o incontrato o semplicemente ascoltato, dove la malinconia sembra sottolineare l’inesorabile arretramento della città e dei suoi cittadini, da metropoli curiosa, vivace e cosmopolita a ordinaria civettuola cittadina di provincia.

Le storie vere o inventate di Robert lù matt, di Enzo la Vipera, di Ines la rossa sono senza imbarazzo mixate con quelle di Buby Durini, Eriberto, Andrea Pazienza, per ricreare colore e sapore di quella Pescara che coltivava ancora il sogno, o forse la velleità, di tornare ad essere la città più bella dell’Adriatico immaginata da Liberi e dove l’Imaginifico, nel quartiere “dannunziano”, vagheggiava di concludere la sua esistenza terrena.

Nino A. D’Annunzio è un pescarese d’adozione che ama ed ha amato la città e i suoi epigoni ed eroi storici o mondani vecchi e nuovi. Dopo una intensa attività pubblica politica e sociale, che lo ha costretto per anni ad indugiare saltuariamente alla macchina per scrivere e poi alla tastiera del computer, oggi, chiusa quella pur esaltante esperienza, ha lasciato fluire dentro di sé tutto “il tempo perduto” che ha ritrovato e ritrova dando anima a racconti, poesie, ricordi, opinioni e a progetti di sceneggiature e romanzi. Il volume di racconti di esordio, “Storie proprio così”, comprende la novella “Violeta e Laurentino” finalista al Premio “M. Yourcenar” 2018, mentre con “Io che ti cerco” tratta dalla raccolta “Rime di amori” ha vinto ad Ispra, sul Lago maggiore,

nel 2017, il Premio M. Berrino “Scrivi l’amore”.

Ultima modifica ilGiovedì, 20 Dicembre 2018 13:23

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.