BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
“MEMORIA E DILETTO”, L’AQUILA NELLE IMMAGINI DI AMALIA SPERANDIO: Il prezioso volume fotografico il 12 dicembre, alle ore 17:30, a Palazzo Camponeschi Redazione-Uscito in questi giorni per i tipi della One Group Edizioni “Memoria e diletto. Amalia Sperandio - Scatti inediti sull’Aquila e dintorni tra ‘800 e ‘900”, il prezioso PESCARA, AL MUSEO VITTORIO COLONNA SI PRESENTA IL LIBRO DI LUCILLA SERGIACOMO: -L'ASSOLUTA LIBERTA' DEL FANTASTICO-: Redazione-Martedì 11 Dicembre alle ore 17, nella Sala convegni del Museo “Vittoria Colonna” di Pescara, sarà presentato il libro di Lucilla Sergiacomo “L’assoluta libertà del fantastico. Un viaggio nella fantasia da Omero a Calvino”, pubblicato da Odoya. Partecipano l’Assessore alla CARSOLI, ARTISTI DELLA VALLE DEL CAVALIERE: -RADICI-, MOSTRA DI ARTE CONTEMPORANEA: Redazione-“RADICI” si colloca tra i numerosi eventi promossi dalle associazioni del territorio a sostegno della Croce Rossa di Carsoli per l’acquisto di una nuova ambulanza.La mostra, allestita al piano superiore della Galleria Commerciale C2, coinvolge i membri appartenenti all’Associazione “Gli CORINALDO, PAOLO IL MARITO DI ELEONORA GIROLIMINI MORTA ALLA LANTERNA AZZURRA: -MIA FIGLIA URLAVA MAMMA E' GIU'-: Redazione- Il marito di Eleonora Girolimini, la 39enne morta alla “Lanterna Azzurra” insieme a 5 ragazzi tra i 14 e i 16 anni, ha raccontato: “Ho visto mia moglie a terra, hanno provato a rianimarla ma aveva le labbra fredde. REAL CARSOLI VS VIRTUS PRATOLA CALCIO 3-1: UN RISULTATO CHE LASCIA BEN SPERARE PER IL PROSIEGUO DEL CAMPIONATO: Redazione- Un risultato importantissimo, quello odierno, colto dal Real Carsoli in casa contro il Virtus Pratola Calcio che gli assicura la solitaria posizione del sesto posto in classifica del campionato di prima categoria girone A. Una vittoria, insomma, che lascia TRAGEDIA IN DISCOTECA A CORINALDO, IDENTIFICATO CHI HA SPRUZZATO LO SPRAY URTICANTE: -VOLEVA RUBARE UNA CATENINA-: Redazione-Lo spray urticante al concerto di Sfera  Ebbasta lo ha spruzzato un minorenne. È stato individuato ed identificato il minorenne che avrebbe spruzzato uno spray urticante all'interno della discoteca Lanterna Azzurra provocando il panico che ha poi portato alla morte GIORNATA INTERNAZIONALE DEI DIRITTI DELLE PERSONE CON DISABILITA': -NON LASCIARE NESSUNO INDIETRO-: Redazione-Giovedì 13 dicembre 2018, alle ore 10.00, a Cosenza, presso la Biblioteca Nazionale di Cosenza, Sala “Giacomantonio, si terrà un convegno sul tema Non lasciare nessuno indietro - Potenziamento delle persone con disabilità e garanzia dell’inclusione e dell’uguaglianza.All’iniziativa, moderata dallo GIORNATA DELLA SOLIDARIETA’ A CARSOLI: UN’INIZIATIVA FINALIZZATA ALLA RACCOLTA FONDI PER L’ACQUISTO DI UNA NUOVA AMBULANZA(VIDEO): Redazione-In un’ottica delle forze in campo, si è svolta oggi in piazza Corradino a Carsoli la GIORNATA DELLA SOLIDARIETA’ in collaborazione con le associazioni di volontariato con il fine di raccogliere i fondi necessari per l’acquisto di una nuova AUTOAMBULANZA PARLA PAOLO, IL MARITO DI ELEONORA GIROLIMINI MORTA NELLA CALCA DELLA DISCOTECA A CORINALDO: -ERANO TUTTI UBRIACHI. I MIEI 4: Redazione-Tra le sei vittime della strage alla discoteca Lanterna azzurra di Corinaldo c'è anche Eleonora Girolimini: la donna, che aveva accompagnato la figlia di 11 anni al concerto di Sfera Ebbasta, è morta insieme ad altri cinque ragazzi, tutti di età AGRICOLTURA DI COMUNITA' E NEORURALI ABRUZZESI: AL VIA IL CROWDFUNDING SOSTENUTO DA BANCA ETICA: Progetto selezionato da Banca Etica. tra le attività: rafforzare l'esperienza della Fiera della Neoruralità di Sulmona. Creare un web-coworking tra gli attori neorurali. Sviluppare azioni per favorire, nelle aree rurali, il mutuo aiuto e progetti condivisi. Redazione-"NeoRuralità... il dito

PIANA DEL CAVALIERE, IL FESTIVAL PREPARA IL BIS: DUE SETTIMANE DI SPETTACOLI

Festival della Piana del Cavaliere Festival della Piana del Cavaliere

Si comincia il 2 giugno, con i concerti dei giovani dell’Accademia del Festival Aperte le iscrizioni alle masterclass gratuite di perfezionamento musicale

Redazione-Tra i borghi di Pereto, Rocca di Botte e Oricola, dal 9 al 22 luglio è in programma la seconda edizione del Festival della Piana del Cavaliere. Concerti, arte, spettacoli teatrali e aperitivi in musica, per una manifestazione lunga 14 giorni, selezionata per l’Anno Europeo del Patrimonio Culturale 2018, indetto dal Parlamento europeo e dal Consiglio dell’Unione europea.

A luglio il Festival, a giugno tre concerti dei giovani dell’Accademia 

In attesa del Festival, a giugno, la chiesa di San Giovanni, a Pereto, sarà la cornice di tre concerti dell’Accademia Internazionale di Alto Perfezionamento Musicale del Festival della Piana del Cavaliere, Accademia che ha iniziato la sua attività lo scorso autunno, con corsi annuali di canto, pianoforte e violino. I concerti sono in programma per il 2 giugno (alle 20,30, con la classe di canto del maestro Roberto Abbondanza); il 17 giugno (alle 18,30, con la classe di pianoforte del maestro Carlo Guaitoli) e il 20 giugno (alle 20,30, con la classe di violino del maestro Stefano Pagliani).

Il manifesto del Festival lo firma Andrea 

Intanto è stato proclamato il vincitore del concorso indetto per la realizzazione del manifesto del Festival: è Andrea Pileri, 28 anni, di Terni. Tema del bando era quello della Piana del Cavaliere vista come cantiere aperto di arte e cultura. La creatività di Andrea(l’opera è visibile in allegato) è stata premiata per la capacità di esprimere in maniera suggestiva il valore della cultura che il Festival intende divulgare. Le sue opere saranno esposte, assieme a quelle degli altri partecipanti, nella Sala Consiliare del comune di Pereto nelle due settimane del Festival. (Il Manifesto è visibile cliccando qui)

Masterclass gratuite di alto perfezionamento musicale 

Prosegue la raccolta di adesioni alle masterclass gratuite di alto perfezionamento musicale, avvenimento portante del Festival per la sua unicità. Le iscrizioni sono aperte sino al 2 luglio. La durata di ogni corso sarà di 4-5 giorni. Si potrà scegliere tra tromba, flauto, clarinetto, fagotto, oboe, trombone, basso tuba, percussioni, contrabbasso e violino. Un’occasione unica di incontro e studio con maestri di livello internazionale. I dettagli sulle modalità di iscrizione sono sul sito festivalpianadelcavaliere.it

I maestri 

Kazuya Homma (trombettista in musical, orchestre sinfoniche, ensemble di ottoni, registrazioni professionali per spettacoli televisivi e film così come in ensemble di fiati), Giampio Mastrangelo (primo flauto nell’orchestra della comunità europea sotto la direzione, tra gli altri, dei maestri Abbado e Maazel), Roberto Petrocchi (collabora, con le orchestre del “Teatro dell’Opera” di Roma, “A. Scarlatti” di Napoli, “Roma Sinfonietta“ e “Orchestra in Canto”. È titolare della cattedra di clarinetto presso il Conservatorio “Casella” dell’Aquila),  Andrea Bressan (ha collaborato come primo fagotto con, fra le altre, la Malher Chamber Orchestra, Orchestra del Teatro “La Fenice” di Venezia, Orchestra dell’Opera di Roma), Andrea Mion (Dal 1999 è docente di oboe e oboe barocco presso l’Istituto Musicale Parificato “Briccialdi” di Terni),Ottaviano Cristofoli (già prima tromba nella Japan Philharmonic Orchestra), Diego Di Mario (Primo Trombone dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI), Matteo Magli (basso tuba ed euphonium, musicista dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai),Danilo Grassi (titolare della cattedra di strumenti a percussione al Conservatorio “Boito” di Parma e docente principale dei Corsi di alto perfezionamento per percussionisti, patrocinati dalla Comunità Europea), Stefano Pagliani (primo violino delle migliori compagini orchestrali del nostro Paese) e Paolo Badiini (nel 2015 si è esibito come solista all’Auditorium della Rai di Torino con l’Orchestra del Teatro Regio, eseguendo in prima mondiale una nuova composizione di James Newton).(i profili completi dei docenti sono su festivalpianadelcavaliere.it).

Aisico e il Festival 

Il Festival della Piana del Cavaliere e le masterclass gratuite, sono possibili grazie all’impegno di Aisico, Associazione italiana per la sicurezza della circolazione (che nella Marsica, a Pereto, ha il suo centro prove), attiva nel settore della

sicurezza stradale anche attraverso l’educazione e la formazione.

Ultima modifica ilMercoledì, 23 Maggio 2018 21:47

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.