BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
"SUL FILO DELLA VOCE", L'ULTIMA RACCOLTA DI POESIE DI MAEVA PROIETTI: Redazione-La raccolta di poesie “Sul filo della voce” di Maeva Proietti (Edizioni il cuscino di stelle) si legge tutta d’un fiato. Le liriche si susse-guono in uno scintillio di sentimenti, riflessioni, immagini che dall’animo dell’autrice attraversano ogni attimo dell’esistenza di “MEMORIA E DILETTO”, L’AQUILA NELLE IMMAGINI DI AMALIA SPERANDIO: Il prezioso volume fotografico il 12 dicembre, alle ore 17:30, a Palazzo Camponeschi Redazione-Uscito in questi giorni per i tipi della One Group Edizioni “Memoria e diletto. Amalia Sperandio - Scatti inediti sull’Aquila e dintorni tra ‘800 e ‘900”, il prezioso PESCARA, AL MUSEO VITTORIO COLONNA SI PRESENTA IL LIBRO DI LUCILLA SERGIACOMO: -L'ASSOLUTA LIBERTA' DEL FANTASTICO-: Redazione-Martedì 11 Dicembre alle ore 17, nella Sala convegni del Museo “Vittoria Colonna” di Pescara, sarà presentato il libro di Lucilla Sergiacomo “L’assoluta libertà del fantastico. Un viaggio nella fantasia da Omero a Calvino”, pubblicato da Odoya. Partecipano l’Assessore alla CARSOLI, ARTISTI DELLA VALLE DEL CAVALIERE: -RADICI-, MOSTRA DI ARTE CONTEMPORANEA: Redazione-“RADICI” si colloca tra i numerosi eventi promossi dalle associazioni del territorio a sostegno della Croce Rossa di Carsoli per l’acquisto di una nuova ambulanza.La mostra, allestita al piano superiore della Galleria Commerciale C2, coinvolge i membri appartenenti all’Associazione “Gli CORINALDO, PAOLO IL MARITO DI ELEONORA GIROLIMINI MORTA ALLA LANTERNA AZZURRA: -MIA FIGLIA URLAVA MAMMA E' GIU'-: Redazione- Il marito di Eleonora Girolimini, la 39enne morta alla “Lanterna Azzurra” insieme a 5 ragazzi tra i 14 e i 16 anni, ha raccontato: “Ho visto mia moglie a terra, hanno provato a rianimarla ma aveva le labbra fredde. REAL CARSOLI VS VIRTUS PRATOLA CALCIO 3-1: UN RISULTATO CHE LASCIA BEN SPERARE PER IL PROSIEGUO DEL CAMPIONATO: Redazione- Un risultato importantissimo, quello odierno, colto dal Real Carsoli in casa contro il Virtus Pratola Calcio che gli assicura la solitaria posizione del sesto posto in classifica del campionato di prima categoria girone A. Una vittoria, insomma, che lascia TRAGEDIA IN DISCOTECA A CORINALDO, IDENTIFICATO CHI HA SPRUZZATO LO SPRAY URTICANTE: -VOLEVA RUBARE UNA CATENINA-: Redazione-Lo spray urticante al concerto di Sfera  Ebbasta lo ha spruzzato un minorenne. È stato individuato ed identificato il minorenne che avrebbe spruzzato uno spray urticante all'interno della discoteca Lanterna Azzurra provocando il panico che ha poi portato alla morte GIORNATA INTERNAZIONALE DEI DIRITTI DELLE PERSONE CON DISABILITA': -NON LASCIARE NESSUNO INDIETRO-: Redazione-Giovedì 13 dicembre 2018, alle ore 10.00, a Cosenza, presso la Biblioteca Nazionale di Cosenza, Sala “Giacomantonio, si terrà un convegno sul tema Non lasciare nessuno indietro - Potenziamento delle persone con disabilità e garanzia dell’inclusione e dell’uguaglianza.All’iniziativa, moderata dallo GIORNATA DELLA SOLIDARIETA’ A CARSOLI: UN’INIZIATIVA FINALIZZATA ALLA RACCOLTA FONDI PER L’ACQUISTO DI UNA NUOVA AMBULANZA(VIDEO): Redazione-In un’ottica delle forze in campo, si è svolta oggi in piazza Corradino a Carsoli la GIORNATA DELLA SOLIDARIETA’ in collaborazione con le associazioni di volontariato con il fine di raccogliere i fondi necessari per l’acquisto di una nuova AUTOAMBULANZA PARLA PAOLO, IL MARITO DI ELEONORA GIROLIMINI MORTA NELLA CALCA DELLA DISCOTECA A CORINALDO: -ERANO TUTTI UBRIACHI. I MIEI 4: Redazione-Tra le sei vittime della strage alla discoteca Lanterna azzurra di Corinaldo c'è anche Eleonora Girolimini: la donna, che aveva accompagnato la figlia di 11 anni al concerto di Sfera Ebbasta, è morta insieme ad altri cinque ragazzi, tutti di età

IN GERMANIA C'E' CHI INVOCA LA TROIKA : - ORA L'ITALIA ACCETTI LE RIFORME E L'ESM-

In evidenza Troika Troika

Redazione-In Germania c'è chi evoca la Troika per l'Italia. Forse non nelle condizioni sperimentate dalla Grecia, ma poco ci manca.A delineare un intervento dell'Esm (il fondo Salva Stati) nell'economia italiana è stato il capo economista della Deutsche Bank, non proprio l'ulimo degli arrivati. Nel suo editoriale pubblicato nientepopodimenoche dal Financial Times, David Folkerts-Landau invita l'Europa e il Belpaese a trovare un "grande accordo". Resta da capire a favore di chi, visto che la soluzione ideata sarebbe quella di mettere Roma nelle mani dell'European Stability Mechanism.

Cosa è l'Esm

Il Meccanismo di Stabilità Europea è un fondo creato nel 2011 per sostituire il precedente Efsf e garantire la stabilità finanziaria dell'area euro. In sostanza interviene quando un Paese è in difficoltà, gli presta i soldi e lo pone sotto la sua ala. Avendo assunto la veste di "organizzazione intergovernativa" (tipo il Fmi), nel caso in cui una Capitale decidesse di chiederne l'aiuto (l'adesione è volontaria), allora l'Esm potrà imporre le famose "riforme". "I prestiti dell'Esm- si legge nel sito - sono subordinati all'attuazione di programmi di riforma macroeconomica elaborati dalla Commissione europea, in collegamento con la Banca centrale europea e, se nel caso, con il Fondo monetario internazionale". In pratica una variante petalosa della Troika.

Per Folkerts-Landau Italia e Ue dovrebbero arrivare.un compromesso. Da una parte il Belpaese "deve accettare che miglioramenti duraturi nella crescita non saranno raggiunti senza riforme strutturali" e dall'altra "l'Europa deve riconoscere che la soluzione al peso del debito non è l'austerità totale". Il pericolo (per la Germania) è che una "irresponsabile" battaglia tra Bruxelles e Roma produca una "crisi del debito dovrano". E che l'Italia si trascini nel baratro altri Stati.

L'economista ammette che le politiche lacrime e sangue del passato hanno "abbassato il tenore di vita in misura sufficiente a radicalizzare l'elettorato italiano". E che "gli sforzi di riforma si sono fermati perché non possono essere attuati contemporaneamente all'austerità". Come rimediare allora? Aumentando il deficit, come propone il governo italiano? No. Per Folkerts-Landau maggiori spese porteranno a "disavanzi più elevati, con conseguente aumento del debito". Ma la risposta non è neppure generare ulteriore austerità.

Il piano del tedesco

La soluzione dunque sarebbe quella di "ridurre" i rendimenti dei titoli di Stato di Roma. In che modo? I privati non accetterebbero mai, dunque occorre "coinvolgere" l'Esm, "finanziando il riacquisto di parte del debito ad alto costo". Il capo economista delle Deutsche Bank si dice certo che il combinato disposto di Esm e nuove riforme "alla fine aumenterà i tassi di crescita del Paese dai loro attuali livelli anemici". Risollevando l'economia nostrana.

Già, ma a quale costo? Quello di perdere sovranità e capacità di scelta? Il ragionamento di Folkerts-Landau è razionale, per carità: ridurre gli interessi sul debito (ovvero lo spread) e avere così risorse da spendere "senza aumentare debito e deficit". Già, ma a quale prezzo? Quello di garantire "che le riforme siano adottate", scrive Folkerts-Landau. Tradotto: gettarsi al collo il cappio dell'Ue e magari del Fmi.

Infatti, secondo le regole statutarie, l'Esm per fare acquisti nel "mercato primario di obbligazioni o altri titoli emessi dallo Stato" (fino al 50% dell'importo finale) pone le stesse "condizioni" di un programma di aiuti. Dunque una sorta di commissariamento. Mentre per fare acquisti nel mercato secondario (che possono avvenire anche senza l'avvio di un programma di aggiustamento) serve che la "situazione economica e finanziaria del Paese sia fondamentalmente solida". Domanda: la nostra lo è? E, comunque, ci sarebbero delle "condizioni politiche specifiche" da rispettare.

Solo un altro modo per dire che a comandare sarebbe Bruxelles.

Fonte:ilgiornale.it

Ultima modifica ilGiovedì, 15 Novembre 2018 22:34

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.