BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
L'AQUILA, PIERLUIGI BIONDI: "SULLA RACCOLTA MACERIE IL PD FAVORISCE LA MARSICANA ACIAM. ASM ALL'ANGOLO": Redazione-“Ancora una volta il Pd e il Presidente della Regione, Luciano D'Alfonso, umiliano L'Aquila e le sue professionalità”. La denuncia è del candidato sindaco della coalizione di centrodestra al Comune dell'Aquila, Pierluigi Biondi. “Mi riferisco alla notizia di un decreto "COMUNI RICICLONI", RIBALTA NAZIONALE E PREMIO PER L'ACIAM: Redazione-L’Aciam centra gli obiettivi, va oltre e conquista la ribalta nazionale. L’azienda consorziale d’igiene ambientale marsicana – presieduta da Lorenza Panei – è stata premiata giovedì, 22 giugno, a Roma, nell’ambito della XXIV edizione della manifestazione “Comuni Ricicloni”, promossa da COPPA MESSAPICA-GIRO DELLA VALLE D'ITRIA: PRIMA GIORNATA CON IL CAMPIONATO ITALIANO DILETTANTI: Redazione-Finalmente è tempo di Coppa Messapica-Giro della Valle d’Itria “tricolore”: i colori che splenderanno nella città di Ceglie Messapica saranno il verde, il bianco e il rosso nelle giornate di sabato 24 (élite) e domenica 25 giugno (under 23) per INSIEME PER "EDONARE L'AMORE": Redazione-Fervono i preparativi per “EDOnare l’amore”, l’evento organizzato dalla Corale Armonia Sinfonica e Gli Artisti della Valle del Cavaliere che si svolgerà a Civita di Oricola domenica 25 giugno, in favore dell’Associazione Edoardo Marcangeli.La manifestazione, patrocinata dal Comune di Oricola, CARSOLI, DOMENICO D'ANTONIO: "E ORA SPEGNETE ANCHE LE LUCI": Redazione-Dal Consigliere Comunale Domenico D’Antonio riceviamo ed integralmente pubblichiamo il seguente Comunicato Stampa:<< Mi ricollego agli articoli apparsi sul sigillo apposto alle fontane pubbliche per fornire degli elementi che dimostrano l’assurdità della scelta dell’amministrazione comunale a guida Mazzetti/Nazzarro con l’incredibile motivazione TERAMO, ONCOLOGA 53ENNE SGOZZATA FUORI DALL'OSPEDALE: E' CACCIA AL KILLER: Redazione-Un'oncologa di 53 anni, Ester Pasqualoni, è stata uccisa nel parcheggio dell'ospedale della Val Vibrata di Sant'Omero (Teramo). La donna aveva appena terminato il suo turno quando è stata aggredita da un uomo. Stando a quanto emerso, si tratterebbe di PIETRASECCA: "AVEVATE SETE E VI ABBIAMO.... CHIUSO LE FONTANE": Redazione-Dall'Avv. Mauro P. D'Antonio riceviamo ed integralmente pubblichiamo in seguente comunicato stampa:<< In questi giorni la popolazione di Pietrasecca sta vivendo con grande apprensione e vivo disappunto la chiusura, da parte dei rappresentanti del Comune di Carsoli, di alcune fontane pubbliche.Le CARSOLI VUOLE TRASFORMARE Pietrasecca IN Pietra Secca: Redazione-Dall'Avv. Saverio Cosi riceviamo ed integralmente pubblichiamo in seguente comunicato stampa:<< GRAVISSIMO ATTENTATO COMMESSO DAGLI AMMINISTRATORI DEL COMUNE DI CARSOLI NEI CONFRONTI DELLE FONTANE DEL NOSTRO PAESE !QUALCHE GIORNO FA', INFATTI, ALCUNI "TECNICI" DEL COMUNE SI SONO RECATI A PIETRASECCA CON PRIMA EDIZIONE DEL FESTIVAL DELLA PIANA DEL CAVALIERE: Omaggio all’Abruzzo Redazione-Musica, teatro e arti visive saranno protagoniste dal 13 al 23 luglio nel triangolo della Piana del Cavaliere, nel suggestivo scenario di Pereto e di Rocca di Botte, componendo una rassegna concepita per valorizzare in modo particolare i giovani PASQUALE CAVASINNI DIRETTORE DEL CNA AVEZZANO ELETTO NEL CDA FIDIMPRESA ABRUZZO: Redazione-A comunicare la notizia dell’elezione di Pasquale Cavasinni nel CdA del Confidi Fidimpresa Abruzzo è il Presidente della CNA di Avezzano Francesco D’Amore che aggiunge: “Siamo tutti orgogliosi di questo incarico conferito al nostro direttore in quanto il ruolo che

"ORA IL REFERENDUM", LA BATTAGLIA DI LIBERO. UN RECORD DI ADESIONI: PARTECIPA ANCHE TU

In evidenza &quot;ORA IL REFERENDUM&quot;, LA BATTAGLIA DI LIBERO. UN RECORD DI ADESIONI: PARTECIPA ANCHE TU Effetto Domino

Redazione-Italexit o Quitaly? Fate voi. A noi interessa la sostanza, ovvero poter fare come il Regno Unito e votare per decidere sul nostro futuro (e sui nostri quattrini): è questa la ratio dietro all’iniziativa lanciata da Vittorio Feltri su Libero, una raccolta di firme e adesioni per chiedere un referendum sulla possibilità di restare nell’Unione europea anche in Italia.

In questi anni, di e-mail alle quali potevate scriverci per sostenere, o criticare, le nostre iniziative ne abbiamo aperte e compulsate parecchie, scorrendo la lunga lista delle risposte che ci arrivavano dai lettori. Ma, probabilmente, una e-mail “intasata” come questa, aperta ad-hoc per chiedervi se volete abbandonare Bruxelles, non l’avevamo mai vista. Nel giro di tre giorni abbiamo ricevuto migliaia di adesioni.

“Voglio che anche gli italiani, come i britannici, possano decidere se rimanere o no nell’Unione Europea”, spiega Daniela Fabris. Le fa eco Paolo Bivacca, tranchant: “Voglio decidere di uscire dalla Ue”. C’è chi, come Alessandro Secciani, sentenzia: “Bellissima iniziativa. L’Italia agli italiani!”. Dunque, solo per pescare qualche granellino dalla casella postale, le argomentazioni proposte da Sanvito Onorino: “Sì, aderisco all’iniziativa di Vittorio Feltri e del quotidiano Libero perché voglio che anche noi italiani, come i britannici, possiamo decidere liberamente se rimanere o no nell’Unione Europea. Come dovrebbe essere in tutti quei paesi che si chiamano democratici”. Giacomo Piccardo, infine, offre un quadro preciso della situazione: “Il Regno Unito ha dimostrato di essere un grande Paese, e un Grande Paese democratico, perché, per decidere se restare nell’Ue o se uscire, è stato chiesto il voto del popolo, che come regola anche da noi dovrebbe essere considerato sovrano”.

Quelle che vi abbiamo proposto sono soltanto una piccolissima percentuale del mare magnum di risposte che abbiamo ricevuto, parte delle quali vengono pubblicate sul quotidiano che trovate in edicola.

Vi ringraziamo. E vu ricordiamo che chi volesse aderire alla richiesta di un referendum sul nostro futuro nella Ue basta compilare il tagliando che trovate sul quotidiano (o a questo link) e spedirlo alla nostra redazione. Chi vuole, inoltre, può scrivere una e-mail di adesione all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

Italexit

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.