BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
PAPA BERGOGLIO SUI MIGRANTI: -SENZA DI LORO L'EUROPA SI SVUOTA. I POPULISTI CREANO PSICOSI-: Redazione-È tornato l'allarme populismo. In una intervista esclusiva con Reuters, Papa Francesco parla della gestione dei migranti, affermando che i populisti "stanno creando una psicosi" sulla questione dell'immigrazione, e che società che invecchiano, come quella europea, rischiano invece "un inverno MUSEO E PARCO ARCHEOLOGICO DELLA SIBARITIDE: PRONTI PER LA STAGIONE ESTIVA: Redazione-In seguito alle dichiarazioni del responsabile dell’Andirivieni Travel, Tonino Tedesco, il Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide, nella persona della Direttrice Adele Bonofiglio, vuole precisare che si è già provveduto alla manutenzione delle aree verdi e del corretto e sicuro funzionamento MEMORIAL ENNIO PANEI, OLTRE DIECIMILA PRESENZE PER LA FESTA DELLO SPORT (FOTO): Redazione-La terza edizione del “Memorial Ennio Panei” è stata una grande festa della condivisione e della partecipazione, all'insegna del fair play e del rispetto, i primi e più preziosi insegnamenti che lo sport, qualunque sia la disciplina in cui si CNA AVEZZANO, CAMPOMIZZI: -AL VIA LA TERZA EDIZIONE DEL PREMIO CAMBIAMENTI-: Redazione-Cambiamenti: Pronti per la terza edizione del premio CNA. Il 1° luglio si apriranno le iscrizioni a Cambiamenti, premio al pensiero innovativo delle neo imprese italiane indetto dalla CNA, che verrà assegnato il 30 novembre a Roma. Attività che è AL VIA GLI ESAMI DI MATURITA' 2018: MORO, BASSANI, BIOETICA E SOLITUDINE LE TRACCE DEI TEMI: Redazione-Maturità 2018 al via. Dopo le fatidiche "notti di lacrime e preghiere" oltre 500mila studenti e studentesse stanno affrontando la prima prova scritta degli Esami di Stato, quella di italiano, uguale per tutti gli indirizzi. Tra le tracce proposte ai PER COMPRENDERE LA LEGA E MATTEO SALVINI BISOGNA LEGGERE UN GRANDE LIBRO PIENO DI SAPIENZA DI BENEDETTO XVI: Redazione-Un paio di anni fa Matteo Salvini – a Pontida – elogiò la maglietta dove stava scritto “Il mio papa è Benedetto XVI”. Lo fece in implicita polemica con il migrazionismo di Bergoglio.Salvini ricordò l’insegnamento di papa Ratzinger e Giovanni DON ARMANDO BOSANI DI VANZAGHELLO: -GESU' NON HA DETTO DI ACCOGLIERE MILIONI DI NULLAFACENTI, AGGRESSIVI E SENZA DONNE-: Redazione-Fortunatamente non ci sono solo i preti affaristi bergogliani, qualcuno che si ribella al suicidio della chiesa in pieno delirio buonista e islamista c’è per fortuna, come don Armando Bosani, parroco di Vanzaghello, in provincia di Milano, che dirige un piccolo MAGLIANO DEI MARSI, ARS AMANDI: L'ARTE DI AMARE IN OVIDIO E MOZART: Magliano de' Marsi, Chiesa Santa Maria di Loreto Giovedì 21 giugno 2018 ore 17,00 ingresso libero CONCERTO per le celebrazioni della FESTA EUROPEA DELLA MUSICA  ARS AMANDI l'arte di amare in Ovidio e Mozart interpreti:  EMANUELA MARULI soprano VITTORIO PRUDENTE TROFEO CENTRO PISTA AVEZZANO: IL 20 GIUGNO APERTURA DELLA STAGIONE SU PISTA IN ABRUZZO: Redazione-In Abruzzo riparte la stagione del ciclismo su pista: ad Avezzano, mercoledì 20 giugno, il tondino della città marsicana tornerà ad animarsi grazie allo svolgimento del Trofeo Centro Pista di Avezzano a cura dell’Asd Abruzzo Pista di Antonio Di Lizio.Con COSENZA, INAUGURATA LA MOSTRA ANTOLOGICA DI PASQUALE COLUCCI- ART IN MUSIC-: Redazione-A Cosenza, nella Sala “Giacomantonio” della Biblioteca Nazionale di Cosenza, con una sobria cerimonia, è stata inaugurata Art in music, mostra antologica di Pasquale Colucci.L’esposizione rimarrà aperta al pubblico fino al 30 giugno 2018.Hanno partecipato all’iniziativa, moderata dallo scrivente: Rita

ANTONIO SOCCI: -EMMA BONINO POTREBBE PIACERE A PAPA FRANCESCO-

In evidenza Emma Bonino e Soros Emma Bonino e Soros

Redazione-«Hegel osserva da qualche parte che tutti i grandi avvenimenti e i grandi personaggi della storia universale si presentano, per così dire, due volte. Ha dimenticato di aggiungere: la prima volta come tragedia, la seconda come farsa».Questa è la celebre battuta di Karl Marx (suggeritagli da Engels) nel "Diciotto Brumaio di Luigi Bonaparte".Ma questa stessa parabola si può applicare anche al comunismo: la prima volta realizzatosi come tragedia, la seconda - almeno in Italia (che fu la sede del più grosso Pc d' occidente) - come farsa.È il film che è andato in scena da noi dal 1990 ad oggi quando - cambiati d' abito in fretta e furia per il crollo dei regimi dell' Est - i comunisti italiani si sono presentati - in un baleno - come gli "affidabilissimi" gestori della globalizzazione finanziaria clintoniana (che passava attraverso l' euro e l' Unione Europea): l' estrema e più dura incarnazione del turbocapitalismo, quello che Giulio Tremonti ha ribattezzato "mercatismo".

Una stupefacente reincarnazione - questa dei comunisti italiani - che è stata descritta precisamente nel libro di Paolo Borgognone,"L'immagine sinistra della globalizzazione".Oggi sarebbe impietoso infierire sull' ultimo episodio della farsa quello che vede gli eredi del Pci presentarsi alle elezioni del 4 marzo gli uni contro gli altri armati: quelli rimasti nel Pd renziano, quelli fuoriusciti per fare secco il Pd renziano con "Liberi e uguali" di D' Alema e Bersani (che si presentano dietro al magistrato Grasso) e diverse altre magre listarelle comuniste contro tutti gli altri ex Pci.

La parabola - Ma la stessa parabola si applica al cosiddetto "cattolicesimo politico". Quando don Luigi Sturzo fondò il Partito popolare nel 1919, Antonio Gramsci si lanciò in una previsione: «Il cattolicesimo democratico fa ciò che il socialismo non potrebbe: amalgama, ordina, vivifica e si suicida».Andò esattamente a rovescio.Dopo il fascismo il partito cattolico mise al tappeto il Partito comunista e lo tenne all' opposizione per più di quarant' anni.Ma è vero che la Dc alla fine si suicidò (questa è la tragedia) negli anni di Tangentopoli. Ed è vero che subito dopo si replicò in una versione surreale, quella ulivista-margheritina che aveva lo scopo di legittimare proprio i post-comunisti, riciclati, accompagnandoli dentro i Palazzi del potere dopo che erano stati sconfitti dalla storia. È l' epoca di Prodi e dei vari Ulivi fino al Pd.

Il "prodismo" era stato lungamente incubato dentro al mondo cattolico e dentro la Dc, da correnti ideologiche filosinistra, come racconta Gianni Baget Bozzo nel libro "L' intreccio. Cattolici e comunisti 1945-2004".Una delle ultime - e davvero risibili - incarnazioni di quel mondo catto-democristiano filosinistra è rappresentata da un vecchio uomo di partito (Dc) e d' apparato partitocratico come Bruno Tabacci che ha fornito la scialuppa di salvataggio - nientemeno - ai Radicali di Emma Bonino per potersi presentare alle elezioni del 4 marzo.Qua - con buona pace di Hegel e di Marx - sembra si sia andati ben oltre la farsa perché non si può nemmeno immaginare cosa avrebbero detto De Gasperi e Sturzo di questa grottesca parodia "democristiana" che va a "miracolare" gli abortisti della Bonino.

Il simbolo - Peraltro Tabacci è il simbolo di ciò che un tempo i Radicali di Pannella dicevano di aborrire e combattere: la "partitocrazia". È stato già Dc al potere nella prima repubblica, poi Ccd e Udc col centrodestra di Berlusconi, poi in varie altre listarelle, quindi assessore nella giunta Pisapia (di Rifondazione comunista), candidato alle europee per Scelta europea, infine con Campo progressista di Pisapia.Pure la Bonino del resto non scherza. Ha come unica costante quella di essere candidata sempre e a tutto. Ma forse la trovata di Tabacci, eterogenesi dei fini dei cattoprogressisti, una spiegazione ce l' ha, infatti la lista radicale "più Europa" significa "più tasse, più immigrati, più burocrazia UE, più diktat tedeschi".E non dimentichiamo che la Bonino è stata l' unico politico italiano, con Giorgio Napolitano, ad aver avuto l' apprezzamento pubblico di Bergoglio, il grande demolitore della tradizione cattolica. Perciò nei tempi farseschi che viviamo in Italia era doveroso

avere la lista "Bonino-Bergoglio-Tabacci".

Fonte:Antonio Socci-liberoquotidiano.it

Ultima modifica ilDomenica, 07 Gennaio 2018 23:10

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.