BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
IL CDM APPROVA ALL'UNANIMITA' IL DECRETO MIGRANTI DI SALVINI: VIA I PERMESSI UMANITARI, PIU' RIMPATRI FORZATI E STOP BUSINESS: Redazione-Trionfo per il ministro degli Interni Matteo Salvini, il consiglio dei ministri ha approvato all’unanimità il decreto di migranti per combattere l’invasione islamica dell’Italia sostenuta per anni dal Partito Democratico: via il permesso umanitario per i clandestini, più rimpatri forzati A ROMA LA MOSTRA FOTOGRAFICA DI MARIA MULAS-SOLO SHOW- A CURA DI BARABARA MARTUSCIELLO: Giovedì 27 Settembre 2018, ore 18.30 - Via dell'Arco de' Ginnasi, 5 (Largo Argentina) 27 SETTEMBRE 2018 – 27 OTTOBRE 2018 “In qualche modo, ho restituito anche quello che io vedevo e percepivo di loro, delle persone che fotografavo; molti amici. Tanti GOFFREDO PALMERINI IN MICHIGAN, MISSIONE NELL’AREA DI DETROIT: Redazione-Dal 26 settembre al 18 ottobre 2018 un intenso programma d’incontri con le comunità italiane in Michigan attende Goffredo Palmerini, infaticabile ambasciatore d’Abruzzo nel mondo. Nell’area metropolitana di Detroit è molto significativa anche la presenza degli abruzzesi, organizzati in diversi AQUARIUS 2 RESTA SENZA BANDIERA PANAMENSE: TUTTA COLPA DI SALVINI: Redazione-Ancora tensioni tra il governo italiano e l'ong Msf che gestisce le operazioni in mare della Aquarius.Panama avrebbe avviato un procedimento per cancellare dai propri registri navali la Aquarius 2 (nuovo nome dell'imbarcazione). Alla base dell'iter avviato dalle autorità panamensi LANCIANO, MARITO E MOGLIE RAPINATI IN VILLA: I MALVIVENTI TAGLIANO IL LOBO DELL'ORECCHIO ALLA DONNA: Redazione-L'uomo è stato picchiato selvaggiamente. Illeso il figlio disabile della coppia .Scene da Arancia Meccanica, durante una rapina in villa.Secondo una primissima ricostruzione, sembra che verso le 4 di notte alcuni malviventi abbiano fatto irruzione in una villa a Carminiello CARSOLI, AL VIA LA QUARTA EDIZIONE DEL MEMORIAL -EDOMANI SI GIOCA-: Ci siamo!!! Siamo alla quarta edizione dell'evento/memorial.....EDOmanisigioca....vi aspettiamo. Trascorreremo una intera giornata insieme ricordando Edo. (Domenica 7 Ottobre 2018 presso il centro sportivo Le Sequoie) Avremo modo di condividere con voi e relazionarvi su quanto l'Associazione sta facendo. L'ATTIVISTA DI SINISTRA FRANCESE TATIANA VENTO'SE PICCHIATA SELVAGGIAMENTE DA MIGRANTI: -PARIGI E' IL TERZO MONDO-: Redazione-Dopo l'aggressione Tatiana Ventòse, nota youtuber, ha rivisto le sue idee politiche descrivendo poi la situazione di estremo degrado in cui versa ParigiUn'attivista di sinistra francese nonchè nota youtuber, Tatiana Ventòse, è stata picchiata selvaggiamente e senza alcun motivo da MARIE LE PEN DOVREBBE SOTTOPORSI A PERIZIA PSICHIATRICA PER AVER DENUNCIATO GLI ORRORI DI DAESCH: Redazione-Marine Le Pen dovrà essere sottoposta a perizia psichiatrica per aver diffuso su Twitter le foto di esecuzioni dello Stato islamico. Lo ha denunciato la stessa presidente di Rassemblement national: "Dai magistrati bisogna aspettarsi di tutto, credevo di aver visto MATTEO SALVINI E LA FLAT TAX: -ALIQUOTA AL 15% PER UN MILIONE DI ITALIANI-: Redazione-"Stiamo lavorando per far pagare almeno a un 1 milione di italiani il 15% del loro fatturato". Lo afferma il vicepremier Matteo Salvini ospite di Atreju, la festa politica di Fratelli d'Italia in corso a Roma. "Siamo al governo per CARSOLI, UN TOMBINO PERICOLOSO: Redazione-Un nostro lettore ci sottopone una segnalazione a proposito di un potenziale pericolo per la sicurezza dei cittadini. Nello specifico, si tratta di un tombino di ghisa, collocato in via delle Recocce nei pressi dello stabilimento Oti e della Scuola

SEQUESTRATA LA NAVE ONG SPAGNOLA -PROACTIVA OPEN ARMS- PER FAVOREGGIAMENTO DELL'IMMIGRAZIONE CLANDESTINA

In evidenza La Nave Ong Spagnola Proactiva Opera Arms La Nave Ong Spagnola Proactiva Opera Arms

Redazione-Sono stati interrogati a lungo i componenti dell'equipaggio della nave 'Proactiva Open arms' dell'Ong spagnola, sequestrata ieri dal porto di Pozzallo (Siracusa) dopo avere fatto sbarcare oltre duecento migranti soccorsi in acque internazionali. La Procura d Catania, che ha chiesto e ottenuto il sequestro della nave, ha iscritto nel registro degli indagati, con l'accusa di associazione per delinquere finalizzata al favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, il responsabile dell'Ong spagnola, il Comandante e il coordinatore della nave.

Il sequestro preventivo è stato operato dallo Sco di Roma e dalla Squadra mobile di Siracusa. All'imbarcazione è stato impedito di ripartire per il porto di Malta. Secondo l'accusa, ci sarebbe la volontà dell'Ong di portare i migranti in Italia violando in questo modo gli accordi internazionali. L'equipaggio si è rifiutato di consegnare i migranti alla Guardia costiera libica. Anche se l'equipaggio, durante l'interrogatorio, ha spiegato si essere stato minacciato di morte dalla Guardia costiera libica.

 

LA REPLICA - "Proteggere la vita umana in mare dovrebbe essere la priorità assoluta di qualsiasi corpo civile o militare, perché lo stabilisce il diritto del mare - sottolinea, in un post su Fb, la 'Proactiva Open Arms' - Impedire il salvataggio di vite a rischio in alto mare per restituire la forza ad un paese non sicuro, come è la Libia, è un rimborso a caldo, contravvenendo allo statuto dei rifugiati dell'Onu. I suoi diritti sono anche i nostri. La nostra massima priorità è e sarà sempre la tutela e la difesa dei diritti umani in mare". In merito alle accuse, invece, l'ong spagnola replica: "E' ancora solo un'ipotesi di reato - prosegue - ma siamo accusati di Associazione Criminale e di promuovere l'immigrazione illegale per aver disobbedito ai libici, non dando loro donne e bambini".

"Non abbiamo firmato" gli atti di accusa perché sono scritti in italiano "e aspettiamo una traduzione", ha ribadito a radio Catalunya il fondatore dell'Ong spagnola Oscar Camps. "Le accuse vengono sempre dalla stessa parte", ha aggiunto Camps, riferendosi al procuratore di Catania Carmelo Zuccaro, che già in passato aveva indagato sulle attività di salvataggio di migranti delle Ong. "Abbiamo fatto l'intervento in mare e una volta avvenuto il recupero, ci siamo diretti a nord, come abbiamo sempre fatto, e l'Italia non ci ha dato il permesso d'ingresso", ha raccontato, così che la Spagna è dovuta intervenire per sollecitare l'approdo in un porto italiano.

La Ong ha dovuto contattare il ministero degli Esteri spagnolo, spiegando che vi era una situazione grave a bordo, in modo che le autorità di Madrid facessero da tramite. "Siamo in una situazione di sequestro preventivo della nave", ha detto ancora Campos, secondo il quale la protezione delle vite umane dovrebbe essere la priorità di qualsiasi entità civile o militare. Consegnare i migranti appena salvati ai libici, ha affermato,

avrebbe violato lo Statuto dei rifugiati dell'Onu.

Fonte:adnkronos.com

Ultima modifica ilMartedì, 20 Marzo 2018 20:37

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.