BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
L'ESTABLISHMENT CLERICALE CONTRO SALVINI E LA LEGA: AL VIA UN NUOVO PARTITO CATTOLICO: Redazione-E’ un paradosso. Mentre Matteo Salvini riempie Piazza delpopolo a Roma, ricordando la festa dell’Immacolata, citando De Gasperi e Giovanni Paolo II e, anzi, facendone il punto di riferimento ideale,la burocrazia ecclesiastica della Cei organizza una crociata politica propriocontro la -CARA MAMMA, MI DISPIACE CHE SEI MORTA-, LA TRISTISSIMA LETTERINA DELLE FIGLIE DI ELEONORA GIROLIMINI MORTA NELLA DISCOTECA DI CORINALDO: Redazione-"Cara mamma, mi dispiace che sei morta". Inizia così un biglietto d'addio scritto dalle figlie gemelle di 7 anni di Eleonora Girolimini, 39 anni, una delle sei vittime della tragedia di Corinaldo avvenuta nella notte tra venerdì e sabato. La donna "SUL FILO DELLA VOCE", L'ULTIMA RACCOLTA DI POESIE DI MAEVA PROIETTI: Redazione-La raccolta di poesie “Sul filo della voce” di Maeva Proietti (Edizioni il cuscino di stelle) si legge tutta d’un fiato. Le liriche si susse-guono in uno scintillio di sentimenti, riflessioni, immagini che dall’animo dell’autrice attraversano ogni attimo dell’esistenza di “MEMORIA E DILETTO”, L’AQUILA NELLE IMMAGINI DI AMALIA SPERANDIO: Il prezioso volume fotografico il 12 dicembre, alle ore 17:30, a Palazzo Camponeschi Redazione-Uscito in questi giorni per i tipi della One Group Edizioni “Memoria e diletto. Amalia Sperandio - Scatti inediti sull’Aquila e dintorni tra ‘800 e ‘900”, il prezioso PESCARA, AL MUSEO VITTORIO COLONNA SI PRESENTA IL LIBRO DI LUCILLA SERGIACOMO: -L'ASSOLUTA LIBERTA' DEL FANTASTICO-: Redazione-Martedì 11 Dicembre alle ore 17, nella Sala convegni del Museo “Vittoria Colonna” di Pescara, sarà presentato il libro di Lucilla Sergiacomo “L’assoluta libertà del fantastico. Un viaggio nella fantasia da Omero a Calvino”, pubblicato da Odoya. Partecipano l’Assessore alla CARSOLI, ARTISTI DELLA VALLE DEL CAVALIERE: -RADICI-, MOSTRA DI ARTE CONTEMPORANEA: Redazione-“RADICI” si colloca tra i numerosi eventi promossi dalle associazioni del territorio a sostegno della Croce Rossa di Carsoli per l’acquisto di una nuova ambulanza.La mostra, allestita al piano superiore della Galleria Commerciale C2, coinvolge i membri appartenenti all’Associazione “Gli CORINALDO, PAOLO IL MARITO DI ELEONORA GIROLIMINI MORTA ALLA LANTERNA AZZURRA: -MIA FIGLIA URLAVA MAMMA E' GIU'-: Redazione- Il marito di Eleonora Girolimini, la 39enne morta alla “Lanterna Azzurra” insieme a 5 ragazzi tra i 14 e i 16 anni, ha raccontato: “Ho visto mia moglie a terra, hanno provato a rianimarla ma aveva le labbra fredde. REAL CARSOLI VS VIRTUS PRATOLA CALCIO 3-1: UN RISULTATO CHE LASCIA BEN SPERARE PER IL PROSIEGUO DEL CAMPIONATO: Redazione- Un risultato importantissimo, quello odierno, colto dal Real Carsoli in casa contro il Virtus Pratola Calcio che gli assicura la solitaria posizione del sesto posto in classifica del campionato di prima categoria girone A. Una vittoria, insomma, che lascia TRAGEDIA IN DISCOTECA A CORINALDO, IDENTIFICATO CHI HA SPRUZZATO LO SPRAY URTICANTE: -VOLEVA RUBARE UNA CATENINA-: Redazione-Lo spray urticante al concerto di Sfera  Ebbasta lo ha spruzzato un minorenne. È stato individuato ed identificato il minorenne che avrebbe spruzzato uno spray urticante all'interno della discoteca Lanterna Azzurra provocando il panico che ha poi portato alla morte GIORNATA INTERNAZIONALE DEI DIRITTI DELLE PERSONE CON DISABILITA': -NON LASCIARE NESSUNO INDIETRO-: Redazione-Giovedì 13 dicembre 2018, alle ore 10.00, a Cosenza, presso la Biblioteca Nazionale di Cosenza, Sala “Giacomantonio, si terrà un convegno sul tema Non lasciare nessuno indietro - Potenziamento delle persone con disabilità e garanzia dell’inclusione e dell’uguaglianza.All’iniziativa, moderata dallo

IL-J'ACCUSE- DEL CARDINALE BURKE A PAPA FRANCESCO: -PERCHE' E' GIUSTO CONTESTARLO-

In evidenza Il Cardinale Burke Il Cardinale Burke

Redazione-Torna a far sentire la sua voce la fronda interna al Vaticano dei cardinali che hanno sollevato dubbi e critiche sull'operato di papa Francesco con le dubia, le cinque domande rivolte al pontefice che chiedono una risposta sulla continuità del suo Magistero rispetto a quello portato avanti da Benedetto XVI. A parlare ancora è il cardinale Raymond Leo Burke, che in una lunga intervista a La nuova bussola quotidiana respinge le critiche di disobbedienza al Papa: "la correzione della confusione o dell'errore - dice il cardinale - non è un atto di disobbedienza, ma di obbedienza a Cristo e perciò al Suo Vicario sulla Terra".

L'iniziativa dei cardinali era nata dopo la pubblicazione di Amoris laetitia di papa Francesco, un intervento che aveva creato divisione nella Chiesa "sulle questioni fondamentali e più importanti - ricorda Burke - come il matrimonio e la famiglia, i sacramenti e la giusta disposizione per accedervi, gli atti intrinsecamente cattivi, la vita eterna e i Novissimi. Il Papa non soltanto rifiuta di chiarire le cose con l'annuncio della costante dottrina e disciplina della Chiesa, una responsabilità che è inerente al suo ministero quale Successore di san Pietro, ma aumenta anche la confusione".

E non aiuta di certo il caso scoppiato il Giovedì santo dalle pagine di Repubblica, dove Eugenio Scalfari ha riportato un'intervista al Papa che metteva in dubbio l'esistenza dell'inferno, misteriosamente smentita nel pomeriggio: "Quel che è successo è andato oltre il tollerabile - dice Burke - Che un noto ateo pretenda di annunciare una rivoluzione dell'insegnamento della Chiesa Cattolica, ritenendo di parlare nel nome del Papa, negando l'immortalità dell'anima umana e l'esistenza dell'Inferno, è stata fonte di profondo scandalo non solo per tanti cattolici, ma anche per tanti laici che hanno rispetto per la Chiesa Cattolica e i suoi insegnamenti, anche per se non li condividono".

Anche la reazione della Santa Sede non è piaciuta al cardinale Burke, quando la toppa è peggiore del buco: "Fortemente inadeguata. Invece di riannunciare chiaramente la verità sulla immortalità dell'anima umana e sull'Inferno, nella smentita c'è scritto solo che alcune parole citate non sono del Papa. non dice che le idee erronee, perfino eretiche, espresse da queste parole non sono condivise dal Papa e che il Papa ripudia tali idee quali contrarie alle fede cattolica. Questo giocare con la fede e la dottrina, al livello più alto della Chiesa, giustamente lascia pastori e fedeli scandalizzati".

Il caso dell'intervista di Scalfari, secondo Burke, è solo l'ultimo segnale della degenerazione che sta subendo la Chiesa cattolica. E il silenzio di "tanti vescovi e cardinali che condividono con il Romano Pontefice la sollecitudine per la Chiesa universale" aggrava solo la situazione. Il rischio è confondere i fedeli, portandoli a essere "vittime di errori dannosi alle loro anime".Proprio davanti a questo rischio, il cardinale Burke ritiene che non sia più opportuno tacere, anche se si tratta di contestare le parole del Papa: "La Chiesa esiste per la salvezza delle anime. Qualsiasi atto di un Papa che mina la missione salvifica di Cristo nella Chiesa, sia un atto eretico o sia un atto peccaminoso in se stesso, è semplicemente vuoto dal punto di vista dell'Ufficio petrino. Quindi anche se chiaramente reca gravissimo danno alle anime, non comanda l'obbedienza di pastori e fedeli". Per questo, aggiunge il cardinale, è dovere di ogni cattolico parlare quando il Papa lascia la retta via: "Per il diritto naturale, per il Vangeli, e per la costante tradizione disciplinare della Chiesa, i fedeli sono tenuti a esprimere ai loro pastori la loro premura per lo stato della Chiesa. Hanno questo dovere

al quale corrisponde il diritto di ricevere una risposta dai loro pastori".

Fonte:liberoquotidiano.it

Ultima modifica ilSabato, 07 Aprile 2018 21:19

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.