BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
CARSOLI, INCONTRO CON LA SCRITTRICE FANTASY LICIA TROISI: Redazione-Nell'ambito del progetto Officina delle Arti sabato 30 marzo sarà ospitata a Carsoli Licia Troisi, la più nota scrittrice di fantasy italiana, astrofisica, attuamente conduttrice della trasmissione RAI Terza Pagina. Grande successo sia in Italia che all'estero hanno ottenuto le MEMORIA E FUTURO A MURATA GIGOTTI CON -LA CORSA DEI 2009-: Primavera dell'Atletica 2019 Redazione-Con la 6^ Corsa della Murata si è conclusa, la settimana di sport e cultura, organizzata dall’Atletica L’Aquila in collaborazione con la Proloco di Coppito. Domenica infatti sono scesi in campo i bambini delle scuole elementari e POLO MUSEALE DELLA CALABRIA: PROSSIMI EVENTI E NUOVO SITO ISTITUZIONALE: Redazione-Dopo la Settimana dei Musei (5/10 marzo 2019), la Giornata nazionale del Paesaggio (14 marzo 2019) e Aspettando la Festa della Musica (21 marzo 2019) il Polo museale della Calabria, guidato dalla dottoressa Antonella Cucciniello, comunica altri imperdibili appuntamenti che REGIONALI IN BASILICATA, DOPO 20 ANNI LA SINISTRA SPAZZATA VIA. SALVINI: - 7 A 0 E ORA SI CAMBIA L'EUROPA-: Redazione-Quando le urne in Basilicata erano ancora aperte, Matteo Salvini aveva detto chiaro e tondo che da lì a poche ore la Lega avrebbe governato anche quella regione. Dunque la promessa del ministro dell’Interno: conquistare a stretto giro anche i feudi rossi, UNA BUONA NOTIZIA: SUBITO NUOVE ASSUNZIONI NEL SSN: Redazione-Finalmente una buona notizia per il SSN, poiche' Ministero della Salute, Regioni, Ragioneria dello Stato-Mef e Funzione pubblica hanno trovato l'intesa perche' dal 2019, la spesa per il personale degli Enti del Ssn di ciascuna Regione potrà essere incrementata per un DA VELTRONI A ZINGARETTI, ECCOVI LE PRIORITA' DEL -NUOVO- PD: APPROVARE LO IUS SOLI NONOSTANTE LA CONTRARIETA' DEGLI ITALIANI: Redazione-Non cambiare per non morire. Dicendo sì alla cittadinanza a chi nasce in Italia. Walter Veltroni e il neosegretario Pd, Nicola Zingaretti, insistono sulla necessità di battersi per i valori fondamentali della sinistra, compreso quello ius soli che era sparito temporaneamente dal dibattito politico IL REAL CARSOLI TORNA A VINCERE IN CASA CONTRO IL TRAGLIACOZZO CON UN SECCO 4-0: Redazione-Importantissima vittoria in casa del Real Carsoli sul Tagliacozzo che gli consente di rimanere in solitaria alla nona posizione del campionato di prima categoria (girone A) con 37 punti. In campo una Squadra molto ben preparata e tonica che non LE PROSPETTIVE DI SVILUPPO DELL'OVICOLTURA AL CENTRO DI UN INTERESSANTE DIBATTITO AD ARSOLI: Redazione-Il Comitato Civico “Arsoli Futura” ha tenuto sabato 23 ad Arsoli un secondo incontro pubblico dedicato al tema: “Olivicoltura: come tutelare e recuperare il patrimonio olivicolo di Arsoli e del territorio circostante”. L’incontro ha visto la partecipazione del dott. Claudio Di - IO NON MI RIFIUTO-, A LEZIONE PER L'AMBIENTE CON ACIAM NELLA PIANA DEL CAVALIERE: Redazione-Un'accoglienza alla primavera davvero “green” quella siglata da Aciam con i ragazzi degli istituti scolastici di Pereto - Oricola, Carsoli e Rocca di Botte, impegnati nel progetto "Io non mi rifiuto", proposto dall'Azienda di igiene ambientale, in cooperazione con le CARSOLI, GLI ALUNNI DELLA SCUOLA SECONDARIA DI 1° GRADO INCONTRERANNO LA SCRITTRICE FANTASY LICIA TROISI: Redazione-La scrittrice Licia Troisi, autrice di “best sellers” del genere “fantasy”, incontrerà gli alunni della scuola secondaria di 1° grado di Carsoli sabato 30 marzo, a partire dalle ore 09:30 fino alle 13:00 nella sala polivalente dell’istituto scolastico. La Sig.ra

PERCHE' PAOLO SAVONA FA COSI' PAURA E CHI HA AGITO PER FERMARLO?

In evidenza Paolo Savona Paolo Savona

Redazione-Che pericolo può costituire un professore di ottantuno anni, ex ufficiale, ex direttore del Centro Studi della Banca d’Italia, ex direttore di Confindustria,  ex Ministro, ex membro del CdA di BNL ? Semplice:

  • essendo stato parte della sua creazione, conosce bene i risvolti con il quale è stato creato;
  • è stato membro dell’establishment, per cui le sue critiche sono estremamente puntuali e basate su fatti reali;
  • conosce molto bene Banca d’Italia , quando questa era una banca centrale, e conosce benissimo il ssitema bancario.

Insomma in caso di suo intervento non è possibile dargli del dilettante, di chi agisce senza sapere quello che fa, tattica utilizzata contro Varoufakis. Conosce i problemi conosce le possibili soluzioni, sa come applicare. Purtroppo la sua posizione è avversata da un potere enorme, gigantesco, superiore perfino a quello della politica: Mario Draghi e la BCE.

Come ha sottolineato in un ottimo articolo Lettera43, uno dei pochi siti italiani ancora leggibili, esiste una profonda ostilità di Draghi verso Savona. Ad esempio quando Draghi entrò in Banca d’Italia sciolse l’associazione Guido Carli, nata per celebrare il noto Governatore, ma di cui faceva parte tutta una parte della filosofia della Banca d’Italia. Con la scusa di cancellare una corruzione che sussisteva, ma che fu perfino inferiore a quella che ne rimase, si distrusse una tradizione di cui Savona era parte. Inoltre Draghi teme che Savona gli faccia le pulci sulla politica monetaria, ma, soprattutto, sulla vigilanza , dove la Nouy ha fatto dei disastri impensabili nel nostro sistema bancario.

Draghi è l’unico mentore di Mattarella, a questo punto quasi colui che ne muove le fila, e questo dice molto sul potere di un ente non eletto, puramente burocratico, sulla vita dei cittadini. Come si sta avverando questo attacco concentrico da Bruxelles, Roma e Francoforte, su vari fronti:

  • il fronte del fango, andando a rovistare nella sua carriera buttandovi il letame che non c’è. Si sono vist ripescare interviste sul suo servizio militare, sul Mose, di cui fu per breve membro del CdA molto prima che diventasse operativo, telefonate private. Il metodo Conte, ma a livelli mai visti prima;
  • il fronte europeo, mostrandolo come un pazzo antieuro ed antiunione, quando  forse il suo tentaivo potrebbe essere l’unico che può veramente salvare l’Unione;
  • il fronte economico internazionale, e qui gioca un peso notevole la BCE, un peso notevole, e sporco. LO spead non cresce perchè cali la fiducia nell’Italia  ma, perchè qualcuno gioca sporco su due fronti. Il primo sono i titoli di stato. Chi ne è il maggior detentore ?
  • Prendendo tempo affinchè chi non ha vigilato su nulla, nè sulle banche , nè sulle aziende, possa dire la sua, sempre al servizio del potere: Moodys ha “Messo sotto osservazione il rating Italiano”, lo stesso che, con la LIRA , era a livelli altissimi.
  •  

Chiaramente ci sarebbe da porsi una domanda: a cosa serve votare se poi il governo non può fare , letteralmente nulla? O meglio: cosa sarebbe necessario fare per riprendere la guida della propria democrazia e sovranità ? semplicemente basta non piegarsi a questi ricatti e comportarsi da uomini liberi.

Forse la cosa più difficile da ottenere.

Fonte:stopeuro.news

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.