BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
MIGRANTI, PAPA BERGOGLIO CON UN SELFIE RILANCIA: -APRIAMO I PORTI-: Redazione-Accoglienza dei migranti, papa Francesco si fa immortalare in un selfie con un gadget che recita "Apriamo i porti".Papa Francesco non ha alcuna intenzione di porre un freno alla pastorale sui migranti.L'ultima iniziativa in ordine di tempo è quella, tutta ELEZIONI EUROPEE, POSSIBILI SCENARI: SI PREVEDE UN FORTE EXPLOIT DELLE FORZE SOVRANISTE: Redazione-In questi giorni è stato pubblicato un rapporto, realizzato da un think tank con sedi in varie capitali europee, circa i “rischi per la sopravvivenza dell’Ue” derivanti da un eventuale “exploit” dei “partiti sovranisti” in occasione delle elezioni europee di IL LEGHISTA CLAUDIO BORGHI: -SE IN EUROPA NON CAMBIA NULLA SIAMO PRONTI AD USCIRE-: Redazione-Il voto delle Europee del prossimo 26 maggio potrebbe dare un pesante scossone a tutta l’Unione Europea. La sfida di fatto sarà tra un campo moderato e filo-europeista e uno sovranista che chiede nuove regole all’interno dell’Unione. Sul campo delle Europee si NOVANTAQUATRENNE DIVENTA PADRE NEL FOGGIANO, LA MAMMA NE HA QUARANTADUE: Redazione-Proprio vero: l'amore non ha età. Lezione senza confini, valida non solo nel giorno di San Valentino. La storia è al sapore di record:in Puglia c'è un neo-papà di "soli" 94 anni. E' successo nel Foggiano: nei giorni scorsi, proprio PERETO, E’ STATO ASSOLTO L’EX SINDACO BRUNO RANATI DALL’ACCUSA DI DETENZIONE DI DROGA A FINI DI SPACCIO: Redazione- E’ stato assolto dall’accusa di detenzione di droga a fini di spaccio l’ex sindaco di Pereto Bruno Ranati. Il giudice del tribunale di Avezzano ha accolto la tesi difensiva degli Avvocati Alessandro Ippoliti e Antonello Meuti che hanno così OMICIDIO DI SANA CHEEMA, ASSOLTI TUTTI I PARENTI. SALVINI: -SE QUESTA E' GIUSTIZIA ISLAMICA C'E' DA AVER PAURA-: Redazione-La 25enne italo-pakistana strangolata perché voleva sposare un italiano. I parenti l'avevano trascinata in patria per spingerla un matrimonio combinato. Salvini: "Se questa è 'giustizia islamica' c’è da aver paura"Per il giudice "non ci sono prove sufficienti e mancano testimoni". AVEZZANO, UNA VIOLENTISSIMA ESPLOSIONE DISTRUGGE UNA CASA IN VIA S. FRANCESCO: DUE PERSONE ESTRATTE VIVE: Redazione-Non si conoscono ancora le cause dello scoppio, ma si ipotizza una fuga di gas.Un’esplosione improvvisa ha devastato un’abitazione ad Avezzano nella mattinata di venerdì. Sul posto diverse squadre dei vigili del fuoco che hanno tratto in salvo due persone CROTONE, MOSTRA FOTOGRAFICA -PLANET VS PLASTIC- DI RANDY OLSON: Un pianeta straordinario tra bellezza e abusi - Randy Olson Crotone - Museo Archeologico Nazionale di Capo Colonna Fino al 3 marzo 2019 Redazione-Fino al 3 marzo 2019, a Crotone, presso il Museo Archeologico Nazionale di Capo Colonna, rimarrà aperta al pubblico la TUFO DI CARSOLI SBARCA A NEW YORK GRAZIE AL PROGETTO -INTONACI-: Redazione-E’ ormai ufficiale.E con tanto di locandina con immagini del piccolo borgo di Tufo e il progetto Intonaci!Infatti la State University of New York (SUNY) ha emesso un bando alla Old Westbury Long Island (New York) rivolto ai giovani studenti AVEZZANO, TECNICA COLTURALE DEI FRUTTIFERI: AL VIA UN CORSO ALL'INSEGNA DELLA SOSTENIBILITA': Redazione-Una serie di appuntamenti dedicati allo studio delle tecniche colturali delle piante da frutto, nel pieno rispetto dell’ecosostenibilità e dell’opera di prevenzione e cura delle stesse. Sulla base di questi presupposti, per il terzo anno consecutivo, Ancos di Confartigianato organizza

“IL PICCOLO EDO DA LASSU’ CI GUARDA”: SPORT,SOLIDARIETA’ E TANTE EMOZIONI A CARSOLI NELLA GIORNATA DEL RICORDO(FOTO)

Carsoli-IL PICCOLO EDO DA LASSU’ CI GUARDA”:sono state queste le parole,spesso, pronunciate dal Papà Adelfo Marcangeli ,dalla Mamma Cinzia Cipriani, da Stefano Simboli, dal Sindaco Velia Nazzarro,dal Dr. Ruggero De Maria e dall’amico di famiglia Sergio nei loro interventi di presentazione dell’Associazione Onlus ”Edoardo Marcangeli” al Centro Sportivo “Le Sequoie”, nell’ambito della giornata all’insegna dello Sport e della Solidarietà intitolata “EDOMANI SI GIOCA”, organizzata per raccogliere fondi per la cura, l’assistenza sociale e psicologica ai bambini malati di cancro e alle loro famiglie, durante e dopo il ricovero nella struttura ospedaliera(Bambin Gesù) ed inoltre, per favorire la ricerca e lo studio nel campo dei tumori infantili. Toccante e commovente è stata la testimonianza di Adelfo che così, si è espresso:<<Ci sono famiglie che hanno i loro figli in cura al Bambin Gesù che per stare vicino a loro, durante le terapie e trattamenti,hanno dovuto lasciare il proprio lavoro o ,addirittura, vendere la propria macchina. Si fa di tutto per stare con il proprio bambino o bambina e si lotta insieme a loro, giorno dopo giorno, con la speranza di ottenere la guarigione che in alcuni casi, purtroppo, non arriva. Anche Edoardo ,nella sua sofferenza e dolore, lottava e nonostante tutto, se poteva aiutare gli altri piccoli pazienti, lo faceva con amore e con il cuore. Spesso, era lui che mi chiedeva di aiutare economicamente le famiglie degli altri bambini .In quelle stanze di 15mq. di quel reparto  del Bambin Gesù, ci sentivamo tutti una unica Famiglia. Ed è per tutto questo che abbiamo deciso di far nascere questa Associazione; un Associazione che Edoardo, in qualche modo voleva ed è e sarà una Associazione di Tutti…..>>. Bellissimo è stato il breve concerto tenuto dalle bambine dell’Associazione Culturale Musicale "Maria Teresa Arioli" e dagli utenti del laboratorio d’integrazione sociale Pensieri e Parole della Comunità terapeutica Riabilitativa Passaggi. Spettacolare, poi, l’esibizione della scuola di danza "Cinzia Cipriani". Erano presenti, all’evento, dando un notevole contributo ,il Comitato locale della Croce Rossa di Carsoli, la Protezione Civile , il Comitato Feste “Carsolandia2016”,le ragazze del Volley Carsoli, la Pro Loco di Colli di Monte Bove, Palestra Athlon, Calciosociale e Tennis “Le Sequoie”.Infine,un plauso e un ringraziamento degli organizzatori sono andati a quelle famiglie di Carsoli che hanno preparato e venduto circa trecento dolci tipici locali. Al termine della manifestazione, tutti i bambini, nel campo sintetico del Centro Sportivo,in cerchio e cantando la canzone che Edoardo amava di più, lo hanno salutato lanciando nel cielo rossastro per il tramonto, dei magnifici palloncini bianchi.      

Ultima modifica ilMercoledì, 25 Novembre 2015 21:56

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.