BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
-STILE LIBERO-, LA NUOVA MOSTRA DEGLI ARTISTI DELLA VALLE DEL CAVALIERE: Redazione-Sabato 16 dicembre Gli Artisti della Valle del Cavaliere hanno inaugurato la mostra “Stile libera” allestita presso lo showroom di Marino Mobili Arredamenti alla presenza del sindaco di Oricola Antonio Paraninfi.Gli artisti hanno allestito un percorso in cui le loro MENTRE PAPA FRANCESCO PARLA DI ACCOGLIENZA, IN PAKISTAN ISLAMICI ATTACCANO LA CHIESA DI QUETTA E FANNO UNA STRAGE: Redazione-Mentre Bergoglio parla di accoglienza dei migranti, in Pakistan i terroristi islamici attaccano la chiesa di Quetta e fanno strage di  cristiani, tra cui donne e bambini. Il bilancio provvisorio parla di sette morti e 30 feriti. Intanto l’Italia accoglie in REAL CARSOLI VS PIZZOLI 2-0: UNA VITTORIA CHE VALE IL PRIMATO IN CLASSIFICA ANCHE SE CONDIVISO: Redazione-Con la giornata odierna si è concluso il girone di andata della prima categoria. Il Real è primo in classifica anche se lo deve condividere con altre tre squadre e rimane l'unica imbattuta.La partita di oggi contro il Pizzoli si NINO GALLONI: -MONETA SOVRANA E POSTI DI LAVORO, O PER L'ITALIA SARA' LA FINE-: Redazione-Macché reddito di cittadinanza: serve moneta sovrana per creare 7-8 milioni di posti di lavoro, nel più breve tempo possibile, o il grande capitale straniero – francese, in primis – sbranerà quel che resta dell’Italia. Così Nino Galloni risponde all’allarme -LE FOIBE? SE LE SONO CERCATE I FASCISTI-: CONVEGNO NEGAZIONISTA DI RIFONDAZIONE COMUNISTA A L'AQUILA: Redazione-Vergognoso convegno negazionista della consigliera di Rifondazione Comunista eletta, con i voti dei delinquenti teppisti dei centri sociali, Carla Cimoroni: “Le foibe se le sono cercate i fascisti”. I razzisti anti-italiani, amici degli invasori, insultano e oltraggiano i 20.000 morti IL POLO MUSEALE DELLA CALABRIA DIVENTA UN -MUSEO NAVIGANTE-: Redazione-Anche il Polo Museale della Calabria, diretto da Angela Acordon, ha aderito al Museo Navigante che ha la finalità di valorizzare il patrimonio culturale marittimo italiano e che da gennaio 2018, con l’inizio dell’Anno del patrimonio culturale Europeo, salperà, a L'AQUILA, FRATELLI D'ITALIA: INVITO AL CONSIGLIERE CIMORONI ALLE CELEBRAZIONI DEL GIORNO DEL RICORDO: Redazione-“Il cammino per restituire dignità agli esuli dell’Istria e della Dalmazia è ancora lungo”. È quanto ha dichiarato il portavoce comunale di Fratelli d’Italia, Michele Malafoglia.“Chiederemo al Consigliere Carla Cimoroni, dopo aver letto le sue dichiarazioni all'assemblea dell'ANPI, di essere CNA AVEZZANO: IN UN SOLO MESE EROGATI FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE MARSICANE PER OLTRE UN MILIONE DI EURO GARANTITI DA FIDIMPRESA: Redazione-“Solo nel territorio della Marsica il nostro Confidi, dal dieci novembre ad oggi, ha consentito l’erogazione di poco più di un milione di euro alle PMI locali”. A comunicarlo è Pasquale Cavasinni direttore della CNA Avezzano e membro del Consiglio IL 2018 SARA' UN BIVIO PER L'ITALIA: TROIKA O USCITA DALL'EURO: Redazione-Il futuro dell’Italia si fa sempre più minaccioso man mano che il 2018 si avvicina: all’incertezza derivante dalle elezioni politiche si somma un quadro europeo ostile, dove la Germania, disposta forse a sobbarcarsi la Francia per ragioni geopolitiche, non ha PERETO, 48^ EDIZIONE DEL TRADIZIONALE PRESEPE VIVENTE: Redazione-Grandi e piccini affolleranno le vie del borgo per assistere alla quarantottesima edizione del Presepe vivente, allestito, anche quest’anno, nelle vie che dal centro di Pereto conducono al Castello. Pereto si trasformerà in una piccola Betlemme facendo un balzo nel

ALTA MODA SOTTO LE STELLE A MALTA CON RENATO BALESTRA

Sfilata di Alta Moda a Malta Sfilata di Alta Moda a Malta

Redazione-Grande successo per la Malta Chamber of Fashion Foundation, presieduta da Mrs. Caroline Borg, sotto l’alto Patrocinio dell’Ambasciata d’Italia a Malta, in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura a Malta, che ha presentato venerdì 21 luglio 2017 alle ore 20,30 a Piazza St. George-La Valletta/Malta, l’evento “ALTA MODA SOTTO LE STELLE”, dove ha sfilato la collezione di abiti Estate 2017 del Maestro couturier italiano di fama internazionale RENATO BALESTRA.La serata è stata condotta dalla giornalista del TG5 Mediaset Silvia Santamassi, nota per i suoi apprezzatissimi reportage nel mondo dello spettacolo e della musica, e dalla presentatrice maltese Claire Agius, e diretta dal regista Giuseppe Racioppi, vice presidente della Camera della Moda di Malta, ed ha visto la partecipazione della cantante maltese Destiny Chukunyere e della show-girl rumena, ma ormai italianissima, Ramona Badescu che ha deliziato con il suo repertorio canoro sia il pubblico invitato che quello che si assiepava numerosissimo dietro le transenne della piazza.

L’evento è organizzato dalla Camera della Moda di Malta, entità culturale presente in prestigiosi eventi Moda a livello internazionale, mentre a Malta hanno presentato le loro collezioni importanti designers italiani, unitamente a stilisti maltesi. Il connubio Malta ed Italia ha scaturito la nomenclatura di Made in MaltItaly, per un’unione tra i due paesi sull’artigianato che valorizza la cultura dei popoli.

Alta moda sotto le stelle è stato seguito da media e Tv maltesi, italiani ed internazionali, oltre ad essersi avvalso di supporti e patrocinii di prestigiose aziende ed enti, tra i quali :

The Phoenicia, Porsche, Nexos, SU29, Air Malta, MTA, Star Casinos, Environ, Dean Gera, MAC, Victor Azzopardi Jewelers, Niumee, Retail International, Myoka, Costa Cafe, Elegance Chauffeur Service, Bernard Polidano, Pearl Beach, Charles Grech & CO, TowerSupermarkets, Professional Security Service, Island Caterers, Magnum Algida, Penny ApapBrown, Charles & Ron, Gruppo Inventa, Frank Salt and Muran, la Camera di Commercio Italo-Maltese presieduta dal dr. Marcello Noce. il Comune de La Valletta-Malta, oltre i Corrispondenti Diplomatici IODR (International Organization for Diplomatic Relationship), Goes, Graetz, Parthenope, Kkerly.

Un plauso per la collaborazione della Vanity Model Management di Francesco Pampa per le bellissime modelle siciliane venute appositamente da Palermo per l’evento del grande Maestro della moda italiana Renato Balestra, e dai numerosissimi fotografi, tra cui Bernard Polidano, Mark Soler, Carlo Jourdan, Steve Mulliet, Jystine Ciappara, che hanno realizzato suggestivi servizi fotografici dell’evento.Ma per il Maestro Renato Balestra, insieme alla figlia Federica, Malta non è stata soltanto la presentazione della sua collezione, ma in questi giorni maltesi ha potuto ammirare le rare bellezze dell’isola, accompagnato in piccoli tour dai responsabili della Camera della Moda di Malta, ed ha potuto visitare anche l’isola di Gozo, che appartiene sempre all’arcipelago maltese, dove è stato accolto nella sua sede dal Ministro di Gozo, Mrs. Justyne Caruana, la quale ha dato il benvenuto all’illustre ospite con la promessa di un imminente ritorno.

LA CAMERA DELLA MODA DI MALTA

La Camera di moda Malta è stata lieta di accogliere Renato Balestra a Piazza St. George a Valletta ed accogliere le sue creazioni evocative. La Camera di moda di Malta è stata fondata nel novembre del 2014, su iniziativa della dott.ssa Juliana Scerri Ferrante. Ispirata al patrimonio culturale maltese e alla ricchezza del fashion italiano, è stata la visione di Juliana a formare una comunità tra Malta e Italia, puntando al connubio tra Moda e Cultura. La missione della Camera della Moda è anche assicurare la massima visibilità per i giovani stilisti maltesi di talento, attraverso eventi di carattere internazionale per avviarli ad una carriera nel modo della moda. Oggi la Camera è ben consolidata come entità culturale e presenta con orgoglio un appuntamento annuale e prestigioso di moda. Questi eventi ospitano stilisti molto noti a livello internazionale, rinomate maison italiane che mostrano le loro collezioni come esempio ed ispirazione per gli stilisti emergenti maltesi

La Camera ha firmato protocolli con le principali accademie di moda di Roma e Firenze. L'obiettivo è quello di inviare studenti maltesi in queste accademie italiane e case di moda per brevi corsi e stage di lavoro per studiare, migliorare e affinare i propri talenti prima di tornare a Malta o cogliere opportunità di lavoro all'estero. Da pochi mesi Juliana Scerri Ferrante ha consegnato la sua presidenza a Caroline Borg, che continuerà l'impegno annuale di mettere in scena un evento di moda spettacolare, mentre a Juliana spetta il coordinamento internazionale delle attività della Camera della Moda. Caroline condivide lo stesso amore e passione per la moda e la bellezza di Juliana, con grandi interessi per le Arti, la Cultura e la Danza. È conosciuta per le sue competenze organizzative e PR.

Altri membri sono Dorianne Mamo, Vice Presidente per Malta, Penny Apap Brown, direttore accademico, Marcello Noce, direttore, Giuseppe Racioppi direttore per l’Italia, Fabio Benvenuti, responsabile del marketing, Marina Bertucci p.r. & press agent per l’Italia, ed Ilaria Pascali, designer, che ha ideato il logo della Camera stessa.

RENATO BALESTRA

Il grande stilista Renato Balestra proviene da una famiglia di architetti e ingegneri.

All'ultimo anno dei suoi studi di ingegneria si è trovato coinvolto nella moda, creando i primi disegni quasi per caso. È giusto dire che la moda ha scelto Renato Balestra, piuttosto che Renato Balestra scelto la moda. Il passaggio da Milano a Roma è stato rapido. Ha iniziato a collaborare con le più importanti case di moda di Roma del tempo come le Sorelle Fontana e Shuberth. In poco tempo Renato Balestra ha aperto il suo primo atelier romano in via Gregoriana e pochi anni dopo in Via Sistina, che è diventato il simbolo della Maison Balestra, dove il designer ha conquistato la sua fama internazionale e dove ha accolto e creato abiti per le donne più eleganti del mondo. Durante la sua carriera, Renato Balestra è stato invitato a presentare le sue collezioni in tutto il mondo, acclamato con enorme successo internazionale. Balestra ha ricevuto premi prestigiosi internazionali e nazionali in riconoscimento del suo talento. È orgoglioso di aver progettato per famosi clienti e celebrità di tutto il mondo, tra cui first lady, principesse e attrici. Renato Balestra ha disegnato i costumi per varie opere teatrali così come le uniformi delle compagnie aeree. Da Est a Ovest, le creazioni di Renato Balestra incantano. Il suo talento nel disegnare ispirandosi a culture specifiche dei diversi Paesi, rende le sue creazioni di moda dei veri capolavori. Tutto questo tenendo fede all'alto livello sartoriale italiano, unendo la tradizione con il moderno. Una costante ricerca tesa all'innovazione, nel rispetto della tradizione sartoriale. La Renato Balestra è tutt’ora una delle poche imprese italiane a mantenere la proprietà famigliare unita ad un assetto fortemente manageriale: tradizione che si rinnova e imprenditorialità proiettata al futuro.

La collezione presentata relativa all’ Estate 2017 di Renato Balestra è caratterizzata dai colori del cielo: il bianco candido delle nuvole, il celeste , l’arancio del tramonto in varie sfumature, fino all’oro abbagliante del sole. Modelli di luce pura dove l’eleganza è espressa dall’essenzialità e dall’armonia. Gli abiti in bianco sono arricchiti da ricami ricercati di vernice traforata oro e bianca. Le nuvole di tulle sono impreziosite da ricami effetto rugiada.L’idolo d’oro, un abito in tulle e dettagli lucenti è un abbagliate preludio al gran finale. La sposa incede sofisticata in un abito bianco latte drappeggiato e avvolta in un mantello di pizzo ricamato che si apre come ali di farfalla.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.