BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
AVEZZANO, CONSIGLIERI DI OPPOSIZIONE: -DE ANGELIS COMPIA UN ATTO DI RISPETTO PER GLI AVEZZANESEI, SI DIMETTA-: Redazione-"Un sindaco assente e distante dalla Città, troppo impegnato ad assegnare poltrone e incarichi per ascoltare le istanze dei cittadini e persino per portare avanti i lavori già approntati dalla precedente Amministrazione”. É secca e senza appello la bocciatura da SCONTRO TRA IL SOVRANISMO DI BANNON E IL GLOBALISMO DI SOROS: L'ITALIA SARA' DETERMINANTE: Redazione-Veni, vidi, vici. Potrebbero essere le parole pronunciate da Giulio Cesare dopo la vittoria contro l’esercito di Farnace II a Ponto, a sintetizzare l’intervento a Roma di Steve Bannon acclamato dal pubblico di Atreju, l’evento politico organizzato annualmente da Fratelli d’Italia.Qualcuno IL MINISTRO TONINELLI SUI PILONI DELL'A24, A25: -CONDIZIONI ALLARMANTI-: Redazione-Alcuni piloni dei viadotti delle autostrade A24 e A25 "che ho potuto visionare con i miei occhi, sono in condizioni così degradate da risultare allarmanti". A dirlo è il ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Danilo Toninelli, riferendo, all'assemblea dell’Ance, del GOVERNO, AL VIA LA MANOVRA E IL DL FISCALE: TUTTE LE NOVITA' SULLE MISURE: Redazione-Ci sono anche la pace fiscale e le pensioni d'oro nell'accordo raggiunto durante il vertice di governo. Dopo una mattinata e un primo pomeriggio ad alta tensione, i due vicepremier Luigi Di Maio e Matteo Salvini hanno infatti preso parte E’ USCITO IL PRIMO EP DELLA PERCUSSIONISTA DAYA NARA CON IL NUOVO SINGOLO -SATORI-(VIDEO): Redazione-È uscito il primo EP della percussionista Daya Nara, artista eclettica con alle spalle un passato caotico e sperimentale ed un singolo dal nome “ SATORI ”, ultimo, in ordine di tempo, di tre singoli fino ad ora in cui GALLERIA NAZIONALE DI COSENZA: GRANDE MATERNITA': Redazione-Il patrimonio della Galleria Nazionale di Cosenza si arricchisce della scultura Grande Maternità di Antonietta Raphaël (Vilnius 1895 - Roma 1975). L’opera giunge nelle collezioni del museo per volontà del donante, Roberto Bilotti Ruggi d’Aragona, con decisione condivisa da Giulia IL MOTOCLUB CARSOLI ENDURO SI AGGIUDICA LA MEDAGLIA D'ORO DEL FMI 2018: Redazione-Il Trofeo delle Regioni ha regalato anche per questa edizione, la tredicesima, grandi emozioni, fairplay, gioia e sorrisi. La gara, che si è svolta oggi, domenica 14 ottobre, nella bellissimaMatelica (MC), ha visto al via 221 piloti in rappresentanza di 16 regioni e 16 motoclubprovenienti da APPELLO AI 5S DEI PARTIGIANI PER SALVARE IL MODELLO RIACE: -FERMATE SALVINI-: Redazione-Appello ai Cinque Stelle per salvare il modello Riace. A chiedere di fermare Salvini è Carla Nespolo, presidente nazionale dell'Anpi che scrive: "Con l'ipotizzato spostamento di duecento migranti, il ministro dell'Interno consuma un ulteriore atto di violenza e vendetta nei RIACE, IL MINISTERO DEGLI INTERNI PREDISPONE IL TRASFERIMENTO DEI MIGRANTI: Redazione-Un altro colpo al sistema di accoglienza del sindaco di Riace, Mimmo Lucano finito in manette per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.Il Dipartimento per le libertà civili e l'immigrazione che fa parte del Viminale con una nota ha predisposto il trasferimento dei GRECIA, LA CROCE DI CRISTO E' RAZZISTA E OFFENDE GLI IMMIGRATI: LA ONG -COESISTENZA E COMUNICAZIONE NELL'EGEO- LA FA ABBATTERE: Redazione-“La croce di Gesù Cristo è razzista e offende gli immigrati islamici”: a Lesbo, in Grecia, l’Ong terrorista e criminale “Coesistenza e comunicazione nell’Egeo”, costringe il sindaco (probabilmente una zecca di sinistra) ad abbattere la croce cristiana per non offendere la

GRANDE SUCCESSO PER IL GRAN SASSO BIKE DAY 2018

  • Scritto da Antonio Gianpaoli
  • Pubblicato in SPORT
  • 0 commenti
Momenti dell'Evento Sportivo Momenti dell'Evento Sportivo

Redazione-Una giornata all’insegna dello sport, dell’ecologia e del divertimento, quella vissuta domenica 29 Luglio per la sesta edizione del Gran Sasso Bike Day. L'evento, inserito nel cartellone del Festival del Gran Sasso, ha portato sulla salita intitolata al grande "Marco Pantani" migliaia di amanti della natura. Un percorso di 35 km di strade chiuse al traffico, con un dislivello totale di 1100 metri che andava da Fonte Cerreto a Campo Imperatore. Panorami mozzafiato, neanche un veicolo a motore lungo il percorso, solo bici da corsa, mountain bike, tandem e biciclette con carello porta-bimbi per animare la manifestazione.A promuovere l’evento, come negli anni scorsi, è stata l’associazione sportiva “Bike 99”, sostenuta dall’Associazione culturale “Assergi Racconta”, con il patrocinio del Comune dell’Aquila, dell’Ente Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga e dalla Croce Rossa.Nessun limite di età per i partecipanti, il più anziano superava gli 80 anni… il più giovane, Filippo, di soli 15 mesi, portato amorevolmente sulla bici della mamma con l’apposito carrellino.Lungo il percorso erano presenti tre punti di ristoro allestiti dalla Protezione Civile.Grandissima è stata la partecipazione anche grazie alla promozione del Centro Turistico che ha dato la piena adesione alla manifestazione.Il Centro Turistico Gran sasso ha dato la piena adesione alla manifestazione, favorendo con prezzi ridotti l’utilizzo della funivia. Il piazzale Simoncelli, era strapieno di automobili e più di 1000 persone hanno utilizzato la funivia per salire a Campo Imperatore.

Tanti i partecipanti alla ciclopedalata di 115 km per i Borghi che ha toccato Santo Stefano di Sessanio, Calascio, Castel del Monte per poi attraversare tutta la piana di Campo Imperatore e far ritorno a Fonte Cerreto. Tra gli stand montati per l'occasione a Fonte Cerreto, il pasta party offerto dall'Amministrazione Separata Beni Usi Civici di Assergi e sapientemente cucinato dagli Alpini di Camarda ha avuto grande successo. Inoltre, escursioni a piedi e mercatini dell'artigianato locale hanno completato l’evento. L'associazione “Bike 99”, attraverso queste manifestazioni ed il merchandising (anche attraverso le magliette degli organizzatori), ha voluto promuovere la cultura e la conoscenza del ciclismo come sport sano attivando, inoltre, anche un discorso condiviso con tutti gli altri utenti della strada nell'ottica del reciproco

rispetto al fine di mantenere sempre alta la sicurezza stradale.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.