BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
MENTRE PAPA FRANCESCO PARLA DI ACCOGLIENZA, IN PAKISTAN ISLAMICI ATTACCANO LA CHIESA DI QUETTA E FANNO UNA STRAGE: Redazione-Mentre Bergoglio parla di accoglienza dei migranti, in Pakistan i terroristi islamici attaccano la chiesa di Quetta e fanno strage di  cristiani, tra cui donne e bambini. Il bilancio provvisorio parla di sette morti e 30 feriti. Intanto l’Italia accoglie in REAL CARSOLI VS PIZZOLI 2-0: UNA VITTORIA CHE VALE IL PRIMATO IN CLASSIFICA ANCHE SE CONDIVISO: Redazione-Con la giornata odierna si è concluso il girone di andata della prima categoria. Il Real è primo in classifica anche se lo deve condividere con altre tre squadre e rimane l'unica imbattuta.La partita di oggi contro il Pizzoli si NINO GALLONI: -MONETA SOVRANA E POSTI DI LAVORO, O PER L'ITALIA SARA' LA FINE-: Redazione-Macché reddito di cittadinanza: serve moneta sovrana per creare 7-8 milioni di posti di lavoro, nel più breve tempo possibile, o il grande capitale straniero – francese, in primis – sbranerà quel che resta dell’Italia. Così Nino Galloni risponde all’allarme -LE FOIBE? SE LE SONO CERCATE I FASCISTI-: CONVEGNO NEGAZIONISTA DI RIFONDAZIONE COMUNISTA A L'AQUILA: Redazione-Vergognoso convegno negazionista della consigliera di Rifondazione Comunista eletta, con i voti dei delinquenti teppisti dei centri sociali, Carla Cimoroni: “Le foibe se le sono cercate i fascisti”. I razzisti anti-italiani, amici degli invasori, insultano e oltraggiano i 20.000 morti IL POLO MUSEALE DELLA CALABRIA DIVENTA UN -MUSEO NAVIGANTE-: Redazione-Anche il Polo Museale della Calabria, diretto da Angela Acordon, ha aderito al Museo Navigante che ha la finalità di valorizzare il patrimonio culturale marittimo italiano e che da gennaio 2018, con l’inizio dell’Anno del patrimonio culturale Europeo, salperà, a L'AQUILA, FRATELLI D'ITALIA: INVITO AL CONSIGLIERE CIMORONI ALLE CELEBRAZIONI DEL GIORNO DEL RICORDO: Redazione-“Il cammino per restituire dignità agli esuli dell’Istria e della Dalmazia è ancora lungo”. È quanto ha dichiarato il portavoce comunale di Fratelli d’Italia, Michele Malafoglia.“Chiederemo al Consigliere Carla Cimoroni, dopo aver letto le sue dichiarazioni all'assemblea dell'ANPI, di essere CNA AVEZZANO: IN UN SOLO MESE EROGATI FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE MARSICANE PER OLTRE UN MILIONE DI EURO GARANTITI DA FIDIMPRESA: Redazione-“Solo nel territorio della Marsica il nostro Confidi, dal dieci novembre ad oggi, ha consentito l’erogazione di poco più di un milione di euro alle PMI locali”. A comunicarlo è Pasquale Cavasinni direttore della CNA Avezzano e membro del Consiglio IL 2018 SARA' UN BIVIO PER L'ITALIA: TROIKA O USCITA DALL'EURO: Redazione-Il futuro dell’Italia si fa sempre più minaccioso man mano che il 2018 si avvicina: all’incertezza derivante dalle elezioni politiche si somma un quadro europeo ostile, dove la Germania, disposta forse a sobbarcarsi la Francia per ragioni geopolitiche, non ha PERETO, 48^ EDIZIONE DEL TRADIZIONALE PRESEPE VIVENTE: Redazione-Grandi e piccini affolleranno le vie del borgo per assistere alla quarantottesima edizione del Presepe vivente, allestito, anche quest’anno, nelle vie che dal centro di Pereto conducono al Castello. Pereto si trasformerà in una piccola Betlemme facendo un balzo nel SPAGNA, ARRESTATO -IGOR IL RUSSO-: SPARATORIA CON TRE MORTI: Redazione-il killer di Budrio, è stato arrestato in Spagna al termine di un conflitto a fuoco con la Guardia Civil. Ne dà notizia su Twitter il sito Wikilao, specializzato in temi di sicurezza.Nella sparatoria sono morti due agenti della Guardia

SMARTPHONE: SI PUO' ESSERE AVVISATI SUI TERREMOTI IN TEMPO REALE

SMARTPHONE: SI PUO' ESSERE AVVISATI SUI TERREMOTI IN TEMPO REALE Smartphone

Redazione-Grazie a un’app possiamo conoscere quasi in tempo reale quando si verifica una scossa sismica nel nostro Paese e contattare i nostri cari per sapere se sono al sicuro.

I nostri smartphone sono sempre connessi per farci inviare messaggi, controllare la posta elettronica, navigare su internet e tutto il resto. Oltre l’aspetto social, però, possono diventare anche strumenti utili. I terremoti rappresentano sicuramente una delle preoccupazioni più attuali e grazie ai nostri smartphone possiamo essere avvisati quasi in tempo reale quando si verificano.

Il nostro è un Paese con un’altra probabilità sismica e lo dimostrano le continue scosse che si stanno verificando in questi giorni. Al momento non c’è modo di prevenirli, ma anche sapere che si stanno verificando una serie di piccole scosse frequenti, potrebbe metterci in allarme. Ci sono alcuni studi per trovare il modo di prevenirli, come quello condotto dall’Università di Houston e della United States Geological Survey che crede di poter sfruttare i dati raccolti dal GPS degli smartphone.

In attesa che questi studi diano vita a qualcosa di concreto, possiamo comunque utilizzare alcune app per essere avvisati quando si verifica una scossa. Ce ne sono diverse, ma Terremoto è sicuramente una delle migliori. Disponibile sia per Android che per iOS, è compatibile anche con gli smartwatch.

Terremoto utilizza i dati provenienti dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV). Le notifiche quindi non avvengono in tempo reale, ma trascorrono circa 20-30 minuti dal verificarsi dell’evento. È il tempo necessario che impiega l’istituto a verificare la segnalazione e pubblicarla.

L’applicazione è comunque molto utile perché ci permette in pochi minuti di essere avvisati di un terremoto e così eventualmente chiamare i nostri cari per accertarci della loro incolumità nel caso si trovassero nella zona interessata.

L’applicazione si presenta con alcune schede. La prima visualizza un elenco degli ultimi eventi sismici in ordine cronologico. Toccando quello che ci interessa visualizziamo una scheda dettagliata con tutte le informazioni come l’intensità, l’ora, la posizione sulla mappa e altro.

terremoto_2

La scheda Mappe ci permette di visualizzare una cartina dell’Italia attraverso la quale è possibile fare una ricerca degli eventi sismici che si sono verificati nel passato sul nostro territorio.

terremoto_3

La scheda Impostazioni, infine, è forse quella più interessante e utile perché da qui attiviamo le notifiche e impostiamo la soglia minima di intensità oltre la quale essere avvisati. Se impostiamo una soglia troppo bassa, potremmo essere scocciati da innumerevoli notifiche visto che il nostro Paese è interessato da molti eventi sismici. Il consiglio è quello di impostare una soglia di almeno 3,5 in modo da ricevere notifiche solo per i terremoti più importanti.

terremoto_4

L’applicazione è gratuita ma è possibile passare alla versione Pro al costo di 1,99€ per ricevere notifiche anche per gli altri Paesi del Mondo. Come premesso ci sono anche altre app che consentono di ricevere notifiche sui terremoti, ma sarebbe inutile installarne più di una: fanno più o meno tutte la stessa cosa e poi si correrebbe il rischio di ricevere notifiche multiple sugli stessi eventi.

Sisma

Ultima modifica ilGiovedì, 27 Ottobre 2016 15:00

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.