BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
IL TRICOLORE SVENTOLA A PONTIDA, SALVINI ALLE ONG: -GODETEVI I PORTI APERTI FINCHE' DURANO. TORNERO' AL GOVERNO-: Redazione- Il Tricolore debutta a Pontida. La rivoluzione "nazionale" impressa da Matteo Salvini alla Lega, un movimento che per più di venti anni ha guardato al Nord Italia, è compiuta con l'irruzione delle bandiera nazionali sul palco del "sacro pratone"."Se L'ON. JACOPO MORRONE DELLA LEGA: -SULL'IMMIGRAZIONE CONTE E L'UE CHIEDONO DI SILENZIARE LE NOTIZIE-: Redazione-"'Ridurre al minimo le esternazioni' sull’immigrazione. Lo leggiamo sui quotidiani di oggi. E’ l’invito del premier Giuseppe Conte al Governo e, va da sé, l’intimazione ai media a non sgarrare. La lungimirante politica immigratoria dell’esecutivo giallo-rosso punta a mettere il RAGAZZI DI IERI, GIOVANI DI OGGI: Redazione- Nel cuore della Sardegna, è appena nato un libro generazionale che la racconta tutta sui ragazzi di oggi e il confronto con i ben pensanti di ieri e di quei tanto amati anni 60/70/80/90 che mancano oramai a tutti.  FRANCESCHINI PLAUDE ALLO SBARCO DEI MIGRANTI DELLA OCEAN VIKING. SALVINI: -ITALIA CAMPO PROFUGHI D'EUROPA-: Redazione- I migranti a bordo della Ocean Viking sbarcheranno a Lampedusa e il leader leghista attacca: "Italia campo profughi d'Europa"Gli ottantadue migranti a bordo della Ocean Viking, la nave delle Ong Medici senza frontiere e Sos Mediterrane, sbarcano a Lampedusa, MIGRANTI, SENZA SALVINI AL VIMINALE A SETTEMBRE GIA' TRIPLICATI GLI SBARCHI: Redazione- Una ripresa degli sbarchi a settembre, numeri alla mano, è ben evidente. Al di là delle valutazioni politiche, sono i dati diffusi dal dipartimento Pubblica Sicurezza del Viminale a rendere in primo luogo oggettivi i dati: dall’1 all’11 settembre GABRIELE D'ANNUNZIO IN MUSICA: IL DOPPIO CD DEL -TRAETTA OPERA FESTIVAL-: Redazione- Il Traetta Opera Festival torna a far parlare di sé e lo fa con l’uscita di un lavoro dedicato a Gabriele D’Annunzio. Mentre il festival che prende il nome dal compositore bitontino Tommaso Traetta e che nell’ultima edizione- la numero quindici- ha AVVIATA LA NUOVA PROGRAMMAZIONE FORMATIVA DI CONFARTIGIANATO IMPRESE AVEZZANO: Redazione- A PARTIRE DAL PROSSIMO 19 SETTEMBRE PRESSO CONFARTIGIANATO IMPRESE AVEZZANO SARA’ POSSIBILE FREQUENTARE I NUOVI CORSI DI FORMAZIONE E SEMINARI TECNICI DEDICATI A DIVERSE CATEGORIE DI ATTIVITA’, DOVE SARANNO TRATTATI I SEGUENTI ARGOMENTI:19/09/2019 – BANCA DATI FGAS – attuazione MARE E MINIERE 2019: MAURO PALMAS QUARTETTO: Redazione- Mauro Palmas con il suo quartetto torna a veleggiare in Sardegna facendo rotta sabato 14 settembre alle ore 20.30 con il concerto che si terrà a Teulada sul palco di Piazzetta Sottsass, per approdare domenica 15 settembre alle ore TAGLIACOZZO, UN SUCCESSO LA MANIFESTAZIONE WINE & ART FESTIVAL: Redazione- Domenica 8 settembre, con la chiusura della seconda giornata di incontri, seminari, degustazioni nel fantastico Chiostro rinascimentale di San Francesco si è conclusa a Tagliacozzo (L’Aquila) la prima edizione del “Wine & Art festival”. Due giorni intensi in cui 35 CARSOLI, AL VIA DOMENICA LA QUINTA EDIZIONE DI -EDOMANISIGIOCA-: Redazione- Il prossimo 15 settembre si svolgerà presso il centro sportivo “Le Sequoie” a Carsoli, che sempre ringraziamo per l’ospitalità, la V edizione di EDOmanisigioca. Sarà una giornata dedicata interamente allo sport, all’arte e al gioco.Il tema centrale di questo

CARSOLI, AMMINISTRAZIONE NAZZARRO A FINE CORSA? ISCRITTI E SIMPATIZZANTI VORREBBERO CHE IL PD –STACCASSE LA SPINA-

Comune di Carsoli Comune di Carsoli

Redazione-Da un convinto sostenitore del centrosinistra, già ex iscritto al Pd, Tullio Lucidi, riceviamo e integralmente pubblichiamo il seguente comunicato:<< Camminando per le strade della cittadina vedo affisso sui muri un manifesto firmato PD di Carsoli. Leggo e non so se ridere o piangere. In sostanza, partendo dal voto del Sindaco Nazzaro in favore di un candidato del centrodestra all'ACIAM, Sindaco eletto con i voti PD, non dimentichiamolo, e fino allo scorso anno iscritta e dirigente a livello provinciale del Partito Democratico, i dirigenti del PD sottolineano oggi che il Sindaco ha perso il contatto con il popolo che lo ha eletto e con il partito di riferimento. Alla buon'ora! Con un anno almeno di ritardo (alle elezioni politiche del 4 marzo 2018 il Sindaco si era presentato nelle liste di un altro partito pur avendo la tessera del PD in tasca) i dirigenti PD di Carsoli si accorgono finalmente della sua incongruenza politica anche se , fino ad un anno fa, l’hanno difesa a spada tratta contro coloro che chiedevano invano serietà e coerenza che valgono anche in politica. Con il risultato che il sottoscritto, insieme alla mia consorte, ci siamo dimessi dal PD e dal direttivo per non essere corresponsabili di tanto scempio. La verità è che il Partito Democratico a Carsoli ha bisogno di una buona scrollata mandando a casa coloro che, nel tempo, lo hanno ridotto al lumicino e che sempre si sono opposti ad ogni politica di rinnovamento come è dimostrato, tra l'altro, dalla vicenda di Stefano Pace, eletto segretario PD all'ultimo congresso e costretto, in seguito, a dimettersi dopo qualche mese perché ostacolato e boicottato da una parte dello stesso PD. Ma se le cose, denunciate così gravemente nel manifesto stanno in questo modo, perché allora proseguire in una amministrazione insufficiente ed incapace? Perché gli Assessori e Consiglieri PD, insieme all'opposizione, non staccano la spina, non smettono il loro appoggio al Sindaco e così provano a contribuire, con elezioni amministrative anticipate, ad una nuova fase della vita economica e sociale del paese e del territorio? E' l'unico modo, a mio parere, per ritrovare un ruolo ed una funzione positiva anche se naturalmente ci sarà chi sosterrà, attaccato alla poltrona, allo stipendio e ad interessi personali, l'attuale Amministrazione, ma di questo deve assumersene pubblicamente la responsabilità perdendo la faccia in eterno. Colgo l'occasione per fare un appello: tutti al voto il 26 maggio e votiamo per il PD e la lista Calenda. Gli altri ci hanno ingannato e li stiamo vedendo all'opera. Non fatevi imbrogliare un'altra volta "sbagliare è umano, perseverare è diabolico". Voltiamo pagina e possiamo farlo,

con tutti i difetti da superare, solo con il Partito Democratico>>.

Ultima modifica ilMercoledì, 22 Maggio 2019 21:17

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.