BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
-LE FOIBE? SE LE SONO CERCATE I FASCISTI-: CONVEGNO NEGAZIONISTA DI RIFONDAZIONE COMUNISTA A L'AQUILA: Redazione-Vergognoso convegno negazionista della consigliera di Rifondazione Comunista eletta, con i voti dei delinquenti teppisti dei centri sociali, Carla Cimoroni: “Le foibe se le sono cercate i fascisti”. I razzisti anti-italiani, amici degli invasori, insultano e oltraggiano i 20.000 morti IL POLO MUSEALE DELLA CALABRIA DIVENTA UN -MUSEO NAVIGANTE-: Redazione-Anche il Polo Museale della Calabria, diretto da Angela Acordon, ha aderito al Museo Navigante che ha la finalità di valorizzare il patrimonio culturale marittimo italiano e che da gennaio 2018, con l’inizio dell’Anno del patrimonio culturale Europeo, salperà, a L'AQUILA, FRATELLI D'ITALIA: INVITO AL CONSIGLIERE CIMORONI ALLE CELEBRAZIONI DEL GIORNO DEL RICORDO: Redazione-“Il cammino per restituire dignità agli esuli dell’Istria e della Dalmazia è ancora lungo”. È quanto ha dichiarato il portavoce comunale di Fratelli d’Italia, Michele Malafoglia.“Chiederemo al Consigliere Carla Cimoroni, dopo aver letto le sue dichiarazioni all'assemblea dell'ANPI, di essere CNA AVEZZANO: IN UN SOLO MESE EROGATI FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE MARSICANE PER OLTRE UN MILIONE DI EURO GARANTITI DA FIDIMPRESA: Redazione-“Solo nel territorio della Marsica il nostro Confidi, dal dieci novembre ad oggi, ha consentito l’erogazione di poco più di un milione di euro alle PMI locali”. A comunicarlo è Pasquale Cavasinni direttore della CNA Avezzano e membro del Consiglio IL 2018 SARA' UN BIVIO PER L'ITALIA: TROIKA O USCITA DALL'EURO: Redazione-Il futuro dell’Italia si fa sempre più minaccioso man mano che il 2018 si avvicina: all’incertezza derivante dalle elezioni politiche si somma un quadro europeo ostile, dove la Germania, disposta forse a sobbarcarsi la Francia per ragioni geopolitiche, non ha PERETO, 48^ EDIZIONE DEL TRADIZIONALE PRESEPE VIVENTE: Redazione-Grandi e piccini affolleranno le vie del borgo per assistere alla quarantottesima edizione del Presepe vivente, allestito, anche quest’anno, nelle vie che dal centro di Pereto conducono al Castello. Pereto si trasformerà in una piccola Betlemme facendo un balzo nel SPAGNA, ARRESTATO -IGOR IL RUSSO-: SPARATORIA CON TRE MORTI: Redazione-il killer di Budrio, è stato arrestato in Spagna al termine di un conflitto a fuoco con la Guardia Civil. Ne dà notizia su Twitter il sito Wikilao, specializzato in temi di sicurezza.Nella sparatoria sono morti due agenti della Guardia SE TOCCHI ALLAH MUORI: TUTTI IN SILENZIO SE GESU' BAMBINO DIVENTA UN PACCO AMAZON: bestemmie di un'Europa buonista Redazione-Disegnare vignette su Maometto genera violenza, mentre è ormai prassi prendere in giro GesùOrmai nell'Europa buonista la blasfemia contro la nostra religione è la normalità, mentre se tocchi Maometto finisci sotto terra come i vignettisti di Charlie Hebdo. Il caso AVEZZANO, DOPPIO APPUNTAMENTO CON MASSIMO RANIERI E STEFANO BOLLANI: Redazione-Sono ore di febbrile attesa quelle che separano il pubblico marsicano dal doppio concerto che Massimo Ranieri terrà alla Cattedrale di Avezzano. L’occasione, come ormai da tradizione, è delle più prestigiose, ossia il Concerto di Natale che quest’anno giunge alla CALABRIA, 1^ FORUM DEL CENTRO STUDI DEL PENSIERO LIBERALE SU: -MOBILITA'&SVILUPPO-: Redazione-Sabato 16 dicembre 2017, dalle ore 9.00 alle ore 13.00, si terrà a Cosenza, nel prestigioso Teatro “A. Rendano”, il primo forum regionale organizzato dal Coordinamento Calabria del centro studi del pensiero liberale (in sigla C.S.P.L.), sul tema Mobilità &

CHIETI, ENCOMIO INDIVIDUALE TRIBUTATO AL MARESCIALLO MAGGIORE UMBERTO MASSIMO CICONE DI CARSOLI NELLA GIORNATA DEI RICONOSCIMENTI CON IL COMANDANTE INTERREGIONALE DELL'ARMA OGADEN

Momenti della Cerimonia Momenti della Cerimonia

Redazione-Il comandante interregionale carabinieri “Ogaden”, Generale di Corpo d’Armata Giovanni Nistri è stato in visita sabato scorso nella sala degli Specchi della Caserma “Pasquale Infelisi”, sede del Comando Legione “Abruzzo e Molise”, per la cerimonia di consegna delle onorificenze e delle Medaglie Mauriziane al merito di 10 lustri di carriera militare. Presnte il comandante della Legione Carabinieri Generale di Brigata Michele Sirimarco, dell’Associazione "Nastro Verde" che riunisce gli appartenenti alle Forze Armate Italiane e ai Corpi Armati dello Stato, in servizio ed in congedo, insigniti della Medaglia Mauriziana. Durante la cerimonia il Generale Nistri ha voluto porre l’accento sull’alto valore simbolico dei riconoscimenti militari concessi dall’Arma dei Carabinieri che vengono attribuiti al personale solo in occasione di eventi eccezionali. 

La cerimonia ha avuto inizio con la consegna di una “Medaglia d’Argento al Valor Civile” al Maresciallo Davide d’Amico, effettivo alla Stazione di Chieti Scalo, all’epoca dei fatti in servizio a S. Elpidio a Mare dove, insieme ad un collega, aveva soccorso alcune persone che erano rimaste intrappolate all’interno delle proprie autovetture in panne in un sottopasso allagato. 

Tanti Encomi

Numerosi anche gli Encomi concessi. E’ stato tributato un “Encomio Solenne Collettivo” al Nucleo Investigativo del Comando Provinciale CC di Pescara, ritirato dal Maggiore Massimiliano Di Pietro, dal Maresciallo Maggiore Silvestro Scurti e dall’Appuntato Scelto Antonio Felice Barone, per aver debellato un’articolata associazione criminale dedita al traffico di stupefacenti, ed un “Encomio Semplice Collettivo” al Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Sulmona, ritirato dal Maresciallo Maggiore Francesco Miccoli, dal Maresciallo Capo Daniele Lerza e dall’Appuntato Scelto Duilio Federico, per aver disarticolato un sodalizio criminale dedito allo spaccio di sostanze stupefacenti. 

Altri Encomi individuali sono stati tributati al Maresciallo Maggiore Umberto Massimo Cicone Comandante della Stazione Carabinieri di Carsoli (Aq), per aver fornito un determinante contributo investigativo nel disarticolare un sodalizio criminale di matrice 'ndranghetista dedito ad usura, estorsione ed all’impossessamento di beni culturali; al Ten. Maximiliano Papale, all’Appuntato Scelto Pierpaolo Salvi e all’Appuntato Gaetano De Risio, Comandante e addetti al Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di L’Aquila, per aver debellato un sodalizio criminale dedito alla commissione di furti e ricettazione di rame, nonché a furti presso gli sportelli bancomat realizzati con la tecnica del “cash trapping”; all’Appuntato Rocco niello addetto alla Stazione di Castropignano che, con coraggiosa determinazione e generoso slancio, aiutato da due colleghi – il Maresciallo Ordinario Adriano Picardi ed il Vice Brigadiere Gianluca Santangelo, Comandante e addetto dello stesso Comando Stazione ai quali per lo stesso fatto veniva tributato un Elogio - non esitava ad intervenire per soccorrere e salvare una donna in stato confusionale caduta in un pozzo, calandosi all’interno e trattenendola per le braccia per evitarne l’annegamento fino all'arrivo dei soccorsi ed al Maresciallo Maggiore Daniele Lucentini, Comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Atessa, per aver  fornito importante contributo ad una complessa, delicata e rischiosa attività investigativa nei confronti di un'associazione criminale di matrice islamista pronta a combattere in seno alle milizie terroristiche del Daesh. 

La cerimonia si è conclusa con la consegna dei diplomi per il conferimento della Medaglia Mauriziana al Luogotenente Roberto Cursoli Comandante della Stazione di Villamagna (Ch), al Luogotenente Adriano Di Furia Comandante della Stazione di Castelnuovo Vomano (Te), al Luogotenente Fernando Morelli Comandante del posto di Polizia di Frontiera della Stazione di Ortona (Ch), al Luogotenente Giovanni Rolando Comandante della Stazione di Montesilvano, al Maresciallo Maggiore Amedeo Antonio Arlotta Comandante della Stazione di Villetta Barrea (Aq), al Maresciallo Maggiore Adriano Carpentieri Capo Officina della  Legione Carabinieri "Abruzzo e Molise", al Maresciallo Maggiore Mario Carracino Comandante della Stazione di Campo di Giove (Aq) e al Maresciallo Maggiore Andrea Di Brindisi Comandante dell'Aliquota Radiomobile della

Compagnia di Giulianova (Te).

Fonte:chietitoday.it

Ultima modifica ilMartedì, 03 Ottobre 2017 18:09

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.