BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
CARSOLI, INCONTRO CON LA SCRITTRICE FANTASY LICIA TROISI: Redazione-Nell'ambito del progetto Officina delle Arti sabato 30 marzo sarà ospitata a Carsoli Licia Troisi, la più nota scrittrice di fantasy italiana, astrofisica, attuamente conduttrice della trasmissione RAI Terza Pagina. Grande successo sia in Italia che all'estero hanno ottenuto le MEMORIA E FUTURO A MURATA GIGOTTI CON -LA CORSA DEI 2009-: Primavera dell'Atletica 2019 Redazione-Con la 6^ Corsa della Murata si è conclusa, la settimana di sport e cultura, organizzata dall’Atletica L’Aquila in collaborazione con la Proloco di Coppito. Domenica infatti sono scesi in campo i bambini delle scuole elementari e POLO MUSEALE DELLA CALABRIA: PROSSIMI EVENTI E NUOVO SITO ISTITUZIONALE: Redazione-Dopo la Settimana dei Musei (5/10 marzo 2019), la Giornata nazionale del Paesaggio (14 marzo 2019) e Aspettando la Festa della Musica (21 marzo 2019) il Polo museale della Calabria, guidato dalla dottoressa Antonella Cucciniello, comunica altri imperdibili appuntamenti che REGIONALI IN BASILICATA, DOPO 20 ANNI LA SINISTRA SPAZZATA VIA. SALVINI: - 7 A 0 E ORA SI CAMBIA L'EUROPA-: Redazione-Quando le urne in Basilicata erano ancora aperte, Matteo Salvini aveva detto chiaro e tondo che da lì a poche ore la Lega avrebbe governato anche quella regione. Dunque la promessa del ministro dell’Interno: conquistare a stretto giro anche i feudi rossi, UNA BUONA NOTIZIA: SUBITO NUOVE ASSUNZIONI NEL SSN: Redazione-Finalmente una buona notizia per il SSN, poiche' Ministero della Salute, Regioni, Ragioneria dello Stato-Mef e Funzione pubblica hanno trovato l'intesa perche' dal 2019, la spesa per il personale degli Enti del Ssn di ciascuna Regione potrà essere incrementata per un DA VELTRONI A ZINGARETTI, ECCOVI LE PRIORITA' DEL -NUOVO- PD: APPROVARE LO IUS SOLI NONOSTANTE LA CONTRARIETA' DEGLI ITALIANI: Redazione-Non cambiare per non morire. Dicendo sì alla cittadinanza a chi nasce in Italia. Walter Veltroni e il neosegretario Pd, Nicola Zingaretti, insistono sulla necessità di battersi per i valori fondamentali della sinistra, compreso quello ius soli che era sparito temporaneamente dal dibattito politico IL REAL CARSOLI TORNA A VINCERE IN CASA CONTRO IL TRAGLIACOZZO CON UN SECCO 4-0: Redazione-Importantissima vittoria in casa del Real Carsoli sul Tagliacozzo che gli consente di rimanere in solitaria alla nona posizione del campionato di prima categoria (girone A) con 37 punti. In campo una Squadra molto ben preparata e tonica che non LE PROSPETTIVE DI SVILUPPO DELL'OVICOLTURA AL CENTRO DI UN INTERESSANTE DIBATTITO AD ARSOLI: Redazione-Il Comitato Civico “Arsoli Futura” ha tenuto sabato 23 ad Arsoli un secondo incontro pubblico dedicato al tema: “Olivicoltura: come tutelare e recuperare il patrimonio olivicolo di Arsoli e del territorio circostante”. L’incontro ha visto la partecipazione del dott. Claudio Di - IO NON MI RIFIUTO-, A LEZIONE PER L'AMBIENTE CON ACIAM NELLA PIANA DEL CAVALIERE: Redazione-Un'accoglienza alla primavera davvero “green” quella siglata da Aciam con i ragazzi degli istituti scolastici di Pereto - Oricola, Carsoli e Rocca di Botte, impegnati nel progetto "Io non mi rifiuto", proposto dall'Azienda di igiene ambientale, in cooperazione con le CARSOLI, GLI ALUNNI DELLA SCUOLA SECONDARIA DI 1° GRADO INCONTRERANNO LA SCRITTRICE FANTASY LICIA TROISI: Redazione-La scrittrice Licia Troisi, autrice di “best sellers” del genere “fantasy”, incontrerà gli alunni della scuola secondaria di 1° grado di Carsoli sabato 30 marzo, a partire dalle ore 09:30 fino alle 13:00 nella sala polivalente dell’istituto scolastico. La Sig.ra

CARSOLI, LETTERA APERTA DEL PRESIDENTE DEL COMITATO LOCALE CRI DOTT.RE LUCIANO CAMERLENGO

Il Presidente del Comitato Locale della Croce Rossa di Carsoli Dott.re Luciano Camerlengo Il Presidente del Comitato Locale della Croce Rossa di Carsoli Dott.re Luciano Camerlengo

Redazione-Dal Presidente del Comitato Locale della Croce Rossa di Carsoli Dott.re Luciano Camerlengo, riceviamo e volentieri pubblichiamo la seguente lettera aperta:<<

Egregio Direttore

Il nostro territorio è interessato, ormai da diverso tempo, da una crisi profonda che coinvolge non solo l’aspetto prettamente economico ma anche, non in secondo ordine, l’aspetto Sociale. Interessando interi nuclei familiari, persone sole e sempre più spesso persone che con la loro pensione non riescono a sostenere le spese che la quotidianità di una vita umile e dignitosa richiede.

In questo contesto Croce Rossa Italiana – Comitato di Carsoli ha sempre svolto un’ azione silenziosa ma efficace essendo sempre presente ed i prima linea a tutela delle persone in stato di necessità e spesso svolgendo una ricerca sul territorio di persone che per dignità non si recano dall’assistente sociale.

Lavoriamo quotidianamente sul territorio in azione sinergica con le amministrazioni locali e con l’assistente sociale svolgendo quel lavoro nascosto ai più che ci consente di raggiungere più persone possibili. Non entro nel dibattito che spesso questo “fare” porta ad affermare alle persone che non hanno sensibilità nei confronti del prossimo la fatidica frase “ ma sono tutti reali?” ; non entro in questo dibattito perché non sta a Croce Rossa affrontare questo dilemma ma posso assicurare che tutte le persone che si rivolgono a Noi direttamente o indirettamente passano attraverso la valutazione dell’Assistente Sociale e solo dopo segnalazione di quest’ultima si procede ad inserirli nei Nostri elenchi.

Un GRAZIE va a tutte quelle persone di Croce Rossa e non che quotidianamente ci aiutano in questa azione di supporto, sicuramente non esaustiva, ma incisiva che concede un po’ di speranza a qualcuno che è parte integrante delle Nostre Comunità. Non possiamo astenerci, tirarci indietro, negare, chiudere gli occhi e girare la testa NOI Siamo Croce Rossa che trova nei SETTE PRINCIPI le fondamenta di un AGIRE senza se e senza ma.

Devo da Presidente ringraziare pubblicamente tutti i Volontari che ogni giorno rinunciano ad una parte della propria vita per donare il tempo agli altri ai sofferenti, ai più deboli e consentono all’Associazione di continuare ad AGIRE con enormi sacrifici a supporto delle Nostre Comunità.

GRAZIE a quei Giovani che hanno chiaro quale sia il loro ruolo in Croce Rossa e che con sacrificio collaborano, partecipano, progettano, propongono e si formano dentro Croce Rossa per continuare a dare vita e un futuro a questa Associazione a disposizione del Territorio.

Un ITALIA che Aiuta” è il nostro motto ma non possiamo continuare ad aiutare se sempre più persone non aderiscono al nostro progetto, se queste persone non crescono con quel obiettivo che ci accomuna dettato dai SETTE PRINCIPI. Si perde l’Associazione ma si perde Tutti nessuno escluso.

Siamo abituati a riconoscere Croce Rossa da quell’Ambulanza che quando parte dalla postazione 118 provoca un sobbalzo nel CUORE di tutti ma sopra quel mezzo ci sono persone Volontari e non, si non perché per migliorare la Qualità della Nostra offerta abbiamo ampliato la convenzione con la ASL inserendo gli Infermieri e da una postazione H12 siamo passati a coprirne una H24. Per fare tutto questo abbiamo assunto del personale che oggi con orgoglio ci consente di affermare che comunque in un periodo di crisi sono stati creati posti di lavoro. Certo la ASL non copre tutte le spese che sosteniamo oggi per mandare avanti il servizio Emergenza – Urgenza in quanto la convenzione ha dei parametri economici riferiti al 2011 ma con l’impegno di Tutti riusciamo a fatica ad andare avanti. Questo impegno economico non ci ha consentito negli anni di mettere da parte fondi per acquistare una nuova Ambulanza e di rinnovare il parco mezzi.

Oggi, più che mai, è necessario ed inderogabile provvedere all’acquisto di mezzi che ci consentano di mantenere alto il livello di efficacia ed efficienza della nostra AZIONE sul territorio. Per fare questo abbiamo deciso di aprire una raccolta fondi finalizzata per l’acquisto di un’ Ambulanza e di un mezzo per trasporto disabili con piattaforma per portatori di Handicap; raccolta che ha un conto dedicato e di scopo nella massima trasparenza e visibile a tutti perché consultabile sul sito CRI comitato di Carsoli.

Il traguardo da raggiungere è di € 120.000,00 compreso oltre ai mezzi un Cardiomonitor, se riflettiamo un attimo la cifra può sembrare alta ma se la stessa cifra la suddividiamo per gli 8000 residenti sul territorio vedrete che la somma pro – capite è irrisoria. Certamente ci prodigheremo tutti nel divulgare la necessità di questa raccolta e a raggiungere il maggiore numero di persone possibili, dobbiamo solo convincerci che la nostra Salute non possiamo delegarla al finanziamento da parte di pochi ( Banche, Comune, Stato ecc.) perché spesso dei 600 interventi l’anno sul territorio sono questi mezzi, attrezzature, personale formato che salvano la VITA e un contributo non è sprecato ma investito sul territorio per il territorio per chi lo vive. Siamo NOI in prima persona interessati, coinvolti e non altri perché se non capita a noi può interessare altri , familiari, amici , conoscenti. Ogni singolo Euro speso per questo obiettivo è per NOI stessi per consentire alla Nostra Associazione di poter intervenire con il massimo dell’efficienza e dell’efficacia. GRAZIE per avermi concesso questo spazio e invito TUTTI a sovvertire quella legge che afferma : dato 100 solo 20 persone partecipano attivamente alla realizzazione di un progetto che ha un fine per la Comunità a cui appartengono.

Per chi vuole dare già da adesso un contributo queste sono le coordinate:

Poste Italiane Croce Rossa Carsoli Acquisto Ambulanza:

IBAN IT12L0760103600001040801266

c/c postale 001040801266

Il Presidente del Comitato CRI di Carsoli          

Dott. Luciano Camerlengo>>.

Ultima modifica ilDomenica, 18 Febbraio 2018 20:54

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.