BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
SUCCESSO DI SALVINI E CONTE, L'ITALIA PIEGA L'EUROPA: FRANCIA E MALTA SI PRENDONO 50 MIGRANTI A TESTA. GLI ALTRI IN: Redazione-Dopo sette anni di sottomissioni l’Italia riesce a piegare l’Europa. Francia e Malta si prenderanno 50 migranti a testa dei 450 a bordo delle nostre navi militari. Il resto dei clandestini, come ha comunicato il premier Conte, saranno ridistribuiti in CARSOLI, CONTINUA IL RECUPERO DEI RIFIUTI ABBANDONATI PER STRADA: Redazione-Continua la attività di recupero dei rifiuti abbandonati per strada. L'assessore Mario Mazzetti rivolge << un ringraziamento al personale dell' Aciam che opera nel nostro comune, al loro coordinatore Angelo S. e al nostro dipendente Walter per il livello di INTONACI 2018: Redazione-Nella sua entusiasmante evoluzione il progetto Intonaci quest’anno, tra gli altri, prevede due interventi davvero particolari.Il primo riguarda la realizzazione di una fonte battesimale nella centrale chiesa di S. Giuseppe. Infatti nonostante nel paesino di Tufo si possa contare la BAMBINI DIPINTI PER IL GAY PRIDE AL CAMPO ESTIVO: L'IRA DELLE MAMME: Redazione-TIro alla fune, tombola, una partitella a calcio. Da un campo estivo un genitore si aspetta cose del genere. Di certo non i festeggiamenti per il Gay Pride. Che è quanto hanno invece messo in scena due educatrici della scuola -CARRUFO E LE SUE ORIGNI-, CONFERENZA DEL PROF.RE FABIO REDI DOCENTE DI ARCHEOLOGIA MEDIOEVALE DELL'UNIVERSITA' DELL'AQUILA: Redazione-E’ giusto che un paese, anche se molto piccolo, voglia conoscere le sue origini, il che vuol dire trovare gli elementi utili per ricostruire la sua storia. Carrufo, frazione di Villa Santa Lucia, un borgo alle pendici del Gran Sasso FUCINO, ACQUA, TERRA E INFANZIA: VIAGGIO NELLA MEMORIA NELLO SPAZIO LETTERARIO DELLE -VACANZE LUCHESI-: Redazione-Un viaggio nella memoria attraverso i luoghi, per riscoprire che "casa" è laddove pensieri, emozioni, esperienza e consapevolezze hanno preso forma in un caleidoscopio di prime volte. É questo è il filo conduttore dell'opera "“Fucino, acqua, terra e infanzia”, dello UTILE DI 358MILA EURO IN BILANCIO, LA PAGELLA ANNUALE PROMUOVE L'ACIAM A PIENI VOTI PER IL SECONDO ANNO CONSECUTIVO: Le strategie per il medio e lungo termine lanciano la Partecipata marsicana a passo spedito verso il futuro   Redazione-Un utile netto di rilievo per il secondo anno consecutivo, ammontante a 358mila euro, ottimizzazione e specializzazione delle risorse interne, una gestione aziendale I 450 MIGRANTI SULLE NAVI ITALIANE, IL PIANO DI SALVINI: -ORA VADANO A MALTA O IN LIBIA-: Redazione-Stavolta il Viminale usa il pugno di ferro contro l’invasione di clandestini e terroristi. Ecco il piano di Salvini: completato il trasbordo dei 450 migranti devono essere scortati fino a Malta o addirittura in Libia. Il ministro a Conte: “Nessun TAGLIO DEI VITALIZZI, FINALMENTE E' ARRIVATO IL SI DELLA CAMERA DEI DEPUTATI: Redazione- L’Ufficio di presidenza della Camera ha approvato la delibera del presidente Roberto Fico per il ricalcolo dei vitalizi degli ex parlamentari."Finalmente è arrivato. Oggi è il giorno che gli Italiani aspettavano da 60 anni, quel momento fatidico che abbiamo IL MINISTRO DEGLI AFFARI EUROPEI PAOLO SAVONA: -DOBBIAMO ESSERE PRONTI A TUTTO, ANCHE ALL'USCITA DALL'EURO-: Redazione-“Mi dicono tu vuoi uscire dall’euro? Badate che potremmo trovarci in situazioni in cui sono altri a decidere. La mia posizione e’ di essere pronti a ogni evenienza”.Così Paolo Savona su un’eventuale uscita dall’euro dell’Italia.Il ministro degli Affari Europei parlando davanti

TERAMO, NEONATA HA 40 DI FEBBRE E IL PEDIATRA NON LA VISITA. LA MADRE PREANNUNCIA UN ESPOSTO ALL'ORDINE DEI MEDICI

Visita Pediatrica Visita Pediatrica

Redazione-Con la febbre alta, a quasi 40, e due mesi di vita il pediatra non la visita a casa e dice alla mamma di portare la bimba in ambulatorio il giorno dopo, perché non ha né posto, né tempo.«Signora metta alla bambina una supposta di Tachipirina». «Già fatto» è stata la risposta della mamma. A denunciare l’episodio è la mamma di una coppia di gemelli di appena due mesi, rimasta incredula di fronte al pediatra teramano dei suoi bambini che la scorsa settimana, quando lei lo ha contattato al telefono, non ha fatto la visita domiciliare perché, come lei stessa racconta, «non sarebbe potuto passare, non aveva tempo».

TOSSE E CATARRO

 

«Il giorno prima lo avevo chiamato perché la bambina aveva già tosse e catarro. La mattina dopo, però, aveva quasi 40 di febbre - dice la mamma -. Subito le ho messo la supposta di Tachipirina. A quel punto ho chiamato il pediatra per dirgli che non sarei potuta andare in studio e gli ho chiesto se poteva passare lui a casa. I bambini hanno due mesi. Con una febbre così alta come potevo farli uscire di casa? Ma il pediatra mi ha risposto che gli avrei dovuto mettere la Tachipirina. Lui non aveva tempo per venire, né posto per inserirci».

 

BELLANTE
I bambini sono di Teramo e il pediatra ha lo studio associato in città. A quel punto i genitori si sono rivolti subito a un altro professionista. A visitare a domicilio entrambi i gemelli è stato infatti un altro pediatra, chiamato privatamente a pagamento, che da Bellante da allora ogni giorno monitora la situazione.  

 

 BRONCHIOLITE
I bambini hanno entrambi la bronchiolite e il loro pediatra questo ancora non lo sa. «Dal giorno dell’ultima telefonata sto ancora aspettando che mi richiami il nostro pediatra», dice arrabbiata la mamma. Al momento la bambina è sotto cura antibiotica, perché il pediatra di Bellante le ha fatto fare anche altri esami e ogni giorno monitora la situazione per controllare anche il fratellino. «Sono sicura che i bambini si riprenderanno, ma non è giusto quello che è successo perché un pediatra dovrebbe starci vicino». Con qualche decimo di febbre la mamma dei gemellini li avrebbe anche portati dal pediatra. Ma qui si tratta di neonati di due mesi. La femminuccia aveva quasi 40 di febbre e dal controllo e poi risultato che hanno entrambi una bronchiolite, un’infezione virale che nei bimbi può causare tante conseguenze nella crescita. Per quanto riguarda le visite domiciliari dei pediatri di base c’è una complessa diatriba. Ma quello che vince è sempre il buonsenso. Ai pediatri i genitori affidano il proprio figlio e da loro ci si aspetta amore, e comprensione.

I genitori dei gemellini preannunciano un esposto all’Ordine dei medici.   

Fonte:leggo.it

Ultima modifica ilLunedì, 26 Marzo 2018 14:26

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.