BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
ELEZIONI EUROPEE, POSSIBILI SCENARI: SI PREVEDE UN FORTE EXPLOIT DELLE FORZE SOVRANISTE: Redazione-In questi giorni è stato pubblicato un rapporto, realizzato da un think tank con sedi in varie capitali europee, circa i “rischi per la sopravvivenza dell’Ue” derivanti da un eventuale “exploit” dei “partiti sovranisti” in occasione delle elezioni europee di IL LEGHISTA CLAUDIO BORGHI: -SE IN EUROPA NON CAMBIA NULLA SIAMO PRONTI AD USCIRE-: Redazione-Il voto delle Europee del prossimo 26 maggio potrebbe dare un pesante scossone a tutta l’Unione Europea. La sfida di fatto sarà tra un campo moderato e filo-europeista e uno sovranista che chiede nuove regole all’interno dell’Unione. Sul campo delle Europee si NOVANTAQUATRENNE DIVENTA PADRE NEL FOGGIANO, LA MAMMA NE HA QUARANTADUE: Redazione-Proprio vero: l'amore non ha età. Lezione senza confini, valida non solo nel giorno di San Valentino. La storia è al sapore di record:in Puglia c'è un neo-papà di "soli" 94 anni. E' successo nel Foggiano: nei giorni scorsi, proprio PERETO, E’ STATO ASSOLTO L’EX SINDACO BRUNO RANATI DALL’ACCUSA DI DETENZIONE DI DROGA A FINI DI SPACCIO: Redazione- E’ stato assolto dall’accusa di detenzione di droga a fini di spaccio l’ex sindaco di Pereto Bruno Ranati. Il giudice del tribunale di Avezzano ha accolto la tesi difensiva degli Avvocati Alessandro Ippoliti e Antonello Meuti che hanno così OMICIDIO DI SANA CHEEMA, ASSOLTI TUTTI I PARENTI. SALVINI: -SE QUESTA E' GIUSTIZIA ISLAMICA C'E' DA AVER PAURA-: Redazione-La 25enne italo-pakistana strangolata perché voleva sposare un italiano. I parenti l'avevano trascinata in patria per spingerla un matrimonio combinato. Salvini: "Se questa è 'giustizia islamica' c’è da aver paura"Per il giudice "non ci sono prove sufficienti e mancano testimoni". AVEZZANO, UNA VIOLENTISSIMA ESPLOSIONE DISTRUGGE UNA CASA IN VIA S. FRANCESCO: DUE PERSONE ESTRATTE VIVE: Redazione-Non si conoscono ancora le cause dello scoppio, ma si ipotizza una fuga di gas.Un’esplosione improvvisa ha devastato un’abitazione ad Avezzano nella mattinata di venerdì. Sul posto diverse squadre dei vigili del fuoco che hanno tratto in salvo due persone CROTONE, MOSTRA FOTOGRAFICA -PLANET VS PLASTIC- DI RANDY OLSON: Un pianeta straordinario tra bellezza e abusi - Randy Olson Crotone - Museo Archeologico Nazionale di Capo Colonna Fino al 3 marzo 2019 Redazione-Fino al 3 marzo 2019, a Crotone, presso il Museo Archeologico Nazionale di Capo Colonna, rimarrà aperta al pubblico la TUFO DI CARSOLI SBARCA A NEW YORK GRAZIE AL PROGETTO -INTONACI-: Redazione-E’ ormai ufficiale.E con tanto di locandina con immagini del piccolo borgo di Tufo e il progetto Intonaci!Infatti la State University of New York (SUNY) ha emesso un bando alla Old Westbury Long Island (New York) rivolto ai giovani studenti AVEZZANO, TECNICA COLTURALE DEI FRUTTIFERI: AL VIA UN CORSO ALL'INSEGNA DELLA SOSTENIBILITA': Redazione-Una serie di appuntamenti dedicati allo studio delle tecniche colturali delle piante da frutto, nel pieno rispetto dell’ecosostenibilità e dell’opera di prevenzione e cura delle stesse. Sulla base di questi presupposti, per il terzo anno consecutivo, Ancos di Confartigianato organizza RECUPERO DELLA 20° GIORNATA DI CAPIONATO DI 1° CATEGORIA, CESAPROBA VS REAL CARSOLI 3-4: UNA VALANGA DI RIGORI: Redazione-Avvincente e per certi aspetti inconsueto  il recupero del 20° turno del girone A di Prima categoria tra il Cesaproba e il Real Carsoli, terminato sul risultato di 3-4 a favore degli ospiti. Avvincente perché le due squadre non si

IL MINISTRO TONINELLI SUI PILONI DELL'A24, A25: -CONDIZIONI ALLARMANTI-

Pilone di un Viadotto dell'A24 Pilone di un Viadotto dell'A24

Redazione-Alcuni piloni dei viadotti delle autostrade A24 e A25 "che ho potuto visionare con i miei occhi, sono in condizioni così degradate da risultare allarmanti". A dirlo è il ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Danilo Toninelli, riferendo, all'assemblea dell’Ance, del sopralluogo effettuato nei giorni scorsi lungo queste tratte autostradali. "Useremo, e già lo stiamo facendo, strumenti di alta tecnologia per i monitoraggi, quali sensori e droni, avvalendoci anche del sostegno di eccellenze nazionali in questi campi", ha spiegato Toninelli.

"A fare le ispezioni saranno tanti giovani ingegneri che, grazie alle assunzioni disposte dal decreto Genova, finalmente torneranno a popolare il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e gli ridaranno quel ruolo che avrebbe dovuto avere anche negli anni passati: vigilante attivo e garanzia di ultima istanza della sicurezza delle nostre infrastrutture. Abbiamo trovato una situazione disastrata e a tratti imbarazzante, ce la stiamo mettendo tutta per rimettere a posto le cose", ha assicurato Toninelli.

STRADA DEI PARCHI - La società concessionaria Strada dei Parchi interviene con una nota per spiegare che "l’autostrada A24-A25 è sicura. Quello che manca sono i decreti per sbloccare i fondi per la messa in sicurezza antisismica". La società concessionaria Strada dei Parchi, si legge nella nota, "suggerisce la lettura del Report redatto dopo i sopralluoghi avvenuti nelle date del 12 settembre e dell’8 ottobre scorsi ed elaborato da un gruppo di specialisti che, su indicazione del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e in base alla nuova normativa, ha effettuato controlli e sopralluoghi sull’intero tracciato, arrivando alla conclusione che 'non è pregiudicata la stabilità e la sicurezza dell’opera nelle normali condizioni di servizio'. Ergo, l’autostrada è sicura fatti salvi i rischi che possono derivare da eventuali eventi sismici, cosa che rende necessari e urgenti - come reiteratamente chiesto dalla concessionaria e certificato dallo stesso Mit - lavori per la messa in sicurezza antisismica".

Tutto questo, rileva la società, "si accompagna alla constatazione che, a oltre un mese di distanza, mancano i decreti relativi allo stanziamento dei fondi necessari per mettere in sicurezza antisismica la A-24 e A-25. Si tratta dei 192 milioni inseriti nel 'decreto Genova' e più volte annunciati dal titolare delle Infrastrutture. Risorse fin qui indisponibili in quanto, da un punto di vista tecnico, è venuta a mancare la rimodulazione dei fondi. E in assenza di questa, la direzione competente del MIT si rifiuta di emanare i decreti di approvazione dei progetti, anche se già approvati in sede tecnica dal Provveditorato competente". Il risultato?, sottolinea la società, "rinvio dell’inizio dei lavori, anche se nella zona il rischio sismico non aspetta i tempi della burocrazia. Nel frattempo, l’allarmismo ingiustificato ingenerato da parole irresponsabili e la comprensibile preoccupazione dell’utenza hanno fatto sì che negli ultimi giorni

il traffico sull’autostrada sia diminuito del 7%".

Fonte:adnkronos.com

Ultima modifica ilVenerdì, 02 Novembre 2018 13:06

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.