BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
RIBELLIONE DEI SACERDOTI LAZIALI AI VESCOVI ANTI-SALVINI: SI RIFIUTANO DI LEGGERE LA LETTERA PRO MIGRANTI E ACCOGLIENZA: Redazione- Un richiamo forte quello contenuto nella lettera inviata dai vescovi della Diocesi del Lazio ai sacerdoti – in occasione della solennità di Pentecoste – affinché venisse letto ai fedeli durante la messa domenicale nelle parrocchie romane. Una richiesta però LA TERZA EDIZIONE DEL FESTIVAL DELLA PIANA DEL CAVALIERE A COFIGNI IN PROVINCIA DI RIETI: 10-19 luglio, 4-14 agosto 2019 Redazione- Dal 10 al 19 luglio e dal 4 al 14 agosto 2019, l’Associazione Festival della Piana del Cavaliere, grazie all’incondizionato appoggio del suo mecenate e presidente ing. Stefano Calamani, porta a Configni (RI) la III TUFO DI CARSOLI, PARTITA LA NUOVA STAGIONE DI -INTONACI 2019-: Redazione- Il progetto Intonaci è giunto alla quarta edizione.Come di consueto, il programma di quest’anno vede la Proloco attiva in una serie di interventi di miglioramento e recupero urbanistico di alcuni spazi pubblici di Tufo, come il ripristino di alcuni SILVI MARINA, EVENTO FORMATIVO IN CRIMINOLOGIA CON IL GEN. LUCIANO GAROFANO IL 26 GIUGNO: Il corso si terrà in Silvi Marina (TE), presso l’Hotel Abruzzo Marina Via G. Garibaldi N. 242    il  26/06/2019 inizio ore 08.30 (registrazione) - Si rilascia attestato valido ai fini del riconoscimento presso l'amministrazione di appartenenza. - Quota iscrizione scontata per iscritti ad CNA AVEZZANO: DECRETO CRESCITA? NO GRAZIE: Redazione- Dal Direttore della CNA di Avezzano Dott. Fabrizio Belisari riceviamo e pubblichiamo:<<E’ la risposta delle piccole e medie imprese che vedono nel D.L. 34/2019, meglio conosciuto come Decreto Crescita, ed in particolare nell’art. 10, un “gentile omaggio” a qualche CARSOLI, GIOVANE 27ENNE ROMANO PERDE LA VITA IN UN INCIDENTE IN MOTO: Redazione- Un ragazzo di 27 anni, Emanuele Fina, di Roma, è morto in un incidente stradale ieri mattina a Carsoli, al confine tra Lazio e Abruzzo. Il giovane era uscito in moto con un gruppo di amici romani e nell'affrontare IL CARDINALE BURKE ED ALTRI TRADIZIONALISTI PUNTUALIZZANO SU ISLAM, GAY E DOTTRINA: Redazione- Una dichiarazione dei tradizionalisti irrompe nel dibattito dottrinale della Chiesa. Burke e gli altri puntualizzano su gay, islam e celibato.Il cardinal Raymond Leo Burke e il cosiddetto "fronte dei tradizionalisti" hanno di nuovo diffuso un testo volto alla correzione AUTORI PAGANICHESI, IERI E OGGI: NICOLA ENRICO BIORDI E GOFFREDO PALMERINI: Il 21 giugno alle ore 18, nel Centro Civico di Paganica, un incontro a più voci Redazione- Venerdì 21 giugno, alle ore 18, a Paganica (L’Aquila) presso il Centro Civico ex Scuderia del Palazzo Ducale, si terrà un incontro per DON GIORGIO DE CAPITANI CONTRO SALVINI: -BISOGNA UCCIDERE IL MINISTRO-: Redazione- "Ammazzate Salvini" non è l'uscita violenta, che sarebbe comunque grave, di qualche oppositore, o antagonista esaltato, che non sa più cosa inventarsi per dare addosso al ministro dell'Interno, ma, ancora più grave, è l'ennesima trovata di Don Giorgio De SEA WATCH 3, MATTEO SALVINI CONTRO LA PROCURA DI AGRIGENTO: -BASTA DISSEQUESTRARE LE NAVI ONG-: Redazione- Non si ferma il braccio di ferro tra Salvini e una parte di magistratura. Questa volta il titolare del Viminale mette nel mirino la procura di Agrigento che ha recentemente dissequestrato laSea Watch 3 che adesso si trova a

M5S ABRUZZO-REGIONALI, SARA MARCOZZI PRESENTA LA SQUADRA CON CUI REALIZZERA' IL PROGRAMMA IN REGIONE

Candidati del M5s alla regione Abruzzo Candidati del M5s alla regione Abruzzo

Redazione-Una squadra, un programma, un candidato Presidente. Un unico obiettivo: migliorare la qualità della vita degli abruzzesi. E’ questa per il M5S la ricetta per realizzare un concreto ed efficace rilancio della Regione Abruzzo, deturpata e svilita da decenni di alternanza di centro destra e centro sinistra.Ha le idee chiare, anzi chiarissime Sara Marcozzi, Candidata Presidente per la Regione Abruzzo del M5S, che questa mattina in conferenza stampa ha presentato la sua squadra di candidati nel comitato elettorale di Pescara. Donne e uomini d’Abruzzo pronti a sostenere la “forza gentile” della Marcozzi. Vanno dai 25 anni fino ai 60 anni, tra loro Avvocati, Geologi, Insegnanti, Ingegneri, Agronomi ma anche specialisti di marketing ed impresa, dirigenti commerciali e cittadini impegnati nel mondo dell’associazionismo in ambito sportivo e sociale e poi due dei cinque consiglieri regionali della scorsa Legislatura Pietro Smargiassi di Vasto e Domenico Pettinari di Pescara.

“La Lega in Abruzzo ha scelto Forza Italia, ha scelto di stare con Berlusconi, ha scelto un candidato presidente non abruzzese, un “console” romano che probabilmente pensa di governare l’Abruzzo come se si trattasse di una provincia periferica di Roma. Non funziona così.Il centro sinistra ha scelto un candidato del partito democratico, eletto due volte senatore con il partito democratico, nominato due volte sottosegretario con il partito democratico, nominato al CSM grazie al partito democratico. Entrambi i candidati, del centro destra e centro sinistra, nascondono i loro simboli, forse si vergognano di ricordare agli abruzzesi che sono proprio loro gli stessi che hanno distrutto il Paese, che hanno distrutto l’Abruzzo, che hanno depotenziato la sanità pubblica nella nostra regione, che hanno lasciato le strade in uno stato di abbandono, soprattutto nelle aree interne, che hanno creato una rete clientelare nella quale o sei dentro e chiedi favori o sei fuori e ti vengono negati i tuoi diritti.” Esordisce così la candidata del M5S che prosegue “Entrambi i candidati presidente di centro destra e centro sinistra si presentano con coalizioni di liste che presentano più candidati che elettori. Un abuso della democrazia scientificamente affinato per rastrellare quanti più voti possibile città per città, quartiere per quartiere, condominio per condominio. Candidano quante più persone possibile fornendo loro l’illusione dell’elezione, forse la promessa di un favore o di un incarico, che sanno già che non potranno mai mantenere. Perché ad essere eletti saranno sempre gli stessi, quelli che hanno tenuto sotto ricatto la regione, e perché le risorse per i tanti favori non ci sono più”.

Prosegue illustrando gli intenti e i punti del programma, che verrà presentato nei prossimi giorni, che intendono perseguire: “Oggi vi presento una squadra di donne e uomini liberi. Liberi dal clientelismo, liberi dai partiti, liberi dai ricatti, liberi dalle lobby, liberi dai grandi imprenditori e portatori di interesse che finanziano le campagne elettorali di cdx e csx. Una squadra di uomini e donne che al governo di questa regione non faranno favori agli amici ma ripristineranno i diritti, fino ad ogni negati, a tutti cittadini. Il governo regionale del M5S realizzerà un piano Marshall per rilanciare il lavoro, la sanità, la manutenzione delle strade, la cura delle aree interne, il taglio di sprechi e dei privilegi della politica e una grande ambizione:

rilanciare concretamente il turismo nella nostra regione.”

Fonte:movimento5stelleabruzzo.it

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.