BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
TEGOLA SUL PD, ZINGARETTI INDAGATO PER FINANZIAMENTO ILLECITO AI PARTITI: Redazione-Bomba nel Pd. Il neo segretario   Nicola Zingaretti sarebbe indagato per finanziamento illecito ai partiti. Lo rivela l’Espresso, secondo cui a tirare in ballo il governatore del Lazio sarebbero le dichiarazioni di due avvocati siciliani, Piero Amara e Giuseppe LAMPEDUSA, LA GDF SEQUESTRA LA NAVE ONG MARE JONIO: I MIGRANTI FATTI SBARCARE. SALVINI: -I RESPONSABILI VANNO ARRESTATI-: Redazione-La nave Mare Jonio sta entrando nel porto di Lampedusa. L'imbarcazione della Ong Mediterranea Saving Humans, che da stamattina era alla fonda, è scortata da due motovedette della Guardia di Finanza, che sta procedendo al sequestro della nave. Nelle prossime AREA DI SERVIZIO CIVITA NORD SULL'A24, ARTIFICIERI E POLIZIA STRADALE SUL POSTO PER UNA VALIGIA SOSPETTA: Redazione-A causa di un intervento urgente della Polizia e degli artificieri è stata disposta l’uscita obbligatoria a Carsoli per gli automobilisti diretti a Roma e rientro al casello di Vicovaro per circa 20 minuti nel pomeriggio del 19 marzo.Un bagaglio PD, ZINGARETTI CHIEDE AIUTO A MACRON: -SERVE UN CAMPO LARGO PER BATTERE LA LEGA-: Redazione-Prosegue senza sosta il lavoro di Nicola Zingaretti per la costruzione di un campo largo da opporre alle Europee contro il fronte sovranista. Il neosegretario Pd ha annunciato l'inizio di un dialogo con Macron: "La nostra è una battaglia comune"."Serve AL TEATRO DEI MARSI DI AVEZZANO -DON ATTILIO CECCHINI-, UN READING DI TEATRO MUSICATO DEDICATO ALL’AVVOCATO DELLE UTOPIE: Redazione-Venerdì 22 marzo, alle ore 21.00 andrà in scena al Teatro dei Marsi di Avezzano, dopo il successo della prima tenutasi all’Aquila lo scorso ottobre, lo spettacolo di teatro musicato dal titolo “Don Attilio Cecchini: la Voce d’Italia a Caracas, CARSOLI, TIR SFONDA IL GUARD RAIL SULL'A24 E INVADE LA CORSIA OPPOSTA: NESSUN FERITO: Redazione-Ha sfondato il guardrail invadendo la banchina divisoria dalla carreggiata opposta. Illeso il conducente del mezzo, un Tir di una nota ditta di trasporti abruzzese. Non sono mancati rallentamenti. E’ avvenuto intorno alle 9 nei pressi della galleria di Pietrasecca, LA ONG ITALIANA MARE JONIO RECUPERA 50 MIGRANTI A LARGO DELLA LIBIA E SALVINI FIRMA LA DIRETTIVA PER -STOPPARE LE: Redazione-La Mare Jonio recupera 50 migranti al largo della Libia. La reazione del Viminale: pronta la direttiva per stoppare le Ong.Salvini è pronto allo scontro frontale con le Ong. I mesi passano, gli sbarchi si riducono, ma le organizzazioni umanitarie FRANCO CALIFANO: -NON ESCLUDO IL RITORNO-: Redazione-Franco Califano: “Non escludo il ritorno” e così sarà. La brillante idea è venuta a Gio’ Di Sarno la cantautrice vesuviana che a RadioItaliaAnni60 100.5 conduce ogni giovedì “L’Emigrante”.Il programma da lei ideato e condotto, ospita persone che vivono nella SIRIA, L'ISIS ANNUNCIA DI AVER UCCISO IL CROCIATO ITALIANO LORENZO ORSETTI: Redazione-L'Isis ha annunciato avere ucciso "un crociato italiano" nei combattimenti a Baghouz, l'ultima roccaforte degli estremisti nella parte orientale del Paese, dove da settimane combattono le forze curdo-arabe. Su Telegram, l'Isis ha pubblicato la tessera sanitaria e la carta di CHIETI CELEBRA LA GIORNATA MONDIALE DEL SERVIZIO SOCIALE: Redazione-L’Ordine degli Assistenti Sociali della Regione Abruzzo celebra, per il secondo anno consecutivo, la Giornata Mondiale del Servizio Sociale a Chieti il 19 marzo dalle ore 9.00 alle ore 14.00 presso l’Auditorium del Rettorato dell’Università “G. D’Annunzio” . A Chieti,

SALARI ACCESSORI, LA REPLICA DELLA SINDACA MARIVERA DE ROSA A CGIL E UIL

Marivera De rosa Marivera De rosa

Redazione-Arriva a stretto giro la replica della sindaca Marivera De Rosa alla nota diffusa da CGIL e UIL in relazione a un presunto comportamento indebito dell'Amministrazione, accusata di non rispettare gli accordi per il pagamento dei salari accessori definiti per i dipendenti. "Sono esterrefatta dall'attacco senza precedenti ma soprattutto senza fondamento portato dalle sigle sindacali CGIL e UIL alla nostra Amministrazione",ha rimarcato la sindaca Marivera De Rosa, "Un comportamento che getta discredito sull'organo politico e infamia sull'Istituzione, oltre che offesa a una eccellente professionalità e correttezza cristallina come quella del dott. Del Pinto, segretario comunale e presidente incaricato della Delegazione trattante, e che mi vede costretta a precisare, in modo incontrovertibile, i fatti. Intanto, per chiarezza e per fugare confusioni nei non addetti ai lavori, stiamo parlando di indennità accessorie, vale a dire una somma in più, una tantum,  rispetto agli stipendi e agli emolumenti normali previsti, puntualmente percepiti dai lavoratori comunali e, per essere ancora più chiari, stiamo parlando di somme che noi ci siamo affannati a individuare per destinargliele. A norma di legge, è stata formulata e sottoscritta dalle parti - leggasi rappresentanze, RSU, CGIL, CISL,UIL -  una proposta per la suddivisione delle somme, che la parte pubblica, vale a dire l'Amministrazione, che era chiamata a esprimersi, poteva o meno accettare. A una più attenta lettura, oltre a un mero errore di calcolo, che ovviamente intanto comportava un ricalcolo, è emersa l'estromissione dall'accordo di alcuni dipendenti, in netto contrasto con i principi di equità e correttezza che devono sostanziarsi nel trattamento paritario dei lavoratori, e proprio di una questione di principio si tratta, perché, di fatto, parliamo di somme pro capite di minima rilevanza, nell'ordine di qualche decina di euro. Questo errore e il vizio sostanziale sono stati in seguito correttamente individuati dalla sigla sindacale CISL, come anche dalla Dirigente del settore Amministrativo, che ha ritirato la firma dalla preintesa suddetta. Malgrado l'attività certosina del segretario comunale, il dott. Francesco Del Pinto, che con grande competenza e celerità ha operato per definire al meglio la procedura e la pronta disponibilità dell'Amministrazione a procedere, nel rispetto di quei canoni di equità e correttezza, le sigle sindacali CGIL e UIL hanno opposto un ostinato diniego al riaprire il dialogo e il confronto su questi aspetti sostanziali. È paradossale vedere un Sindacato che si oppone al pagare i lavoratori e chi rappresenta il datore di lavoro, al contrario, insistere per effettuare senza ulteriori indugi i pagamenti! Questi sono i fatti", conclude la Sindaca, "Siamo sempre stati vicini e solidali nei confronti dei lavoratori dell'Ente, e solo chi è in malafede potrebbe non riconoscere ciò. Operiamo in base ai principi di solidarietà e correttezza che ci appartengono e di cui siamo fieri, qualcun altro dovrebbe farsi un esame di coscienza circa i propri, come anche sui motivi

che ispirano certe azioni".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.