BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
CARLO BACCI, L'ARTISTA DELLA NUOVA CARTELLONISTICA DI LERICI, NEL GOLFO DEI POETI: Redazione- Il Comune di Lerici, nel bellissimo Golfo dei Poeti, in provincia di La Spezia, ha avuto davvero una brillante idea. Far realizzare dall’artista locale Carlo Bacci la nuova cartellonistica che da il benvenuto all’entrata del paese, insieme a San I NASONI RACCONTANO: LA STORIA HA IL NASO LUNGO: Redazione- 145 anni e non sentirli. I Nasoni di Roma, nati nel 1874 e già oggetto di veri e propri versi poetici, il 20, 21, 27, 28 settembre 2019 diventano protagonisti di I Nasoni raccontano - La storia ha il NICOLA BARTOLINI DI QUARTU SANT'ELENA DIVENTA CAMPIONE ITALIANO ASSOLUTO NEL CORPO LIBERO E VICE CAMPIONE AL VOLTEGGIO: Redazione- Per Nicola Bartolini, il giovane campione di Quartu Sant’Elena cresciuto nelle giovanili dell'Amsicora Cagliari e attualmente in forza alla Ginnastica Salerno,solo tre attrezzi sono stati sufficienti per conquistare il podio. Con un’eccezionale e superba esibizione, ha raggiunto il punteggio BACK TO SCHOOL A CARSOLI E NELLA PIANA DEL CAVALIERE: Redazione- “A che punto sei con i compiti delle vacanze? Quanto ti manca? Hai letto i libri della prof di Italiano?”. Fine della litanìa quotidiana che ha fatto da sottofondo da giugno a settembre. A partire da oggi 16 settembre DUE IMPORTANTI RICONOSCIMENTI PER IL GIORNALISMO A GOFFREDO PALMERINI, IN CAMPANIA E UMBRIA, PER L'ATTIVITA' SULLA STAMPA ITALIANA ALL'ESTERO: Redazione- Due importanti riconoscimenti per il Giornalismo sono stati tributati allo scrittore e giornalista aquilano Goffredo Palmerini. Il primo, il 13 settembre scorso in Campania, a Letino, splendido borgo immerso nel Parco Nazionale del Matese, nell’ambito del 1° Festival internazionale METEO, DA MERCOLEDI' IN ARRIVO TEMPORALI E UN FORTE CROLLO TERMICO: Redazione- Arrivano le conferme: da mercoledì cambio di rotta sul fronte meteo per l'Italia. Diversi siti specializzati in previsioni del tempo cominicano a trasformare l'ipotesi in certezza. La data fissata resta quella di mercoledì 18 settembre quando - scrive ilMeteo.it - IL PD HA RIAPERTO I PORTI ED E' RIPARTITO IL BUSINESS DELL'ACCOGLIENZA: 42 EURO AL GIORNO PER OGNI MIGRANTE: Redazione- Porti aperti e navi umanitarie col vento in poppa. È questa l’istantanea della politica sugli immigrati del neo governo giallorosso che si prepara a rimpinguare le casse delle cooperative sociali e degli enti benefici di risorse pubbliche.A Lampedusa e RE-LIFE: UNA CAMPAGNA DI CROWDFOUNDING PER AIUTARE GIOVANI POCO FORTUNATI A -RIAVVOLGERE- LA LORO VITA: Un giovane napoletano regala una seconda vita a un ragazzo in difficoltà e lancia un’iiziativa per invitare altre persone a fare altrettanto Redazione- Si è svolta nel napoletano pochi giorni fa una commovente storia nata da un incontro casuale e che IL TRICOLORE SVENTOLA A PONTIDA, SALVINI ALLE ONG: -GODETEVI I PORTI APERTI FINCHE' DURANO. TORNERO' AL GOVERNO-: Redazione- Il Tricolore debutta a Pontida. La rivoluzione "nazionale" impressa da Matteo Salvini alla Lega, un movimento che per più di venti anni ha guardato al Nord Italia, è compiuta con l'irruzione delle bandiera nazionali sul palco del "sacro pratone"."Se L'ON. JACOPO MORRONE DELLA LEGA: -SULL'IMMIGRAZIONE CONTE E L'UE CHIEDONO DI SILENZIARE LE NOTIZIE-: Redazione-"'Ridurre al minimo le esternazioni' sull’immigrazione. Lo leggiamo sui quotidiani di oggi. E’ l’invito del premier Giuseppe Conte al Governo e, va da sé, l’intimazione ai media a non sgarrare. La lungimirante politica immigratoria dell’esecutivo giallo-rosso punta a mettere il

SALARI ACCESSORI, LA REPLICA DELLA SINDACA MARIVERA DE ROSA A CGIL E UIL

Marivera De rosa Marivera De rosa

Redazione-Arriva a stretto giro la replica della sindaca Marivera De Rosa alla nota diffusa da CGIL e UIL in relazione a un presunto comportamento indebito dell'Amministrazione, accusata di non rispettare gli accordi per il pagamento dei salari accessori definiti per i dipendenti. "Sono esterrefatta dall'attacco senza precedenti ma soprattutto senza fondamento portato dalle sigle sindacali CGIL e UIL alla nostra Amministrazione",ha rimarcato la sindaca Marivera De Rosa, "Un comportamento che getta discredito sull'organo politico e infamia sull'Istituzione, oltre che offesa a una eccellente professionalità e correttezza cristallina come quella del dott. Del Pinto, segretario comunale e presidente incaricato della Delegazione trattante, e che mi vede costretta a precisare, in modo incontrovertibile, i fatti. Intanto, per chiarezza e per fugare confusioni nei non addetti ai lavori, stiamo parlando di indennità accessorie, vale a dire una somma in più, una tantum,  rispetto agli stipendi e agli emolumenti normali previsti, puntualmente percepiti dai lavoratori comunali e, per essere ancora più chiari, stiamo parlando di somme che noi ci siamo affannati a individuare per destinargliele. A norma di legge, è stata formulata e sottoscritta dalle parti - leggasi rappresentanze, RSU, CGIL, CISL,UIL -  una proposta per la suddivisione delle somme, che la parte pubblica, vale a dire l'Amministrazione, che era chiamata a esprimersi, poteva o meno accettare. A una più attenta lettura, oltre a un mero errore di calcolo, che ovviamente intanto comportava un ricalcolo, è emersa l'estromissione dall'accordo di alcuni dipendenti, in netto contrasto con i principi di equità e correttezza che devono sostanziarsi nel trattamento paritario dei lavoratori, e proprio di una questione di principio si tratta, perché, di fatto, parliamo di somme pro capite di minima rilevanza, nell'ordine di qualche decina di euro. Questo errore e il vizio sostanziale sono stati in seguito correttamente individuati dalla sigla sindacale CISL, come anche dalla Dirigente del settore Amministrativo, che ha ritirato la firma dalla preintesa suddetta. Malgrado l'attività certosina del segretario comunale, il dott. Francesco Del Pinto, che con grande competenza e celerità ha operato per definire al meglio la procedura e la pronta disponibilità dell'Amministrazione a procedere, nel rispetto di quei canoni di equità e correttezza, le sigle sindacali CGIL e UIL hanno opposto un ostinato diniego al riaprire il dialogo e il confronto su questi aspetti sostanziali. È paradossale vedere un Sindacato che si oppone al pagare i lavoratori e chi rappresenta il datore di lavoro, al contrario, insistere per effettuare senza ulteriori indugi i pagamenti! Questi sono i fatti", conclude la Sindaca, "Siamo sempre stati vicini e solidali nei confronti dei lavoratori dell'Ente, e solo chi è in malafede potrebbe non riconoscere ciò. Operiamo in base ai principi di solidarietà e correttezza che ci appartengono e di cui siamo fieri, qualcun altro dovrebbe farsi un esame di coscienza circa i propri, come anche sui motivi

che ispirano certe azioni".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.