BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
-STILE LIBERO-, LA NUOVA MOSTRA DEGLI ARTISTI DELLA VALLE DEL CAVALIERE: Redazione-Sabato 16 dicembre Gli Artisti della Valle del Cavaliere hanno inaugurato la mostra “Stile libera” allestita presso lo showroom di Marino Mobili Arredamenti alla presenza del sindaco di Oricola Antonio Paraninfi.Gli artisti hanno allestito un percorso in cui le loro MENTRE PAPA FRANCESCO PARLA DI ACCOGLIENZA, IN PAKISTAN ISLAMICI ATTACCANO LA CHIESA DI QUETTA E FANNO UNA STRAGE: Redazione-Mentre Bergoglio parla di accoglienza dei migranti, in Pakistan i terroristi islamici attaccano la chiesa di Quetta e fanno strage di  cristiani, tra cui donne e bambini. Il bilancio provvisorio parla di sette morti e 30 feriti. Intanto l’Italia accoglie in REAL CARSOLI VS PIZZOLI 2-0: UNA VITTORIA CHE VALE IL PRIMATO IN CLASSIFICA ANCHE SE CONDIVISO: Redazione-Con la giornata odierna si è concluso il girone di andata della prima categoria. Il Real è primo in classifica anche se lo deve condividere con altre tre squadre e rimane l'unica imbattuta.La partita di oggi contro il Pizzoli si NINO GALLONI: -MONETA SOVRANA E POSTI DI LAVORO, O PER L'ITALIA SARA' LA FINE-: Redazione-Macché reddito di cittadinanza: serve moneta sovrana per creare 7-8 milioni di posti di lavoro, nel più breve tempo possibile, o il grande capitale straniero – francese, in primis – sbranerà quel che resta dell’Italia. Così Nino Galloni risponde all’allarme -LE FOIBE? SE LE SONO CERCATE I FASCISTI-: CONVEGNO NEGAZIONISTA DI RIFONDAZIONE COMUNISTA A L'AQUILA: Redazione-Vergognoso convegno negazionista della consigliera di Rifondazione Comunista eletta, con i voti dei delinquenti teppisti dei centri sociali, Carla Cimoroni: “Le foibe se le sono cercate i fascisti”. I razzisti anti-italiani, amici degli invasori, insultano e oltraggiano i 20.000 morti IL POLO MUSEALE DELLA CALABRIA DIVENTA UN -MUSEO NAVIGANTE-: Redazione-Anche il Polo Museale della Calabria, diretto da Angela Acordon, ha aderito al Museo Navigante che ha la finalità di valorizzare il patrimonio culturale marittimo italiano e che da gennaio 2018, con l’inizio dell’Anno del patrimonio culturale Europeo, salperà, a L'AQUILA, FRATELLI D'ITALIA: INVITO AL CONSIGLIERE CIMORONI ALLE CELEBRAZIONI DEL GIORNO DEL RICORDO: Redazione-“Il cammino per restituire dignità agli esuli dell’Istria e della Dalmazia è ancora lungo”. È quanto ha dichiarato il portavoce comunale di Fratelli d’Italia, Michele Malafoglia.“Chiederemo al Consigliere Carla Cimoroni, dopo aver letto le sue dichiarazioni all'assemblea dell'ANPI, di essere CNA AVEZZANO: IN UN SOLO MESE EROGATI FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE MARSICANE PER OLTRE UN MILIONE DI EURO GARANTITI DA FIDIMPRESA: Redazione-“Solo nel territorio della Marsica il nostro Confidi, dal dieci novembre ad oggi, ha consentito l’erogazione di poco più di un milione di euro alle PMI locali”. A comunicarlo è Pasquale Cavasinni direttore della CNA Avezzano e membro del Consiglio IL 2018 SARA' UN BIVIO PER L'ITALIA: TROIKA O USCITA DALL'EURO: Redazione-Il futuro dell’Italia si fa sempre più minaccioso man mano che il 2018 si avvicina: all’incertezza derivante dalle elezioni politiche si somma un quadro europeo ostile, dove la Germania, disposta forse a sobbarcarsi la Francia per ragioni geopolitiche, non ha PERETO, 48^ EDIZIONE DEL TRADIZIONALE PRESEPE VIVENTE: Redazione-Grandi e piccini affolleranno le vie del borgo per assistere alla quarantottesima edizione del Presepe vivente, allestito, anche quest’anno, nelle vie che dal centro di Pereto conducono al Castello. Pereto si trasformerà in una piccola Betlemme facendo un balzo nel

L'AQUILA, PIERLUIGI BIONDI: "RISCOSTRUZIONE, LE CIFRE PARLANO CHIARO: BERLUSCONI MEGLIO DI RENZI"

Pieluigi Biondi Pieluigi Biondi

Redazione-"Sebbene disarcionato da cavallo in seguito alla débâcle del referendum costituzionale del dicembre scorso, il segretario nazionale del Partito democratico, Matteo Renzi, continua a soffrire di deliri di onnipotenza".

A dirlo è il candidato a sindaco dell'Aquila per il centrodestra, Pierluigi Biondi, in merito alle affermazioni dell'ex premier che su Facebook ha sostenuto di essere stato l'artefice dell'avvio dei cantieri per la ricostruzione del capoluogo.


"Intanto cominciamo con un'operazione verità sui numeri: durante il suo governo Renzi ha stanziato 5,1 miliardi in tre anni, meno della metà di quanto fatto dal governo Berlusconi che ne ha messi a disposizione 10,5 con il decreto legge 39 del 2009, approvato 22 giorni dopo il terremoto che ha colpito L'Aquila", sottolinea Biondi.

"A questi si aggiungono 600 milioni di euro per l'abbattimento delle tasse al 40%, grazie all'emendamento dell'ex sottosegretario Gianni Letta, che fece questo regalo al cratere come ultimo atto dell'esecutivo Berlusconi", dice ancora il candidato.

"Quanto ai cantieri, ricordiamo a Renzi che quelli delle periferie della cosiddetta 'ricostruzione leggera' sono stati attivati grazie al plafond da 2 miliardi di euro di Cassa depositi e prestiti, operativo già dal luglio 2009 e che i primi dei centri storici sono stati finanziati con 1,5 miliardi a valere sulla delibera del Cipe del dicembre 2012 annunciata dall'ex ministro Fabrizio Barca, ma sempre a valere su fondi del decreto 39".

"In quella stessa delibera Cipe c'erano anche i primi 100 milioni per lo sviluppo economico del cratere, i soldi per l'edilizia pubblica e la smart city, tutti interventi ricondotti dall'opera mistificatoria del Pd nazionale, regionale e locale a meriti dei governi successivi a quello di Berlusconi", attacca Biondi.

"Così come potremmo parlare a lungo del Gran Sasso Science Institute, istituito dal governo di Mario Monti, ma finanziato con 72 milioni di euro ancora con i residui del decreto 39, quindi anche di questo dovremmo dire grazie al governo di centrodestra", sottolinea il candidato della coalizione.

"Queste sono le cifre reali. Se Renzi, come ha affermato sul suo profilo social, è disponibile a un confronto pubblico sui dati della ricostruzione dell'Aquila e del cratere lo aspetto con piacere, magari all'incontro potremmo invitare i sindaci dei territori colpiti dagli eventi sismici del centro Italia, così da poter marcare bene la differenza tra le chiacchiere e i fatti", conclude Biondi.

Amministrative

Ultima modifica ilDomenica, 14 Maggio 2017 19:41

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.