BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
PAPA FRANCESCO: -I CRISTIANI SONO A RISCHIO CANCELLAZIONE IN MEDIO ORIENTE-. MA NON DICE CHI LI VUOLE CANCELLARE: Redazione-Una volta ogni tanto Bergoglio si ricorda dei cristiani perseguitati in Medio Oriente, ma come sempre si dimentica di citare i carnefici, cioè gli islamici. “I cristiani sono a rischio cancellazione in Medio Oriente”. Ma chi li vuole cancellare? Mistero…Cristiani perseguitati, il Papa lancia ROBERTO SAVIANO, OTTO ANNI IN TELEVISIONE SENZA UN CONTRADDITTORIO: “Saviano Channel” trasmette l’Angelus a reti unificate, sull’etere pubblico e sul privato, per commentare la politica, la società, presto lo sport e… l’oroscopo. Redazione-Tredici giugno, su RAI2 con il format “Il supplente”, e il giorno prima a “Di Martedì” su La7, per POGGIO CINOLFO, AL VIA LA XXV SAGRA DEGLI GNOCCHI AL CASTRATO: Redazione-L'evento di quest'anno, sabato 30 giugno 2018 alla sua XXV edizione,  si presenta ancor più interessante,.Oltre all'offerta gastronomica degli gnocchi al castrato, tutti fatti a mano da sapienti massaie, si arricchirà con la partecipazione degli Amici della Pro loco con MATTEO SALVINI SUL CASO DELLA NAVE ONG LIFELINE: -ARRESTIAMO L'EQUIPAGGIO PER FAVOREGGIAMENTO DELL'IMMIGRAZIONE CLANDESTINA-: Redazione-"La Lifeline ce la prendiamo in Italia e arrestiamo tutto l'equipaggio per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina". Dopo le parole durissimi di Danilo Toninelli - "sequestreremo la nave" - Matteo Salvini rincara la dose e minaccia di mettere in galera tutto il -POPULISTI COME LEBBRA-, IL NUOVO ATTACCO DEL PRESIDENTE FRANCESE MACRON ALL'ITALIA: Redazione-Emmanuel Macron ancora contro i populisti, anche italiani, che comunque non cita esplicitamente. "Voi li vedete crescere come una lebbra - ha detto il presidente francese in un discorso a Quimper - un po' dappertutto in Europa, nei Paesi in PAPA FRANCESCO: -ALLO IOR VEDREI BENE CHRISTINE LAGARDE ATTUALE DIRETTORE DEL FMI-: Redazione-Papa Francesco vuole una maggior presenza femminile nella Santa Sede e lancia l’idea di candidare allo Ior Christine Lagarde, attuale direttore generale del Fondo monetario internazionale. Nei giorni scorsi in un’intervista Bergoglio aveva detto che “sarebbe possibile una donna capodicastero” GALLERIA NAZIONALE DI COSENZA: VACANZE AL MUSEO: Redazione-Concluso l’anno scolastico, le vacanze estive promettono ora esplorazioni e momenti di svago anche se si resta in città. La Galleria Nazionale di Cosenza potrà essere la destinazione ideale per laboratori, giochi istruttivi e nuove scoperte, fra dipinti e sculture. MAGLIANO DEI MARSI, AL VIA OGGI LE FESTE PIU' ATTESE: IL GRAN FINALE CON LA PFM IN CONCERTO: Redazione-Tutto pronto a Magliano de' Marsi per la grande festa patronale dedicata a Santa Lucia e Ss. Giovanni e Paolo. Un'edizione, quella curata dal "Comitato Feste Magliano de' Marsi - classe 1968" e che prenderà il via domani, giovedì, 21 PAPA BERGOGLIO SUI MIGRANTI: -SENZA DI LORO L'EUROPA SI SVUOTA. I POPULISTI CREANO PSICOSI-: Redazione-È tornato l'allarme populismo. In una intervista esclusiva con Reuters, Papa Francesco parla della gestione dei migranti, affermando che i populisti "stanno creando una psicosi" sulla questione dell'immigrazione, e che società che invecchiano, come quella europea, rischiano invece "un inverno MUSEO E PARCO ARCHEOLOGICO DELLA SIBARITIDE: PRONTI PER LA STAGIONE ESTIVA: Redazione-In seguito alle dichiarazioni del responsabile dell’Andirivieni Travel, Tonino Tedesco, il Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide, nella persona della Direttrice Adele Bonofiglio, vuole precisare che si è già provveduto alla manutenzione delle aree verdi e del corretto e sicuro funzionamento

IL MINISTRO FEDELI ASSUME GLI IMMIGRATI A SCUOLA, BEFFA PER GLI ITALIANI IN ATTESA DI UN POSTO

Il ministro della pubblica isruzione Valeria Fedeli Il ministro della pubblica isruzione Valeria Fedeli

Redazione-A proposito di guerra tra poveri, di concorrenza tra italiani e stranieri per acciuffare un posto di lavoro. Il governo PD dice a parole di volerla combattere, in realtà l’alimenta attraverso provvedimenti che inflazionano la domanda persino nel pubblico impiego. Un decreto del ministro Valeria Fedeli ha aperto agli extracomunitari le graduatorie di terza fascia per il personale amministrativo e ausiliario nelle scuole. Bidelli e impiegati precari potranno essere scavalcati dagli immigrati, in base alla decisione ministeriale che accoglie una richiesta dell’Unione europea. Immigrati comunitari, profughi e titolari di protezione sussidiaria o permesso di soggiorno contenderanno supplenze e posti fissi nel settore Ata agli italiani in attesa da anni e anni.

La denuncia arriva da Giuseppe Mancuso, presidente nazionale di Feder.Ata, sindacato del personale amministrativo, tecnico e ausiliario della scuola: “In un momento di crisi così profonda, inserire gli extracomunitari in graduatorie già lunghissime è assurdo- spiega Mancuso - Milioni di italiani che hanno fatto domanda e sono in attesa di una chiamata potrebbero essere scavalcati. È un problema di sopravvivenza dei nostri connazionali. Al di là dei titoli equivalenti o meno, molti immigrati non sanno nemmeno cosa significhi lavorare nel pubblico impiego, mentre in quelle graduatorie languono italiani che hanno maturato professionalità ed esperienza sul campo. Chi ci governa si rende conto che le persone impiegate in segreteria devono avere un minimo di contezza di cosa significhi lavorare in segreteria? O nel caso dei collaboratori scolastici cosa significhi stare all’interno di una scuola?”.

Il sindacalista attacca un governo appiattito sulle posizioni di Bruxelles: “Il giochino ormai lo conosciamo: diamo retta all’Ue solo quando conviene al politico di turno. Mentre si ignorano le raccomandazioni europee per esempio in tema di stipendi, che in Italia restano inferiori rispetto ai Paesi paragonabili al nostro: come se non bastasse, il personale Ata della scuola riceve le retribuzioni più basse all’interno dell’intero comparto del pubblico impiego. Una vergogna”.

Per Mancuso esiste anche un problema politico che riguarda la teorica controparte dell’esecutivo, ovvero i sindacati della cosiddetta triplice: “Cgil, Cisl e Uil su questa vicenda non muoveranno un dito. Anzi, sono parte in causa poiché guadagnano, legittimamente, anche attraverso il disbrigo delle pratiche per il permesso di soggiorno. Per loro è il discorso è politico, non entrano nel merito di quanto possa essere ingiusto e dannoso un decreto come questo”.

Difficile in un contesto simile opporsi al provvedimento: “Facciamo il possibile. La verità è che la scuola sta sprofondando e decisioni miopi come questa non fanno che peggiorare la situazione. In Italia non esiste stato di diritto, il cosiddetto diritto acquisito vale solo per lorsignori: basti pensare che il governo Monti ha tagliato 250 euro netti al mese su uno stipendio di 1250 euro per fare cassa, mentre i politici continuano a non tagliare vitalizi e privilegi che li riguardano.

Viviamo in un Paese allo sfascio”.

Fonte:ilpopulista.it

Ultima modifica ilMartedì, 10 Ottobre 2017 14:06

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.