BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
VENERDI' SANTO, PAPA FRANCESCO: -I MIGRANTI SUI BARCONI SONO I NUOVI CROCIFISSI-: Redazione-"I migranti che trovano le porte chiuse a causa della paura e dei cuori blindati dai calcoli politici"; "i piccoli feriti nella loro innocenza e nella loro purezza", chiaro riferimento agli scandali di pedofilia; l'ambiente vittima di "occhi egoistici e MATTEO SALVINI AVVISA I VESCOVI CHE PREDICANO L'ACCOGLIENZA: -PORTI? IN ITALIA NON POSSIAMO OSPITARE MEZZO MONDO-: Redazione-Il ministro degli Interni risponde ai vescovi che chiedono accoglienza: "In Italia non possiamo ospitare mezzo mondo".Matteo Salvini ribadisce la linea dei porti chiusi e serra ancora le porte che invece una parte del mondo della Chiesa chiede di aprire.Il REALTÀ AUMENTATA NEL NUOVO CENTRO DI EDUCAZIONE AMBIENTALE DI PIETRASECCA DI CARSOLI, PER FAR VIVERE A TUTTI L’EMOZIONE DELLE GROTTE: Inaugurato il Centro educativo della Riserva, punto di riferimento in materia di ambiente e sviluppo sostenibile del territorio. Redazione-Alla presenza dell’Assessore regionale all’Agricoltura, Emanuele Imprudente, del Presidente della Provincia dell’Aquila Angelo Caruso e del Presidente dell’Associazione Città delle Grotte, Marcello L'ARCIVESCOVO DI MODENA ERIO CASTELLUCCI: -CHIUDERE 30 PARROCCHIE E ACCOGLIERE TUTTI I MIGRANTI-: Redazione- Monsignor Castellucci, in occasione del messaggio di Pasqua, riflette sulla politica che dovrebbe accogliere tutti i migranti «L’accoglienza non si fa solo in emergenza. Parrocchie? Ne chiuderemo trenta»“Pasqua, il coraggio di visitare il sepolcro”: è questo il titolo dato L'ASSOCIAZIONE CULTURALE - LA REGINA- E' LIETA DI PRESENTARVI: 360 AUTORI PER TUTTO L'ANNO: L’Agenda 2020 dedicata alle vostre opere – poesie e aforismi Partecipazione gratuita Scadenza iscrizione: 21 settembre 2019 La Regina - Divulgazione Promozione Cultura è un'associazione culturale specializzata nella pubblicazione di libri di autori emergenti e non, con lo scopo di incentivare al massimo la BUON 98° COMPLEANNO, CARISSIMO GILBERTO !!!- L'ULTIMO UFFICIALE VIVENTE DELLA GLORIOSA BRIGATA MAIELLA: Gli auguri a Gilberto Malvestuto, ultimo ufficiale vivente della gloriosa Brigata Maiella Redazione-Buon compleanno, carissimo amico Gilberto! Compie oggi 98 anni Gilberto Malvestuto l'ultimo degli ufficiali superstiti della storica Brigata Maiella. Una persona meravigliosa. Nel pomeriggio mi ha telefonato: "Grazie per MIGRANTI, VIA CRUCIS DI PAPA FRANCESCO CONTRO I PORTI CHIUSI DI SALVINI. NON CONTRO IL GENOCIDIO DEI CRISTIANI IN AFRICA: Redazione- Nella Via Crucis del Colossea che accompagnerà le celbrazioni per questo Venerdì Santo entreranno anche temi di attualità politica come il dibattito sui porti chiusi e l’accoglienza dei migranti. La Via Crucis a cui parteciperà il Papa come ogni anno ARRIVA IL CASSETTO TRIBUTARIO: VIA CODE E COSTI DI COMMISSIONE PER I CONTRIBUENTI LUCHESI: Redazione-Rivoluzione digitale per i contribuenti luchesi. Il Comune di Luco dei Marsi ha infatti attivato il “Cassetto Tributario”, un innovativo servizio online attraverso il quale ogni cittadino potrà verificare in qualsiasi momento la propria posizione tributaria nei confronti dell'Ente, consultare INAUGURAZIONE DEL CENTRO DI EDUCAZIONE AMBIENTALE DELLA RISERVA REGIONALE GROTTE DI PIETRASECCA: Giovedì 18 Aprile ore 15,30 Piazza del Popolo, Pietrasecca (Carsoli - AQ) I presenti potranno provare il “Viaggio nelle Grotte di Pietrasecca attraverso la Realtà Virtuale” INCHIESTA SULLA SANITA' IN UMBRIA: SI E' DIMESSA CATIUSCIA MARINI DEL PD DALL'INCARICO DI PRESIDENTE DELLA REGIONE: Redazione-Si è dimessa la presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini (Pd). L'annuncio è arrivato oggi pomeriggio al termine di una lunga riunione nel palazzo che ospita la sede della Giunta, nel centro di Perugia. Marini è indagata nell'inchiesta della procura

LA KYENGE APPOGGIA LA BACHELET: - IL RAZZISMO IN ITALIA? E' AUMENTATO GRAZIE AL GOVERNO- CON SALVINI

Cécile Kyenge Cécile Kyenge

Redazione-Indovina chi difende la comunista razzista contro gli italianiMichelle Bachelet? Cécile Kyenge, che sputa su chi l’ha accolta, su chi gli ha insegnato un po’ di civiltà e su chi ha salvato lei, e altre sue connazionali, dagli stupri etnici delle “culture” del Congo. L’africana del Partito Democratico fa sue le dichiarazioni della Commissario Onu per i diritti umani e attacca, anche senza citarlo, il ministro Matteo Salvini: “Il razzismo in Italia? Ci sono tutti i motivi per allarmarsi”.  “Si è fatta un’associazione fuorviante tra la crisi economica, il disagio sociale e l’arrivo dei migranti. Hanno cercato il capro espiatorio. È lampante che da quando si è insediato questo governo siano aumentati anche i casi di violenza”. Insomma, è tutta colpa di Salvini.

“Il razzismo in Italia? Penso che ci siano tutti i motivi per allarmarsi”. A dirlo è Cécile Kyenge che si schiera con l’Alto commissario Onu per i diritti umani Michelle Bachellet che ha deciso di inviare gli ispettori in Italia.

“È una decisione credibile”, ha detto l’ex ministro per l’Integrazione e ora europarlamentare Pd, “Visto quanto successo negli ultimi tempi, soprattutto da quando si è insediato questo governo, penso che ci siano tutti i motivi per allarmarsi. È chiaro che la percezione che hanno in Italia le persone che i migranti siano tanti e siano il pericolo è aumentata rispetto al passato”.

La Kyenge è pronta a puntare il dito contro l’attuale governo: “È aumentata soprattutto a causa delle dichiarazioni di persone che oggi siedono nelle istituzioni, dall’irresponsabilità e la spregiudicatezza con cui hanno trattato alcuni temi”, dice, “Si è fatta un’associazione fuorviante tra la crisi economica, il disagio sociale e l’arrivo dei migranti. Hanno cercato il capro espiatorio, ma non abbiamo bisogno di guerre tra poveri. È lampante che da quando si è insediato questo governo siano aumentati anche i casi di violenza. Per non parlare delle persone che hanno paura e la paura continua ad aumentare“.

E ancora: “Cerchiamo di non confondere le cose. L’Italia che ha fatto tanto per l’accoglienza e che può andare avanti a testa alta, non è certamente rappresentata da questo governo. I governi precedenti avevano un approccio totalmente diverso, avevano messo la persona al centro. Sono i governi che avevano portato avanti Mare Nostrum e avevano dato una lezione di accoglienza all’Europa. Il governo di oggi l’unica cosa che ha fatto è quella di bloccare i porti. Michelle Bachelet non ha puntato il dito contro periodi diversi. Ciò che stiamo vedendo oggi sono metodi di paura, del non rispetto dei diritti umani e delle convenzioni internazionali. Se l’Italia può camminare

a testa alta non lo deve certo a questo governo“.

Fonte:riscattonazionale.org

Ultima modifica ilMercoledì, 19 Settembre 2018 15:23

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.