BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
SULLA MAJELLA TRE SPELEOLOGI IN UNA GROTTA , DUE SONO STATI SALVATI: Due speleologi rimasti bloccati nella grotta di Risorgenza, un ramo secondario della Paritelli, nel comune di Roccamorice, alle falde della Maiella pescarese,a sono stati tratti in salvo dal Cnsas, mentre si sta lavorando per salvare il terzo, che è in ECCO A VOI ALESSANDRA HROPICH - LA NUOVA COLLABORATRICE REDAZIONALE DI CAVALIERENEWS: Redazione- La nostra testata è da anni sul territorio, con notizie nazionali e territoriali e da oggi vuole dare, a voi lettori, ancora più informazione, cultura, e su queste basi ha voluto dare una forma nuova redazionale, scegliendo come redattrice CORONAVIRUS- DISTURBI INSPIEGABILI NEI GUARITI: Redazione- “Un terzo dei pazienti guariti dal Covid-19 presenta danni ai polmoni o accusa dei disturbi di altro tipo difficilmente spiegabili”. Questo è quanto ha rivelato a Famiglia Cristiana Luca Richeldi, Presidente della Società italiana di Pneumologia e Componente del SILVIO BERLUSCONI- L'UOMO DI TROPPO: Redazione- <<Gentilissino Sig. Macri', sempre consapevoli del suo "poco entusiasmo" nel parlare di politica interna, non possiamo non chiederLe un Suo giudizio riguardo le news su Silvio Berlusconi di queste ore, anche in relazione alle precedenti interviste dove Lei sembra DON ENRICO, PARROCO DI BUGLIANO, FA RIMUOVERE IL CROCIFISSO DALLA CHIESA: -GESU' NON ERA BIANCO-: Redazione- Don Enrico, il parroco di Bugliano, ha ordinato la rimozione del crocifisso di Gesù che si trovava esposto dietro l’altare.“Sappiamo ormai per certo che Gesù era palestinese, perciò aveva la carnagione scura. Il Gesù raffigurato in tutte le chiese ENTI LOCALI- GIACOMO CARNICELLI, SINDACO DI TORIMPARTE, E' IL NUOVO PRESIDENTE ALI ABRUZZO: Redazione- Giacomo Carnicelli, sindaco di Torninparte, è il nuovo Presidente ALI Abruzzo. A eleggerlo oggi durante il Congresso regionale, che si è tenuto in remoto, i sindaci abruzzesi aderenti ad ALI. Il Congresso si è svolto alla presenza del presidente PARLAMENTARI PD-M5S: AV ROMA-PESCARA PRIORITÀ, MARSILIO LO SA: Redazione- "La maggioranza non smentisce assolutamente le affermazioni del Premier Conte sull'alta velocita' Pescara-Roma, ma tutela il lavoro delle commissioni che questo Governo svolge con serieta' e cura, evitando che emendamenti strumentali che sanciscono l'ovvio siano utilizzati per fini propagandistici COLLALTO SABINO - PURTROPPO TROVATO MORTO IL RAGAZZO SCOMPARSO: Redazione- Purtroppo ieri sera è stato ritrovato i corpo del ventsettenne Calabrese, residente a Collalto Sabino, che da giorni era scomparso . E' stato trovato nella sua auto in un parcheggio dl quartiere Salario a Roma, nei pressi di via POPOLI - VOLPE INVESTITA CURATA DAI VOLONTARI ANPANA: Redazione- Investita da un'auto in transito viene salvata dai volontari dell'Anpana di Termoli: è una volpe avvistata più volte nei terreni adiacenti la strada provinciale che da Termoli conduce a San Giacomo degli Schiavoni (Campobasso). I giovani dell'Associazione protezione animali, TRA NATURA E STORIA - I PERCORSI NATURALISTICI ALLE SOGLIE DEL CASTELLO DI ROCCA SINIBALDA: Redazione- Modellato dalla storia del Castello e dallo sperone di roccia in posizione dominate sulla Valle del Turano, Rocca Sinibalda è uno dei borghi più belli del Reatino.Una passeggiata lungo via degli Archi e via Sole permette di ammirare dal basso la maestosità della

- IO NON MI RIFIUTO-, A LEZIONE PER L'AMBIENTE CON ACIAM NELLA PIANA DEL CAVALIERE

Lorenza Panei Lorenza Panei

Redazione-Un'accoglienza alla primavera davvero “green” quella siglata da Aciam con i ragazzi degli istituti scolastici di Pereto - Oricola, Carsoli e Rocca di Botte, impegnati nel progetto "Io non mi rifiuto", proposto dall'Azienda di igiene ambientale, in cooperazione con le Amministrazioni, e tenuto da personale aziendale qualificato. Le attività didattiche, distribuite su un totale di undici giornate, comprendono 4 sezioni distinte: dire, fare, differenziare; l'esperto risponde; riciclasse: il riciclo in classe; impianti aperti. Al centro degli incontri proposti agli alunni, i temi legati al consumo, al ciclo di vita dei prodotti, allo smaltimento e riutilizzo, dalla produzione di rifiuti al consumo consapevole, dalla raccolta differenziata come alternativa alla discarica, con particolare riferimento al sistema in uso nei rispettivi territori comunali, passando per la caratterizzazione merceologica dei materiali alle possibilità di riutilizzo degli stessi. Le lezioni, differenziate per la scuola primaria e secondaria, coinvolgono, con gli alunni, gli insegnanti e i collaboratori scolastici, e si sviluppano attraverso l'utilizzo di materiali illustrativi, cartacei e multimediali, dimostrazioni pratiche, giochi didattici, spazi di approfondimenti e verifiche sugli apprendimenti. Al termine del ciclo di lezioni è prevista l'introduzione negli edifici scolastici dei cestini per la differenziazione dei rifiuti, una scelta mirata a responsabilizzare gli studenti circa il loro corretto smaltimento. Alle lezioni si associano iniziative sui temi centrali dell'ambiente, dell'uso dei materiali e della difesa degli ecosistemi, condotte dai docenti nel corso dell'anno scolastico.

"L'educazione ambientale, al pari dell'informazione ai cittadini, è per noi un tassello fondamentale delle attività condotte nei comuni curati", spiega Lorenza Panei, presidente di Aciam, "L'obiettivo non è fornire più o meno dettagliate nozioni sui rifiuti e sulla differenziazione, ma quella di concorrere a stimolare nei bambini e nei ragazzi una reale sensibilità e consapevolezza sulla necessità di una corretta gestione dei materiali e di scelte improntate alla sostenibilità ambientale, perché crescano nel rispetto dell'ambiente e diffondano a loro volta comportamenti e idee improntati su ciò. Si tratta di uno dei più importanti investimenti sul futuro: senza una reale consapevolezza e un diffuso senso civico, che mi auguro divengano capillari e “normali”, non vi è organizzazione o buon servizio di raccolta che tenga". A conclusione del ciclo di lezioni, nel corso del mese di maggio, le classi aderenti parteciperanno all'iniziativa "Impianti aperti", che permetterà agli alunni di visitare gli impianti di smaltimento, trattamento e recupero presenti nel territorio, per conoscere in presa diretta i processi connessi al ciclo dei rifiuti,

dalla raccolta alla destinazione finale dei materiali.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.