BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
ROMA, CABIN ART | INAUGURATE OPERE DI CRUDI IN PIAZZALE LABICANO E NIAN A TOR PIGNATTARA: Redazione- Nell’ambito di CABIN ART, il progetto pilota di rigenerazione urbana promosso dall’Ufficio di Scopo Politiche Giovanili in collaborazione con Zètema Progetto Cultura, sono state inaugurate oggi altre due opere site specific, “Al suono di Roma” di Leonardo Crudi questa POSTE: LASCO, CON POLIS SIAMO AZIENDA DI SISTEMA CON SERVIZI DIGITALI IN OGNI ANGOLO D’ITALIA: Il Condirettore Generale al TGPoste: 25.000 neoassunti, ogni anno eroghiamo 5 milioni di ore di formazione     Redazione- Poste Italiane rafforza la sua vocazione di azienda di sistema e la realizzazione di Polis in 7.000 piccoli Comuni ne conferma il ruolo FINA | "SENTENZA TAR ENNESIMO SEGNALE. SUBITO UNA LEGGE PER SALVARE I TRIBUNALI ABRUZZESI": Redazione- "È stata pubblicata nella giornata di ieri la sentenza del TAR Abruzzo sulla vicenda riguardante il silenzio del Ministero della Giustizia in merito alla dotazione organica del Tribunale di Avezzano. La giustizia amministrativa ha riconosciuto le ragioni del Consiglio RIFORMA SU AUTONOMIA DIFFERENZIATA | LA UIL ESPRIME PREOCCUPAZIONE: Il segretario regionale Michele Lombardo: “No a disuguaglianze tra le regioni, sì alla crescita armonica del sistema economico e sociale” Questa mattina all’Aurum di Pescara il seminario con la partecipazione della segretaria confederale Ivana Veronese Redazione- Si è tenuto questa mattina LA GUIDA DEFINITIVA ALLA SCELTA DEL TUO PRIMO LAPTOP: Redazione- Se sei sul mercato per il tuo primo laptop, potresti sentirti sopraffatto. Ci sono così tante scelte là fuori, può essere difficile sapere da dove cominciare. Per fortuna, abbiamo messo insieme questa guida per aiutarti a trovare il laptop CALASCIO - MUMMIE RINVENUTE NELLA CHIESA DI SANTA MARIA DELLE GRAZIE: Redazione- Si sono conservati grazie al clima freddo e secco i resti mummificati rinvenuti a Calascio.L’Abruzzo interno, infatti, costituisce un comprensorio di monti e altipiani tra i più elevati dell’Italia centrale. Le sue condizioni ambientali, caratterizzate da clima freddo e POSTE ITALIANE: EMISSIONE FRANCOBOLLO SILVANO CAMPEGGI: Redazione- Poste Italiane comunica che oggi 31 gennaio 2023 viene emesso dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy un francobollo commemorativo di Silvano Campeggi, nel 100° anniversario della nascita, relativo al valore della tariffa B pari a 1,20€. Tiratura: ROMA CULTURE | GLI APPUNTAMENTI DAL 1° AL 7 FEBBRAIO: Redazione- Si inaugura una nuova settimana di eventi di Roma Culture con le iniziative proposte dalle istituzioni culturali cittadine e con la programmazione di PPP 100 - Roma racconta Pasolini, dedicata alla celebrazione del centenario pasoliniano. Tutte le informazioni e CA' SPINEDA | IL 7 E 9 FEBBRAIO VISITE GUIDATE GRATUITE: Redazione- Martedì 7 e giovedì 9 febbraio sarà possibile partecipare a una delle visite guidate gratuite alla nuova ala espositiva di Ca’ Spineda, che accoglie la mostra “Pittori a Treviso e nella Marca tra Otto e Novecento con sguardi a ROMA, TEATRO VILLA PAMPHILJ | CARTA BIANCA A FERNANDA PESSOLANO: Redazione- "Carta bianca a Fernanda Pessolano" è il titolo che il Teatro Villa Pamphilj ha scelto per i quattro appuntamenti che faranno conoscere in modo approfondito le tante sfaccettature dell'arte di Fernanda Pessolano. Artista, costumista per la danza contemporanea, Fernanda Pessolano

COMMISSIONE EMERGENZA IDRICA, ADOC ABRUZZO E FEDERCONSUMATORI PUNTANO IL DITO CONTRO L'INEFFICIENZA DELLA GESTIONE

Acqua Acqua

Le associazioni dei consumatori: “Subito carta dei servizi unica e più efficienza nei processi di depurazione”

Redazione –  Si dicono soddisfatte le associazioni di categoria Adoc Abruzzo e Federconsumatori che, insieme ad Adiconsum, hanno riferito nell’audizione programmata da Sara Marcozzi, presidente della commissione regionale di inchiesta sull’Emergenza idrica in Abruzzo, sullo stato delle infrastrutture e delle reti idriche, dispersioni idriche e sullo stato sulla governance dell'ERSI e delle società di gestione.

 Le associazioni hanno espresso le proprie riserve riguardo ad elementi che determinano inefficienza nella gestione dell’acqua, quali la presenza in tutta la regione di ben sei società di gestione che per la loro ridotta dimensione non riescono a gestire i necessari processi di rinnovamento delle reti e quindi combattere le perdite che vedono l’Abruzzo ai primi posti in Italia, con punte anche superiori al 50% della risorsa immessa in rete. Nel rapporto tra le società di gestione ed i consumatori è stato rilevato come, soprattutto in quest’ultimo periodo, queste non hanno applicato in modo chiaro la normativa che riguarda la prescrizione - ridotta a due anni -, omettendo di informare in modo chiaro l’utenza riguardo alla possibilità di esercitare quel diritto per le partite pregresse.

Un’altra richiesta nel corso dell’audizione è stata la necessità di avviare procedure di conciliazione paritetica tra associazioni di consumatori e tutte le società, attivando una sede unica di conciliazione sul modello già in atto per altri settori, così da semplificare le procedure a tutto vantaggio sia per i consumatori che per le società, con sensibile riduzione del contenzioso. Dato che, secondo le associazioni dei consumatori, l’informazione rivolta all’utenza non è chiara ed omogenea tra le diverse società. Soprattutto è stato lamentato che nella ‘home page’ di queste non sempre sono pubblicate, con la necessaria evidenza, la carta dei servizi ed i processi che i consumatori possono attivare per vantare l’applicazione dei propri diritti, quando negati o non soddisfatti in modo adeguato. Si pensi ad esempio all’applicazione del cosiddetto ‘bonus idrico’ rivolto proprio alle fasce più deboli della società. Per queste motivazioni è stato chiesto di adottare una carta dei servizi unica, valida per tutti gli utenti e i consumatori abruzzesi.

Le associazioni hanno poi sollevato il tema dell'efficienza dei processi di depurazione  - anch’essi a carico delle società di gestione - i cui dati, elaborati e pubblicati dall’ARTA, non sono presenti sui siti web delle società e presentano numerose assenze. Mancherebbero infatti i dati relativi ai controlli nella provincia di Pescara per tutto l’anno 2022, mentre nella provincia di Pescara e nella zona di Chieti manca il quarto trimestre del 2021.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.