BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
SIGLATA LA CONVENZIONE PER IL SUPPORTO ALLA POPOLAZIONE TRA LA CROCE ROSSA E IL COMUNE DI LUCO DEI MARSI: Redazione- É stata siglata nella giornata di giovedì, 9 luglio, la convenzione tra il Comune di Luco dei Marsi e la Croce Rossa Italiana - Comitato di Avezzano, presieduta dalla dottoressa Gabriella Tabacco. Il documento sancisce la cooperazione, nata già A SALERNO PRENDE IL VIA LA KERMESSE CHE UNISCE SPORT, CULTURA E SPETTACOLO: Redazione- La kermesse "GiocaItalia/GiocaSalerno" compie 42 anni. L'iniziativa, organizzata dalla S&M Production torna a Salerno dopo aver girato il mondo per un ventennio, e lo fa in grande stile in quanto il 30, 31 luglio, l'1 e il 2 agosto sui palcoscenici allestiti nelle diverse location TRASACCO- NUOVO ATM POSTAMAT PER L’UFFICIO POSTALE: Redazione-  È operativo da oggi, venerdì 10 luglio, il nuovo ATM Postamat dell’ufficio postale di Trasacco. Poste Italiane ha infatti installato nella sede di piazza Mazzini uno sportello nuova generazione, caratterizzato da un monitor digitale ad elevata luminosità e dispensatore PD DI PESCARA- GRANDI EVENTI: Redazione- Siamo addolorati e profondamente colpiti della notizia e dai gravi fatti che vengono contestati nell’operazione “Grandi eventi”. Auspichiamo che possano essere chiariti gli addebiti ed apprezziamo che i coinvolti ci abbiano tempestivamente comunicato la loro sospensione dal Pd, a L'AQUILA- GOFFREDO PALMERINI PRESENTA LA SUA ULTIMA OPERA -ITALIA ANTE COVID-: Redazione- Sarà presentato a L’Aquila sabato 18 luglio, alle ore 18, “Italia ante Covid” (One Group Edizioni), il nuovo libro di Goffredo Palmerini, all’esterno della Libreria Maccarrone in Piazza Duomo. Una soluzione singolare rispetto a tutti gli altri eventi che IL 5G E L’OMBRA DEL GRANDE FRATELLO CINESE: Redazione- Chiediamo oggi al nostro esperto di Intelligence una Sua valutazione sulla tanto discussa futura rete 5G. Considera davvero una storica e indispensabile innovazione tecnologica Sig. Macri’ quella della rete 5G? E quali minacce si possono nascondere dietro a questa NINO MANCUSO- UNA STORIA IN MUSICA: Redazione- Pubblicato da Edizioni Ex Libris il nuovo libro di Nino Mancuso, compositore, concertista e direttore, diplomatosi presso il Conservatorio di Musica di Palermo in Musica Corale e direzione di Coro.“Una storia in musica” traccia il denso percorso della vita DUE MILIONI DI ITALIANI ANCORA SENZA CASSA INTEGRAZIONE, MA IL GOVERNO PENSA AD ELARGIRE SOLDI PER I MIGRANTI: Redazione-  L’estate è ormai entrata nel vivo e le calde temperature unite al fenomeno immigrazione, ne danno chiara testimonianza. In tutti è chiaro il desiderio di mettere alle spalle il pesante periodo caratterizzato dal lockdown.Nonostante la voglia di andare avanti è 28 NUOVI POSITIVI AL COVID-19 NEL LAZIO- 18 DAL BANGLADESH: Redazione- Coronavirus, i dati del Lazio comunicati dall'assessorato alla Sanità della Regione sulla pagina Facebook dedicata, e dall'assessore Alessio D'Amato in conferenza stampa. I nuovi positivi registrati nel Lazio nelle ultime 24 ore sono 28, di cui 22 di importazione (il SPAVENTOSO INCIDENTE AUTOSTRADALE SULL’A25 TRA I CASELLI DI PESCINA E COCULLO: FERITI IN GRAVI CONDIZIONI: Redazione- Grave incidente stradale, alle 19, sull'A25, Roma-Pescara, all'altezza di Pescina, in direzione Cocullo, nel territorio della provincia dell'Aquila. Si sono scontrate tre auto, che erano dirette verso Cocullo. Ci sono tre feriti. Il traffico è bloccato. Sul posto il

FETORI NELLA PIANA DEL CAVALIERE,D'ANTONIO:"ALLARGARE L'ATTENZIONE AGLI IDROCARBURI E COINVOLGERE L'ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA'"

Carsoli-Dal Consigliere comunale Domenico D’Antonio riceviamo ed integralmente pubblichiamo: “Si apprende che lunedì  p.v. è previsto, in Comune,  un incontro con le famiglie per discutere  sull’inquinamento atmosferico nella Piana del Cavaliere e della presenza di toluene nell’aria. Data la delicatezza dell’argomento ho evitato finora volutamente di intervenire; in tali situazioni ritengo, infatti, sia opportuno, da parte di tutti, mantenere un comportamento equilibrato e non speculativo (in un senso o nell’altro) al fine di non turbare la serenità delle famiglie e non creare allarmismi che potrebbero rivelarsi inutili e non suffragati dai dati. Occorre, d’altro canto, considerare che situazioni del genere che possono incidere sulla salute pubblica non debbono essere assolutamente affrontate in modo superficiale, anche dal punto di vista della comunicazione e dell’informazione istituzionale, e fare in modo che siano percorse tutte le strade possibili per dare risposte certe, documentate e tranquillizzanti per i cittadini.

A tal proposito, dal mio punto di vista, ad integrazione di quanto le diverse amministrazioni della Piana del Cavaliere hanno già fatto e stanno facendo, ritengo sia necessario lavorare su alcune direttrici comuni:

  1. Impegnare la Regione, attraverso i rappresentanti istituzionali, nel far installare stazioni di monitoraggio provviste di strumentazione analitica in grado di fornire in continuo dati sulla qualità dell’aria nelle 24 ore e nell’intero anno; è la stessa Arta Abruzzo-distretto provinciale di L’Aquila, che afferma “ad ogni buon fine si precisa che, a causa della breve durata della campagna di misura, i dati rilevati non raggiungono l’obiettivo di qualità dei dati previsti per il periodo minimo di copertura sia come misura in sito fisso che come misura indicativa (D.lgs. 155/10)”;
  2. Allargare l’attenzione non solo al toluene ma anche agli idrocarburi policiclici aromatizzati (IPA), trovati anch’essi in misura elevata nelle rilevazioni. Ora mentre l’Arta distretto dell’Aquila non ha provveduto ad effettuare rilevazioni su tale sostanza, l’Arta distretto di Chieti afferma “per quanto attiene agli Idrocarburi Policiclici Aromatici la media del periodo riferita a tutti gli IPA composti da almeno 4 anelli aromatici è stata di 120 ng/m. il 26/10 alle ore 17:00 è stato rilevato il considerevole valore massimo orario di 697 ng/m. Occorrerebbe, quindi, avere dati e rilevazioni anche  su IPA composti da meno di 4 anelli aromatici che potrebbero derivare anche dalla combustione di rifiuti urbani;
  3. Sollecitare le risposte dall’Istituto Superiore di Sanità al fine di ottenere risposte veloci sulle conseguenze ed i rischi per la salute e l’incolumità dei cittadini derivanti dalla presenza di concentrazioni elevati di tali sostanze nell’atmosfera;
  4. Velocizzare al massimo le procedure ed i processi per la demolizione e la ricostruzione dell’edificio scolastico dando tempi massimi alle famiglie per la realizzazione delle opere che comporterebbero un allontanamento dei ragazzi dalle zone a maggiore esposizione ambientale.

Operando in tal modo, credo che si possa evitare il diffondersi delle ansie e delle paure che si iniziano a percepire  e si ridarebbe serenità e tranquillità alle famiglie.”

Ultima modifica ilVenerdì, 05 Febbraio 2016 14:26

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.