BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down
Attenzione
  • JUser: :_load: Unable to load user with ID: 1445

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
SIGLATA LA CONVENZIONE PER IL SUPPORTO ALLA POPOLAZIONE TRA LA CROCE ROSSA E IL COMUNE DI LUCO DEI MARSI: Redazione- É stata siglata nella giornata di giovedì, 9 luglio, la convenzione tra il Comune di Luco dei Marsi e la Croce Rossa Italiana - Comitato di Avezzano, presieduta dalla dottoressa Gabriella Tabacco. Il documento sancisce la cooperazione, nata già A SALERNO PRENDE IL VIA LA KERMESSE CHE UNISCE SPORT, CULTURA E SPETTACOLO: Redazione- La kermesse "GiocaItalia/GiocaSalerno" compie 42 anni. L'iniziativa, organizzata dalla S&M Production torna a Salerno dopo aver girato il mondo per un ventennio, e lo fa in grande stile in quanto il 30, 31 luglio, l'1 e il 2 agosto sui palcoscenici allestiti nelle diverse location TRASACCO- NUOVO ATM POSTAMAT PER L’UFFICIO POSTALE: Redazione-  È operativo da oggi, venerdì 10 luglio, il nuovo ATM Postamat dell’ufficio postale di Trasacco. Poste Italiane ha infatti installato nella sede di piazza Mazzini uno sportello nuova generazione, caratterizzato da un monitor digitale ad elevata luminosità e dispensatore PD DI PESCARA- GRANDI EVENTI: Redazione- Siamo addolorati e profondamente colpiti della notizia e dai gravi fatti che vengono contestati nell’operazione “Grandi eventi”. Auspichiamo che possano essere chiariti gli addebiti ed apprezziamo che i coinvolti ci abbiano tempestivamente comunicato la loro sospensione dal Pd, a L'AQUILA- GOFFREDO PALMERINI PRESENTA LA SUA ULTIMA OPERA -ITALIA ANTE COVID-: Redazione- Sarà presentato a L’Aquila sabato 18 luglio, alle ore 18, “Italia ante Covid” (One Group Edizioni), il nuovo libro di Goffredo Palmerini, all’esterno della Libreria Maccarrone in Piazza Duomo. Una soluzione singolare rispetto a tutti gli altri eventi che IL 5G E L’OMBRA DEL GRANDE FRATELLO CINESE: Redazione- Chiediamo oggi al nostro esperto di Intelligence una Sua valutazione sulla tanto discussa futura rete 5G. Considera davvero una storica e indispensabile innovazione tecnologica Sig. Macri’ quella della rete 5G? E quali minacce si possono nascondere dietro a questa NINO MANCUSO- UNA STORIA IN MUSICA: Redazione- Pubblicato da Edizioni Ex Libris il nuovo libro di Nino Mancuso, compositore, concertista e direttore, diplomatosi presso il Conservatorio di Musica di Palermo in Musica Corale e direzione di Coro.“Una storia in musica” traccia il denso percorso della vita DUE MILIONI DI ITALIANI ANCORA SENZA CASSA INTEGRAZIONE, MA IL GOVERNO PENSA AD ELARGIRE SOLDI PER I MIGRANTI: Redazione-  L’estate è ormai entrata nel vivo e le calde temperature unite al fenomeno immigrazione, ne danno chiara testimonianza. In tutti è chiaro il desiderio di mettere alle spalle il pesante periodo caratterizzato dal lockdown.Nonostante la voglia di andare avanti è 28 NUOVI POSITIVI AL COVID-19 NEL LAZIO- 18 DAL BANGLADESH: Redazione- Coronavirus, i dati del Lazio comunicati dall'assessorato alla Sanità della Regione sulla pagina Facebook dedicata, e dall'assessore Alessio D'Amato in conferenza stampa. I nuovi positivi registrati nel Lazio nelle ultime 24 ore sono 28, di cui 22 di importazione (il SPAVENTOSO INCIDENTE AUTOSTRADALE SULL’A25 TRA I CASELLI DI PESCINA E COCULLO: FERITI IN GRAVI CONDIZIONI: Redazione- Grave incidente stradale, alle 19, sull'A25, Roma-Pescara, all'altezza di Pescina, in direzione Cocullo, nel territorio della provincia dell'Aquila. Si sono scontrate tre auto, che erano dirette verso Cocullo. Ci sono tre feriti. Il traffico è bloccato. Sul posto il

TOSSICITA' DA TOLUENE : FARRAGINOSITA' BUROCRATICHE PER LA VALUTAZIONE DELLE RISULTANZE DEI MONITORAGGI AVVENUTI E PROSPETTATI

Carsoli-Con la presenza della Sindaco, ierimattina alle dieci,  nella sala consiliare del Comune di Carsoli, si è realizzata una prova di partecipazione democratica ovvero,un incontro tra un nutrito gruppo di Madri allertate sul problema della intossicazione da toluene nel nostro territorio

La meritorietà di avere accolto le preoccupazioni di un gruppo di genitori relativamente alla prospettata emergenza toluene, ha messo la Sindaco di Carsoli nella posizione di elencare una serie di interventi con Prefettura, ARTA (Azienda Regionale per l’Ambiente), ASL (Azienda sanitaria locale), Corpo Forestale e forze dell’ordine, per valutare il monitoraggio relativo alla presenza di questo  elemento tossico/inquinante. Dopo sette mesi di criticità registrate a partire dal Giugno 2015, oggi il primo incontro con una parte della cittadinanza che ne ha fatto richiesta..

E’ stato riferito   come i valori monitorati, tra l’altro costosi e difficilmente ottenibili con le apparecchiature a disposizione  nella nostra regione,  faccia da contrappeso  il legislatore che non ha   ancora quantificato i limiti accettabili di toluene mentre, sottolineava una partecipante,  la comunità europea ha definito  gli standard di tolleranza che noi sforiamo. L’Istituto Superiore di Sanità, interpellato recentemente dalla Sindaco,  dovrebbe dare una risposta sulle nocività  riferite per la presenza di toluene ma  andando in rete cosa sia e cosa produca il toluene è più che evidente e accertato specie quando mostra picchi come quelli rilevati. Altra voce della riunione , registrava molto strana la lentezza a rispondere in merito alla nocività da parte dell’Istituto Superiore di Sanità i cui compiti in materia  sono specifici e dedicati

La Sindaco si è impegnata a riferire le risposte che restituiranno gli organi competenti in merito non dando però indicazioni più precise  su come la popolazione avrebbe dovuto ricevere informazione e sarà informata in modo efficace e capillare.

Se anche l’opposizione all’attuale giunta , invita alla cautela e ai non allarmismi, è necessario che la popolazione ponga attivamente tutte quelle istanze di conoscenza per una prevenzione e rientro delle tossicità.

 

.Ci è sembrato di costatare che quando si dice  di non fare allarmismo, si considera i possibili allarmati come incapaci di ricevere informazioni con le capacità di  discernere, intendere e volere in merito alla propria salute. Sopratutto dei propri figli e figlie come le Madri hanno mostrato di  prendersi cura.

 E’ nostro convincimento, in quanto presenti a questa riunione e avendolo dichiarato, che i presidi sanitari della nostra zona dovrebbero pronunciarsi  pubblicamente  in merito a questa  emergenza, senza allarmare o tranquillizzare, semplicemente informando in modo puntuale-conoscitivo sulle condizioni di salubrità dell’ambiente

La partecipazione democratica in dialogo con la municipalità c’è stata seppur in assenza di figure competenti in materia di salute della nostra comunità per non parlare dell’assenza dei sindaci del circondario.

Ai cittadini l’onere di sollecitare e pubblicizzare questa problematica e, come ha suggerito un altro partecipante,  attraverso la formazione di un comitato per e sulla salute.

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.