BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down
Attenzione
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 1445
  • Joomla\CMS\Filesystem\Folder::create: Path not in open_basedir paths

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
ABRUZZO - L'OLIO DEL NOSTRO TERRITORIO APPREZZATO DA INTENDITORI DI TUTTO IL MONDO: L'olio extravergine di oliva conquista la fiducia di buyer e visitatori. E' quanto emerso dal Salone internazionale del Sol, l'esposizione dedicata all'olio di oliva in fase di svolgimento a Verona. L'evento si svolge in concomitanza con il Vinitaly. Sono 15 ABRUZZO - DUE MILIONI A DISPOSIZIONE PER ARCHITETTURA E PAESAGGIO RURALE: "La Regione Abruzzo avrà a disposizione 2 milioni per investire sulla tutela e la valorizzazione dell'architettura e del paesaggio rurale, grazie alle risorse stanziate con il Decreto Ministeriale del 7 marzo 2024, n.92. Si tratta di una nuova ripartizione dei L'AQUILA - TERZO INCONTRO IN PREFETTURA PER LA SICUREZZA DI AVEZZANO E DELLA MARSICA: Si è svolta in Prefettura, dando seguito all’iniziativa varata dal Prefetto dell’Aquila, Giancarlo Di Vincenzo, la terza riunione del Tavolo per la sicurezza di Avezzano e della Marsica, organismo costituito per il costante monitoraggio sulla situazione della sicurezza nell’area, allo CATANIA - 31ENNE OPERAIO MUORE SCHIACCIATO DALL'ASCENSORE DURANTE LA MANUTENZIONE: Una tragedia, l'ennesima sul lavoro, questa volta ha perso la vita un giovane di 31 anni. Il giovane, manutentore di ascensori. Il giovane è morto dopo essere rimasto incastrato tra la cabina e la porta di un piano dell'elevatore di CAMPLI FLEGREI - ALLARME DELLA TV SVIZZERA " IMMINENTE ERUZIONE E TERREMOTO, NAPOLI SEPOLTA DA TRENTA METRI DI CENERE ": In un documentario della TV pubblica svizzera Rsi, viene prevista una catastrofe imminente per Napoli e oltre, a causa di un'eruzione ai Campi Flegrei.Gli studiosi intervistati nel programma esprimono preoccupazioni serie riguardo alla portata devastante dell'eruzione, contraddicendo le ipotesi del PESCARA - TORNA LA MOSTRA MERCATO DEL FIORE " FLORVIVA ": Torna a Pescara la grande mostra mercato dei fiorni e delle piante. Giunta alla 46esima edizione, la manifestazione si terrà nel long weekend che va dal 25 al 28 aprile al porto turistico Marina di Pescara. Oltre 150 gli espositori CARSOLI, CI HA LASCIATO ENZO MARCELLI ( SICILIANO PER TUTTI I CARSOLANI ): Redazione- Ci ha lasciato Enzo Marcelli, (Siciliano per tutti noi carsolani ) icona storica del nostro paese. Carnaby Street, il mercante della moda. Fai buon viaggio zio Enzo (Siciliano) e che la terra ti sia lieve. Un abbraccio forte sentite LILCIU | VORREI SAPER: Redazione-  Dal 19 aprile 2024 è in rotazione radiofonica “Vorrei saper”, il nuovo singolo di LILCIU disponibile su tutte le piattaforme di streaming digitale dal 12 aprile."VORREI SAPER" è un brano che mescola sonorità trap e house, con un pizzico ARTI MARZIALI: “EXECUTIVE FIVE TRAINING AL CENTRO TECNICO FEDERALE DELLA FIJLKAM LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI CARLO MASSONI E MARCO: Redazione-  “Executive five training, esercizi per la prevenzione degli infortuni negli sport di combattimento e nelle arti marziali è il volume scritto dal medico Carlo Massoni e dal personal trainer Carlo Mancini, che sarà presentato giovedì 18 aprile, alle ore POSTE ITALIANE: MOMPEO E ORVINIO, ARRIVANO ANCHE IN ALTRI DUE UFFICI POSTALI REATINI I SERVIZI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: Redazione-  Poste Italiane comunica che da oggi gli uffici postali di Mompeo (viale Regillo, 21) e Orvinio (Piazza del Comune 3), sono interessati dagli interventi previsti da “Polis – Casa dei Servizi Digitali”, il progetto aziendale per rendere semplice e

TOSSICITA' DA TOLUENE : FARRAGINOSITA' BUROCRATICHE PER LA VALUTAZIONE DELLE RISULTANZE DEI MONITORAGGI AVVENUTI E PROSPETTATI

Carsoli-Con la presenza della Sindaco, ierimattina alle dieci,  nella sala consiliare del Comune di Carsoli, si è realizzata una prova di partecipazione democratica ovvero,un incontro tra un nutrito gruppo di Madri allertate sul problema della intossicazione da toluene nel nostro territorio

La meritorietà di avere accolto le preoccupazioni di un gruppo di genitori relativamente alla prospettata emergenza toluene, ha messo la Sindaco di Carsoli nella posizione di elencare una serie di interventi con Prefettura, ARTA (Azienda Regionale per l’Ambiente), ASL (Azienda sanitaria locale), Corpo Forestale e forze dell’ordine, per valutare il monitoraggio relativo alla presenza di questo  elemento tossico/inquinante. Dopo sette mesi di criticità registrate a partire dal Giugno 2015, oggi il primo incontro con una parte della cittadinanza che ne ha fatto richiesta..

E’ stato riferito   come i valori monitorati, tra l’altro costosi e difficilmente ottenibili con le apparecchiature a disposizione  nella nostra regione,  faccia da contrappeso  il legislatore che non ha   ancora quantificato i limiti accettabili di toluene mentre, sottolineava una partecipante,  la comunità europea ha definito  gli standard di tolleranza che noi sforiamo. L’Istituto Superiore di Sanità, interpellato recentemente dalla Sindaco,  dovrebbe dare una risposta sulle nocività  riferite per la presenza di toluene ma  andando in rete cosa sia e cosa produca il toluene è più che evidente e accertato specie quando mostra picchi come quelli rilevati. Altra voce della riunione , registrava molto strana la lentezza a rispondere in merito alla nocività da parte dell’Istituto Superiore di Sanità i cui compiti in materia  sono specifici e dedicati

La Sindaco si è impegnata a riferire le risposte che restituiranno gli organi competenti in merito non dando però indicazioni più precise  su come la popolazione avrebbe dovuto ricevere informazione e sarà informata in modo efficace e capillare.

Se anche l’opposizione all’attuale giunta , invita alla cautela e ai non allarmismi, è necessario che la popolazione ponga attivamente tutte quelle istanze di conoscenza per una prevenzione e rientro delle tossicità.

 

.Ci è sembrato di costatare che quando si dice  di non fare allarmismo, si considera i possibili allarmati come incapaci di ricevere informazioni con le capacità di  discernere, intendere e volere in merito alla propria salute. Sopratutto dei propri figli e figlie come le Madri hanno mostrato di  prendersi cura.

 E’ nostro convincimento, in quanto presenti a questa riunione e avendolo dichiarato, che i presidi sanitari della nostra zona dovrebbero pronunciarsi  pubblicamente  in merito a questa  emergenza, senza allarmare o tranquillizzare, semplicemente informando in modo puntuale-conoscitivo sulle condizioni di salubrità dell’ambiente

La partecipazione democratica in dialogo con la municipalità c’è stata seppur in assenza di figure competenti in materia di salute della nostra comunità per non parlare dell’assenza dei sindaci del circondario.

Ai cittadini l’onere di sollecitare e pubblicizzare questa problematica e, come ha suggerito un altro partecipante,  attraverso la formazione di un comitato per e sulla salute.

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.