BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
LE SARDINE DETTANO LA LINEA POLITICA AL PD: -PROCESSATE SUBITO MATTEO SALVINI-: Redazione- Sono arrivate in Emilia Romagna da tutta Italia e in mano stringono cartelli contro l’odio, per l’ambiente o in difesa della democrazia. Le sardine hanno invaso piazza VIII agosto a Bologna per il maxi evento “Benvenuti in mare aperto”. “Voleva essere L'AQUILA, FEDELTA' AL LAVORO: PREMIATI DALLA CAMERA DI COMMERCIO CARSOLANI E ORICOLANI DOC: Redazione- Premio speciale nell’ambito della “Fedeltà al Lavoro, del Progresso Economico e delle Imprese Antiche della Provincia dell’Aquila edizione 2019” allo chef una stella Michelin William Zonfa.La cerimonia di consegna, stamattina all’Aquila da parte del presidente della Camera di commercio, FORTI DISAGI PER I PENDOLARI SU UN AUTOBUS DELLA TUA NEL TRATTO CARSOLI/L’AQUILA DELL’A24: BLOCCATI A TORNIMPARTE PER: Redazione- Un’odissea senza fine hanno vissuto i pendolari che viaggiano quotidianamente con gli autobus della tua(trasporto unico abruzzese) nel tratto autostradale dell’A24 tra Carsoli e L’Aquila. Oggi pomeriggio , intorno alle 15 nei pressi di Torano, l’ennesimo guasto che ha LE SARDINE, LA SINISTRA E IL PD CONTESTANO ANTONIO SOCCI E DIEGO FUSARO A -TESTA IN GIU'- A SIENA: -VIA: Redazione- A Siena l’evento culturale a cui partecipavano Diego Fusaro e Antonio Socci è stato duramente contestato da Pd, sinistra e Sardine che hanno manifestato e mostrato anche dei cartelloni in cui i due intellettuali erano raffigurati a testa in giù e la scritta “via ORICOLA, A RISCHIO CHIUSURA LO STABILIMENTO DELLA COCA COLA PER EFFETTO DELLA SUGAR E PLASTIC TAX: LAVORATORI PREOCCUPATI: Redazione- Le imminenti nuove tasse imposte dal governo sullo zucchero e sulla plastica che entreranno in vigore nel prossimo mese di Aprile, rischiano di mettere in ginocchio non solo l’occupazione di molti lavoratori dello stabilimento HBC COCA COLA, ma anche MUSEO NAZIONALE ARCHEOLOGICO DELLA SIBARITIDE: RESTITUZIONE REPERTI: Redazione- Mercoledì 22 gennaio 2020, a Cassano all’Ionio (Cosenza), presso il Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide, avrà luogo la restituzione del terzo lotto di reperti, illegalmente trafugati dal sito Timpone della Motta di Francavilla Marittima (Cosenza), che andrà a ricongiungersi a -ANNA DEI MIRACOLI- AL TEATRO DEI MARSI PER DUE SERATE: LUNEDI' INCONTRO CON LA LEGA DEL FILO D'ORO E GLI: Redazione- I riflettori del Tetro dei Marsi si accendono sulla vita delle persone sordo cieche e sulla difficoltà quotidiane delle famiglie impegnate nell'assistenza. Andrà in scena domenica alle 21 e poi lunedì alle 10.30 "Anna dei Miracoli" prodotto dal Teatro -L'ACCOGLIENZA DELLE PERSONE MIGRANTI-, PRESENTAZIONI A ROMA E A L'AQUILA: Il libro di Tiziana Grassi lunedì 20 gennaio alla Rappresentanza UE romana e sabato 25 a Pettino Redazione- “L’accoglienza delle persone migranti”, l’interessante libro curato da Tiziana Grassi e pubblicato da One Group Edizioni, dopo la presentazione riservata alla Stampa tenutasi IL 17 GENNAIO, A PARTIRE DALLE 16,30, NELLA SALA DELLA PROTOMOTECA, CAMPIDOGLIO, ROMA, L’ASSOCIAZIONE AQUILANA DE HISTORIA PRESENTA IL CONVEGNO: Sarà ricordato il reduce della Folgore Santo Pelliccia attraverso la presentazione di un volume a lui dedicato. Redazione- L’evento è stato reso possibile grazie alla collaborazione di Luigi Vinci, che con Paola Vegliantei, che curerà anche la moderazione, hanno supportato De SUCCESSO E SODDISFAZIONE PER GLI EVENTI NATALIZI NELL'ALTOPIANO DELLE ROCCHE: Redazione- L’Altopiano delle Rocche ha accolto la magia del Natale appena trascorso con tante novità e voglia di fare, rispondendo con entusiasmo all’arrivo dei giorni di vacanza. Eventi e manifestazioni, organizzati dalla ProLoco di Rocca di Mezzo, in collaborazione con

APPELLO DI C.RACKETE ALL'UE AFFINCHE' ACCOLGA I 500MILA PROFUGHI TENUTI IN LIBIA. SALVINI: -SIAMO ALLE COMICHE-

Carola Rackete Carola Rackete

Redazione- In un'intervista alla Bild, la comandante della Sea Watch 3 fa un appello all'Unione europea perché accolga "il mezzo milione di persone tenute in Libia", compresi i rifugiati climatici". Matteo Salvini: "Siamo alle comiche".Carola Rackete, la capitana della Sea Watch 3 indagata per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e violazione del codice della navigazione, non sembra troppo preoccupata dai suoi guai con la giustizia italiana.E in un'intervista alla Bild, fa capire quale sia la sua vera priorità: l'accoglienza che l'Unione europea dovrebbe garantire ai 500 mila immigrati reclusi nelle carceri libiche.

Mezzo milione di persone a cui, secondo la 31enne comandante tedesca, dovrebbe essere l'Europa a dare un futuro. "I migranti che si trovano in Libia devono immediatamente essere trasferiti in un Paese sicuro. Ci sono mezzo milione di persone nelle mani dei contrabbandieri o nei campi profughi della Libia. Dobbiamo farli uscire" dalla Libia, ha detto Carola, sostenendo che debbano "essere immediatamente aiutati per avere un passaggio sicuro verso l'Europa". La stessa Europa che negli ultimi anni ha spesso negato il suo supporto ai Paesi dell'area mediterranea nell'accoglienza dei migranti provenienti dal continente africano. Sempre troppo pochi per la comandante della Sea Watch 3, che ha definito "in parte assurdo" il dibattito sui numeri di rifugiati in Europa.

Rackete: "L'Europa accolga anche i migranti climatici"

"Il numero di persone che abbiamo preso è ancora basso rispetto a quelle accolte in Libano, Giordania o in altri paesi africani. L'Ue, secondo Rackete, ha una "responsabilità storica di accettare i rifugiati che non possano più vivere nei loro Paesi". E ciò non vale solo per i 500 mila "ospiti" delle carceri e dei campi profughi della Libia. Ma anche per quelli che la capitana definisce "rifugiati climatici". "Il collasso del sistema climatico porterà a rifugiati dei cambiamenti climatici, che ovviamente dobbiamo assorbire - ha detto -. In alcuni Paesi africani la fornitura di alimenti di base è stata distrutta dai paesi industrializzati in Europa. Arriveremo a un punto in cui vi sarà una migrazione forzata da circostanze esterne come il clima. E non avremo scelta, non possiamo semplicemente dire che non vogliamo le persone".

Salvini: "Siamo alle comiche"

L'ennesima predica sull'accoglienza così commentata su Twitter dal ministro dell'Interno, Matteo Salvini: "Secondo la nuova eroina della sinistra, 'Salvini deve cancellare i suoi post e dobbiamo accogliere anche i rifugiati climatici'. Siamo alle comiche". E proprio Salvini è stato oggetto di precise e pesanti accuse da parte di Carola. "Io penso che non sia possibile sopportare tutto. Salvini ha diffuso falsità, io voglio che le sue menzogne siano cancellate da Facebook e Twitter. E che un giudice gli ordini: non farlo più" le parole della capitana, attesa il 18 luglio dal primo interrogatorio in procura nell'ambito delle indagini a suo carico per lo sbarco a Lampedusa del

carico di migranti della Sea Watch 3, lo scorso 29 giugno.

Fonte:rassegneitalia.info

Ultima modifica ilGiovedì, 08 Agosto 2019 23:07

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.